Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Ex Ministro Orlando "Il ddl Proteggi Animali non ha futuro"Cia Veneto: bene decisione Consulta su grandi carnivoriCpa Sardegna esce dal nazionaleInterrogazione M5S, riperimetrazione favorisce la cacciaSistema pagamenti Pago PA: Rolfi risponde alle polemicheLombardia: PagoPa, ultimatum alla RegioneEPS ricorda le nuove misure di sicurezza per i cacciatori campaniBenevento: caccia cinghiale, serve nuovo disciplinareBergamo, approvata caccia selezione cinghialeFidc Emilia R.: no alla selezione per il controllo del cinghialeToscana, calendario venatorio in arrivoPavoncella e Moriglione: la Cabina di Regia scrive alle RegioniDebora e l'avanzata delle giovani cacciatriciDe Castro guida il gruppo S&D in commissione AgricolturaGiunta Umbria adotta proposta Piano Faunistico VenatorioCCT al lavoro dopo la conferenza regionaleCaccia Piemonte, nuove dalla Corte costituzionaleCpa Lombardia: tasse venatorie, meglio i bollettiniBenevento: osservazioni su disciplina caccia cinghialeArci Caccia: allarmismo su pavoncella e moriglioneAddio a Lucio Parodi, cacciatore ambientalistaLazio: approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Fiocchi si attiva su moriglione e pavoncellaKey Concepts: Ispra isolatoBerlato Caretta "su specie cacciabili intervenga Ministro Centinaio"Fidc: su moriglione e pavoncella nessun divieto di cacciaOsservatorio Fein Arosio: accuse infondate Moriglione e Pavoncella. La Lipu canta vittoriaMazzali: In arrivo 200 mila euro per i roccoliLombardia, domande caccia storno entro fine luglioGestione adattativa. Decise le quote in FranciaSardegna. Lampis: "adempiere a controllo cornacchie"I vertici Cpa incontrano i cacciatori del VenetoValentina Cortese. Fidc "un saluto a una grande attrice. E cacciatrice"Fidc: luci e ombre su Calendario Venatorio VenetoInghilterra: sempre più donne a cacciaLiguria, respinto attacco M5S alla caccia domenicaleApprovato disciplinare caccia cinghiale BeneventoFidc Piemonte "da calendario venatorio alcuni segnali positivi"Francia. Ritirato reato disturbo caccia dalla riformaPiemonte. Migliora il Calendario Venatorio Liguria valuterà anticipazione caccia cinghialeRitorno alla FACE della Federazione Reale di Caccia SpagnolaCalabria. Approvato nuovo piano di selezione cinghialiIncontro della Lega Toscana sulla caccia Piemonte, approvato Calendario VenatorioCaccia selezione, rientra la protesta dei cacciatori comaschiEps, rinnovate le caricheLazio, mobilitazione per il Calendario VenatorioUmbria: "Piano faunistico non più rinviabile"La caccia al Parlamento UEKC. L'affondo della FranciaAssociazioni animaliste alle Regioni: chiudere la caccia al 31 dicembreFiocchi membro della Commissione AmbienteAnuu: nata piattaforma Chasseurs du SudMonte Baldo, Ispra propone caccia cinghiale fino a 31 gennaioSoddisfazione da Fidc per l'elezione di SassoliDavid Sassoli Presidente del Parlamento UESvizzera, nel canton Grigioni si caccia anche nelle aree protetteConferenza Caccia Toscana. Polemiche sulla CCTLa CCT si allargaRolfi: 477 cinghiali abbattuti con la caccia di selezioneCalendario Venatorio Veneto. Sì a colombaccio in preaperturaE' ancora emergenza cinghiali a TriesteCaccia di selezione, decreto Regione LombardiaRemaschi "conferenza caccia rilancia modello toscano"Convegno Anlc Piemonte sul futuro della cacciaConferenza caccia Toscana. Il punto di vista della CCTModifica Piano volpe Emilia RomagnaLombardia, approvata deroga allo stornoIn Friuli passa emendamento per la caccia notturna al cinghialeTorna a La Spezia l'iniziativa benefica Noi per il GasliniVeneto, tutti d'accordo sul Calendario VenatorioSardegna, battaglia sui censimentiTutela animali. Ddl Bruzzone elimina riferimenti alla fauna selvaticaConferenza caccia Toscana. Wwf e Legambiente si defilanoAl via domani gli Stati Generali della caccia toscanaArci Caccia Marche chiede un calendario "più prudente"Respinto ricorso Rizzi. Diffamò il cacciatore MoltrerFidc Piemonte. Primo incontro con l'Assessore ProtopapaViezzi rieletto alla guida di Fidc FriuliE se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"

News Caccia

Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria


venerdì 21 giugno 2019
    

 
 
Sull'approvazione della modifica alla legge regionale della Puglia che ha introdotto le 20 giornate di mobilità alla migratoria, interviene in una nota il consigliere Mimmo Santorsola, evidenziando che, pur condividendo i principi ispiratori e la difesa della libera circolazione dei cacciatori su tutto il territorio regionale, ritengo che le nuove norme non tengano adeguatamente conto dei rischi derivanti dalla applicazione pedissequa di quanto contenuto nel testo.

"La elevata presenza di cacciatori per ogni giornata di caccia, infatti, sarebbe lesiva dei diritti degli iscritti delle ATC (ambiti territoriali di caccia), provocherebbe danni agli habitat naturali e, in ultima analisi, incrementerebbe a dismisura i rischi di incidenti da caccia mettendo a serio rischio la incolumità dei cacciatori stessi" fa notare Santorsola.

Il consigliere Santorsola fa sapere a questo proposito di aver presentato due emendamenti in merito: il primo riduceva a 5 le giornate in cui, nel periodo dal 1 novembre al 31 gennaio di ogni annata venatoria, ciascun cacciatore avrebbe potuto recarsi in ATC diverse da quelle di appartenenza, con esclusione assoluta di quelli ricadenti all’interno delle Aree Contigue ai parchi e dei Siti Rete Natura 2000. Il secondo emendamento imponeva ad ogni ATC di riservare non più del 10% dei posti disponibili ai cacciatori ospiti allo scopo di evitare il sovraffollamento delle ATC più appetibili; lo stesso principio di tutela ambientale, del resto, anima l’art. 2 della proposta in oggetto laddove si riferisce alla raccolta, conservazione e commercializzazione dei tartufi.

Un terzo emendamento, infine, ampliava il periodo di ripopolamento per consentire un adattamento ottimale degli animali immessi e la possibilità di un reale e stabile attecchimento delle specie carenti.

Su richiesta dell’Assessore al ramo, ed al solo fine di evitare inutili lungaggini amministrative, ho ritirato gli emendamenti a fronte di un suo preciso impegno a rivedere il regolamento applicativo della legge sulla base dei suggerimenti presentati, riservandomi in caso di mancato recepimento di riproporli in altra sede con le stesse modalità.

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Vede Libera caccia;UN CONTO SONO LE PROPAGANDE ELETTORALI FATTE DA QUALCHE POLITICO IN CERCA DI CONSENSI ELETTORALI:UN'ALTRA E' LA REALTA'ATTUALE,"PEPPOLE E FRIGUELLI"GUARDI BENE COSA DICE LA LEGGE 147 DELLA CEE,E PER UNA BUONA VOLTA;SE NE FACCIA UNA RAGIONE;AL DI LA' DEI VARI PROCLAMI E PROMESSE FATTI DA FALSI PROFETI, ASPIRANTI STREGONI E CARTOMANTI???

da Fucino Cane 24/06/2019 15.38

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Fringuelli e peppole liberi per tutti in tutta Italia come vi hanno detto in Veneto! Libera caccia per tutti!

da Libera caccia 24/06/2019 9.29

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

W la caccia! Vogliamo fringuelli e peppole libere in tutto il territorio nazionale con la possibilità di muoversi liberamente come ci hanno promesso in Veneto!!! Libera caccia!

da Libera caccia 24/06/2019 9.27

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Parlano tutti senza sapere. Si atteggiano tutti a professoroni senza nemmeno sapere cos'è la caccia. Ormai in Italia, la caccia è finita.

da W la caccia 23/06/2019 13.00

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

santorsola dopo i tuoi amendamenti ti sei svegliato? da retta girati dalla parte opposta e continua a fare nanna,buonanotte.

da aleandro 21/06/2019 17.26

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Tutti ci mettono bocca! Sulla caccia e' un continuo mettere bocca ! Non sara' che siamo stanchi? W i cacciatori pugliesi onesti come tutti quelli d'Italia ! Gli ATC fateli per tutto allora! Chi e' nato in campagna deve rimanere a zappare la terra e non andare in citta a lavorare ! E' assurdo ? Sono d'accordo ma se democrazia deve essere che lo sia per tutto! Via gli ATC e chi chi ci mangia....w la caccia libera,,

da Tuzzabanchi Nicola 21/06/2019 17.00

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Ah Santorsola è una vita che nel lazio ci sono 20 gg x la MIGRATORIA e tutta sta strage di CACCIATORI che vuol far passare è una pura STRONZATA......

da MARCELLO64 21/06/2019 16.58

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Sui terreni liberi i cacciatori di devono muovere altrettanto liberi,non solo nelle regioni ma in tutto il territorio nazione,via atc viva la caccia libera.

da Iano62 di 21/06/2019 14.46

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Si proprio togliere gli ATC sarebbe la cosa migliore perchè non è ammissibile che una persona non possa più andare a caccia con i suoi amici solo perche un ATC o una regione si inventa anche l'eta anagrafica che tutti gli anni la cambiano a loro piacimento devono vergognarsi.

da zanforlin 21/06/2019 12.02

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Verissimo. Fanno tutti finta di dimenicarselo, ma prima eravamo 1.700.000 cacciatori. Oggi se va bene siamo si e no 500.ooo, cioè meno di un terzo. E le regolele e le restrizioni son drasticamente aumentate. Poi c'è la crisi del portafoglio, che limita le spese e quindi le uscite. Sarà che ci sono più vecchietti distratti, e giovani poco accorti, sarà che c'è anche il cinghiale, ma non vedo proprio questa recrudescenza nè nei confronti delle persone nè nei confronti degli animali. Forse c'è più gente in giro anche d'autunno, visto il cambio del clima e il numero degli scioperati. Ma non fa grande differenza. Quello che è aumentato sono i rompiglioni animalsiti, quelli si, che votano e impongono la linea.

da BAGLIONI 21/06/2019 11.56

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

È ora di togliere gli etc.

da Paolobs 21/06/2019 11.44

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

...ma se siamo neanche un terzo di quelli che cacciavano liberamente in Puglia 40 anni fa...ma mi faccia il piacere...!

da Sacripante 21/06/2019 11.43

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Ma questo Santorsola,conosce la caccia o ne ha solo sentito parlare,seguendo la caccia da molti anni non mi risulta,che prima della legge 157/92,quando si cacciava su tutto il territorio regionale pugliese,vi erano stragi di cacciatori fatte dai compagni di caccia????? Santorsola le dò un consiglio spassionato;prima di aprire bocca per favore veda se questa è collegata al cervello GRAZIE???

da Fucino Cane 21/06/2019 11.32

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Santorsola ma quando non cerano gli ATC quanti cacciatori si sono sparati andando a caccia alla selvaggina migratoria ??? penso che fin che ci saranno persone che anno questi pensieri in testa la caccia non potra andare avanti tanto auguro ai pugliesi che i prossimi consiglieri siano meglio di questi ......

da zanforlin 21/06/2019 11.15

Re:Polemiche in Puglia sulla mobilità venatoria

Attenzione....stiamo facendo,cose che i politici non devono fare!!!!! è meglio se consultasse i segretari regionali sulle proposte finiamola a fare cose che non possiamo!!!!

da Cacciatore 64 21/06/2019 11.15