Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
E se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"Puglia: ok legge caccia 20 giornate migratoria in mobilitàGoverno impugna legge Liguria su riperimetrazione ParchiFidc Veneto sull'incontro con l'assessore PanA Macerata ripartono i corsi per nuove guardie venatorieAbruzzo. Presentata proposta calendario venatorio Tar Campania ordina ricalcolo del territorio cacciabileCaccia Veneto. Le richieste di Berlato alla RegioneBrescia. Otto rinviati a giudizio per il controllo del cinghiale Roccoli, ancora nulla di fatto in LombardiaFidc Umbria: dalla Regione inutili penalizzazioni sul calendario venatorioFidc Bergamo "i cacciatori siano impiegati nel controllo faunistico"Caccia cinghiale. Regione Calabria sollecita modifica 157 I cacciatori catanesi impegnati nella tutela ambientaleBerlato alla guida di ACRAncora risultati dallo studio sul beccaccinoHabitat floridi nelle zone gestite dai cacciatoriPiemonte. La nuova GiuntaCCT: attenti a ddl tutela animaliModena. Nuove guardie volontarieCalendario Campania: la Federcaccia dissenteFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSvizzera: meno vincoli per l'abbattimento dei grandi predatoriSICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita Quasi debellata peste suina in SardegnaSardegna. Parere positivo Ispra su caccia a lepre e perniceLega, in Ue almeno 8 parlamentari pro cacciaPD, riconfermati a Bruxelles De Castro e SassoliForza Italia. Passano Comi* e TajaniEuropee. Fratelli d'Italia, più voti per i pro cacciaCCT: l'animalismo esce sconfitto dalle urneEuropee: netta vittoria per la Lega. Animalisti allo 0,6%In Liguria all'esame nuovo regolamento su richiami vivi

News Caccia

Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana


lunedì 13 maggio 2019
    

 
 
Arci Caccia commenta la decisione del Tar della Toscana, che giovedì sera, ha sospeso il controllo in braccata del cinghiale. "Questo nuovo stop alle attività di controllo (il dibattimento è previsto per settembre) - scrive l'associazione venatoria - , arriva in un periodo particolare per le attività agricole, quello delle semine, con la prospettiva di affrontare quella dei raccolti con la sola arma della caccia di selezione per contenere la sempre più pressante emergenza cinghiali. Per questo chiediamo alla Regione di attivarsi nelle sedi opportune per contrastare l’ennesima iniziativa ideologica, rendendoci disponibili a portare il nostro apporto tecnico e legale ove ce ne fosse bisogno".

Secondo Arci Caccia diventa sempre più pressante la necessità di un intervento del legislatore nazionale che ci metta in condizione di operare senza l’ostacolo dei continui ricorsi animalisti. "E’ bene ricordare - aggiunge - che i danni all’agricoltura li pagano i cacciatori, con fondi che potrebbero sicuramente essere meglio impiegati e che la loro opera, volontaria e gratuita, dovrebbe essere agevolata in ogni modo possibile e non vanificata da prese di posizioni inutili di professionisti del sabotaggio estremista".

Per Arci Caccia ora serve una presa di posizione forte e compatta tra cacciatori e agricoltori per far breccia nell’opinione pubblica e costringere il governo e la politica nazionale a porre rimedio a questa situazione.

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Bella scusa,non lo fa nessuno per l'agricoltura,i più lo fanno per business e per il gusto di uccidere...i più sono statali che vanno in giro lamentandosi che lo stipendio è poco... Sentito dalle mie orecchie...allora se lo stipendio è poco come fate ad avere la carabina,il cannocchiale Swarovski,e la geep per andare a caccia?..in più svendono gli animali ai ristoranti... anche a 3/4 EURO al kg.... e bravi quelli che sparano alla mamma con i cuccioli ancora da svezzare che poi la maggior parte delle volte a fare i tiri a lunga distanza lì centrano male e vanno a morire lontani,tanto poi a fare razzia ricordate che la natura si rivolta sempre

da Fabrizio 15/05/2019 13.38

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

è fin dai tempi di Ulisse che il cinghiale si caccia in braccata. Lasciate perdere la selezione, che è solo killeraggio.

da Osvald 14/05/2019 9.00

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

La squadra porta consensi e voti al paesello!!

da Gira la ruota 13/05/2019 20.26

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

E basta con queste braccate, le squadre sono diventate le padrone della caccia, il futuro? Caccia di selezione.

da Droll 13/05/2019 20.24

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Che facessero gli abbattimenti con la caccia di selezione da appostamento nelle zone di braccata da febbraio ad Agosto ! Vedrebbero quanti cinghiali in meno ci sarebbero , anzichè tenerseli per le braccate !!!

da Cignalaro 13/05/2019 19.24

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Ancora con sti contenimenti? Se li facessero per conto loro, noi cacciatori c’è ne dobbiamo fregare, che si ammazzino con le loro mani

da Uccio Bertuccio 13/05/2019 15.57

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Appunto. Se volete contare ancora qualcosa, prima che vi chiudano bottega, cari dell'Arcicaccia, date seguito a quel processo di unificazione che avevate sottoscritto tempo fa, invece di continuare in quella sceneggiata che - l'hanno capito tutti - è solo per questioni di poltrone.

da Pearl Harbour 13/05/2019 14.25

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Il cinghiale nella foto ride sempre chissà il perchè?????

da Fucino Cane 13/05/2019 13.09

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

sottoscrivo Annibale

da Pippo 13/05/2019 11.52

Re:Arci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana

Ma cara ARCICACCIA...... prim le AAVV si consociano in un unica AAVV UNITARIA e RAPPRESENTATIVA DI TUTTI I CACCIATORI E CACCE.....E MEGLIO È PER TUTTI. Cittadini ed Agricoltori compresi.

da Annibale. 13/05/2019 11.15