Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Fiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaEmergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettativeIn Spagna caccia già apertaRieti, protesta l'Atc per le limitazioni alla braccata Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliSicilia, proposte modifiche a bozza calendario venatorioAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La deliberaDa Casalguidi il punto sulla difesa della caccia toscanaMarche: Giunta adotta Piano Faunistico Venatorio Umbria, sblocco Piano Faunistico salverà preapertura

News Caccia

Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni


giovedì 4 aprile 2019
    

 
Arci Caccia in una nota sintetizza i dati diffusi dal Ministero della Salute sulla situazione della Peste Suina (PSA). "Allo stato attuale (fine 2018), focolai di PSA sono stati registrati nei suini e nei cinghiali in Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Ungheria e Bulgaria, mentre in Belgio e in Repubblica Ceca sono stati colpiti solo i cinghiali".

"In questo contesto - scrive Arci Caccia - si inserisce la figura del cacciatore che come frequentatore e conoscitore dell’habitat selvatico, che può contribuire a monitorare lo stato di salute degli animali selvatici, svolgendo un ruolo chiave nel segnalare la presenza di cinghiali morti (sorveglianza passiva) ed eseguendo specifici campionamenti sui cinghiali cacciati (sorveglianza attiva). La tempestiva individuazione della malattia (PSA) può infatti consentire alle Autorità Competenti di attuare in modo rapido ed efficiente tutte quelle misure sanitarie finalizzate a limitarne la diffusione e ad estinguere il più rapidamente possibile i focolai".
 
 
 

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Difficilmente la peste suina porterà alla sparizione dei cinghiali.Piuttosto saranno i canidi a patire le maggiori conseguenze perché per loro la peste suina,africana o no, è letale.

da Frank 44 05/04/2019 17.04

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Speriamo la peste stermini tutti i cinghiali!

da Stanzialista 05/04/2019 14.24

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Luca, come ti ha sodomizzato il cinghiale quando eri piccolo?

da Questi sono traumi giovanili 05/04/2019 12.09

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Per me si stanno crendo degli allarmismi superflui; la PSA è stata riscontrata in italia solo in Sardegna con 9 casi,mentre è stata riscontrata fortemente in Romania,Polonia,e diversi casi in Belgio! Da noi in Lombardia abbiamo avuto una Trentina di anni fà; casi di peste suina in provincia di Varese,finito il focolaio NON si sono più registrati casi di PSA nei cinghiali; Di TBC(tubercolosi)si con alcuni casi:malattia che quando si avevano ancora le mucche nelle vecchie e umide stalle negli anni 50/60,per la razza Bruna Alpina era una cosa normale,arieggiando le stalle e lasciano le mucche libere al pascolo; oggi non si registrano che solo pochi casi!!!

da Fucino Cane 05/04/2019 9.37

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Noi in Sardegna l’abbiamo almeno dal 78 ,anno in cui è stata riscontrata nel domenstico ,vista brutta abitudine di allevare al brado.....il cinghiale fa da untore ,spesso portatore sano !girovagando per i monti la porta ovunque......e ‘ impossibile eradicarla, bisognerebbe sterminare tutti i cinghiali e tutti i maiali del continente europeo ,cosa impossibile ,checche ‘ se ne dica......altro invece è chiudere i domestici,con camera d’aria che eviti il contatto col selvatico,monitorare il cinghiale con i cacciatori,nn cercarla nel selvatico visto che nn si commercializza e nn frega un [email protected]@o a nessuno se nn ci sono milioni di euro in ballo.........PSA peste suina africana ,la carne puoi mangiarla tranquillamente ,all’uomo nn fa niente tranquilli

da Lisandru 04/04/2019 19.14

Re:Peste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioni

Ale la peste porcine que le sanglier nous a donné: Ale la peste suina che i cinghialari ci hanno regalato.Ripopolate e fate le governe che sparerete al vostro.....

da urge eradicazione 04/04/2019 17.41