Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fiducia al Milleproroghe. Bruzzone "Governo appiattito sull'animalismo 5 Stelle"Coldiretti Toscana: serve radicale riforma legge obiettivo Abruzzo: sospeso iter Piano faunisticoQuestura Brescia: rinnovo licenze almeno sei mesi primaCampania, riforma caccia criticata anche dai Cinque StelleControllo Cinghiale. Approvate tre mozioni in Basilicata FACE scrive al Governo inglese: no a nuovi divieti per i trofei di cacciaCCT: Padule Fucecchio fulcro della ricerca scientifica venatoriaBergamo, 57 nuovi monitoratori della beccacciaLa Toscana guarda oltreCinghiale. Fidc Umbria propone l'apertura alla seconda domenica di ottobreFedercaccia sospende le attività sportive Valle D'Aosta: Tar annulla divieto di caccia comunaleDisturbo venatorio. 6 attivisti denunciati dai CarabinieriFidc Piemonte. Caccia, servono altre modificheUmbria, cinghialai protestano contro la RegioneCCT: Regione Toscana corregge Piano controllo volpePiemonte, passa in Commissione Pdl contenimento cinghialiExpoRiva si rinnova. E salta un'edizioneCampania. AIPP: "errori clamorosi sul tema della vigilanza venatoria"Piano Faunistico Marche. Arrivano i ricorsi al TarDreosto, Vicepresidente Intergruppo Ue "ci diamo da fare per la caccia italiana"Fidc Sardegna: riprende il lavoro dei coadiutoriUncza: lo stambecco sia cacciabileUmbria. Assessore Morroni: "sui cinghiali si volta pagina"Piombo, Berlato: "palese avversione contro la caccia"Cabina regia Marche: Piano faunistico risultato importante per i cacciatoriRiserva Monti Livornesi: tutelate attuali forme di cacciaPiombo: l'intervento di Fiocchi alla Commissione AmbienteLombardia: proposta Lega a tutela dello spiedo brescianoPiombo e caccia. La posizione della FACEMarche: approvato Piano Faunistico VenatorioNiccolò Brandini Marcolini presidente Eps ToscanaBerlato alla Commissione Ambiente: "pari diritti per i cacciatori europei"Padule Fucecchio. Cct e Acma a tutela della cacciaNelle scuole italiane con le cacciatriciUna tesi di laurea sul progetto Life PerdixCampania: no alle modifiche di legge da 6 associazioni venatorie CCT: Una giornata spettacolare a Orbetello per le FedercacciatriciMuroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del SebinoColombaccio. Anlc aderisce a Progetto HobsonGenovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protettePresentata Giunta Bonaccini. Alla Caccia Alessio MammiDa Fidc Campania ok a testo modifica legge cacciaFiocchi critico su elezione Amaro: "Presidenza debole"Inizia il lavoro dell'intergruppo "Biodiversità, caccia, ruralità"Trenta europarlamentari italiani a difendere la caccia in EuropaUe: Alvaro Amaro nuovo Presidente dell'Intergruppo CacciaCinghiali e agricoltori, Morroni corregge il tiroCacciatori? I primi paladini del territorioOn. Dreosto: "rilanciare il ruolo del cacciatore"Abbattimenti illegittimi Bolzano. Condanne per quasi un milione di euroCinghiali. Coldiretti Molise sul piede di guerraMazzali: caccia a scuola, bene proposta DonazzanLinee guida Vinca: CCT sollecita la Regione ToscanaA Hit un manifesto per le Cabine di Regia territorialiVinca e calendari. Sorrenti (Fidc): serve forte reazione delle RegioniQuasi triplicati gli ungulati nel VenetoUna manciata di animalisti a HitNatura 2000. Rivalutare la VincaRegione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatoriDonazzan: "la caccia va insegnata ai giovani"Hit Show 2020: gli eventi di sabato e domenicaArci Caccia: "Unità? Noi ci siamo"Fidc: "per stare insieme ci vuole rispetto"Campania: "modifica legge caccia sia ritirata"Hit 2020: i focus sulla caccia della Regione VenetoCinghiale Umbria. Morroni propone apertura a novembreCampania, nuova proposta di modifica della legge sulla cacciaInterrogazione Covolo (Lega) sulla manifestazione animalista a HitToscana: le proposte della cabina di regiaToscana: Wwf e Legambiente bocciano la riforma della cacciaA caccia con Donald Trump Jr e suo figlio: negli USA un'asta pubblicaLangone su Il Foglio "meglio i ragazzini cacciatori dei fan di Achille Lauro"Tutti i convegni di Hit Show 2020Puglia: la Lipu punta alla VincaAnche a Bergamo un corso per monitorare la beccacciaGli Atc e le funzioni pubbliche, il parere dell'Avvocato CarmenatiDa CCT giudizio positivo sulla riforma toscanaLa vita di Roberto Baggio in un film su NetflixI Beach Boys suoneranno alla Convention sulla caccia: è polemicaDa Libera Caccia Toscana proposte di modifica alla Legge regionaleFidc: no a chi semina odioMigratoria. A Hit il punto sugli studi di FedercacciaCaccia in cucina diventa maggiorenneVicenza, Berlato chiede revoca sit in anticaccia a HitBrexit: Sergio Berlato va a BruxellesBiodiversità: uomo e istituzioni al centro per progettare il futuroAbruzzo: le proposte delle squadre per il Piano faunisticoCalabria: importante chiarimento su caccia febbraioCaccia e biodiversità, il nuovo modello franceseDaini Circeo, Pro Natura chiede fermezza sugli abbattimentiUniversità Urbino: tra attività all'aperto caccia meno pericolosaCabina Regia Mondo Venatorio: incidenti in calo negli ultimi tre anniFidc: "si chiude la stagione e si scatenano i soliti profeti di sventura"Mazzali: squallido bollettino animalista a fine stagioneAbruzzo. Squadre in agitazione sul nuovo Piano FaunisticoFidc a Hit Show: tutti gli eventiToscana: approvato piano cinghiale aree non vocate

News Caccia

Caccia, questione di etica


mercoledì 31 luglio 2019
    

 
L'Anuu Migratoristi ha incontrato Markus Moling, professore di filosofia presso lo Studio Accademico Teologico e retore del Seminario, nonché sacerdote della Diocesi di Bolzano – Bressanone. Appassionato di etica della caccia e degli animali, argomenti di cui si occupa da diversi anni, ha ricevuto a Bolzano l’avv. Giovanni Bana, Presidente onorario dell’Associazione ANUU Migratoristi, e il Presidente nazionale dott. Marco Castellani.

Moling vede il cacciatore come custode del creato. “Se il cacciatore si impegna anche nella gestione dell’ambiente – ha specificato Moling – allora, se la specie è in abbondanza, il prelievo potrebbe essere giustificato come una sorta di risarcimento per il lavoro fatto sul territorio”.

 Il Presidente dell’ANUU Migratoristi, dott. Marco Castellani, ha portato alcuni importanti esempi: “Come Associazione investiamo moltissimo sulla gestione del territorio. Lo scopo è quello, insieme ai rappresentanti del mondo agricolo, di creare le condizioni ambientali migliori per favorire la presenza non solo della fauna cacciabile, ma anche di quella protetta, per la biodiversità. Certo ci sarebbe bisogno anche di un salto di qualità del mondo agricolo: i proprietari dei terreni dovrebbero dotare i moderni mezzi di sfalcio di barre di involo per favorire l’allontanamento dell’animale, non arare subito la stoppia per lasciare un ambiente adatto a determinati selvatici, mettere l’acqua per creare ambienti umidi. Tutto questo lo facciamo, ma si potrebbe fare di più: serve anche il consenso dei proprietari dei fondi e un aiuto istituzionale. Per questo spingiamo anche per fare in modo che ci sia una politica comunitaria più incisiva su questi aspetti”. Continuando a parlare di etica della caccia, poi, il professor Moling ha approfondito il comportamento interno al mondo venatorio: “È anche importante il modo in cui ci si comporta quando si sta cacciando e come si interagisce con la natura. Gli animali fanno parte del creato di Dio e hanno bisogno del nostro rispetto”. “Se parliamo dell’azione nel campo della caccia – ha continuato il presidente ANUU – per me non basta il rispetto della legge ma servono dei comportamenti che rispettino gli animali, l’ambiente e le tradizioni di caccia”. Paragonando il mondo della caccia a quello degli ambientalisti, invece, l’avv. Bana ha affermato: “Entrambi amiamo il paesaggio, la biodiversità, la ruralità. Poi arriviamo al punto di divisione: lo sparo che, però, conclude un lungo percorso di impegno sul territorio. Gli argomenti che ha approfondito il professor Moling fanno capire che anche nel mondo della caccia è importante l’etica”.

Leggi tutte le news

20 commenti finora...

Re:Caccia, questione di etica

SICURAMENTE L'ETICA STA ALLA BASE DEL VIVERE SOCIALE (OGGI DIRE "CIVILE" OFFENDEREBBE LA PAROLA STESSA). PURTROPPO, COME SI VEDE DA QUEL CHE SUCCEDE OGGI, L'ETICA E' UN FATTO MUTEVOLE, CHE CAMBIA A SECONDA DELLE CONVENIENZE DELLE COMUNITA'. COME PURE LA MORALE. OGGI, AD ESEMPIO, SI PRIVILEGIANO GLI ANIMALI RISPETTO AGLI UMANI. ODDIO, ANCHE PRIMA NON C'ANDAVANO DIS SCARTINO, QUANDO I SIGNORI CONSIDERAVANO I COLLABORATORI SERVI DELLA GLEBA E DAVANO GRANDE VALORE A CANI E FALCONI, E CAVALLI, SE LI RITENEVANO ALL'ALTEZZA DEL SERVIZIO CHE SVOLGEVANO. INSOMMA, SE VOGLIAMO RIMANERE ALLA CACCIA, ANCHE GLI ANIMALI SELVATICI SONO DIVENTATI (O MEGLIO: HANNO CONSOLIDATO LO STATUS DI) MERCE. GUARDA IL CINGHIALE: SE LO LITIGANO FRA CICCIAI (AGRICOLTORI E CINGHIALAI), MA ANCHE PER I TORDI O PER I COLOMBI (NON PARLIAMO DELLE ANATRE) C'E' GENTE CHE SPENDE UNA FORTUNA PER ASSICURARSI UN APPOSTAMENTO "REDDITIZIO". E POI SI VUOLE DISCUTERE DI 842. CI CREDO! COL VALORE (ECONOMICO) CHE HA ASSUNTO LA SELVAGGINA...

da BAFFONE 02/08/2019 16.41

Re:Caccia, questione di etica

Se sei talmente rinco da non distinguere una anatra germanata da un germano selvatico figurati se puoi parlare di caccia, beccati la patata sul grugno e fai silenzio

da Suka 02/08/2019 11.02

Re:Caccia, questione di etica

Perchè, per te se un germano reale cerca una femmina non è una cosa seria, ma veramente dici !? Ma con tanti di noi perchè hai fatto il mio nome ? Scrivere con lettere puntate come hai fatto tu ti sembra una cosa seria ! Cosa volevi dire con (qc) che si può anche interpretare in diversi modi. Ritiro il Pace e bene, per cui stai attenta al male.

da jamesin 01/08/2019 22.26

Re:Caccia, questione di etica

Io ho fatto una domanda seria ed educata a cui Lei ha risposto con le patate da cortile... Cmq non c'è problema, l'unica cosa: si tenga il pace e bene, che di falsità ne ho piene le tasche.

da Ma veramente?! 01/08/2019 21.46

Re:Caccia, questione di etica

La caccia fa stercare

da W 01/08/2019 20.23

Re:Caccia, questione di etica

Noi sicuramente staremo bene,lei invece dalle domande e da quello che scrive mi sa mica tanto..

da Io 01/08/2019 19.37

Re:Caccia, questione di etica

statemi bene, mostri

da Stammi bene mi.... 01/08/2019 14.39

Re:Caccia, questione di etica

x Ehilà : prego, figurati, per quello che mi riguarda a me puoi chiedere quello che vuoi se rimani su questo sito a fare domande dandomi anche del tu, solo che le domande devono essere fatte con criterio, ne stupide ne da presa in giro ! L'attività dei birdwatchers è bellissima molti cacciatori la fanno. Pace e bene sorella.

da jamesin 01/08/2019 14.02

Re:Caccia, questione di etica

Grazie (?!), Signor Jamesin... Sapessi cosa, mica lo chiedevo a Lei. Mi conviene proprio migrare nei blog dei birdwatchers :P senza offesa, eh? Cioè, lo so che lo siete pure voi, dei birdwatchers, a modo vostro ;;)) statemi bene, mostri

da Mi siete sempre molto utili 01/08/2019 12.56

Re:Caccia, questione di etica

Francamente non vedo il nesso tra scienza e "creato di Dio"...la biodiversita' e' frutto di migliaia d' anni di evoluzione...Occorre fare ancora un passino avanti...con calma eh...altrimenti corriamo il rischio di perdere le tradizioni...

da bastiancontrario 01/08/2019 9.34

Re:Caccia, questione di etica

Egregio Moling, se qualcuno custodisse lei con gli stessi strumenti con cui i cacciatori secondo lei custodiscono il creato, vorrei vedere se li definirebbe ancora custodi

da Ciao Ciao 01/08/2019 7.54

Re:Caccia, questione di etica

Caro Genny il noto asfaltista,non si sente più perchè starà sperimentano un nuovo tipo catrame,anticastronerie Fidc??? un caro saluto

da Fucino Cane 31/07/2019 23.04

Re:Caccia, questione di etica

CIAO FUCINO CANE vedo che a te piace girare il coltello nella piaga, ma quando dicevi il noto tecnico forse alludevi all asfaltista? bene volevo farti notare che mica si erano intasati i wc che dovevano chiamare il noto tecnico prima in tutto. se solo si pensa alla figura di me...a fatta in FRANCIA con i kc mi viene il voltastomaco. un caro saluto .AIUTIAMO IL SVI CHE VERAMENTE SI BATTE PER UNA CACCIA PIù LIBERA.

da GENNY 4 BOTT 31/07/2019 21.53

Re:Caccia, questione di etica

Non siamo alla frutta,siamo nella merda più totale,se passa l,abolizione del,articolo 842 è finita!!! Governo da dimenticare!!!

da Da peppone 31/07/2019 21.15

Re:Caccia, questione di etica

Ehilà, non so cosa vuoi dire con qc, ma secondo me forse cercava qualche patata da cortile che sono più facili delle selvatiche. :-) Pace e bene.

da jamesin 31/07/2019 21.11

Re:Caccia, questione di etica

Caccia, questione di etica: Signori siamo alla frutta!

da s.g. 31/07/2019 21.01

Re:Caccia, questione di etica

Signor Jamesin, l'altra settimana mi son trovata un Germano reale nel cortile... È stato lì un quarto d'ora a gironzolare incurante di me e del cane :) poi, quando ormai pensavo nn potesse più volare e credevo di doverlo adottare, Zac, è partito! Perché è venuto qui?! Sono curiosi o cercava qc?

da Ehilà :) 31/07/2019 20.13

Re:Caccia, questione di etica

Grazie , avevamo proprio bisogno con i tempi che corrono di una lezione di etica venatoria così avete convinto gli animalambientalisti a riappacificarsi con i cacciatori veri salvando l'articolo 842 e nello stesso tempo guadagnando anche migliaia di tessere. Pace e bene.

da jamesin 31/07/2019 18.40

Re:Caccia, questione di etica

Basterebbe far rispettare agli agricoltori le le leggi e i regolamenti che già ci sono, per ripristinare quello che resta ancor dell'ambiente specialmente per la gestione delle monoculture.

da Bekea 31/07/2019 17.17

Re:Caccia, questione di etica

Strano che a Brixen non hanno invitato anche un noto tecnico faunistico?????? Scusate mi sono quasi dimenticato che li si parlava di caccia tra cacciatori veri!!!!!!!!

da Fucino Cane 31/07/2019 15.50