Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCALEDARI VENATORI. CI VUOLE SCIENZA E NON IDEOLOGIADANNI SOCIALI ED ECONOMICI DA FAUNA SELVATICA.Europee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancora Cct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc BergamoTrento: ok a nuovo Calendario VenatorioCCT Grosseto chiede modifica Piano lupoCCT: accelerare i tempi per il nuovo Piano faunisticoAlfonso Papa nuovo Presidente Fidc PisaControllo faunistico, impugnata anche legge sicilianaCaccia, in Francia terza passione dopo calcio e pescaCaccia Selezione cinghiale. Coldiretti Torino sollecita AtcFalsificò verbale, condannata guardia Lipu

News Caccia

Calendario Marche. Polemiche a non finire


giovedì 14 marzo 2019
    

 
Tutto nasce da un comunicato provocatorio del presidente regionale Federcaccia delle Marche, Paolo Antognoni, che nel proporre le posizioni della sua associazione per il prossimo calendario venatorio regionale, le confronta criticamente con quanto espresso al riguardo dall'Arcicaccia. Infilandovi però un sottile dubbio: saranno le stesse proposte che verranno sponsorizzate anche da ANLC, visto che le due associazioni vanno spesso a braccetto?

"Per quanto riguarda la Liberacaccia Regionale delle Marche che rappresento - gli risponde Giancarlo Gasparini - tengo a precisare che nessun contatto o condivisione sulla proposta di calendario venatorio è mai avvenuta non solo con Arcicaccia, ma con nessun'altra Associazione Venatoria della nostra Regione. Allo stato - prosegue -  non si conosce affatto la proposta di Arcicaccia. La nostra proposta è stata inviata in Regione il giorno 16 gennaio 2019 ed è scaturita dall'Assemblea Regionale ANLC tenutasi in Ancona il giorno 11 gennaio 2019 ove è stata discussa, condivisa ed approvata all'unanimità".

E gli fa eco Gabriele Sperandio, Presidente Arci Caccia Marche, che - polemicamente - ringrazia Antognoni (in fibrillazione, secondo lui, per l'imminente rinnovo delle cariche in Federcaccia) "per aver diffuso in maniera così capillare la nostra proposta di Calendario Venatorio Marche 19/20 in tutto il Paese in quanto, lo ribadiamo, crediamo fermamente che la proposta di Arci Caccia sia “attenta alle esigenze conservazionistiche e di gestione della fauna selvatica" oltre a essere “socialmente e politicamente equilibrata”.  Questo - prosegue Sperandio - soprattutto alla luce delle vicissitudini del Calendario “migliore d’Italia” approvato la scorsa Stagione Venatoria, contenente tutte le richieste del Presidente Antognoni, calendario che ci ha privato di cacciare nelle SIC e ZPS grazie ai ricorsi al TAR Marche e al Consiglio di Stato presentati e vinti dalle Associazioni ambientaliste e animaliste. Nell'interesse della caccia e dei cacciatori, per cui Arci Caccia si batte e lavora con concretezza, impegno ed entusiasmo, senza inseguire facili populismi e promesse difficili, se non impossibili, da mantenere, noi auspichiamo - conclude - l’istituzione di una “cabina di regia” che unisca le forze e le competenze di tutti i portatori di interesse marchigiani, come già esiste a livello nazionale, e non ulteriori divisioni che sono la principale causa dell'indebolimento della nostra categoria. Per la prossima Stagione Venatoria ci farebbe quindi piacere, in un'ottica costruttiva, condividere le nostre idee, non solo sulla proposta di Calendario, con FIDC Marche, invece che sollevare polemiche che nulla di buono portano alla caccia".
Una bella discussione, insomma, che aldilà dei toni sembrerebbe portatrice di una nuova volontà di collaborare per il bene comune.
Ce lo auguriamo.


Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Per avere una nuova Roma più bella e funzionale??? Nerone la bruciò!!!!!

da Fucino Cane 15/03/2019 16.59

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Monte coppiolo e sassofeltio alla Romagna da quella regione scappano anche i cinghiali hanno il calendario migliore d'Italia e si azzuffano per niente

da Passatore 15/03/2019 14.02

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

ALLORA SE NON SI METTONO D ACCORDO NEANCHE SUI CALENDARI VENATORI COME POSSIAMO SPERARE DI VINCERE RICORSI CON GLI ANIMALARI, ECCO ALLORA CHE CI VORREBBE L ASSOCIAZIONE UNICA FATTA DA GENTE NUOVA CHE PENSA A DIFENDERE LA CACCIA E GLI INTERESSI DEI CACCIATORI NON COME ADESSO CHE PENSANO SOLO A TESSERE E ASSICURAZIONI PER INTASCARE PERCENTUALI E CONSERVARSI LE POLTRONE, AMICI TOSCANI NON DATE I VOSTRI SOLDI A GENTE CHE NON FA I NOSTRI INTERESSI RIVOLGETEVI ALLE ASSICURAZIONI PRIVATE TAGLIATE I VIVERI A QUESTI PERSONAGGI DA CIRCO. RIBELLATEVI E IL SOLO MODO DI FARLO è TOGLIERGLI I SOLDI CHE LORO INTASCANO DA VOI CON TESSERE E ASSICURAZIONI VOI I SOLDI LI GUADAGNATE CON ONESTà E SUDORE QUESTI NON SANNO NEANCHE COSA SIGNIFICA.

da GENNY 4 BOTT 15/03/2019 13.51

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

bravo Tito Livio, è proprio così. Questi delle aa.vv. hanno gli occhi bendati, stiamo in estinzione, ci stanno togliendo territorio e capi cacciabili ogni anno, e questi pensano solo al loro orticello di tessere. La caccia è finita, per sempre. Ci è rimasta solo l'illusione. L'unica cosa che fa rabbia è che basta recarsi dall'altre parte dell'adriatico è ancora la caccia è vitale.

da BN1 15/03/2019 13.18

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur, mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata. Mi sembrate tutti dei polli di Renzo. Smettetela una buona volta. Basta conccorrenza per le tessere. La casa della caccia brucia, non ve ne siete accorti??

da Tito Livio 15/03/2019 11.42

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Commento di gardena su prime donne non scritto da me

da Gardena 15/03/2019 9.55

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Gardena prime donne? Per molti cacciatori siete le vecchie usate VELINE buone solo per gli animalari.

da vecchio [email protected]@@@ 15/03/2019 7.09

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Vede turdus pilaris a fare la primadonna si deve avere quattro pregi;carisma,bellezza,fascino; ma sopratutto intelligenza??? PURTROPPO PER VOI NON NE AVETE NESSUNO DI QUESTI!!!!

da Fucino Cane 15/03/2019 1.38

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Arci caccia siete peggio dei vegan

da Angelo biondo 14/03/2019 19.29

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Mi sembra una lite tra comari. La comare maggiore e le comarine.

da compare 14/03/2019 17.54

Re:Calendario Marche. Polemiche a non finire

Sempre primi in fidc, siamo prime donne.

da Gardena 14/03/2019 17.28