Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Livorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona CommissioneValle della Canna, da Bruxelles i complimenti di Dreosto ai cacciatoriLegge Toscana. Cct soddisfattaCCT: approvata riforma legge caccia ToscanaUmbria: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Francia, nuovi MinistriToscana. Cinghiale in braccata aree non vocate, piani cervidi e mufloneApprovato Calendario venatorio 2020 - 2021 BasilicataTar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla caccia Livorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla cacciaToscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghiale

News Caccia

Ok definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020


giovedì 22 agosto 2019
    

Calendario Venatorio Molise
 
La Giunta regionale del Molise ha dato via libera al calendario venatorio 2019 - 2020. Dopo il passaggio in Consiglio regionale e alla relativa commissione, il via libera definitivo dell'esecutivo è arrivato lunedì 19 agosto.  La stagione si aprirà il 15 settembre 2019 per concludersi il 10 febbraio 2020.

Si potrà cacciare un’ora prima del sorgere del sole e fino al tramonto, per tre giorni alla settimana – a scelta del cacciatore – con l’esclusione del martedì e del venerdì, giornate del silenzio venatorio. L’uso dei cani è consentito nei giorni di pre apertura (11 e 14 settembre 2019) fino alle 14, dopodiché è consentito dal 15 settembre e fino al 30 gennaio 2020.

Nelle zone di protezione speciale (La Gallinola-Monte Monte Miletto – Monti del Matese, (Lago di Occhito, Torrente Tona, Località Fantina – Fiume Fortore, Lago di Guardialfiera – Foce Fiume Biferno, Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise – PNALM) la caccia non potrà iniziare prima del 1° ottobre, anche se i territori ricadono all’interno di aziende-agri-turistico venatorie e faunistico venatorie, eccezione fatta per gli ungulati.

Resta il divieto per i cacciatori non residenti in Molise. Per loro l’attività venatoria partirà dal prossimo 2 ottobre e non potrà andare oltre il 30 dicembre, con prelievo venatorio solo nelle giornate di caccia coincidenti con quelle stabilite nella regione di residenza.

Il regolamento disciplina, come sempre, anche le specie cacciabili, i periodi e i capi massimi che potranno essere prelevati. Tra gli uccelli non migratori la cornacchia grigia, la ghiandaia e la gazza potranno essere cacciati in pre apertura nelle giornate dal 1° all’8 settembre, senza l’ausilio del cane, con l’obbligo di raggiungere e lasciare il sito con arma scarica in custodia. Dal 15 settembre si apre la caccia al Fagiano. Il prelievo venatorio durerà fino al 30 novembre 2019.

Sempre dal 2 ottobre potranno essere cacciate anche gli uccelli acquatici (alzavola, canapiglia, folaga, fischione, gallinella d’acqua, marzaiola, mestolone, porciglione, frullino e germano reale). Lo stop per queste specie arriverà il 20 gennaio. E dal 2 ottobre potrà essere cacciato anche il Beccaccino, ma fino al 30 dicembre con prelievo giornaliero che non potrà superare i 6 capi, mentre dal 1° gennaio al 19 gennaio non potrà essere superiore a 3. Il totale massimo stagionale non potrà comunque superare i 25 capi.

Dal 15 settembre parte la caccia alla quaglia, anche se il prelievo venatorio potrà essere effettuato in pre apertura, all’alba, dalle 14 solo l’11 e il 14 settembre. Pre apertura anche per la caccia alla tortora: il 1° e l’8 settembre, ma «in appostamento e senza l’ausilio del cane, con l’obbligo di raggiungere e lasciare il sito con arma scarica in custodia», dopodiché la stagione venatoria inizierà il 15 settembre e durerà due settimane.

Dal 2 ottobre al 30 dicembre 2019 partirà la caccia al colombaccio. Dal 1° gennaio 2020 e fino al 10 febbraio la specie potrà essere cacciata senza l’ausilio del cane, con il limite di carniere giornaliero in questo periodo pari a 5 capi. Sempre dal 2 ottobre e fino a fine anno potranno essere cacciati anche l’allodola e il merlo. Tempi e disposizioni diversi, invece, per la becaccia: la caccia per la specie avrà inizio il 2 ottobre e fino al 30 dicembre con il prelievo massimo giornaliero fissato a massimo per 3 capi, mentre dal 1° gennaio al 20 gennaio il limite scenderà a 2, fino ad arrivare ad 1 capo negli ultimi giorni di gennaio. In ogni caso, il prelievo massimo stagionale non potrà superare il limite di 20 capi. E sempre a ottobre, e fino al 20 gennaio, sarà consentita la caccia alla cesena.

Dal 15 settembre e fino al 16 dicembre partirà la caccia alla lepre europea, mentre per la lepre italica la stagione avrà inizio dal 16 ottobre al 28 novembre.
Fissato al 16 ottobre con termine al 15 gennaio 2020 l’apertura della caccia al cinghiale. All’interno dell’area contigua del Parco nazionale d’Abruzzo e Molise l’attività venatoria potrà essere esercitata dal 2 novembre al 29 gennaio 2020 in forma collettiva mediante la tecnica della girata o in forma individuale da appostamento e/o alla cerca ed è consentita solo nei giorni di mercoledì, sabato e domenica. Infine, dal 15 settembre e fino al 30 gennaio potranno essere cacciate anche le volpi. Dal 2 novembre e fino a fine anno nell’area contigua del Pnalm.
Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Ok definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020

Tordo molisano,avranno paura che con la scusa della migratoria abbatti la selvaggina stanziale!!! come identica succede nell'ATC Meratese(Lecco)qui fanno sempre il processo alle intenzioni,come dire che se vedi una bella donna e sogni di portartela a letto!!!!!ti denunciano di averla stuprata?

da Fucino Cane 23/08/2019 1.24

Re:Ok definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020

Perché il mese di gennaio se caccio i colombacci non posso portare il cane quando la caccia col cane termina il 30 gennaio? Solo in questa regione accadono ste cose!

da Tordo molisano 22/08/2019 19.53

Re:Ok definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020

Stanno fuori di testa, a questo punto sono solidale chi si fa il calendario da solo

da a buon intenditor 22/08/2019 18.02