Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Legge Caccia Piemonte, Fidc annuncia causa legaleCinghiali Roma, nessun abbattimento in vistaColdiretti Basilicata: affrontare problema cinghiali nei ParchiCinghialai dal cuore d'oro. Raccolta fondi per LaraCampania: giunta approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Provincia di Bolzano: su caccia attacco all'autonomia altotesinaAnlc: "Remaschi ritiri balzello sulle squadre o sarà sciopero"Condanna milionaria a Durnwalder e Erhald. "Abbattimenti illegittimi"Sirio Bussolotti nuovo Presidente di Arci Caccia ToscanaIl Club del Colombaccio chiama, la CCT rispondeAAVV Piemontesi "il mondo venatorio si deve unire"Dal Club del colombaccio una proposta di convenzioneSardegna, le osservazioni di Fidc sul Calendario VenatorioFedercaccia Umbra per la ricerca contro tumori e leucemieA Fiuggi la 57° Assemblea della Libera Caccia Toscana, commento di Fidc sulla caccia di selezione al caprioloSalvini e l'orgoglio della bisteccaLombardia, la vittoria di Pirro della LavPiombo e selvaggina, non diciamo eresie!Eps Campania: Calendario equilibrato dal Comitato faunisticoCalendario venatorio Toscana: le anticipazioni della CCT Piemonte, legge caccia incostituzionale anche per gli ambientalisti Cinghiali, Braia "La Basilicata ha anticipato la Lombardia"Da Regione Lombardia fondi per vigilanza ittico venatoriaToscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storniAmbiente e Agricoltura: ecco i sottosegretari Campania, Comitato faunistico affronta parere IspraVeneto approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019In Piemonte approvata la nuova legge sulla cacciaToscana, al via caccia di selezione al capriolo Ispra nega ancora le deroghe per la cacciaSavona, riprende la caccia di selezione al caprioloLegge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti PugliaLombardia, anche gli agricoltori potranno sparare al cinghialeFidc Pistoia, terremoto, continua la solidarietàCacciatori arruolati dai Carabinieri per prevenire gli incendiPiemonte: sulla caccia la Regione tira drittoManifestazione Cacciatori: Torino invasaLazio: Fidc sollecita nomine Commissioni esami cacciaPiemonte, Ravello "l’inciucio PD-M5S ammazzerà la caccia e l’indotto"BigHunter: no alle provocazioniBraia, cinghiali "tutte le azioni possibili sono state messe in atto"Emergenza fauna: Confagricoltura richiama IspraRolfi "sostengo i cacciatori in Piazza a Torino"Ulivieri: unire i cacciatori italianiE' ufficiale: Mamone Capria a capo della segreteria del MinistroBriano a Torino per la caccia. "Chiamparino su questo tema ha sbagliato"Fulvio Mamone Capria al Ministero dell'Ambiente?Solidarietà da Arci Caccia Toscana ai cacciatori piemontesiLa caccia s'è desta: le istruzioni per la manifestazionePiemonte, nuovo divieto frutto di un accordo con M5SFedercaccia invita i cacciatori alla manifestazione di Torino5X1000: l'animalismo paga ancoraViterbo: cacciatori incontrano i ragazziComunali. Ponte Buggianese, candidata Romani con i cacciatori del PadulePiemonte, Ddl caccia incostituzionale. Fidc invia osservazioniAnche Fidc Liguria sarà in piazza a TorinoDivieto caccia domenica settembre. Vignale "unico caso in Italia"L'Orgoglio Venatorio a TorinoUmbria: nuove norme per la gestione degli AtcEmergenza Piemonte, ultima oraBerlato, Barison: nuovo Governo, si applichi caccia in derogaLazio, Calendario Venatorio bocciato da tuttiColdiretti Lazio: caccia di selezione anche per gli agricoltoriArci Caccia: Fidc non diserti la manifestazione dell’8 giugnoSiena: ok a Piano controllo caprioliLa caccia s'è desta, CNCN partecipa alla manifestazione di TorinoEmilia Romagna: ok Piano controllo cornacchie, gazze e ghiandaieLiguria, Regione riduce oasi Fascia Costiera per fare entrare i cacciatoriConfagricoltura a Centinaio: ora riformare la legge sulla cacciaRicerca sul colombaccio, precisazioni I nuovi Ministri: Centinaio all'Agricoltura, Costa all'AmbienteDdl Caccia Piemonte. Dalle liguri parere di incostituzionalitàToscana, gli agricoltori "sparare ai caprioli oltre metà marzo"Sardegna, chiesti oltre 600 mila euro di danni a Ispra e RegioneLiguria: la licenza di caccia si paga on lineCCT presenta nuovo progetto di ricerca sulla migratoriaItalia seconda al Campionato Europeo di ChioccoloMarche: da luglio al via Piano di controllo del cinghialeCagliari, nuovo Parco ma "nessun nuovo vincolo alla caccia"Genova: incendio doloso alla baita dei cacciatoriRiforme, Macron punta sulla cacciaPiemonte: Arci Caccia in audizione contro il divieto domenicaleCirio e Bruzzone in piazza con i cacciatori piemontesiMarche: calendario venatorio, deroghe e le altre novita'Sicilia, calendario venatorio in dirittura d'arrivoPuglia: ecco la bozza del Piano FaunisticoMauro D'Attis (FI). "L'esperienza dei cacciatori al servizio della società"Fidc Friuli Venezia Giulia in piazza a TorinoI colombacci di sua MaestàRiforma caccia, in Francia il sì dei cacciatoriBiodiversità questa sconosciutaFdI Piemonte: legge caccia, prevalgono posizioni ideologicheColdiretti Calabria: Piano cinghiali non più rinviabilePompignoli "rivedere regole sulla caccia all'allodola"Fidc Bergamo aderisce alla manifestazione di TorinoAlessia Atzeni, addestratrice: "il cane da caccia, un mondo di emozioni" Animalisti Piemonte: solo M5S contro la cacciaMarche, polemiche per nuove aree protetteColline livornesi: da riserva provinciale a parco regionale?Calendario venatorio Liguria 2018 - 2019: ecco le novitàPuglia: ok della Giunta a Piano FaunisticoDue cacciatrici in campo per le comunaliMatteo Luigi Bianchi (Lega). "Aggiorniamo la 157, evitando la rissa"Fidc Piemonte: "la vera battaglia per la caccia si combatte nei tribunali"Emilia Romagna: Ok in Commissione al Calendario Venatorio 2018 - 2019Interrogazione Caretta sul Piano LupoFano Geo: 400 bambini allo stand di FedercacciaEmilia Romagna: Approvato il piano regionale di controllo degli storniPISTOIA. CONTROLLO UNGULATI. IL PARERE DELLA CCTIL CHIOCCOLO A SCUOLA

News Caccia

Calabria: le associazioni venatorie rispondono sulla riforma della caccia


lunedì 12 marzo 2018
    

Dopo il comunicato del presidente della Giunta regionale della Calabria, Mario Oliverio, in cui si dichiara aperto al confronto alle associazioni venatorie regionali per la definizione del testo finale della nuova legge sulla caccia, arriva la risposta del Coordinamento regionale delle associazioni venatorie.

"Il Coordinamento Regionale delle AAVV calabresi ((Federcaccia, Liberacaccia, Enalcaccia, Arci caccia, ANUUMigratoristi, Italcaccia, EPS) - scrivono le associazioni - non può che essere soddisfatto di questa annunciata disponibilità, soprattutto tenendo conto del fatto che sono ormai ben quattro anni che attendiamo di mettere sul tavolo un confronto continuo, serio e costruttivo con la Giunta sulle tematiche faunistico venatorie".

Le associazioni fanno notare che, nonostante le sollecitazioni, i vari problemi non sono stati affrontati in modo organico, ma solamente sulla spinta di emergenze. Come il Regolamento sulla caccia al cinghiale (entrato in vigore con pubblicazione sul BURC n. 119 del 21 novembre 2017) "sul quale ancora attendiamo una risposta, dopo i ripetuti inviti e le istanze da noi rivolte, in ultimo, proprio al Presidente alla Regione, al fine di sanare quelle che sono vere e proprie violazioni di principio, non solo della materia, ma anche e soprattutto di ordine generale (vedasi la nostra ultima istanza di riesame inviata il 20 gennaio di quest’anno)".

"Per quanto riguarda l’annunciata nuova legge sulla caccia, crediamo valga la pena ricordare che un confronto fra le parti interessate si è già svolto e che una condivisione è stata raggiunta da almeno due anni. Il documento scaturito è rimasto però lettera morta e giace evidentemente dimenticato in qualche cassetto della Regione". 

Le associazioni fanno presente tre criticità a cui porre urgentemente rimedio, attivando il confronto:


  • "L’urgenza dell’adozione e approvazione del Piano Faunistico Regionale, tenendo conto che la Regione ha già acquisito i Piani Faunistico-Venatori delle 5 province approvati e che hanno ottenuto la VAS;
  • L’approvazione delle modifiche alla Legge 9, ove deve trovare definizione anche il conferimento delle funzioni in materia di caccia alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, dato che la legge 14 del 2016, ha finito di dispiegare i suoi effetti, già dal momento di transizione tra i due Enti (Provincia-Città Metropolitana dal 1 marzo 2017)

  • La ricomposizione dei Comitati di Gestione degli ATC, dopo il doppio grave errore compiuto dalla Giunta Regionale per via del mancato rinnovo prima -avendone titolo ai sensi della Legge regionale 14/2015- e del Commissariamento dopo, nonostante già dall’anno scorso avevamo con più istanze e in più occasioni sollecitato e formalmente richiesto la ricostituzione. Il Tar accogliendo i ricorsi delle scriventi, con le ordinanze del 28 febbraio ha sospeso i provvedimenti della Giunta Regionale e i relativi decreti, disponendo la ricomposizione degli organi con termini perentori.

"Ricordiamo che l’ultimo incontro tenutosi con il Delegato Mauro D’Acri risale al 20 aprile 2017, ormai un anno fa, e che il documento sottoscritto da tutte le Associazioni venatorie calabresi riconosciute, contenente una serie di concrete e facilmente eseguibili proposte operative per dare impulso e affrontare e risolvere le problematiche del settore è anch’esso rimasto senza seguito. O meglio, è stato seguito dai già ricordati improvvidi commissariamenti degli ATC e da provvedimenti improntati a tamponare situazioni di emergenza e non a risolvere e programmare strutturalmente il sistema caccia regionale", precisano le associazioni.

"Per quanto riguarda il progetto di istituire un Osservatorio Faunistico-Venatorio regionale non possiamo che concordarne sull’importanza, ma non accetteremo soluzioni predefinite soprattutto in relazione alle competenze, che tale organismo deve garantire. Al fine di fornire il migliore contributo su questo punto ed anche sulle questioni, che implicano valutazioni di profilo tecnico e scientifico, ove ci sia la disponibilità della Regione, non faremo mancare il supporto delle nostre strutture tecnico-scientifiche, che in questi anni hanno condotto varie attività di ricerca conseguendo fondamentali risultati anche in Calabria, che hanno contribuito a determinare anche gli ultimi orientamenti dell’Ispra, come ad esempio è avvenuto con al prelievo dei turdidi".

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Calabria: le associazioni venatorie rispondono sulla riforma della caccia

Se il danno non lo fanno i 5stalle ci pensera' la federciccia

da fidc feder.ital.dei Cicciaroli 13/03/2018 13.24

Re:Calabria: le associazioni venatorie rispondono sulla riforma della caccia

si si, vi da il reddito di ignoranza, perché solo degli ignoranti possono aver pensato che il primo stron.....o che passava gli regalava 600 eurini per stare con le palle in mano ora chiedete anche a fidc il carniere di cittadinanza

da illusion..... 12/03/2018 15.21

Re:Calabria: le associazioni venatorie rispondono sulla riforma della caccia

Tranquilli ora ci pensano i 5stalle a riformarvi bene bene

da Magari ve la chiudono 12/03/2018 13.46