Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Europee. Cacciatori al votoTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori" Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvaticaEuropee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc Bergamo

News Caccia

Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"


lunedì 1 aprile 2019
    


Riceviamo e pubblichiamo:
 
 
Da una disamina successiva del calendario venatorio della toscana, a nostro avviso, come Libera Caccia toscana, c'è qualcosa che non torna. Rileggendo l'articolato infatti abbiamo notato che ci son state due dimenticanze importanti nel redigere il calendario venatorio relativo alla stagione 2018/19. Si tratta di tecnicismi che riteniamo fondamentali, presenti nei calendari precedenti e mancanti nella stagione passata che è stata oggetto del famigerato ricorso di parte animalista. La prima riguarda la giustificazione giuridica relativa la paragrafo 2.7.10, incomprensibilmente sostituita con "la sovrapposizione di una decade con il periodo di migrazione prenuziale indicato nel documento Key concepts e consentita dal documento Guida interpretativa" (par 2.7.9). L' utilizzo della decadi di sovrapposizione relative ai par 2.7.9 e 2.7.2, servono esclusivamente, per quelle specie le quali hanno un KC all'inizio della terza decade di gennaio (anatre ad esempio), i quali paragrafi, se applicati, autorizzano al Regione a chiudere la stagione venatoria al 31 gennaio. Se non adoperati la stagione termina al 20 di gennaio. Non ci sembra corretto in questo caso, e ne' assolutamente sufficiente, riportarlo solo nelle premesse dell'atto il par 2.7.10, se poi nella scheda specifica della specie beccaccia si utilizza un paragrafo il quale entra in contrasto con l'intenzione di discostarsi dal kc Nazionale. In sostanza, per esser chiarissimi, nella scheda si concede e giustifica solo la decade di sovrapposizione al 20 gennaio e non al 31 gennaio. Pericolosa dimenticanza.

Ogni specie ha necessità di un suo giustificativo giuridico e scientifico ben preciso. Ricordando che la conformità dell'arco temporale massimo, di cui all'art 18 legge 157/92, nel quale, a seguito del recepimento dell'art 42 legge statale 96/2010, sono stati introdotti due nuovi archi temporali, "minimo e medio" riferiti al kc Nazionale dai quali le regioni possono discostarsi lecitamente usando i paragrafi 2.7.2. 2.7.9 e 2.7.10 .

Per ciò che riguarda inoltre la "Seconda dimenticanza"; non vengono citate due pubblicazioni scientifiche di alto livello, le quali servono ad ulteriore fondamento a quelle regionali e presenti invece negli articolati passati. Per rapidità di lettura vengono sotto riportate, e possono esser confrontate con i calendari passati. E' chiaro che la scheda non sia più in grado di sostenere le osservazioni degli animalisti, dove si lamenta una falsa applicazione del par 2.7.10. Come cittadini, che pagano profumatamente in anticipo un servizio, ci dovremmo, a questo punto il condizionale è necessario, aspettare un prodotto finale di applicazione della norma, privo di qualunque dimenticanza. L’ osservazione, tra l’altro, non e’ solo rivolta alla regione Toscana, ma a tutte le Amministrazioni Regionali.

Fino a qui la relazione, diciamo così scientifica, fatta in collaborazione con l'Ufficio migratoria ANLC. E se domandare è lecito, e rispondere è cortesia, chiediamo a chi di dovere delle risposte e forniamo in allegato tutta la documentazione del caso. Perchè dai documenti mancano, essendo state tolte, alcune citazioni così importanti? Sia ben chiaro che le nostre sono osservazioni e che ognuno può commettere errori, ma se si ricorre al Consiglio di Stato su queste basi si potrebbe rischiare di portare davvero la nave ad un naufragio sicuro e senza più nessuna speranza di riemersione. Attendendo risposte dagli Uffici Regionali e dall'Assessorato competente, ci mettiamo a disposizione di tutto il resto del mondo associativo venatorio al fine di poter attuare strategie comuni ed evitare fughe in avanti che potrebbero portare a pronunciamenti molto pericolosi.
 


Presidente Commissione migratoria ANLC Toscana Luca Stincardini
Presidente regionale ANLC Toscana Alessandro Fulcheris
Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

TOSCANO prima di dare aria ai denti pensi bene a quello che dice e scrive 1 io con lei mi sono sempre rivolto in maniera educata 2 se lei ha letto come quel signore si è rivolto a me allora si rende conto del mio modo di esprimermi , 3 io ne ho da insegnare e da vendere EDUCAZIONE LEI NON SO.evidentemente anche lei fa parte della av che lei ha citato e per questo la difende ,e oggi nessuno fa nulla per nulla ,inoltre se per lei va bene la caccia com è oggi a molti di noi non sta bene e siccome siamo in democrazia io esprimo la mia opinione. ASSICURAZIONI PRIVATE E CI LIBERIAMO DALLA TIRANNIA DI ALCUNE AAVV

da GENNY 4 BOTT 04/04/2019 20.50

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Lei vuole per forza mettere la Toscana alla pari della sua Regione.E qui lo sbaglio è sconsiderato.La Toscana con i suoi difetti (E ne ha) non può essere minimamente paragonata alla Campania.Lei e l'altro campano martellate continuamente e spesso in maniera maleducata su responsabilità delle associazioni venatorie sul dissesto faunistico della vostra regione. Io credo che il male sia molto più a fondo.Per quanto mi riguarda i suoi interventi ripetitivi e sopratutto veementi al limite della massima volgarità,dovrebbero essere cassati . Buona giornata

da Toscano 03/04/2019 7.19

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

toscano se a te O LEI sta bene che alcuni individui hanno e la stanno rovinando tutt ora la caccia a noi non sta bene, ora 2 sono le cose o fai LEI FA parte anche tu di qualche av e allora si spiega tutto o altrimenti lei se ne frega della caccia. se lei o tu oggi questo lo chiami modo di andare a caccia allora lei deve ritornare a scuola perchè questa non è caccia, da 20 anni a questa parte veniamo massacrati anno per anno sempre peggio e se si va di questo passo si arriverà che ci fanno andare a caccia solo virtualmente a noi non sta bene e per questo protestiamo poi se chi sta dall altro lato si comporta in modo volgare lo si risponde con la stessa moneta ok?????? PIù VOLTE MI SONO SCUSATO CON LA REDAZIONE PER IL LINGUAGGIO POCO PULITO MA VIENE USATO SOLO CON DETERMINATI ESSERI MOLTO VISCIDI.

da GENNY 4 BOTT 02/04/2019 19.43

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

oh jenny ma perchè non la fate finita ? avete dato uno spettacolo indegno per qualsiasi navigante serio che si ferma a leggere due notizie di caccia ! Te (o lei se preferisce) Fucino ed altri avete messo in mostra il peggio del peggio riguardante la nostra categoria . Datevi una regolate per cortesia ! REDAZIONE BIG HUNTER la pregherei di intervenire prossimamente per la decenza del sito quando tutto va a finire ad insulti e parolacce !

da toscano schifato da insulti e parolacce del sito 02/04/2019 8.49

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

COME VEDETE PENSANO SOLO A INCASSARE DENARO VOSTRO , VOI LO GUADAGNATE ONESTAMENTE CON IL SUDORE DELLA FRONTE LAVORANDO SODO E LORO CHE NON SANNO NEANCHE COSA SIGNIFICA LA PAROLA LAVORO , EBBENE LORO SE NE FREGANO DEI VOSTRI PROBLEMI TANTO I SOLDI COME VA VA LI INCASSANO LO STESSO POI CHI S è VISTO S è VISTO. IO E TANTI AMICI PER QUESTO ABBIAMO FATTO LE ASSICURAZIONI PRIVATE PROPRIO PER LO SCHIFO CHE CI HANNO FATTO VENIRE LA MAGGIOR PARTE DI LORO.AMICI L UNICO MODO DI FAR CAPIRE E DI RIBELLARCI è DI NON PAGARE NE TESSERE E NE ASSICURAZIONI DA QUESTI MANGIONI MA FACENDO ASSICURAZIONI PRIVATE SOLO COSI CAPIRANNO CHE DEVONO MUOVERE IL CULO E FARE I FATTI E NON LE CHIACCHIERE.

da GENNY 4 BOTT 01/04/2019 23.14

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Lo sapevano?!??? E hanno aspettato APRILE a dirlo??? Se lo dicevano a AGOSTO forse c’era il tempo di integrare la delibera ed evitare lo stop alla stagione!! Se davvero lo sapevano e hanno taciuto sono veramente incontentabili!!

da Mimmo x Picchio 01/04/2019 21.39

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Pagato? Si, pagato si, mo adesso si può andare a caccia Sig.ri A.N.L.C.?!

da s.g. 01/04/2019 21.34

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Mimmo le associazioni... Lo. Sapevano.. Ma non son loro che fanno l, atto amministrativo...

da Picchio... 01/04/2019 21.06

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Di sicuro nn tornano i 15 gg che vi hanno fottuto.......e chissa quanti colombacci in piu troverete...trombano come ricci .....aspetta un attimo......fammi vedere nel cilindro.....sinsalaBOMBAbin......eeeeeeoplaaaaaas........PRIMO OTTOBREEEEE......e vissero tutti felici e contenti.

da THAT S AMORE 01/04/2019 19.36

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Con i miei soldi se si portano il pane fanno la zuppa nell’acqua. I 17.000.000 di euro l’anno che incassano dai cacciatori al netto della assicurazione li ha ingrassati fino a scoppiare. Poi se ne escono 9 mesi dopo con queste scoperte...

da Mimmo x Picchio Verde 01/04/2019 18.23

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

DOMANDA: IL CALENDARIO VENATORIO TOSCANA È STATO DELIBERATO NEL LUGLIO 2018, OGGI SIAMO AD APRILE 2019 NEL FRATTEMPO CI SONO STATI DUE PRONUNCIAMENTI DEL TAR (UNO A FAVORE ED UNO CONTRO) E UNO DEL CONSIGLIO DI STATO. E qualcuno si accorge solo ora di questa cosa? Ma dove eravate razza di buoni a nulla delle aavv (TUTTE NESSUNA ESCLUSA?) a fare cene????

da Mimmo 01/04/2019 16.08

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Sbaglio o è la fidc che se la “comanda” in Toscana? Sempre primi....... hahahahahahah

da Fidc e legambiente stessa brutta gente 01/04/2019 14.14

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Caro signor Fulchers; oramai credo che tutti i cacciatori che usano ancora il cervello per pensare e NON per separare le orecchie; hanno capito chi sono i responsanbili di tutto questo???????????? Quando una nota associazione, NON VUOLE riconoscere che anche altre associazioni,possono avere e hanno un uffico o commisione sulla selvaggina migratoria!!! Abbiamo detto tutto!!! Cordiali saluti

da Fucino Cane 01/04/2019 13.00

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Aspettiamo un confronto, pubblico, con la Regione per sapere chi (e se e perchè) ha causato questo "incidente". Anche le altre AAVV, nel caso fosse vero, cosa facevano? Dormivano? Infine: risolto l'inghippo, siamo sicuri che per il prossimo calendario non ci saranno problemi?

da Date'idaffa' 01/04/2019 10.27

Re:Anlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"

Svelato l'arcano, che non mi ha fatto cacciare i colombacci in toscanadal 16 gennaio, pur avendo un'atc pagato profumatamente 150€, almeno per fare i calendari venatorie sarebbe auspicabile che le aavv toscane fossero unite per non incorrere in certi errori, per scannarvi cè sempre tempo.

da giusva 01/04/2019 9.44