Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
In Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Taricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Osservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazioneValle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Regione Lombardia conferma calendario riduttivoNuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoValle della Canna: divieto caccia ridotto a soli uccelli acquaticiIn Lombardia parte il controllo del cormoranoAnuu: la verità verrà a gallaCaccia Futura - Francesco Lionti: di padre in figlioFidc: da forum Coldiretti riflessioni e spunti immediatiValle della Canna. Dalla Federcaccia un plauso ai propri sociValle della Canna. Question time Lega sul disastro ambientaleFiocchi "In atto chiara strategia anti caccia. Io non ci sto"Rolfi: non ci fermiamo, la questione non è chiusaLombardia: Tar sospende calendario riduttivo e delibera roccoliRoccoli, Mazzali "sconcertata da decisione del Tar"Valle della Canna. Arci Caccia: I cacciatori siano coinvolti nella gestioneAnche Anlc denuncia la MartaniArci Caccia Firenze all'Atc: rivedere la gestione del cinghialeLombardia: quasi raddoppiati abbattimenti cinghialeFidc: Regione Puglia si piega al volere animalistaQuanto ci costano i ricorsi animalistiCorte Giustizia Ue: caccia possibile per gestione specie protettePuglia. Si ritorna a caccia sabato 12Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte CostituzionaleCaccia Futura - Anita: "faccio conoscere la caccia al femminile"Lombardia. Ricorso Lac sul calendario venatorioFidc denuncia la MartaniFidc, su roccoli Lombardia un intervento a gamba tesaRegionali Umbria: richiesti impegni sulla cacciaPuglia. Consiglio di Stato chiarisce. La caccia può riaprireControllo faunistico. Battaglia sulle modifiche alla 157Caretta presenta Pdl su controllo faunisticoFidc: su richiami da Lombardia esempio di correttezza istituzionalePuglia, respinta istanza di revoca su sospensione calendarioMoriglione e pavoncella. Mai risponde ad interpellanza del M5SSelvaggina: siglato accordo tra Regione Fondazione Una e UniversitàLombardia risponde picche al Governo. Confermata deroga roccoliPompignoli: decisione assurda sospensione caccia Valle della CannaUe: Dreosto sollecita attivazione Intergruppo Caccia BiodiversitàToscana, Tar rinvia trattazione istanzaCaccia Futura - Luigi Zanin: Pasticcere, studente e guardia volontariaCaroppo (Lega): Regione Puglia ascolti le associazioni venatorie Valle della Canna, sospesa la caccia nell'areaNella fiction Un passo dal cielo si parla di cacciaDisastro ambientale Valle della Canna. Esposto di BerlatoUrge nuova delibera per la caccia in PugliaValle della Canna. Cacciatori in prima lineaOrbetello, la riserva non c'era. Ministero ammette erroreAnuu: i tordi sono arrivati!Mazzali: inutile operazione gabbie sui cinghialiValle della Canna. Lega "disastro ambientale evitabile"Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatoriConsiglio di Stato sospende la caccia in PugliaCCT: un pool di avvocati al servizio dei cacciatoriCosì in UK si prepara il futuro della cacciaUmbria: obbligatori controlli sanitari sui cinghiali abbattutiPuglia, gli animalisti ci riprovano al Consiglio di StatoBruzzone: controllo faunistico, estromessa commissione AgricolturaEmilia Romagna: proposta App tesserino venatorioCaccia Futura. Arianna, orgogliosamente furlan, con una marcia in piùTar Sardegna sospende caccia coniglio selvaticoBertacchi: nessuna violazione sulla procedura derogheMassardi su diffida. "Governo talebano asservito all'ambientalismo"Presidenza Consiglio diffida Lombardia sui roccoliSardegna: caccia pernice e lepre 6 e 13 ottobreVeneto: attivato portale mobilità venatoriaToscana: approvati piani prelievo cinghiale e cervoL'Atc vastese sulla battaglia contro la Regione per le ZrcAbruzzo, Giunta modifica Calendario VenatorioLupo, la caccia che c'entra? Fidc Pesaro Urbino scrive al CorriereGuida alla mobilità venatoria Toscana - Umbria - LazioChieti: Zrc ripristinate ma mancano le tabellazioniArci Caccia: "Assessore Imprudente di nome e di fatto"Fein: passo altalenanteChieti: Consiglio di Stato chiude la caccia nelle Zrc Caccia Futura. Niccolò, cacciatore per generazioniDalla Sicilia un ricorso all'Ue sulle date di cacciaSardegna. Sì alla caccia a lepre e pernice sardaAbruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla RegioneAbruzzo, caccia chiusa fino al 2 ottobreLombardia, approvate giornate integrative alla migratoriaBrescia, tre associazioni venatorie ricorrono al TarFidc Lombardia annuncia difesa delibera roccoliAbruzzo: Assessore Imprudente minimizza decisione TarCaccia Abruzzo. Tar ordina alcune chiusure anticipate Caccia Futura - Gloria Fassini. Alias GloriawolfAnlc Liguria risponde su partecipazione al ricorsoSicilia, modifiche al calendario sull'uso del furettoFidc al Convegno Italiano di OrnitologiaCct: intesa raggiunta tra Regione Toscana e Polizie provincialiVenerdì udienza Tar Calendario venatorio LiguriaSardegna: Comitato faunistico decide su lepre e pernice Imprudente si difende. Calendario Abruzzo in linea con altre RegioniFidc querelerà la MartaniSospesa caccia nella APG della Laguna di OrbetelloFidc Lombardia: continua battaglia al TarAnuu: incomprensibile decisione Tar richiami vivi Fiocchi al summit Onu sul clima: cacciatori sentinelle ambientaliRichiami vivi caccia: Tar Lombardia sospende le cattureCaccia Futura. Christian La Bianca "basta divisioni"Passo, arrivano i tordiFidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo postoAbruzzo: mercoledì la decisione del Tar sul calendarioArci Caccia e Cia verso tavoli di lavoro sulla fauna selvaticaVittoria Tar Puglia, soddisfazione anche da Anlc e Arci CacciaAnche Tar Puglia respinge ricorso animalistaToscana: la CCT suona la caricaCacciatori sempre più civili. A Modena una sola sanzione all'aperturaCaos in Lombardia sulla Consegna dei tesseriniMoriglione e pavoncella, nuovo ricorso in ToscanaPresidio Animalista a Milano. Fidc scrive ai consiglieriMarche, soddisfazione delle associazioni venatorieTar Marche sospende "solo" caccia a moriglione e pavoncellaCia: a censire la fauna non ci siano solo i cacciatoriCaccia futura. Cristina Ceschel - Ecco a voi la caccia al femminileFedercaccia al convegno Face sui lagomorfiRichiami vivi per caccia colombaccio. Cct chiarisceMartani su Radio2 "voglio tagliare le gomme ai cacciatori"Abruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazione

News Caccia

Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea


lunedì 15 aprile 2019
    

La Face ha organizzato dal 9 all'11 aprile scorso in Olanda la prima Conferenza Europea dei Cacciatori: grandi sfide per la caccia e la conservazione. Un momento di confronto tra esperti del settore sugli argomenti più scottanti del mondo venatorio quali il futuro del piombo nelle munizioni, la gestione dei grandi carnivori, la febbre suina africana nel cinghiale, la sostenibilità della caccia degli uccelli migratori e le imminenti elezioni europee.

I partecipanti alla conferenza erano formati da un misto tra le principali associazioni nazionali di cacciatori d’Europa, esperti  del mondo accademico, rappresentanti della Commissione Europea e dell’industria come pure le  principali Associazioni ambientaliste europee non governative. Ogni sessione ha evidenziato varie opportunità e timori e la necessità della FACE di mantenere un dialogo  con le istituzioni della UE per promuovere la caccia e la conservazione. Hanno anche sottolineato l’importanza per la FACE e i suoi Membri di comunicare il ruolo cruciale che i cacciatori europei giocano riguardo alla conservazione della natura, economie rurali, educazione delle giovani generazioni e alla promozione della eredità culturale.

Torbjörn Larsson, Presidente della FACE ha affermato “I cacciatori eruopei sono uniti nella FACE per gestire il dibattito a Bruxelles dove il 75% delle normative relative alla caccia vengono decise. Dal 1977 FACE ha costruito un ponte tra cacciatore e istituzioni europee; non è mai stato così importante avere una FACE forte”

Nel corso della riunione è stato nominato nuovo Segretario Generale il Dr. David Scallan, già in FACE come Direttore Senior della Conservazione dove era responsabile della supervisione della attuazione del programma di conservazione della federazione. Ha un background forte nella gestione di progetti dell’UE, politica di conservazione, gestione della selvaggina, agricoltura sostenibile e conflitto uomo-natura. Ha ricevuto il suo Ph.D. (qualifica di Dottore di Ricerca) dalla National University of Ireland Galway con una dissertazione sul il ruolo economico, ecologico e sociale della caccia nella Irlanda rurale. Ha una vasta conoscenza della politica e della politica  europea sulla caccia nonchè un vivo interesse a gestire l’agenda di conservazione della FACE. Come Segretario Generale non vede l’ora di implementare in modo efficace il lavoro della FACE in collaborazione con i vertici delle Associazioni nazionali venatorie d’Europa.

Concludendo la Riunione dei Membri, il Presidente della FACE, Torbjörn Larsson ha affermato: “Sono lieto che la FACE abbia incaricato David Scallan  a realizzare la nostra concezione per una caccia sostenibile che sia estesamente accettata come parte integrante della cultura europea e come  strumento vitale per la conservazione e gestione della natura e della fauna selvatica europea.”
Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

E già, proprio così. Fare baccano è creare cortine fumogene dove nascondere le malefatte. Alla faccia dei tumori, della natura contaminata irrimediabilmente e dal mare compromesso nel biosistema. Questa non è scienza, ma ipocrisia culturale e mediatica.

da MarcoC 17/04/2019 13.22

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Vedi Claudio BZ;quì è la storia del lupo e l'agnello dove il lupo a monte incolpava l'agnello a valle di sporcagli l'acqua che beveva;per avere una scusante per poterlo mangiare!!! Quì si attaccano i mali minori,per coprire tutte le malefatte di chi crea i mali maggiori!!! Un Saluto

da Fucino Cane 17/04/2019 11.57

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Concordo Fucino Cane, concordo. La cosa che lascia perplesso e come ISPRA rompa tanto le scatole su tante cose futili, vedi ad esempio i tempi di migrazione ecc ecc e tralasci i veri problemi ambientali come l'uso smodato di pesticidi, diserbanti, defoglianti, concimi chimici, plastica, cementificazione selvaggia anche nelle stesse aree parco, consumo idrico ecc ecc. Ma vigili e attenti ai calendari venatori alle virgole e pure alle virgolette. Se si giungesse a una graduale riduzione dell'eccessivo uso di tutte queste porcherie chimiche ( non solo la plastica ) fino a un totale divieto nella plastica dove non strettamente necessario,ci si guadagnerebbe tutti. Penso che nessuno rimpiangerebbe l'abbandono della plastica nelle cartucce da caccia, ne potremmo tranquillamente fare a meno.Cosi come pure la riduzione a soli due colpi per la caccia, come già avviene nel comprensorio Alpino da anni.

da Claudio BZ 17/04/2019 9.27

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

X Claudio BZ; la tua osservazione è più che giusta; che li usino pure nei campi da tiro dove si sparamo migliaia di colpi giornalieri e sono circoscritte in un posto;vedi io sono uno che usava e usa ancora caricare quelle poche cartucce che sparo da solo, come borra utilizzo ancora e preferisco quella in sughero agglomerato,sono meno pesanti come contraccolpo per la spalla,con un pò di fatica riesco ancora a trovare sia le borre che i bossoli in cartone. cordialit

da Fucino Cane 16/04/2019 18.27

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Bravo Claudio BZ, finalmente uno che dice chiaramente come stanno le cose.

da MarcoC 16/04/2019 18.10

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

E vero, ma sono prodotti di nicchia destinati a pochissimi, sia per l'elevato costo e sia perchè destinate a selvaggina di pregio. Il grosso delle cartucce che si vendono e che si sparano sono con caricamento automatizzato con bossolo di plastica ( che non tutti raccolgono, specie con gli automatici ) e contenitore o coppetta in plastica ( impossibile da intercettare dopo lo sparo e quindi raccogliere ) che resta irrimediabilmente sul terreno. Con tempi di degradazione lunghissimi e con materiale plastico di dubbia degradabilità. Inoltre i campi, se coltivati, a ogni movimento terra rimescola il tutto interrando il materiale plastico che resta li per anni. Questo è un serio problema, perchè gran parte di queste cartucce da caccia moderne vengono usate per la migratoria in genere, dove si spara un numero di colpi non irrisorio e quindi con grosse quantità di materiale plastico immesso in ambiente irrimediabilmente. Per la caccia, si dovrebbero vietare assolutamente questo tipo di munizioni, e relegarle solamente per un uso sportivo in ambienti circosritti dove è fattibile il recupero e la bonifica.

da Claudio BZ 16/04/2019 17.23

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Alcune aziende serie stanno caricando ancora le cartucce in cartone biodegradabili!!!

da Fucino Cane 16/04/2019 15.41

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

In effetti è vero. Strano che mai nessuna autorità politica ne scientifica ci abbia mai pensato. Ci si è soffermati sulla questione piombo, facendone un cavallo di battaglia tra le altre cose sbugiardato da studi scientifici. Quando invece il problema della plasticaccia dei contenitori e delle cartucce e dei bossoli delle cartucce restano su i terreni. Tonellate ogni anno impossibili da raccogliere, che poi finiscono sotto terra nei fuimi e quindi in mare. Microplastiche che poi tutti ci dobbiamo cibbare. Penso che se ne potrebbe fare veramente a meno di tutte ste cartucce da caccia in plastica. Spero che la politica e i comitati scientifici si diano una svegliata su questo problema che ci sta sommergendo anno dopo anno. Vieterei le cartucce in plastica per la caccia

da Claudio BZ 16/04/2019 12.49

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Help!!!

da s.g. 15/04/2019 20.57

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

E vero, la plastica è una grande invenzione, ma dove non è indispensabile andrebbe fortemente limitata se non addirittura vietata. Il piombo non è il vero problema, anzi

da Giuseppe 15/04/2019 20.26

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Ancora con questo finto problema del piombo nelle cartucce da caccia. Il vero problema è nella plastica, e non nel piombo.

da MarcoC 15/04/2019 19.44

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

La Face è l'unico organismo che può risollevare la caccia italiana, se i nostri sapranno farsi intendere e se i nostri parlamentari saranno invitati con le buone maniere a farvi capo. Poi c'è la vicenda casalinga, con alcune AAVV che nemmeno vi aderiscono. Come si fa a pretendere e a raccontare di pretendere, se poi non siamo in grado di farci sentire nei luoghi che contano? Populismo è dir poco. Irresponsabilità e demagogia imperano.

da Fate squadra! 15/04/2019 16.44

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Bastano queste poche parole per capire "non si può che migliorare" strumento vitale per la conservazione e gestione della natura e della fauna selvatica. Pantomima ripetuta dieci volte su venti righe.

da ma ce fece il piacere!!! 15/04/2019 16.27

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Non si può che migliorare...

da Chi visse sperando ... 15/04/2019 12.28

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

Vuoi vedere che a noi cacciatori italiani ci toccano anni di lacrime e sangue come diceva Wiston Churchill agli inglesi nella seconda guerra mondiale??????

da Fucino Cane 15/04/2019 11.21

Re:Face a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europea

AAAAAAIUUUUUTOOOOOOOOOOOO!!!!

da ITALIA 15/04/2019 11.11