Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniSicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Emergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettative

News Caccia

Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia


giovedì 2 maggio 2019
    

 
Nell’ultimo dei numerosi incontri che hanno visto le Associazioni Venatorie e Agricole della Toscana confrontarsi con la Regione su molteplici temi, si è parlato del calendario venatorio per la prossima stagione venatoria. Per Arci Caccia, il tema centrale è quello di dare certezze ai cacciatori, evitando di incappare in ricorsi e conseguenti decurtazioni dei tempi e dei modi di caccia. Per questo, dopo aver consultato il proprio Comitato Tecnico Scientifico, la dirigenza di Arci Caccia ha inviato in Regione quanto segue:

Preapertura: La proposta di inserire tra le specie oggetto di preapertura solamente la tortora ed i corvidi, con l’eventuale aggiunta delle specie in deroga (storno, piccione, ecc..) ci trova d’accordo, soprattutto alla luce della sentenza del TAR che ha definitivamente ribadito la posizione che ci ha privato di 15 giorni di caccia a colombaccio, merlo, germano reale ed alzavola.

Tempi di caccia: Come già ribadito nell’ultimo incontro svoltosi in Regione, la nostra opinione riguardo alla caccia in battuta al cinghiale è che vadano conservati i tempi al momento in essere nelle varie ATC, in modo da mantenere abitudini e schemi organizzativi ormai consolidati. Per quanto riguarda la beccaccia ed i turdidi, concordiamo che la soluzione più auspicabile sia quella di mantenersi il più possibile fedeli ai dettami della 157/92, al fine di ridurre al minimo i rischi di ricorso.

Incremento dell’uso del tesserino elettronico: Pur concordando con il fatto che quella messa in campo dalla Regione sia una lodevole iniziativa, che, comunque procede nella direzione in cui si evolverà certamente la caccia, sconsigliamo di procedere rendendo obbligatorio l’uso dell’App Toscaccia. Piuttosto sarebbe opportuno individuare delle premialità che inducano i cacciatori ad aderire spontaneamente (ad esempio la concessione gratuita del pacchetto 5 giornate od, ancor meglio, la concessione della possibilità, per gli iscritti a Toscaccia, di cacciare la migratoria per 5 giornate settimanali in ottobre e novembre senza il vincolo della caccia da appostamento). Per i cacciatori di selezione, si potrebbe usare l’App per uniformare a livello Regionale le procedure di teleprenotazione, con notevoli risparmi per gli ATC. Con l’Applicazione potrebbe avere una soluzione anche la problematica dei carnieri di allodola o di starna (specie a prelievo contingentato per cui Ispra richiede un monitoraggio continuo), stesso discorso per lo storno, il cui prelievo potrebbe essere coordinato e monitorato attraverso l’Applicazione.



Leggi tutte le news

23 commenti finora...

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Bene,(si fa per dire) un piccolo passo,sempre che nn si riveli limitativo solo per l Italia, ......sarebbe corretto che ARCI,FIDC, ENALCACCIA,ANLC & compagnia cantante invitassero FACE ad esporre agli altri paesi dell AREALE MEDITTERRANEO a mettere in campo politiche venatorie su specie determinate in linea con altri paesi confinanti......in tema di periodi e carniere.......se no le limitazioni Italiche saranno pressoché inutili. Saluti.

da Annibale. 05/05/2019 8.40

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

ma non si potrebbe spostare la chiusura della caccia al 15 febbraio e lasciare las preapertrtura ai colombacci...alziamo la voce e inc.ci parecchio

da duccio 04/05/2019 13.57

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Rispettiamo EU anatre tortore e colombacci dal 15 Agosto

da Pietro 04/05/2019 7.37

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Come sempre la stagione che deve venire vedrà un ennesimo calo di cacciatori esasperati da queste prese per il sedere ma queste associazioni da che parte stanno Muzio 64

da Muzio 64 Arezzo 03/05/2019 22.19

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Bravi, voi di caccia non ciavete mai capito nulla,in toscana che era il regno della caccia,da quando ci siete voi è finito tutto.Pensate di più ai ghei favore.

da Francisco 03/05/2019 15.42

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Che interventi interessanti!!!

da Me 03/05/2019 12.20

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

e tu adeguati Toscano...

da io 03/05/2019 11.03

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

No preapertura alle sole tortore.

da NO PREAPERTURA 03/05/2019 10.59

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Ma perché le tortore si sparano solo sui girasoli? Aivoglia a mangiare panini cacciatori da strapazzo

da Imparate ad andare a caccia 03/05/2019 10.13

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Solo tortore? E dove sono? Se in tutta la provincia di Livorno ci sono si e no 2..3 campetti di girasole.. Poi allora tanti discorsi come al solito... Europa.. Europa e poi sempre peggio. L Europa per cosa gli pare!! Associazioni fate rideeeeee

da Colombo 75 03/05/2019 9.16

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Quello che non abbiamo ancora capito ,o meglio non hanno capito le associazioni venatorie di fare una sola ed unica grande associazione senza mettere di mezzo le appartenenze politiche , e iniziare a contare di più lottare contro la regione di assurde regole e decisioni prese senza confronto con i cacciatori, dovrebbero capire cosa ruota intorno al mondo caccia in termini di lavoro e soldi , ma purtroppo questo non accadrà mai fino a che le associazioni resto no divise da appartenenza politica quindi noi ci possiamo lamentare quanto vogliamo .

da Alex77 03/05/2019 8.01

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Mai litigato o fatto campeggi abusivi mi e capitato di dormire in un campo quando ero più giovane poi ho capito che la differenza la fa la conoscenza del selvatico e del territorio il risultato molte belle giornate di caccia a un selvatico unico. Con un prelievo sostenibile fatto per la maggior parte di giovani dell' annata.

da ANLC Massa 02/05/2019 21.59

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Mai litigato o fatto campeggi abusivi mi e capitato di dormire in un campo quando ero più giovane poi ho capito che la differenza la fa la conoscenza del selvatico e del territorio il risultato molte belle giornate di caccia a un selvatico unico. Con un prelievo sostenibile fatto per la maggior parte di giovani dell' annata.

da ANLC Massa 02/05/2019 21.59

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Il 94 era 25 anni fa

da Fiorentino 02/05/2019 15.56

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

fino al 94 mai stato colombaccio in pre apertura STUDIA

da toscano per la pre agli ESTATINI 02/05/2019 15.06

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

In Lombardia e in Toscana, avete voluto la bicicletta FIDC(o le loro eminenze grigie in regione ???)adesso pedalate!!!!! X Carlo a questi signori NON glè ne frega una beata nazza; se ci sono ancora cacciatori che hanno il vecchio telefonino che funziona benissimo!!!!!!!!!

da Fucino Cane 02/05/2019 14.02

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Ho giá capito, quest'anno per la preapertura sto a casa; mettermi a litigare con la gente per una tortora e per un campo di girasoli preferisco stare a letto.

da Andrea 02/05/2019 12.37

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

leva leva Toscano..poi dopo non ci lamentiamo!!

da io 02/05/2019 12.35

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Sta app solo.in toscana esiste.fatela finita in regione con sta buffonata

da Angelo biondo 02/05/2019 11.54

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Cosa significa "... mantenersi il più possibile fedeli ai dettami della 157/92..." il 31/01 o il 20/01 in quanto la 157/92 vieta la caccia nella fase di migrazione pernuziale?? Come al solito i compagni sono ambigui per natura cosi' cadono sempre di piedi.

da Montesilvano 02/05/2019 11.34

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Ottimo la non preapertura al colombaccio. Finalmente !

da toscano 02/05/2019 11.29

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

No preapertura alla sola Tortora con campeggi per il mese precedente nelle proprietà altrui, litigate mattutine con i pochi campi di girasole accerchiati, contravvenzioni polemiche e quan’altro. Assurdo!

da Senza Colombaccio niente preapertura 02/05/2019 11.00

Re:Calendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci Caccia

Molti, come me, hanno ancora (e intendono mantenerlo) il cellulare "vecchia maniera" dove non è possibile scaricare le App necessarie alla gestione elettronica del tesserino venatorio. Pertanto è auspicabile che l'utilizzo di detto servizio sia facoltativo e non obbligatorio, conservando la possiblità di procedere con il sistema cartaceo.

da Carlo 02/05/2019 10.01