Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Parco Appennino Lucano. Al via nuovo Piano gestione cinghialePiemonte: il testo dell'impugnativa del GovernoBenevento. Aree vocate caccia cinghiale, nuova documentazioneCaccia: meglio all'agricoltura che all'ambienteRieti. Libera Caccia dona un defibrillatoreSacile (PN). Domani apertura ufficiale 745° Sagra dei OseiTar Liguria respinge ricorso contro Ministero Ambiente e ISPRAAcquatici. Richiami vivi: misure di biosicurezza per influenza aviaria, nuova decisione UEApprovato il calendario provinciale di BellunoLegge sulla caccia. UNCEM Piemonte: Noi andiamo avantiPuglia. Approvato calendario venatorio 2018/2019Lazio. Consentita preapertura nei giorni 1 e 2 settembre 2018Puglia. Modifiche alla legge regionale 59/2017Trento. Obbligo di scelta se caccia in forma vagante o capannoUmbria. Sospensione caccia selezione capriolo e dainoCCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale Enalcaccia Arezzo chiede annullamento delibera regionale n. 634Benevento. Approvata cartografia aree vocate caccia cinghialeAssemblea Guardie Venatorie Volontarie Federcaccia MacerataDall'Olio ringrazia il Ministro StefaniLe nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un misteroAnlc Toscana avanza richieste sulla preaperturaAllodola: in Toscana chiesti carnieri differenziati per gli specialistiBrescia: preapertura caccia tortora e corvidiImpugnativa legge caccia Piemonte, il commento di FedercacciaBruzzone soddisfatto: "palese l'incostituzionalità della legge piemontese""Consiglio dei Ministri impugna legge caccia PiemonteVignale: ora Regione modifichi legge e calendarioSardegna: nuove regole per le zone di caccia autogestiteCommissariato Atc Unico di BresciaIntegrazione Marche caccia in deroga allo stornoLinda, dalla passione per i setter alla licenza di cacciaLiguria: nuovo testo unico per gli esami di cacciaApprovato Calendario Venatorio CalabriaPescia: prima fiera canora della stagioneDeroghe caccia, intervento Caretta alla Camera dei DeputatiSicilia, approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Presentato ricorso contro Calendario Venatorio LiguriaCentinaio al lavoro su disciplina caccia ungulatiVeneto, Pan su nuovo Piano faunistico venatorio 2019 - 2024Toscana: Piano prelievo cervo aree non vocateLombardia: approvate integrazioni calendario venatorio 2018 - 2019Umbria: confermata regolarità della preperturaPreapertura Umbria, "sospesa solo selezione daino e capriolo"Bruzzone: bene agenda trasparente Ministro CostaRevisione KC: La cabina di regia risponde al Ministero dell'AmbientePuglia, dopo due anni riprendono le abilitazioni venatorieAppostamenti in siti toscani Natura 2000, procedure semplificateOpzioni caccia, Tar Trento solleva questione legittimitàVeneto, Giunta adotta proposta Piano faunisticoFidc, pubblicati atti studio sulla lepre italicaPepe a Ministeri: "ampliare caccia a specie dannose"Piano faunistico Emilia Romagna. Le osservazioniVeneto: approvato riordino competenze cacciaAppostamenti caccia siti Natura 2000. Soluzione in vistaCCT: Consiglio regionale approva perimetrazione aree cinghialeUmbria ricorre al Consiglio di Stato per preapertura cacciaLiguria: ok tesserino gratis per primo anno di cacciaModifica Key Concepts. Anlc pubblica la sua relazione tecnicaSicilia, Calendario Venatorio in arrivo"Guardie Wwf non autorizzate" Libera Caccia chiede verificheMarche: approvazione definitiva del calendario venatorioBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2018 2019Il Giornale e la doppia poltrona di Mamone Capria Fidc: la Lipu e il ballo dei numeriAlla Lipu quasi due milioni dal GovernoDa Aavv sannite un appello agli agricoltoriCecchini, "Regione ricorrerà al Consiglio di Stato"Animalisti, "Zingaretti non autorizzerà alcuna preapertura"Proposta 5 Stelle, "in Molise si cacci solo il cinghiale"Pepe "con tutti gli altri assessori chiesta modifica della 157"Al Gaslini più di 100 mila euro in 15 anni dai cacciatoriUmbria: Fidc pronta ad entrare in giudizioUmbria, Assessore Cecchini convoca consulta su decisione TarSardegna: pubblicato Calendario Venatorio Danni ungulati: diffida di Confagricoltura UmbriaUmbria: Tar sospende disposizioni del calendario venatorioLegge caccia Piemonte: il documento della Libera CacciaToscana caccia cinghiale: ok nuove aree vocateLegge caccia Piemonte al vaglio dei ministeri Puglia, abilitazioni caccia ferme da due anniCorpo giovane disperso trovato grazie a cacciatoreFidc Bergamo: deroghe, 3 passi avantiToscana: revisione aree vocate al cinghiale in ConsiglioAnimalisti anche alla fiera degli Uccelli di PontidaArci Caccia Lazio: "dal calendario sparita preapertura"Chieti: abilitazioni caccia bloccateCaccia storno: Deroga Lombardia sfida Ispra Sardegna: annunciato ricorso su calendario venatorioWwf contro calendario venatorio AbruzzoCaccia cinghiale Sardegna: domande fino al 31 agostoFidc e Acma: sui richiami acquatici uno spiraglio dall'EuropaSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareBigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Atc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoLazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismo

News Caccia

Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr


martedì 15 maggio 2018
    

 
 
Una nota stonata ha caratterizzato il passaggio di consegne tra Paolo Frattura e il neo governatore del Molise, Donato Toma (sostenuto da nove liste fra cui Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia), a causa di un appunto di quest'ultimo. Ringraziando per gli auguri ricevuti dal presidente uscente, un “In bocca al lupo”, ha risposto “lo incasso tutto quanto e dico viva il lupo, perché noi siamo ambientalisti e animalisti”.

Toma, candidato del Centro Destra, effettivamente in campagna elettorale è stato sostenuto dal Movimento Animalista della Brambilla, per la prima volta apparso sulle liste con il proprio simbolo. Uno degli obbiettivi del Movimento è la riperimetrazione (aumento della superficie) del Parco del Matese. Già in campagna elettorale Toma, partecipando ad un incontro con la candidata Paola Liberanome, che è anche presidente dell'Enpa del Molise, aveva dato il proprio consenso alle idee del movimento.

I tanti cacciatori della Regione attendono ora di sapere se effettivamente si trovano di fronte ad una giunta animalista, e se ci saranno ripercussioni sul calendario venatorio. Intanto è certo che perderanno la loro figura di riferimento in Regione: il consigliere Cristiano Di Pietro, delegato alla caccia, non è stato rieletto.

 

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

@Giulio e' noto che il tizio e' appoggiato dai 4 gatti animalisti ma e' anche noto che il suo nome e' stato di fatto imposto perche' alcuni non lo volevano...in quel centro-destra cosi' frammentato ci vuole poco a passare in minoranza. Un conto e' fare compormessi per vincere le elezione, un altro e' governare! Poi, come dici, e' vero che tra i probabili consiglieri ci sono cacciatori.

da Flagg 17/05/2018 12.09

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

Peccato per Di Pietro, un cacciatore appassionato e sincero nel suo operato. Comunque fa piacere sentire che ci sono anche altri cacciatori in consiglio. Speriamo che questo Toma non sia veramente così animalista come sembra.. magari lo ha detto così per dire

da Giulio p 17/05/2018 11.28

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

P.S. Non bisogna dimenticare che la coalizione che ha vinto non e' come quella in Parlamento. Ci sono almeno 5-6 patiti diversi e quello che ha più volti di cui NESSUNO e' arrivato al 10%! Percio' basta poco per mandare tutto all' aria ed e' più facile mettere la catena al collo a chi fa vuol fare il ducetto....

da Flagg 17/05/2018 2.25

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

Senza l' approvazione dei Comuni non potranno ri-perimetrare un bel niente. E non e' solo questione di caccia ma anche di altre attività quali i tartufi che ormai sono diventati una fonte di economia imprescindibile per molti paesi. L' accordo per istituire il Parco era ed e' che si perimetra solo la zona ad alta quota, dai 1100-1200 metri in su, lasciando un territorio sufficiente per la caccia e le altre attività. Addirittura ci sono Comuni che NON hanno MAI dato l' OK per il Parco. Per cui dovranno scendere a patti, altrimenti rimarranno alle chiacchiere....E' facile che passeranno pure 5 anni senza riuscire a fare granché se non scenderanno a compromessi ed il Signor Toma non sarà più li....A parte tutto questo sarei curioso di sapere da Toma cosa c' entra la stazione sciistica, dove ogni tanto spunta un nuovo palazzo di cemento, col Parco e cosa ha intenzione di fare. Vedremo se e' un VERO ambientalista.... quanto a Di Pietro, se lo piglia in quel posto perché, nonostante tutt ele cose buone che ha fatto, doveva istituire la caccia di selezione al cinghiale ed invece ha fallito!

da Flagg 17/05/2018 1.59

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

Il Molise degli inciuci e dei fannulloni legati al posticino in comune ,in regione,in provincia,in biblioteca,al catasto è dell'aperitivo e della sfilata per le vie di Campobasso alle 6 di sera,piace perseverare è continuare nel paese di bengodi.I risultati sono questi ,dove un discepolo della Brambilla è dudu' si siede su uno scranno solo per mero conteggio farlocco di una legge elettorale regionale,che premia intrallazzoni e venditori di fumo.Credo che i cacciatori molisani proveranno nuovamente il piagnisteo del tafazzismo.

da Vinchiaturo 16/05/2018 15.32

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

animalista per convenienze piu' che per convinzione.ha capito da subito dove si mangia daltronte come tutti gli animalisti.

da susu 16/05/2018 12.24

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

Truffolo ancora non ha imparato la lezione...sbagliare è umano, ma perseverare....

da MarcoC 16/05/2018 11.35

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

A VOLTE PER SCOPRIRSI CORNUTI NON SERVE SORPRENEDERE LA MOGLIE IN COMPAGNIA. CACCIATORI SVEGLIA.

da BUON SENSO 16/05/2018 9.09

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

caccia a singolo nelle zone bianche senza tante beghe non garba proprio a nessuno?? senza prenotazione ma alla stregua di un fagiano...

da bottaccio90 15/05/2018 19.29

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

Io credo da cittadino italiano che questo signore puo' essere quello che vuole ,ortodosso,cristiano ,mussulmano,? animalista? animalato? poco importa ,deve rispettare le leggi e non discriminare..tantomeno adottare decisioni secondo ideologie non riconosciute ..cose un animalista??

da T el C 15/05/2018 18.56

Re:Molise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro Jr

L`assessore CAVALIERE e il consigliere di maggioranza CEFARATTI non sono entrambi cacciatori o mi sbaglio?

da tordo molisano 15/05/2018 16.30