Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Europee. Cacciatori al votoTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaIl Botswana reintroduce la caccia agli elefantiCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvaticaEuropee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc Bergamo

News Caccia

Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”


venerdì 27 marzo 2009
    

Marini, Coldiretti

Il presidente di Coldiretti Sergio Marini è intervenuto in queste ore riportando all'attenzione pubblica la situazione d'emergenza per la proliferazione dei cinghiali ed altri nocivi sul territorio italiano. Un problema che secondo Marini, oltre a danneggiare gravemente il settore agricolo causando milioni di euro di danni, mette in serio pericolo la vita della popolazione.

Marini considera il testo Orsi una giusta soluzione rispetto alle riforma della legge 157 in Senato . "Coldiretti ritiene - ha dichiarato il presidente Marini- che occorra tenere in prioritaria considerazione gli interessi e le ragioni degli agricoltori per quanto riguarda la salvaguardia delle produzioni e la sicurezza del territorio rispetto ai sempre più frequenti episodi di danni provocati da fauna selvatica e, in particolare, dal cinghiale. Il testo proposto dal relatore Senatore Franco Orsi, di coordinamento dei vari disegni di legge riguardanti la modifica delle discipline in materia di tutela della fauna selvatica ad esercizio della caccia rappresenta - sottolinea - una prima risposta positiva da approvare rapidamente”.

Il testo - precisa Marini - propone misure straordinarie di controllo attraverso la previsione di ordinanze di protezione civile che considerano la particolare gravità della situazione ma resta, in ogni caso, da perfezionare la costituzione di un fondo che regolamenti il riconoscimento del danno attraverso un risarcimento integrale delle perdite subite.

Allevamenti di pecore decimati, migliaia di campi con i raccolti distrutti, ripetuti casi di incidenti stradali provocati da gruppi di cinghiali guidati da animali fino di oltre 150 chili di peso che arrivano fino dentro le case non sono piu' tollerabili per un paese civile”.

Di seguito il testo integrale Coldiretti:

CACCIA: MARINI (COLDIRETTI), BASTA CINGHIALI IN CASA


Allevamenti di pecore decimati, migliaia di campi con i raccolti distrutti, ripetuti casi di incidenti stradali provocati da gruppi di cinghiali guidati da animali fino di oltre 150 chili di peso che arrivano fino dentro le case non sono piu’ tollerabili  per un paese civile. E’ il presidente della Coldiretti Sergio Marini a lanciare l’allarme su un fenomeno che sta mettendo a rischio la vita quotidiana della popolazione nelle campagne oltre a provocare decine di milioni di euro di danni all’anno.


La sicurezza nelle aree rurali - denuncia Marini - è in pericolo per il proliferare di animali selvatici come i cinghiali che stanno invadendo campi coltivati, centri abitati e strade dove rappresentano un grave pericolo per le persone e le cose. Non è piu’ solo una questione di risarcimenti dei danni ma è diventato - precisa Marini - un fatto di sicurezza delle persone e della vita nelle campagne.


Per chi opera nelle aree montane e svantaggiate non è solo è a rischio la possibilità di poter proseguire l'attività agricola ma anche di circolare sulle strade o nelle vicinanze dei centri abitati. Negli ultimi dieci anni, gli animali selvatici si sono quasi decuplicati e l'aumento di cinghiali e altri ungulati ha messo in allarme non solo le imprese agricole, ma anche la società e l'ambiente.


Per questo la Coldiretti, in riferimento alla discussione aperta al Senato sul tema della riforma della disciplina sulla caccia, ritiene che occorra tenere in prioritaria considerazione gli interessi e le ragioni degli agricoltori per quanto riguarda la salvaguardia delle produzioni e la sicurezza del territorio rispetto ai sempre più frequenti episodi di danni provocati da fauna selvatica e, in particolare, dal cinghiale. Il testo proposto dal relatore Senatore Franco Orsi, di coordinamento dei vari disegni di legge riguardanti la modifica delle discipline in materia di tutela della fauna selvatica ad esercizio della caccia rappresenta - sottolinea la Coldiretti - una prima risposta positiva da approvare rapidamente.


Il testo propone misure straordinarie di controllo attraverso la previsione di ordinanze di protezione civile che considerano la particolare gravità della situazione ma resta, in ogni caso, da perfezionare - continua la Coldiretti - la costituzione di un fondo che regolamenti il riconoscimento del danno attraverso un risarcimento integrale delle perdite subite.

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

ormai la COLO' per me e'sclerotica, ha la sua eta' bisogna avere pazienza. possibile che una come lei informata com'e' sulla natura, non sa' che la caccia e' chiusa con la neve? e allora su coraggio pazienza e andiamo avanti.

da da paolot fano pu 30/03/2009 20.46

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

si continua sempre e solo a demonizzare il cinghiale io ho un piccolo podere in collina nel bolognese è 30 anni che ci sono i cinghiali e con un po' di prevenzione si riusciva a coltivare ora sono arrivati i cervi questi si che sono veramente impattanti distruggono frutteti saltano recinti e devastano persino i polloni nelle tagliate di querce, ma il cervo è nobile io però pago le tasse. ciao a tutti

da pierpaolo p 30/03/2009 8.43

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

alla televisione oggi si e' aggiunta la voce della signora colo' contro la riforma proposta da orsi: hanno fatto falsa informazione dicendo tra le altre bugie ,che si vuole (testuali parole)'' permettere a un cacciatore di sparare alla lepre sulla neve.''

da paolino da Cogoleto 30/03/2009 0.34

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

alla televisione oggi si e' aggiunta la voce della signora colo' contro la riforma proposta da orsi: hanno fatto falsa informazione dicendo tra le altre bugie ,che si vuole (testuali parole)'' permettere a un cacciatore di sparare alla lepre sulla neve.''

da paolino da Cogoleto 30/03/2009 0.34

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Sen. Orsi.......tiratina di orecchie alla sen.Prestigiacomo????? Mà il Cavaliere che ci dice???

da Hunter Fabio 28/03/2009 19.09

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Egregio Senatore se prima era solo a gallare l'hullY gully (si scrive così?) adesso non è più solo... Come vede uno alla volta, uno alla volta, anche i 'grossi' apprezzano la sua iniziativa. Senatore, lei e l'onorevole Berlato siete le nostre uniche speranze. Forzaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!! E grazie.

da aldorin 28/03/2009 18.39

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Che la coldiretti in qualche modo si sia schierata con Orsi è importantissimo!! Avanti Senatore.

da Sergio S. 28/03/2009 13.47

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Mi sto chiedendo,oramai da diverso tempo,come mai la maggiore associazione agricola italiana(di cui faccio ancora parte)siede accanto ad associazioni integraliste con cui non e' assolutamente possibile alcun dialogo...Se lei, Dottor Marini vuole veramente dare un contributo per aiutare gli agricoltori abbandoni immediatamente il tavolo zoppo con cui i contadini non hanno nulla da spartire!un saluto.

da ruffo 27/03/2009 21.41

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Finalmente!!! era ora!!! un po in ritardo ma brava Coldiretti

da Gabriele Finale Ligure 27/03/2009 21.12

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

La Coldiretti (ed io da agricoltore ne faccio parte) si ricorda di noi cacciatori, quando gli facciamo comodo. Peccato poi che vada a braccetto con Legambiente ed il resto della compagnia. Allora caro Presidente, non tenga un piede in 2 staffe, segua una strada e basta.

da Gianluca 27/03/2009 19.47

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

Caro bebo dai maggiori informazioni per votare il sondaggio a caccia a 16 anni per trovarlo ho dovuto girare mezzo sito del giornale

da marcobat 27/03/2009 17.54

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

FORZA SENATORE ! STA ARRIVANDO IL BUON SENSO !

da Luchino 27/03/2009 17.00

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

AMICICACCIATORI SONDAGGIO SU la stampa.it...per la caccia a 16 anni...VOTATE!!!!!!!!!!!!!!GRAZIE...

da BEBO BERGAMO 27/03/2009 16.37

Re:Marini, Coldiretti: “il testo Orsi è una risposta positiva da approvare rapidamente”

TOGLIETE DI MEZZO LE PROVINCE E COLLABORATE DIRETTAMENTE CON I CACCIATORI. DENARI RISPARMIATI.

da MARCO 27/03/2009 15.47