Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
A Pisogne (BS) un concorso per capanniCaccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemellaAnuu sul passo: "novembrini sottotono"Piacenza: chiusa anticipatamente caccia alla lepre nell'Atc Pc 2Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigueEmilia Romagna: Lega boccia tesserino venatorio digitalePuglia: Tar respinge richiesta sospensiva di VasIn Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Regione Lombardia conferma calendario riduttivoTaricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Valle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Nuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoOsservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazioneValle della Canna: divieto caccia ridotto a soli uccelli acquaticiIn Lombardia parte il controllo del cormoranoAnuu: la verità verrà a gallaCaccia Futura - Francesco Lionti: di padre in figlioFidc: da forum Coldiretti riflessioni e spunti immediati

News Caccia

CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra


venerdì 7 giugno 2019
    

Regione Toscana
 
Secondo una nota della Confederazione Cacciatori Toscani la Regione Toscana sembra in procinto di concludere la fase di stesura del nuovo testo del CVR, che dovrebbe essere presentato nelle prossime settimane. Su calendario venatorio CCT ricorda la situazione critica dello scorso anno dovuta all'opposizione degli anticaccia.

A tal proposito si legge: "auspichiamo che la Regione tenga conto di tutta la documentazione e delle posizioni da noi sostenute nel corso di questi mesi, che garantirebbero un calendario sostenibile e forte volto a garantire il diritto per i migliaia di praticanti Toscani". Richiamando poi la diffida delle associazioni venatorie nei confronti del Presidente del Consiglio dei ministri e del Ministro dell’ambiente, CCT sottolinea come situazioni di criticità come questa si verifichino a causa di numerose inadempienze all’applicazione della legge nazionale; in questo caso per la mancata istituzione delle Unità Operative Tecniche Consultive decentrate dell’ISPRA, necessarie nella fase di stesura dei calendari venatori regionali, e stabilite dall’art. 7 comma 2 della legge 157/92.

"A tal proposito - si legge nella nota CCT - riteniamo necessario lavorare affinché su base Regionale siano prodotte specifiche convenzioni con altri soggetti scientifici e con le Università, al fine di poter presentare su basi scientifiche pareri a supporto dei calendari venatori".
Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

In conclusione i cacciatori umbri non fanno la pre apertura, ma hanno il pfv approvato, Marche e Abruzzo hanno i vecchi pfv prorogati e calendario bloccato dal tar, anche la Toscana no ha il pfv prorogato ma il calendario nonbèvstato ancora impugnato. Stiamo a vedere come va a finire e chi ha ragione.

da anonimo 31/08/2019 9.08

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Nelle Marche è successo il CONTRARIO di quanto affermi. E la caccia è stata sospesa. Il resto sono discorsi

da I fatti e le chiacchiere 10/06/2019 20.36

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

1) se è prorogato, esiste. Punto 2) i pfv delle vecchie province avevano TUTTI (per legge) la valutazione di incidenza per i Siti Rete Natura 2000. Basta non cambiare i PFV (cosa che di fatto è stata fatta, prorogandoli) e non si ferma una beneamata........

da x io ho studiato... studia di più 10/06/2019 20.04

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Ora che sei tornato in ufficio ti confermo che il PIANO FAUNISTICO DELLA TOSCANA È STATO SOLO PROROGATO QUELLO DELLE VECCHIE PROVINCE PERCHÉ IL PRESIDENTE ENRICO COMPAGNO ROSSI NON AVEVA TEMPO DI FARNE UNO NUOVO. Come nelle Marche questo può portare al blocco della caccia nei siti Natura 2000

da Io ho studiato e sono stato promosso 10/06/2019 15.23

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Sino a che NON verrà cambiato l'art 7 comma 3 della legge 157/92;ai voglia di autoreferenziarsi come qualcuno!!!

da Fucino Cane 10/06/2019 14.10

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

ma cosa stai dicendo???? Il PFV in Toscana esiste!!!! Studia e impara tu, invece di offendere........

da X X ripigliatevi 10/06/2019 12.51

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

E vai testicoli al seguito dei coglioni.le unità operative consultive tecniche erano prerogativa dell'infs che se non ve ne siete accorti non esiste più di fatto la presidenza del consiglio dei ministri presiedeva INFS.ISpra dipende dal ministero dell'ambiente.Anche prima comunque la mancata apertura delle unità era da imputare alle regioni che di fatto quando si svegliano le istituiscono come in Lombardia.Rimangono comunque organismi consultivi i cui dati concorrono ma non superano i pareri ispra ed unicamente sui calendari venatori ove istituiti.

da Fine 07/06/2019 21.14

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Ripigliati te. Nelle Marche lo scorso anno hanno chiuso la caccia in tutti i siti NATURA 2000 per mancanza di Piano Faunistico. Studia, impara. E prima di scrivere conta fino a 1000

da X ripigliatevi 07/06/2019 19.29

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Ma cosa c'entra il PFV col calendario? In più, secondo il CCT le convenzioni con "altri soggetti" sono gratuite? Chi dovrebbe pagarle?

da ripegliatevi..... 07/06/2019 15.52

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Tutti li anni sempre con il fiato sospeso,mai una certezza,non so' se le Av non sono all'altezza o li antica via sono molto più preparati di Noi, sta' di fatto che ogni anno non si da' mai cosa ci tocca Wlacacciasempre

da Sigarino toscano 07/06/2019 12.25

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Il 28 e 29 a grosseto ci sarà la Conferenza regionale sulla caccia. Vedremo cosa inventano, fra tutti.

da Boh! 07/06/2019 11.59

Re:CCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra

Non sono affatto d’accordo. Lo scorso anno il Calendario Venatorio superò tutti i ricorsi animalisti. Fu bocciata solo la preapertura al Colombaccio e la beccaccia al 20/1. Quindi basta copiare. IL PROBLEMA VERO È LA MANCANZA DEL PIANO FAUNISTICO CHE IL PRESIDENTE ENRICO ROSSI (fra un cambio di partito e l’altro) NON HA AGGIORNATO. Naturalmente la caccia nei siti Natura 2000 toscani è a forte rischio.

da PRESIDENTE ROSSI NEL 2020 SI VA A CASA, CON REMASCHI 07/06/2019 11.32