Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Liguria cancella 1000 ettari di superficie protettaSalvini: "sulla caccia non cambiamo idea"Riforma Parchi Piemonte sottrae 10 mila ettari alla cacciaFace ringrazia Heinz Florenz, storico presidente dell'Intergruppo cacciaFauna selvatica. Costa interviene sulle competenzeAlessandria, animalisti contro l'eradicazione della minilepreFidc Bergamo: importante avere cacciatori formatiCia Siena: emergenza ungulati causa abbandono delle campagneGallinella (M5S) difende suo ddl "su caccia polemica ideologica"Brescia, processo sui contenimenti affidati ai cacciatoriCosì i College americani incentivano la cacciaCacciatori in Europa, Italia nella mediaCalendario venatorio Toscana: oggi la decisione del TarA Montalto di Castro un convegno sulla sicurezza a cacciaFidc, un video sul progetto AnasatCinghialai perugini sul piede di guerra contro l'Atc"Lepri e pernici, in Sardegna esclusi 22 mila cacciatori"Caretta: cacciatori puliscono laguna di CaorleFidc Lazio "Piano faunistico, la Regione non deleghi l'Ispra"CCT. Piano faunistico…la politica batte un colpoUmbria. Convocata la consulta faunistico venatoriaMinistro, sono questi i problemi, non la cacciaFIdC Marche. Aspettate a ringraziarciToscana: Arci Caccia Firenze proclama lo “sciopero dei contenimenti”Liguria. Altro diniego della CorteCinghiali. Pdl per il selecontrollo. FIdC risponde alla solita ideologia animalistaCalendario Marche. Polemiche a non finireToscana. Necessaria modifica al piano faunisticoCaccia. Divisioni nel Movimento 5 StelleRegno Unito. 14.000 giovanissimi a scuola di cucina di cacciaSardegna. Sospesa caccia lepre e pernice sarde. Chiesti i censimentiAbbiategrasso (MI), la riscossa della caccia giovaneCanton Grigioni. Droni in soccorso dei caprioliStop della Camera all'emendamento di Occhionero (LeU)Cacciatori di sua maestàArgenta (FE). Emergenza nutrie: ok ordinanza di catturaUNCZA. Bando di concorso per tesi di laurea 2019Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centraleFACE: grazie alle donne il volto della caccia sta cambiandoMarche, le proposte della Libera Caccia per il calendarioCamillo Langone e il coraggio delle donne cacciatriciMarche, Calendario venatorio. Critiche alla proposta Arci CacciaUmbria, quali i tempi per il nuovo Piano Faunistico?Viezzi: "politici appestati e associazioni decapitate"Da CCT e Club Colombaccio un corso per giudici di richiamiPiano Limicoli, via libera a deroghe da BruxellesCabina di Regia ribatte a lettera anticaccia su quotidianiFidc Brescia. Su roccoli e deroghe finora un buon lavoroCCT: la caccia ripensi a strategia per la biodiversita'Conferenza Face "controllo predatori necessario per tutela uccelli"Centinaio "stiamo lavorando per riportare la caccia all'agricoltura"Emilia Romagna: pressing Lega su calendario 2019 - 2020Lo stambecco alpino va censito e gestitoRaid animalista in riserva di caccia nel cremoneseA Caorle la più alta densità di caprioli d'Italia In Piemonte agli agricoltori ruolo centrale nel contenimentoRolfi "appello a parlamentari per modifica 157 su contenimento"Caccia in deroga. La Lombardia ci riprovaMazzali "approvata mia mozione per eradicazione specie novice e invasive"Chiesto divieto caccia a 500 mt dal mare. Protesta Arci Caccia PugliaUmbria: protocollo d'intesa per gestione emergenza fauna Informazioni distorte sui cacciatori. Fidc Marche chiede rettifica La caccia è in cucinaParma, agricoltori chiamati ad abbattere i cinghiali?Tavolo Legge obiettivo. Cct "preambolo di crisi"Così la Francia gratifica e responsabilizza i suoi cacciatoriKc, braccio di ferro tra due ministeriAlessandro Sala alla guida dell'Atc unico di BresciaGoverno impugna norme sulla caccia della LiguriaVeneto, salta la discussione sul lupoPuglia. No di Fidc a estensione divieti di cacciaCalendario venatorio Campania, le proposte dell'AnuuLombardia: stanziati 192 mila euro per la fauna selvaticaAtc Siena: nessuna privatizzazione della cacciaCaccia, da FdI interrogazione a Salvini su violenze animalistiVeneto, in Consiglio proposte su caccia e lupoCCT: Le "capriole rovesciate" della Libera CacciaRiecco lo spauracchio del referendum sulla cacciaSardegna. E' flop del Movimento 5 StelleFace si unisce a campagna Ue #ProtectWaterCacciatori Trentini: sì ad abolizione Comitato Faunistico VenatorioCampania, convocato Comitato faunistico su calendario venatorioLezione di avifauna migratoria per 100 ragazzi delle medie

News Caccia

Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale


mercoledì 9 gennaio 2019
    

Il Coordinamento Associazioni Venatorie della Provincia di Salerno, chiede alla Regione Campania una proroga ai termini di chiusura per la caccia al cinghiale.
 
“Considerando il proliferare dei cinghiali sul territorio regionale, che provocano danni sia a persone che cose, oltre che all’ambiente in generale ed all’agricoltura, si legge nella richiesta firmata dal Coordinatore del CAV Luigi Botta, si chiede di voler disporre, con l’urgenza del caso e con i provvedimenti che riterrà idonei, una proroga del termine di chiusura della caccia al cinghiale sul territorio libero della Regione Campania, già prevista dal vigente calendario venatorio per il 31.12.18 appena trascorso, almeno con scadenza da fissarsi al prossimo 31.1.2019".
 
Il Coordinamento salernitano fa notare che quanto richiesto non è in contrasto con nessuna norma dello Stato e che numerose regioni italiane (Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo, Puglia, Sicilia e Sardegna) hanno già fissato la chiusura della stagione venatoria al cinghiale al 31 gennaio 2019, quale misura, tra l’altro, utile al contenimento degli ungulati e, sicuramente, alla prevenzione degli anzidetti danni”.
 
Il coordinatore del CAV provinciale di Salerno, inoltre, chiede al Presidente della Regione Campania di voler disporre affinchè, anche per le prossime stagioni venatorie, la chiusura della caccia al cinghiale venga fissata alla data del 31 gennaio, e non al 31 dicembre di ogni anno, come sempre accaduto.

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

jamesin, ma tu ti fidi ancora delle a.v.- sono anni che aspettiamo loro e come ho più volte detto dobbiamo arrangiarci, comunque anche se riporti queste zone alla percentuale prevista il problema rimane ugualmente se non capiamo che la 157 è la base dei nostri problemi non caviamo un ragno dal buco.- Qualsiasi legge si faccia viene impugnata x qualche virgola e bocciata, i nostri amici ambentalisti sanno fare solo questo, ma lo sanno fare molto bene e sono li che aspettano al varco ogni nosta legge o regolamento che le regioni, provincie atc o chiunque altro emana, fanno quello che facciamo noi quando aspettiamo i tordi al passo.- Quello che vuoi cambiare tu è più che giusto ma è una goccia rispetto a tutto quello che c'è da modificare e tutti dobbiamo cambiare direzione, ora siamo su un binario morto.

da claudio 10/01/2019 12.47

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

x Claudio : sotto ho scritto questo agli ultimi due righi. Piuttosto diciamo che, chi ha responsabilità a far rispettare la legge quando ha in mano prove che lo dimostrano deve denunciare ! Adesso io ti domando visto che ho espresso che il 30% di aree protette forse non viene rispettato: chi ha responsabilità a far rispettare la legge sulla caccia e sul territorio cacciabile ? Le nostre care AAVV. Comunque cerca di sforzarti un po a capire, io scrivo molto chiaramente. Chiaro adesso ? Pace e bene.

da jamesin 10/01/2019 12.23

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Jamesin, se ho interpretato bene quello che hai scritto dici che se un istituzione sbaglia ed è fuori legge bisogna farglielo capire. È quello che dico anch'io in quanto nonostante le continue bocciature della consulta le istituzioni invece di far modificare la 157 insistono in modifiche alle leggi regionali che vengono poi bocciate. Se non è questo che vuoi dire non capisco quello hai scritto sotto.

da Claudio 09/01/2019 21.54

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

x Claudio. ...per affrontare tutto questo è inutile continuare a reclamare cose che poi non possono essere decise,>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> Perchè secondo te quando qualcuno non rispetta la legge anche se fosse un'istituzione come un comune, una provincia o una regione chi di competenza non può decidere che si è fuorilegge per far rientrare nella legalità ? Piuttosto diciamo che chi ha responsabilità a far rispettare la legge quando ha in mano prove che lo dimostrano deve denunciare ! Capisci a me. Pace e bene.

da jamesin 09/01/2019 21.07

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

jamesin, capisco quello che vuoi dire ma l'articolo in questione non affronta questo problema che per essere discusso alla fine ha bisogno di modifiche alla 157 come del resto anche per altre problematiche.- per affrontare tutto questo è inutile continuare a reclamare cose che poi non possono essere decise, ci vuole come primo passo un cambiamento radicale alla 157.- qualsiasi cosa decisa con questa legge viene impugnata e bocciata e mi pare che succeda spesso, ma siamo duri a capirlo, così stiamo sempre alla catena e continueremo a lamentarci, poi quando qualcuno ci chiama (frà poco magari diventerà un obbligo) per fare certi interventi, noi come sempre andiamo e rischiamo.- Quello che si legge in questi post sono tutti problemi veri ma bisogna a monte cambiare la 157.-

da claudio 09/01/2019 18.23

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Voglio ribadire a qualche sordo o finto cieco che quelle elencate sono tutte aree che proteggono i cinghiali, per cui bisognerebbe incominciare da queste per liberare territori ove questi selvatici si possono cacciare, altrimenti la questione danni non la risolverete MAI!!! Pace e bene

da jamesin 09/01/2019 14.58

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

x Claudio : quello che ho scritto serve per calcolare il 30% di aree protette della legge 394 sui parchi, che a quanto sembra a occhio e croce è stata abbondantemente superato. In più bisogna togliere ancora le AREE CONTIGUE AI PARCHI che sempre divieto di caccia è solo per quelli non residenti. Spero ti sia più chiaro adesso. Pace e bene fratello.

da jamesin 09/01/2019 14.50

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Quelle di sotto già da me elencate elencate sono da verificare. Comunque a queste aree protette si devono aggiungere tutte le aree occupate da :<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<< interi paesi e città, da strade e relativi divieti secondo legge 157 per rispetto distanze, case coloniche e degli agricoltori e relativi divieti secondo legge 157 per rispetto distanze, Aziende faunistiche venatorie, riserve private, valichi montani, fiumi e relativi divieti secondo legge regionale etc. etc. Fate un po di conti e vedete se si rispetta il 30% aree protette legge parchi 394, che a voi del CAV vi compete. Pace e bene.

da jamesin 09/01/2019 14.44

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

jamesin, scusami ma non capisco cosa vuoi dire con tutti quei dati.-

da claudio 09/01/2019 14.37

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

x Il Coordinamento Associazioni Venatorie della Provincia di Salerno : SETTORE POLITICA DEL TERRITORIO della Campania. AREE NATURALI PROTETTE PER TIPOLOGIA E SUPERFICIE (in ettari) IN CAMPANIA area superficie provincia % superficie regionale Cilento e Vallo di Diano 178.172,00 SA Vesuvio PARCHI NAZIONALI 7.259,00 NA 185.431,00 13,64% Campi Flegrei 16.000,00 NA Matese 33.326,53 BN, CE Monti Lattari 16.000,00 NA Monti Picentini 62.200,00 SA, AV Partenio 16.650,00 AV, BN, CE, NA Roccamonfina e Foce Garigliano 11.000,00 CE Taburno - Camposauro 12.370,00 BN Fiume Sarno PARCHI REGIONALI 167.546,53 12,32% Punta Campanella 1.539,00 NA , SA Baia 176,60 NA Gaiola 41,60 NA AREE MARINE PROTETTE 1.757,20 0,13% Foce Sele e Tanagro 6.900,00 AV, SA Foce Volturno e Costa di Licola 1.540,00 CE, NA Lago Falciano 90,00 CE Monti Eremita Marzano 1.500,00 SA RISERVE REGIONALI 10.030,00 0,74% Castelvolturno 268,14 CE Cratere degli Astroni 250,00 NA Isola di Vivara 35,63 NA Tirone Alto Vesuvio 1.005,00 NA Valle delle Ferriere 455,00 SA RISERVE STATALI 2.013,77 0,15% Baia di Ieranto 49,50 NA Bosco di San Silvestro 76,00 CE Monte Polveracchio 200,00 SA ALTRE AREE PROTETTE Diecimare 444,00 SA 769,50 0,06% Siti di importanza comunitaria n° 132 Zone di protezione speciale n° 8 TOTALE 367.548,00 27,04% Fonte: Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, IV Aggiornamento Elenco Ufficiale Aree protette - E.U.A.P. - deliberazione 25 luglio 2002

da jamesin 09/01/2019 14.27

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Jamesin, non conosco la situazione che descrivi e sicuramente andrebbe affrontata, ma a chi legifera non interessano queste cose, loro hanno la necessità di risolvere altri problemi legati ai danni e incidenti da fauna e cercano di coinvolgerci perchè nel bene o nel male non hanno altri interlocutori, è vero quando fà comodo ascoltano gli ambientalisti ma le castagne dal fuoco solo noi le togliamo.- Se non facciamo forza su certe leve continueranno a coinvolgerci e come vedi qualche volta anche con l'obbligo di partecipare come stà succedendo in Abruzzo.- PER QUANDO ANCORA SIAMO DISPOSTI A DIRE SIGNOR SI'?

da claudio 09/01/2019 13.54

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

E da quando a Salerno esiste il CAV - Coordinamento Associazioni Venatorie-. Al posto di preoccuparvi dei cinghiali che già hanno le loro date con la 157, perchè non vi occupate della discriminazione che è stata fatta con le aree contigue ai parchi, che hanno penalizzato maggiormente proprio la provincia di Salerno e i cacciatori Salernitani con un territorio a protezione preso oltre il 50 % da quanto si dice. Cercate di andare in Regione dove comanda il presidente Salernitano a chiedere una delibera che possa fare aprire le aree contigue in questa provincia che si evince dal sito Campania Caccia che hanno circa 9000 mila posti come capienza e ce ne sarebbero circa 5000 mila da poter assegnare almeno a quelli della stessa provincia di Salerno, la cui caccia è stata massacrata dalle aree di protezione cpme parchi, ZPS, Sic, Psic, aree natura 2000, oasi etc. etc. Salutiaaamo.

da jamesin 09/01/2019 13.17

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Tando in un eventuale controllo, il verbale lo prende il cacciatore mica chi fà la proroga.-

da claudio 09/01/2019 12.25

Re:Associazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghiale

Evidentemente vi mancano le basi minime per cui parlate. E fate richieste fuori dal contesto normativo.La legge nazionale 157/92 fissa per la caccia al cinghiale due periodi temporali ben precisi o 1 ottobre 31 dicembre o 1 novembre 31 gennaio.Il proliferare dei cinghiali è null'altro che una finalità che nulla attiene alla caccia ,ma si sposta nel controllo art 19 della 157 e che esclude totalmente i cacciatori da tale attività.La regione ha oltresi possibilità di restringere tali periodi temporali in quanto si tratta di periodo temporale massimo.Buone cose

da Eu Lex 09/01/2019 12.21