Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Europee. Cacciatori al votoTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvaticaEuropee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionale Calabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc Bergamo

News Caccia

Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020


giovedì 4 aprile 2019
    

Calendario Venatorio Emilia Romagna 
 
La commissione Politiche economiche ha dato parere positivo al Calendario venatorio 2019 - 2020, con la contrarietà delle opposizioni. Calendario che, come hanno spiegato i tecnici, rispecchia in gran parte quello della scorsa stagione venatoria. Le variazioni riguardano i piani di gestione, non più contenuti all’interno del Calendario dopo l’approvazione del Piano faunistico regionale, e la caccia agli ungulati, i cui limiti temporali sono stati spostati in avanti nelle zone in cui il loro numero è tale da provocare ingenti danni all’agricoltura.

Molte le critiche arrivate dai banchi della Leganord: “L’unica lieta notizia è che questo è l’ultimo Calendario venatorio che farete. Come sempre sulla caccia l’Emilia-Romagna parte alla rovescia: avete redatto il Piano faunistico prima di revisionare la legge regionale e ora avete stilato il Calendario prima di approvare i regolamenti. Le associazioni da tempo chiedono di portare, per esempio, la caccia alla beccaccia fino al 31 gennaio, rispetto all’attuale 19 gennaio. Ma anche quest’anno non avete cambiato. Questo calendario è un riadattamento dei diversi calendari fatti di recente”. E ha aggiunto: “Dovevate ridurre gli Atc, mettere mano alla legge 8 e invece gli Atc vengono prorogati e rinnovati prima delle elezioni. Non avete avuto mai la volontà di andare incontro alle esigenze dei cacciatori. Deve far riflettere il calo dei cacciatori e il loro progressivo invecchiamento. Questo calo crea grossi problemi e danni maggiori alla fauna”. Linea sposata anche da un consigliere del Gruppo misto: “È stata persa un’occasione per ridare dignità alla funzione venatoria e rimetterla al centro dell’azione della Regione”.

Parole a cui ha risposto il Partito democratico che ha invitato a non essere così certi che sia l’ultimo anno che verrà redatto da questa maggioranza il Calendario venatorio: “In Romagna si dice, giocando a Marafone-Beccacino, ‘ridere fino in fondo'”. i dem hanno poi rivolto un invito all’esecutivo: “Tenete in considerazione le proposte costruttive inviate”.

La presidente della Commissione ha ricordato come sia importante rinnovare i consigli degli Atc per ridare “legittimità e riportare entusiasmo”.

Infine, i tecnici hanno precisato che il termine al 19 gennaio della caccia alla beccaccia è più largo di quello che Ispra indica (31 dicembre) e che tutte le Regioni che hanno portato la chiusura al 31 gennaio hanno visto il proprio Calendario impugnato: “Il Tar ha poi spostato la chiusura al 10 gennaio”. E sugli Atc: “Non c’è alcuna proroga. Si tengono in considerazione le volontà dei territori. Solo Ferrara, Modena e Reggio Emilia hanno deciso di discutere sulle riperimetrazioni. Gli altri territori provinciali hanno richiesto di non variare né l’estensione degli Atc né il loro numero”.

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

La caccia va male in ogni dove certo è che la dove governano le stalle e stallieri è accertato che va peggio.

da W la LEGA 07/04/2019 6.20

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

Piacenza vergogna della Regione per numero di ATC!!!! Gestione assurda e svilente! Fauna assente! E la Regione che non fa nulla e che dice "va bene così"!!! Malissimo!!!!!!

da PaoloP 04/04/2019 18.55

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

Ma nelle regioni dove governa la lega va poi cosi' bene la caccia ?

da franco 04/04/2019 18.19

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

komunisti

da pp 04/04/2019 17.00

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

Allora il ministero dell agricoltura da oggi in poi sarà sempre della lega?

da genny 4 bott 04/04/2019 14.50

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

State bene attenti che secondo il mio modesto avviso ogni cacciatore che abbandona la caccia forse sarà anche un voto in meno alla Lega, è per questo che la caccia deve andare al Ministero Agricoltura. Pace e bene

da jamesin 04/04/2019 12.34

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

Buongiorno. Per quanto riguarda la Beccaccia fino a quando non ci sarà una variazione a noi favorevole dei KC meglio evitare fughe in avanti e accontentarsi di una decade di sovrapposizione, anche alla luce dei pronunciamenti contraddittori di molti Tar della penisola. Delude, questo sì, non aver ampliato la stagione per il Colombaccio, se non in preapertura (anche per alleggerire un poco la pressione sulla tortora) almeno chiudendo la prima decade di Febbraio. Che poi le cose vadano meglio con un governo regionale a guida Lega (magari con un contratto di governo con i pentastellati?) non ci giurerei proprio. In Emilia sinora si è cacciato discretamente bene, soprattutto se paragonato al resto dello stivale. Lasciare la strada vecchia per quella nuova a volte male ci si trova! Buone cose e Buona Pasqua.

da Loredano.Bologna 04/04/2019 12.26

Re:Emilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020

Il PD Emiliano è uguale a quello piemontese ? siete già sistemati per il futuro.

da Lino 04/04/2019 11.34