Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Ex Ministro Orlando "Il ddl Proteggi Animali non ha futuro"Cia Veneto: bene decisione Consulta su grandi carnivoriCpa Sardegna esce dal nazionaleInterrogazione M5S, riperimetrazione favorisce la cacciaSistema pagamenti Pago PA: Rolfi risponde alle polemicheLombardia: PagoPa, ultimatum alla RegioneEPS ricorda le nuove misure di sicurezza per i cacciatori campaniBenevento: caccia cinghiale, serve nuovo disciplinareBergamo, approvata caccia selezione cinghialeFidc Emilia R.: no alla selezione per il controllo del cinghialeToscana, calendario venatorio in arrivoPavoncella e Moriglione: la Cabina di Regia scrive alle RegioniDebora e l'avanzata delle giovani cacciatriciDe Castro guida il gruppo S&D in commissione AgricolturaGiunta Umbria adotta proposta Piano Faunistico VenatorioCCT al lavoro dopo la conferenza regionaleCaccia Piemonte, nuove dalla Corte costituzionaleCpa Lombardia: tasse venatorie, meglio i bollettiniBenevento: osservazioni su disciplina caccia cinghialeArci Caccia: allarmismo su pavoncella e moriglioneAddio a Lucio Parodi, cacciatore ambientalistaLazio: approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Fiocchi si attiva su moriglione e pavoncellaKey Concepts: Ispra isolatoBerlato Caretta "su specie cacciabili intervenga Ministro Centinaio"Fidc: su moriglione e pavoncella nessun divieto di cacciaOsservatorio Fein Arosio: accuse infondate Moriglione e Pavoncella. La Lipu canta vittoriaMazzali: In arrivo 200 mila euro per i roccoliLombardia, domande caccia storno entro fine luglioGestione adattativa. Decise le quote in FranciaSardegna. Lampis: "adempiere a controllo cornacchie"I vertici Cpa incontrano i cacciatori del VenetoValentina Cortese. Fidc "un saluto a una grande attrice. E cacciatrice"Fidc: luci e ombre su Calendario Venatorio VenetoInghilterra: sempre più donne a cacciaLiguria, respinto attacco M5S alla caccia domenicaleApprovato disciplinare caccia cinghiale BeneventoFidc Piemonte "da calendario venatorio alcuni segnali positivi"Francia. Ritirato reato disturbo caccia dalla riformaPiemonte. Migliora il Calendario Venatorio Liguria valuterà anticipazione caccia cinghialeRitorno alla FACE della Federazione Reale di Caccia SpagnolaCalabria. Approvato nuovo piano di selezione cinghialiIncontro della Lega Toscana sulla caccia Piemonte, approvato Calendario VenatorioCaccia selezione, rientra la protesta dei cacciatori comaschiEps, rinnovate le caricheLazio, mobilitazione per il Calendario VenatorioUmbria: "Piano faunistico non più rinviabile"La caccia al Parlamento UEKC. L'affondo della FranciaAssociazioni animaliste alle Regioni: chiudere la caccia al 31 dicembreFiocchi membro della Commissione AmbienteAnuu: nata piattaforma Chasseurs du SudMonte Baldo, Ispra propone caccia cinghiale fino a 31 gennaioSoddisfazione da Fidc per l'elezione di SassoliDavid Sassoli Presidente del Parlamento UESvizzera, nel canton Grigioni si caccia anche nelle aree protetteConferenza Caccia Toscana. Polemiche sulla CCTLa CCT si allargaRolfi: 477 cinghiali abbattuti con la caccia di selezioneCalendario Venatorio Veneto. Sì a colombaccio in preaperturaE' ancora emergenza cinghiali a TriesteCaccia di selezione, decreto Regione LombardiaRemaschi "conferenza caccia rilancia modello toscano"Convegno Anlc Piemonte sul futuro della cacciaConferenza caccia Toscana. Il punto di vista della CCTModifica Piano volpe Emilia RomagnaLombardia, approvata deroga allo stornoIn Friuli passa emendamento per la caccia notturna al cinghialeTorna a La Spezia l'iniziativa benefica Noi per il GasliniVeneto, tutti d'accordo sul Calendario VenatorioSardegna, battaglia sui censimentiTutela animali. Ddl Bruzzone elimina riferimenti alla fauna selvaticaConferenza caccia Toscana. Wwf e Legambiente si defilanoAl via domani gli Stati Generali della caccia toscanaArci Caccia Marche chiede un calendario "più prudente"Respinto ricorso Rizzi. Diffamò il cacciatore MoltrerFidc Piemonte. Primo incontro con l'Assessore ProtopapaViezzi rieletto alla guida di Fidc FriuliE se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"

News Caccia

Ancora risultati dallo studio sul beccaccino


lunedì 17 giugno 2019
    

 
Giunto alla nona stagione di attività, il Progetto Beccaccino & Frullino intrapreso dall’Ufficio Avifauna Migratoria Fidc continua a dare nuovi interessanti risultati. Basato sullo studio dei diari di caccia, fornisce risultati utili per la conoscenza e la gestione delle due specie. In questi giorni la Newsletter del Woodcock and Snipe Specialist Group (WSSG), ha pubblicato il lavoro sulla raccolta delle ali e delle timoniere del beccaccino e del frullino in Italia, intitolato "2017-2018 Italian snipe plumage collection", degli Autori Daniel Tramontana & Michele Sorrenti.
 
Lo scopo di questa iniziativa avviata in via sperimentale durante la stagione venatoria 2017-2018 e ulteriormente implementata attraverso la “Rete dei Beccaccini” costituita da FIdC, ACMA e Club del Beccaccino, è quella di conoscere la struttura in termini di classi di sesso ed età delle popolazioni di beccaccino e frullino che vengono cacciate in Italia. Analizzando l’age ratio per il beccaccino si è notato come i giovani siano risultati più numerosi degli adulti con una proporzione pari al 61% (age ratio=1.5) mentre per il frullino la proporzione di giovani, stimata attraverso l’esame delle timoniere, è stata del 69,2 %. Per quanto riguarda la sex ratio, per il Beccaccino non è stato possibile definire il sesso, a causa della mancanza delle timoniere nel campione analizzato; mentre per il frullino la proporzione dei maschi all’interno del campione analizzato è stata pari al 23%. Questi primi risultati sulla struttura di popolazione dei due scolopacidi troveranno ulteriore conferma nell’analisi delle circa 160 ali e timoniere raccolte fino ad oggi relative alla stagione 2018-2019. Dopo la partecipazione dell'Ufficio Avifauna Migratoria all’ 8th Woodcock and Snipe Workshop, tenutosi a Pico Island in Portogallo nel 2017, di cui a breve saranno pubblicati gli atti, questi ulteriori risultati accrescono le conoscenze del mondo venatorio italiano sui due scolopacidi in migrazione e svernanti in Italia.

Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Derrick un giorno ti renderai conto del danno che provochi alla selvaggina che in questo periodo è in cova. Quel giorno ti guarderai allo specchio e ti sputerai in faccia sempre che tu abbia una dignità da uomo e non da pezzente.

da Un cacciatore 19/06/2019 5.47

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

DERRIK mi fa piacere che le è andata bene fino ad ora. COMUNQUE NON PENSO CHE SI DIVERTE COSÌ SEMBRA CHE UNO È UN BANDITO

da Genny 4.bott 18/06/2019 21.31

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Lo sai quanto ho pagato (ad oggi compreso) di sanzioni per allenamento cane fuori periodo? EURO ZERO. Toccando ferro.

da Derrick 18/06/2019 14.23

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

DERRIK mica tutti hanno la sua possibilità economica , purtroppo torniamo sempre allo stesso discorso la colpa è di chi dovrebbe tutelare la caccia e i cacciatori che se ne frega altamente di tutto e di tutti.

da genny 4 bott 18/06/2019 14.19

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Io rispetto la legge, ma mi domando e dico : quante cose illecite si fanno sulla caccia da parte di chi crede di gestirla vietado ?? Forse per il fatto che sanzioni in questo caso non esistono ! Pace e bene

da jamesin 18/06/2019 14.03

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

E va beh, faccio un illecito. In un Paese di cittadini integerrimi e rispettosi di ogni normativa, mi posso concedere questo piccolo lusso.

da Derrick 18/06/2019 13.55

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Saranno soldi spesi bene ma sempre un modo illecito di comportarsi rimane..

da anonimo 18/06/2019 13.51

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Io ci vado 12 mesi l’anno qua in Italia in ZRC.La eventuale sanzione è amministrativa e va (qua da me) da 100 a 300 euro. I soldi meglio spesi di tutta la vita.

da Derrick 18/06/2019 11.48

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Se vai senza fucile a caccia chiusa sei considerato un bracconiere, del resto bisogna anche avere rispetto per gli animali in cova e con i piccoli, dal 20 Gennaio a Settembre. Logicamente dove si voleva arrivare l'alternativa sarebbero i campi di addestramento dove il cane una volta che ha imparato la solfa dopo aver messo a terra le quaglie, il furbo seguendo l'odore degli stivali fa una direzione sulla palla di lardo che puzza di mangime. Dovresti poi avere belle somme di denaro per fare il cinofilo con il cane pendolino che ti fa le macchiette sulle starne e sul solito circuito in Serbia in Croazia etc. Vuoi mettere una cacciata a Beccaccini o a beccaccia o a cotorni ?? Questo è tutto, se poi ci fai sapere come fai tu a portare il cane tutto l'anno ci fai un grande favore fino ad ora non ci avevo mai pensato. Pace e bene.

da jamesin 17/06/2019 21.28

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Se uno ama i cani da caccia ci va sempre, 12 mesi l’anno con o senza fucile.

da Derrick 17/06/2019 19.37

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Derrick ancora non hai imparato la differenza tra cacciatore con il cane e il cinofilo, studia !

da jamesin 17/06/2019 19.02

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Andateci senza fucili se siete cinofili

da Derrick 17/06/2019 16.22

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

BRAVO JAMESIN ,A PARTE IL CARNIERE MA IL BELLO DELLA CACCIA è POTER ANDARE CO IL CANE VIVERE LA CACCIA COL CANE è TUTTA UN ALTRA COSA ,VAGLIELO A FAR CAPIRE A QUESTI SPARATORI DI POLLI COLORATI CHE NON CE LA FANNO NEANCHE A VOLARE. ALMENO LE GRANDI AAVV AVESSERO ACCENNATO A UN MINIMO DI RICORSO PER QUANTO RIGUARDA IL CALENDARIO DELLA CAMPANIA ,NIENTE PER LORO è TUTTO OK TANTO DICONO LORO I FESSI PAGANO E NOI CI ARRICCHIAMO PER CUI è INUTILE SPENDER SOLDI IN RICORSI E ROBE VARIE . JAMESIN MOLTI DI NOI DA ANNI NON DIAMO PIù I NOSTRI SOLDI A QUESTI ESSERI CI FACCIAMO LE ASSICURAZIONI PRIVATE.

da GENNY 4 BOTT 17/06/2019 15.35

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Hanno tolto 10 giorni di caccia in Campania che sono circa 5 giorni effettivi. Considerando la difficoltà a cacciare questo selvatico dovendo avere un cane super esperto si e non in questi cinque giorni si possono prelevare due o tre selvatici, e forse anche zero. Quello che è importante per il cacciatore specialista di questa caccia è far uscire il cane allungando di qualche giorno ne più ne meno. Ma il parere ispra su questo come è stato ? E chi sono questi esperti che fanno il calendario venatorio ! Pace e bene anche agli stronzi.

da jamesin 17/06/2019 14.17

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Toscana preapertura 2018 al Colombaccio, ricorso al tar vinto dei cacciatori appello al Consiglio di Stato (giudice l’ex Ministro di ForzaItalia Franco Frattini) e caccia chiusa il 15/1 con 15 giorni di anticipo. Questo è quanto.

da Mario 17/06/2019 14.07

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

state tranquilli dopo questi studi il beccaccino verrà eliminato dalle specie cacciabili.LOGICAMENTE POI LA COLPA RICADRà SU QUALCUN ALTRO.COME HANNO FATTO PER IL COLOMBACCIO IN CAMPANIA ,LO SCORSO ANNO HANNO FATTO SUONARE LE CAMPANE A PIAZZA SAN PIETRO E PRETENDEVANO MEDAGLIE PER LA PREAPERTURA AL COLOMBACCIO, QUEST ANNO CHE NON SI CACCIA IL COLOMBACCIO IN PREAPERTURA LA COLPA è DI ALTRI. AMICI FATEVI LE ASSICURAZIONI PRIVATE.

da GENNY 4 BOTT 17/06/2019 13.56

Re:Ancora risultati dallo studio sul beccaccino

Dati che comunque verranno tacciati dalla solita Ispra! Ma, approposito di Ispra, che dati può presentare?...

da s.g. 17/06/2019 12.14