Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
FACE scrive al Governo inglese: no a nuovi divieti per i trofei di cacciaCCT: Padule Fucecchio fulcro della ricerca scientifica venatoriaBergamo, 57 nuovi monitoratori della beccacciaLa Toscana guarda oltreCinghiale. Fidc Umbria propone l'apertura alla seconda domenica di ottobreFedercaccia sospende le attività sportiveValle D'Aosta: Tar annulla divieto di caccia comunaleDisturbo venatorio. 6 attivisti denunciati dai CarabinieriFidc Piemonte. Caccia, servono altre modificheUmbria, cinghialai protestano contro la RegioneCCT: Regione Toscana corregge Piano controllo volpePiemonte, passa in Commissione Pdl contenimento cinghialiExpoRiva si rinnova. E salta un'edizioneCampania. AIPP: "errori clamorosi sul tema della vigilanza venatoria"Piano Faunistico Marche. Arrivano i ricorsi al TarDreosto, Vicepresidente Intergruppo Ue "ci diamo da fare per la caccia italiana"Fidc Sardegna: riprende il lavoro dei coadiutoriUncza: lo stambecco sia cacciabileUmbria. Assessore Morroni: "sui cinghiali si volta pagina"Piombo, Berlato: "palese avversione contro la caccia"Cabina regia Marche: Piano faunistico risultato importante per i cacciatoriRiserva Monti Livornesi: tutelate attuali forme di cacciaPiombo: l'intervento di Fiocchi alla Commissione AmbienteLombardia: proposta Lega a tutela dello spiedo brescianoPiombo e caccia. La posizione della FACEMarche: approvato Piano Faunistico VenatorioNiccolò Brandini Marcolini presidente Eps ToscanaBerlato alla Commissione Ambiente: "pari diritti per i cacciatori europei"Padule Fucecchio. Cct e Acma a tutela della cacciaNelle scuole italiane con le cacciatriciUna tesi di laurea sul progetto Life PerdixCampania: no alle modifiche di legge da 6 associazioni venatorie CCT: Una giornata spettacolare a Orbetello per le FedercacciatriciMuroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del SebinoColombaccio. Anlc aderisce a Progetto HobsonGenovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protettePresentata Giunta Bonaccini. Alla Caccia Alessio MammiDa Fidc Campania ok a testo modifica legge cacciaFiocchi critico su elezione Amaro: "Presidenza debole"Inizia il lavoro dell'intergruppo "Biodiversità, caccia, ruralità"Trenta europarlamentari italiani a difendere la caccia in EuropaUe: Alvaro Amaro nuovo Presidente dell'Intergruppo CacciaCinghiali e agricoltori, Morroni corregge il tiroCacciatori? I primi paladini del territorioOn. Dreosto: "rilanciare il ruolo del cacciatore"Abbattimenti illegittimi Bolzano. Condanne per quasi un milione di euroCinghiali. Coldiretti Molise sul piede di guerraMazzali: caccia a scuola, bene proposta DonazzanLinee guida Vinca: CCT sollecita la Regione ToscanaA Hit un manifesto per le Cabine di Regia territorialiVinca e calendari. Sorrenti (Fidc): serve forte reazione delle RegioniQuasi triplicati gli ungulati nel VenetoUna manciata di animalisti a HitNatura 2000. Rivalutare la VincaRegione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatoriDonazzan: "la caccia va insegnata ai giovani"Hit Show 2020: gli eventi di sabato e domenicaArci Caccia: "Unità? Noi ci siamo"Fidc: "per stare insieme ci vuole rispetto"Campania: "modifica legge caccia sia ritirata"Hit 2020: i focus sulla caccia della Regione VenetoCinghiale Umbria. Morroni propone apertura a novembreCampania, nuova proposta di modifica della legge sulla cacciaInterrogazione Covolo (Lega) sulla manifestazione animalista a HitToscana: le proposte della cabina di regiaToscana: Wwf e Legambiente bocciano la riforma della cacciaA caccia con Donald Trump Jr e suo figlio: negli USA un'asta pubblicaLangone su Il Foglio "meglio i ragazzini cacciatori dei fan di Achille Lauro"Tutti i convegni di Hit Show 2020Puglia: la Lipu punta alla VincaAnche a Bergamo un corso per monitorare la beccacciaGli Atc e le funzioni pubbliche, il parere dell'Avvocato CarmenatiDa CCT giudizio positivo sulla riforma toscanaLa vita di Roberto Baggio in un film su NetflixI Beach Boys suoneranno alla Convention sulla caccia: è polemicaDa Libera Caccia Toscana proposte di modifica alla Legge regionaleFidc: no a chi semina odioMigratoria. A Hit il punto sugli studi di FedercacciaCaccia in cucina diventa maggiorenneVicenza, Berlato chiede revoca sit in anticaccia a HitBrexit: Sergio Berlato va a BruxellesBiodiversità: uomo e istituzioni al centro per progettare il futuroAbruzzo: le proposte delle squadre per il Piano faunisticoCalabria: importante chiarimento su caccia febbraioCaccia e biodiversità, il nuovo modello franceseDaini Circeo, Pro Natura chiede fermezza sugli abbattimentiUniversità Urbino: tra attività all'aperto caccia meno pericolosaCabina Regia Mondo Venatorio: incidenti in calo negli ultimi tre anniFidc: "si chiude la stagione e si scatenano i soliti profeti di sventura"Mazzali: squallido bollettino animalista a fine stagioneAbruzzo. Squadre in agitazione sul nuovo Piano FaunisticoFidc a Hit Show: tutti gli eventiToscana: approvato piano cinghiale aree non vocateMazzali "Anche proliferazione piccioni è emergenza"Trento: Costituito il Tavolo faunistico provincialeMarche. Cisl: "vigilanza venatoria a rischio"Sardegna: Anlc, Cpts e Ucs uniscono le forze

News Caccia

Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista


lunedì 19 agosto 2019
    

 

Fidc Sardegna risponde con una lettera a Stefano Deliperi, di Intervento Giuridico, per quello che definisce "un vergognoso attacco al mondo venatorio e al governo regionale, da parte del Gruppo di intevento giuridico, della Lega per abolizione della caccia e del WWF".

"Proprio nel momento di massimo sforzo di tutta la macchina antincendio regionale - scrive
Davide Bacciu, Presidente Fidc Sardegna -, queste tre sigle animaliste e ambientaliste, invece di offrire il loro concreto aiuto,  non trovano di meglio da fare che denigrare le Associazioni Venatorie e il Governo Regionale tentando di sminuire l'importante collaborazione messa in campo, proprio nel tentativo di arginare l'attacco quotidiano portato al nostro patrtimonio boschivo dai delinquenti piromani. Riportano l'altissimo numero di incendi, oltre 1900 contro i poco più di mille dello scorso anno(come se fosse una colpa !!), dimenticando invece di evidenziare che  la superficie bruciata risulta di gran lunga inferiore, e che i tempi d'intervento risultano ridotti".

 
"Tutto questo - continua - artatamente viene collegato inverosimilmente alla procedura in fase di definizione dell'emanazione del calendario venatorio, iniziata con la prima riunione del Comitato regionale faunistico del 21 giugno 2019. Lasciano quasi intendere che l'assessorato regionale si stia interessando maggiormente alla caccia che agli incendi!!!. Scrivono.. “nel silenzio delle stanze assessoriali, si sta lavorando ad accogliere le PEGGIORI istanze del mondo venatorio”!!".
 
Continua la lettera: "Gentile Signor Deliperi, ci domandiamo come possiate in questo particolare momento dove tutta la Sardegna é quotidianamente sotto l'attacco di terroristi piromani, non trovare di meglio da fare che attaccare chi  sta dando il proprio umile contributo in questa e in altre importantissime  battaglie come quella dell'eradicazione della Peste Suina Africana. Come noto ai più attenti, il ritardo nell'approvazione del calendario venatorio é dovuto proprio all'attività che si sta facendo nel censire la selvaggina nobile stanziale. E anche in questa materia, deve sapere, che l'apporto dei cacciatori é determinante per la buona riuscita dei censimenti. Mentre, non abbiamo mai visto sul campo Lei o esponenti del Vostro mondo animalista e, mi consenta senza offesa, pseudo-ambientalista.  Voi siete tesi solo a ricercare quel momento di notorietà allorquando anche quest'anno annnuncerete i vostri ricorsi. Noi, per fortuna insieme alla Regione Sardegna, siamo impegnati tutto l'anno a dare una mano concreta per risolvere problemi importanti di questa terra ( Antincendio, Peste Suina, Censimenti). Infine, in merito a quanto riporta sul parere ISPRA, sappia che da tempo Federcaccia a livello europeo svolge un ruolo fondamentale, utilizzando studi scientifici pubblicati da importanti riviste tecniche scientifiche portati a conoscenza della Commissione Europea,  teso ad armonizzare, con le previsioni degli altri paesi europei (Key concepts),  le assurde previsioni dell'Ispra e del ministero dell'ambiente, sui periodi di migrazione prenuziali di numerose specie".
 
"Il mondo venatorio risponderà colpo su colpo, non solo con il nostro immenso patrimonio di conoscenza sul campo, ma anche con gli studi scientifici e con l'apporto che abbiamo dato e daremo per migliorare la normativa vigente" chiude.

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Osvaldo tu sei un psicopatico seriale,come fai a dire che devi armare un animale x uccidere una persona,questo dice tutto sulla tua intelligenza da animalaro di merda che sei,stronzeto mal cagato,vergognati!!

da Pietro 20/08/2019 20.05

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Non capiscono nulla sugli animali. Fanno baccano solo per prendersi lo stipendio a fine mese.

da Il cacciatore. 20/08/2019 11.11

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Animalisti del cavolo, Noi Cacciatori siamo i veri animalisti, Condivido pienamente la risposta di Federcaccia, SEMPRE FEDELE W LA CACCIA

da anonimo 20/08/2019 4.11

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Osvaldino ti cachi sotto tu perchè gli animali non sanno sparare.

da Sei nato così o ci sei diventato 19/08/2019 22.46

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Bravo! rispondere colpo su colpo alle fesserie animaliste!

da ... 19/08/2019 18.34

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Un altro che si sente forte con il fucile in mano diamo un arma di difesa agli animali poi vediamo i cagasotto

da Motta osvaldo @ Virgilio.it 19/08/2019 17.27

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

In Sardegna ci vorrebbe trump come presidente, vedrete che qualche animalaro infame toglieva il disturbo

da Pietro 19/08/2019 13.27

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Esseri indegni della vitA!andate a lavorare invece di rompere le palle alla NATURA che spero presto vi fulmini!

da Andate a cagare! 19/08/2019 12.01

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Ottima replica Presidente........tanto con certi soggetti del NO a priori nn si può dialogare.......

da Lisandru 19/08/2019 11.43

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

in questo caso devo dire brava FIDC. CHIEDETE UN PO AGLI ANIMALARI QUANDO CI SONO EMERGENZE COME INCNDI O PER LA TROPPA NEVE ,O PER ALLAGAMENTI E FORTI GELATE LORO DOVE SONO? FANNO GLI ANIMALARI STANDOSENE SEDUTI IN POTRONA ALL ARIA CONDIZIONATA O AVANTI AL CAMINO, BASTA CHE ROMPONO LE PA..E A NOI CACCIATORI, RIPETO ANCORA BRAVA FIDC IN QUESTO CASO.

da GENNY 4 BOTT 19/08/2019 11.22

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Bisogna trovare i colpevoli degli incendi ! Lo sapete che in un territorio boschivo che ha subito un incendio non si può andare a caccia per 10 anni ? Par cui qualcuno potrebbe fare utile e dilettevole. Capisci a me !

da Leo SA 19/08/2019 10.55

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Se non ci mettiamo a rischio di chiuderla noi la caccia per almeno due anni andremo sempre peggio avete voglia di mettervi a fare i servi, con questi ci sta poco da fare e la dimostrazione l'abbiamo ogni anno che passa ed ad ogni occasione che si presenta. Vedasi la sentenza del TAR Campania sulla restrizione delle aree protette prese a iosa che interessa anche tutti i cacciatori Italiani. Che cosa hanno fatto le associazioni e che cosa stanno facendo per far rispettare i tempi di 60 giorni dati dal TAR per far rispettare la legge alla Regione per rientrare almeno nel 30% di aree protette ?? Pace e bene.

da jamesin 19/08/2019 10.48

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Bene Bacciu, rispondere colpo su colpo,in quanto con alcune di quelle sigle, non c'e' alcuna forma o possibilita' di dialogo.Fino a prova contraria, la caccia e' prevista, ammessa e disciplinata nel nostro ordinamento giuridico.

da Da Federcacciatore 19/08/2019 10.44

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Gli animalari e vero non partecipano in nessun modo a salvaguardare il territorio dagli incendi e tanto meno si vede in giro il signor deliperi per far i censimenti delle pernice, bisogna alzare la testa politicamente I cacciatori sono gli unici a tenerci x l,ambiente.

da Pietro 19/08/2019 9.09

Re:Fidc Sardegna risponde ad attacco animalista

Rispondere SBUGIARDANDOLI con i fatti è una cosa da perseguire e non è mai troppo tardi

da Gilbe 19/08/2019 8.22