Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Europee. Cacciatori al votoTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvaticaEuropee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc BergamoTrento: ok a nuovo Calendario Venatorio

News Caccia

Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi


martedì 26 marzo 2019
    

Caccia Marche 
 
Il Consiglio regionale delle Marche oggi discuterà la mozione del consigliere Sandro Bisonni sulle indennità destinate ai conduttori ed ai proprietari di fondi soggetti a servitù venatoria, ricompresi nel territorio marchigiano.

L’atto impegna il Presidente e la Giunta regionale ad individuare un ufficio a cui attribuire la competenza relativa agli indennizzi, assegnandogli il fondo regionale istituito per la concessione delle stesse indennità e prevedendo un aumento delle somme a disposizione, così da poter fornire un’adeguata risposta alle giuste aspettative dei proprietari dei fondi.

“Il meccanismo attuale – spiega Bisonni – porta ad una serie di rimpalli di competenze che ha portato alla quasi totale mancanza di rimborso in riferimento alla numerose domande pervenute". “Sono convito - prosegue Bisonni – che tutti i proprietari e i conduttori di fondi utilizzati anche in parte a fini venatori siano fortemente indignati per il mancato rimborso delle somme a loro dovute e pertanto non sarebbero da condannare se facessero sentire la loro voce per far valere il proprio diritto sancito dalla legge.”

“Martedì prossimo - conclude Bisonni – vedremo se i Consiglieri, che a parole in più occasioni si dicono schierati dalla parte degli agricoltori, avranno la coerenza di votare questa misura tesa a rimediare ad una palese ingiustizia o se al contrario inventeranno stravaganti scusanti per non dar seguito ai loro impegni”. 
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi

Luca su possa via che di idiozie sei pregno,visto che il fondo per i danni da fauna selvatica è stato istituito con la 157 e vale per tutta la fauna selvatica di cui il proprietario è lo stato ,non i cacciatori e men che meno dei cinghiali.Fatti curare da uno bravo,che si occupi di aerofagia cerebrale,sindrome da cui sembri essere affetto.

da Scuba 27/03/2019 18.49

Re:Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi

ma sono danni non pagati o servitù non pagate?

da marco1 27/03/2019 15.21

Re:Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi

I denari che pagano i cacciatori sono colpa unicamente della speciale categoria scorriporci.... questi astuti soggetti hanno barattato l'esclusiva della gestione del porco, ovviamente per il loro giocherello della domenica volta a fare incrementare al massimo la popolazione di questo nocivo devastatore... col pagamento dei danni da porco.... Il problema e che da questo patto col diavolo ventennale ci hanno rimesso i cacciatori cioè gente da selvaggina rispettosa dell'ambiente che non arreca danni a nessuno, dato che questa gente da porco si è bar guardata di rispondere in esclusiva dei danni dei suoi maiali ma ovviamente ha coinvolto anche gli incolpevoli cacciatori!!!

da Luca 27/03/2019 11.57

Re:Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi

I danni da fauna selvatica sono refusi dallo stato attraverso il fondo a cui afferiscono parte delle concessioni governative sulla caccia e che i cacciatori pagano anticipatamente ogni anno.I sindacati agricoli prima dell'estate piangono miseria e carestia sempre alla ricerca di denari,per poi a conclusione di stagione vantare produzioni di eccellenza in costante crescita.Non capisco cosa diavolo vogliano dalla caccia che già ora gli elargisce denari a fronte di nessuna salvaguardia e tutela del territorio.

da Erasmo 27/03/2019 8.28

Re:Marche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondi

Aprite i parchi alla caccia e vedrete che i danni diminuiranno. E' l'ora di finirla con questa pantomima. Anche gli agricoltori fanno finta di nulla, ma sanno benissimo che fino a che ci saranno i parchi gestiti con questa legge anticaccia, i danni non sarà possibile ridurli. Comincio a credere che questo impasse sia una ragione voluta per distruggere la residua immagine dei cacciatori agli occhi dell'opinione pubblica. Temo che ci stiano riuscendo, porcaputtena.

da Lino B. 26/03/2019 11.15