Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La deliberaDa Casalguidi il punto sulla difesa della caccia toscanaMarche: Giunta adotta Piano Faunistico Venatorio Umbria, sblocco Piano Faunistico salverà preaperturaLa stupidaggine avanzaToscana, le slide della conferenza regionale della cacciaFulcheris: Anlc Toscana lasciata sola sul posticipo al colombaccioCosto tessere, Cpa nazionale chiariscePuglia: nominati rappresentanti politici al Comitato venatorioToscana approva calendario venatorio. Commento CCTEmilia Romagna, i cinghialai si organizzanoAnticipazioni su calendario venatorio ToscanaLa caccia in Toscana e le prospettive per il futuro

News Caccia

Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze


venerdì 12 aprile 2019
    

Come abbiamo visto, la Città Metropolitana di Firenze ha appena approvato il nuovo Regolamento per il coordinamento della vigilanza volontaria e per il riconoscimento di Guardia giurata venatoria.

EPS Toscana esprime sorpresa e rammarico sia per il metodo utilizzato, dal momento che non c’è stata concertazione con le associazioni venatorie, sia nel merito, poiché non sono stati modificati una serie di criteri che penalizzano le numerose GGVV che volontariamente ogni giorno prestano la loro opera per la tutela dell’ambiente, la gestione faunistica del territorio, e la collaborazione con gli istituti privati.
Abbassamento dell’età limite per lo svolgimento delle prestazioni, visite mediche e prove di tiro annuali, aumento delle ore obbligatorie di servizio, sono alcune delle novità che impediranno a molte guardie Volontarie di continuare a prestare la loro opera.

Un regolamento che dovrà essere necessariamente corretto a giudizio della Confederazione Cacciatori Toscani. A questo riguardo la CCT ha concordato e calendarizzato un incontro con i rappresentanti della Città Metropolitana per presentare, tramite una delegazione delle associazioni Confederate, le richieste di urgente modifica ad un atto che rischia di ostacolare ed avvilire un’attività fondamentale come quella della vigilanza, sia sul territorio che negli istituti faunistici pubblici e privati.
Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

A parte che devono/ dovrebbero esistere ( solo professionisti della vigilanza carabinieri,Polizia e pochi altri )come si può pretendere di essere "sereni" se i controlli sono affidati ad associazioni CONTRO L' ATTIVITA' VENATORIA!!! Caccia al cacciatore ,al segnetto sul tesserino,ai 49 metri da una strada, e se non vi è mai capitato allora non siete mai andati a caccia in liguria o in piemonte

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 14/04/2019 20.19

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

Il Compito primario di una guardia volontaria S' "PREVENIRE" E RIPETO "PREVENIRE"!!!!!! REPRIMERE SOLO SE NECESSARIO;PERCHE' (DOVE NON ARRIVA LA LEGGE DEVE ARRIVARE IL NUON SENSO)!!!!!!!!!!!!!!!!

da Fucini Cane 14/04/2019 18.27

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

Spero che CCT legga i commenti, ne tragga il pensiero di molti cacciatori e....magari attraverso questo sito ci faccia sapere...premesso che personalmente non ho mai avuto a che vedere con guardie volontarie.

da Francesco 14/04/2019 12.54

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

Visto che esiste questo italico costume ( mal ) di mettere stella di latta a dopolavoristi frustrati , ed in attesa che il governo ( SAVINI E BRUZZONE battete un colpo!!! )intervenga per azzerare questi volontari ( che vadano a pulire fiumi e laghi ) chiedo che persone come il Dott. Mori ad esempio facciano qualche opuscolo/ manuale per tutelare i molti cacciatori anziani e/o non aggiornati delle insidie di questi personaggi, a cominciare dall'esibizione del decreto , cosa c'è scritto e come è fatto!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 14/04/2019 7.23

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

I controlli di attività che possono avere risvolti penali non devo essere svolti da dilettanti.

da Pasquino 1 13/04/2019 21.19

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

Condivido pienamente Mario,non ci devono essere guardie volontarie perchè compiti così delicati come il controllo dell attività venatoria non possono essere fatti da appartenenti ad associazioni puramente ideologiche e perciò neanche alle ass. venatorie.

da FRANCESCO 13/04/2019 18.53

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

Le guardie Venatorie private sono un abominio italiano! La vigilanza deve essere pubblica: Polizia ee Carabinieri Forestali. Il resto è di parte, pericoloso è inattendibile.

da Mario 13/04/2019 15.09

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

penalizzano le numerose GGVV che volontariamente ogni giorno prestano la loro opera per la tutela dell’ambiente, la gestione faunistica del territorio, e la collaborazione con gli istituti privati. ah ah ah per favore … gettone di presenza, priorità nei piani di abbattimento, benzina pagata e spesso macchina della provincia usata per i propri comodi… una manica di lazzaroni !!

da GGV no grazie 13/04/2019 9.10

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

...il gran ducato di toscana, caro mio, è da mò che sta circolando in retromarcia, oramai questa retromarcia CCt & C., ne sono la prova. Ma come lavorano i sub ambiti e.....

da s.g. 12/04/2019 20.58

Re:Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanze

PREVISIONE; Se questo regolamento viene impugnato dalle associazioni animaliste/anticaccia in base alle sentenze passate emesse del TAR della Lombardia e del Piemonte; Il granducato di Toscana governato da messer Renzi dovrà fare una veloce retromarcia!!!

da Fucino Cane 12/04/2019 19.27