Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Europee. Cacciatori al votoTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaIl Botswana reintroduce la caccia agli elefantiCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvaticaEuropee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc Bergamo

News Caccia

In Francia istituito reato di disturbo alla caccia


mercoledì 17 aprile 2019
    

 
Disturbare i cacciatori, in Francia, potrà costare caro. Lo ha deciso il Senato approvando con 222 voti a favore (98 i contrari) un emendamento presentato dal senatore Cardoux che ha istituito il reato di ostacolo alla caccia. Il voto è avvenuto durante la discussione della legge di fusione tra Onfc e Afb.  Il vecchio ufficio nazionale della caccia e della fauna selvatica (ONCFS) diviene quindi ora un tutt'uno con l'agenzia francese per la biodiversità. Cosa che comporterà un incremento della vigilanza, dato che le stesse forze impegnate sulla tutela ambientale vigileranno anche sulla caccia, ma anche una maggiore competenza affidata ai deposatari della ricca e consolidata cultura venatoria d'oltralpe.

Il reato di disturbo venatorio

Le azioni di disturbo alla caccia verranno punite severamente. La pena massima prevista è un anno di carcere e 30 mila euro di multa. La misura introdotta è una risposta alle tante incursioni degli animalisti, che hanno finito per esasperare gli animi.
 
“La caccia è un'attività legale ed è quindi normale mettere in condizione i cacciatori di praticarla in completa tranquillità” ha commentato Nicolas Rivet, direttore generale della Federazione dei cacciatori, facendo presente che ci sono state molte aggressioni fisiche nei cofronti dei cacciatori. “Ci sono persone nella caccia che vengono disarcionate dai loro cavalli* e persino assalti ai cani. Il passaggio della contravvenzione al crimine dovrebbe permettere di porre fine a questi atti ".
 
*Il riferimento è alla caccia tradizionale in battuta a cavallo, che in alcune zone della Francia si pratica ancora, come avviene in Inghilterra.

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

NOI PAGHIAMO UNA CONCESSIONE GOVERNATIVA PER ANDARE A CACCIA E QUANDO ESERCITIAMO LA CACCIA DOVREBBE ESSERE LO STATO A DIFENDERCI VISTO CHE INCASSA BEI SOLDINI. POI CHI DOVREBBE FAR PRESSIONE CHE CIò DIVENTI LEGGE? LE AAVV GIUSTO? VEDETE SE SE NE SONO MAI OCCUPATE.

da GENNY 4 BOTT 18/04/2019 20.00

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Per questa volta,ma solo per questa applaudo i francesi...a me la acorsa stagione in lomellina mi hanno sputato addosso gridandomi bastardo assassino...nn so come ho fatto a nn reagire... speriamo che anche quà ci siano pene severe per questi celebrolesi

da Jo 18/04/2019 12.24

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Se un Cacciatore viene minacciato aggredito e insultato passa, se un Cacciatore minaccia,risponde ad una aggressione e insulta finisce nei guai....nn soltanto in campagna ma anche nel quotidiano.......possibile cari Governanti ???

da Annibale 18/04/2019 9.21

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Vergogna!!!

da Giovy 17/04/2019 23.51

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

bene i francesi e da noi dopo tutto quello che è successo la scorsa annata cosa aspetta il Parlamento a suonare la sveglia?

da yana dalle vedute 17/04/2019 22.31

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Io T lo inviterei ad andare in Francia ed esprimere liberamente il suo pensiero sul campo di caccia...

da T el C ( tutta un'altra persona) 17/04/2019 22.14

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

T..vieni a Napoli,abbuschi tutti i giorni

da Il cacciatore del paese fantasma 17/04/2019 21.18

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

T pensa a tua madre, che fa strage di uccelli senza piume ma con il pelo. Ogni giorno se ne ingurgita una trentina la vacca

da Suka bene bene fino in fondo 17/04/2019 21.13

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Io li disturberei tutti i giorni a sto ASSASSINI di animali

da T 17/04/2019 21.06

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Cari miei, i nostri legislatori non sono così stupidi, mi dispiace! Se volete, emigrate pure, non ci strappiamo i capelli di certo!

da Dishunter 17/04/2019 20.18

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Salvini basta fare copia e incolla ...come fanno sempre quelli di ispra con noi migratoristi lombardi..Lega se vuoi i nostri voti dimostra con i fatti di essere con noi o addio europee

da Willy 17/04/2019 18.49

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

In veneto.....era suffficente la sanzione, (600,00 euro presumo qualche disturbatore ci avrebbe pensato.......

da Mario vicenza 17/04/2019 18.39

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Perché gli altri sono sempre avanti??? di almeno 2 passi, sempre in europa siamo: ....forse noi non ancora

da roly 17/04/2019 17.06

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Sufficiente questa notizia, davvero marginale nel contesto del vivere sociale, per capire che noi si vive in un paese di m.....

da aldorin 17/04/2019 15.44

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

In questo paesiello che è l'italia (volutamente scritto in minuscolo) , ora senza fondersi le meningi basterebbe fare copia incolla e passarla al nostro parlamento.

da Toscano 17/04/2019 15.41

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

X Max; oltre che darti una mano a battezzare questi elementi; io porterei anche l'acqua santa e il sale della sapienza!!!! cordialità

da Fucino Cane 17/04/2019 15.21

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

in ITALIA basterebbe poterli battezzare senza vedersi togliere il p.d.a ....in due minuti queste merde spariscono dalla faccia della terra

da max 17/04/2019 14.09

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

In Italia si rompe le palle a chi detiene armi legalmente e non si interviene sulle armi abusive. In Italia c'è una legge sulla caccia e lo stato per primo asseconda certa gente affinché impedisca che i cittadini possano cacciare.

da Il paese dei burattini 17/04/2019 14.07

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

in ITALIA è un utopia

da genny 4 bott 17/04/2019 13.57

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Perchè non girare la notizia ai nostri politici, visto che hanno annullato la posizione del Veneto ??

da Costa 17/04/2019 13.21

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

peccato che dai ci siano solo deficenti che parlano parlano e parlano senza mai raggiungere a niente

da luisa&luisa 17/04/2019 11.47

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

La cosa che più mi imbestialisce è che potendo vedere i francesi come il fumo negli occhi,ogni volta mi ritrovo a plaudire(lo faccio in silenzio)molti loro atteggiamenti istituzionali

da anonimo 17/04/2019 11.41

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Basterebbe capire cosa potrebbe accadere se una o più persone inveissero, disturbassero o impedissero fattivamente e in maniera diretta quei praticanti di una qualunque altra attività fisico motoria intenti nel loro sport. Esempio: una persona si mette al centro di un campo di tennis, durante la partita tra due atleti o amatori, mortificandoli, urlandogli disapprovazione, rincorrendoli minacciosamente e magari sputando addosso magari costringendo i due ad abbandonare frettolosamente il campo dopo aver pagato regolarmente l'ingresso. Interverrebbero le Forze dell'ordine ? Che reati si configurerebbero ? Ultimo quesito: visto che tra le tasse che paghiamo vi sono anche quelle devolute allo Stato e alla Regione, chi sarebbe obbligato ad intervenire in caso di problematiche come queste ???

da Flavio romano 17/04/2019 11.40

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

In Italia vengono premiati.

da Giovanni 17/04/2019 11.36

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Poi qualcuno dice che i cacciatori francesi,hanno politici come i nostri??? Questa è la prova del nove!!!!!

da Fucino Cane 17/04/2019 10.45

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

i disturbatori sono protetti dai KOMUNSTI...

da rrr 17/04/2019 10.19

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

Avete letto bene? caccia a cavallo altro che braccata!

da bastiancontrartio 17/04/2019 10.09

Re:In Francia istituito reato di disturbo alla caccia

in ITALIA propongono medaglia ORO per questi stronzi che rompono i c....i

da willy 17/04/2019 9.55