Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Approvato il calendario provinciale di BellunoLegge sulla caccia. UNCEM Piemonte: Noi andiamo avantiPuglia. Approvato calendario venatorio 2018/2019Lazio. Consentita preapertura nei giorni 1 e 2 settembre 2018Puglia. Modifiche alla legge regionale 59/2017Trento. Obbligo di scelta se caccia in forma vagante o capannoUmbria. Sospensione caccia selezione capriolo e dainoCCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale Enalcaccia Arezzo chiede annullamento delibera regionale n. 634Benevento. Approvata cartografia aree vocate caccia cinghialeAssemblea Guardie Venatorie Volontarie Federcaccia MacerataDall'Olio ringrazia il Ministro StefaniLe nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un misteroAnlc Toscana avanza richieste sulla preaperturaAllodola: in Toscana chiesti carnieri differenziati per gli specialistiBrescia: preapertura caccia tortora e corvidiImpugnativa legge caccia Piemonte, il commento di FedercacciaBruzzone soddisfatto: "palese l'incostituzionalità della legge piemontese""Consiglio dei Ministri impugna legge caccia PiemonteVignale: ora Regione modifichi legge e calendarioSardegna: nuove regole per le zone di caccia autogestiteCommissariato Atc Unico di BresciaIntegrazione Marche caccia in deroga allo stornoLinda, dalla passione per i setter alla licenza di cacciaLiguria: nuovo testo unico per gli esami di cacciaApprovato Calendario Venatorio CalabriaPescia: prima fiera canora della stagioneDeroghe caccia, intervento Caretta alla Camera dei DeputatiSicilia, approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Presentato ricorso contro Calendario Venatorio LiguriaCentinaio al lavoro su disciplina caccia ungulatiVeneto, Pan su nuovo Piano faunistico venatorio 2019 - 2024Toscana: Piano prelievo cervo aree non vocateLombardia: approvate integrazioni calendario venatorio 2018 - 2019Umbria: confermata regolarità della preperturaPreapertura Umbria, "sospesa solo selezione daino e capriolo"Bruzzone: bene agenda trasparente Ministro CostaRevisione KC: La cabina di regia risponde al Ministero dell'AmbientePuglia, dopo due anni riprendono le abilitazioni venatorieAppostamenti in siti toscani Natura 2000, procedure semplificateOpzioni caccia, Tar Trento solleva questione legittimitàVeneto, Giunta adotta proposta Piano faunisticoFidc, pubblicati atti studio sulla lepre italicaPepe a Ministeri: "ampliare caccia a specie dannose"Piano faunistico Emilia Romagna. Le osservazioniVeneto: approvato riordino competenze cacciaAppostamenti caccia siti Natura 2000. Soluzione in vistaCCT: Consiglio regionale approva perimetrazione aree cinghialeUmbria ricorre al Consiglio di Stato per preapertura cacciaLiguria: ok tesserino gratis per primo anno di cacciaModifica Key Concepts. Anlc pubblica la sua relazione tecnicaSicilia, Calendario Venatorio in arrivo"Guardie Wwf non autorizzate" Libera Caccia chiede verificheMarche: approvazione definitiva del calendario venatorioBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2018 2019Il Giornale e la doppia poltrona di Mamone Capria Fidc: la Lipu e il ballo dei numeriAlla Lipu quasi due milioni dal GovernoDa Aavv sannite un appello agli agricoltoriCecchini, "Regione ricorrerà al Consiglio di Stato"Animalisti, "Zingaretti non autorizzerà alcuna preapertura"Proposta 5 Stelle, "in Molise si cacci solo il cinghiale"Pepe "con tutti gli altri assessori chiesta modifica della 157"Al Gaslini più di 100 mila euro in 15 anni dai cacciatoriUmbria: Fidc pronta ad entrare in giudizioUmbria, Assessore Cecchini convoca consulta su decisione TarSardegna: pubblicato Calendario Venatorio Danni ungulati: diffida di Confagricoltura UmbriaUmbria: Tar sospende disposizioni del calendario venatorioLegge caccia Piemonte: il documento della Libera CacciaToscana caccia cinghiale: ok nuove aree vocateLegge caccia Piemonte al vaglio dei ministeriPuglia, abilitazioni caccia ferme da due anniCorpo giovane disperso trovato grazie a cacciatoreFidc Bergamo: deroghe, 3 passi avantiToscana: revisione aree vocate al cinghiale in ConsiglioAnimalisti anche alla fiera degli Uccelli di PontidaArci Caccia Lazio: "dal calendario sparita preapertura"Chieti: abilitazioni caccia bloccateCaccia storno: Deroga Lombardia sfida Ispra Sardegna: annunciato ricorso su calendario venatorioWwf contro calendario venatorio AbruzzoCaccia cinghiale Sardegna: domande fino al 31 agostoFidc e Acma: sui richiami acquatici uno spiraglio dall'EuropaSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareBigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Atc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoLazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismoMondo Venatorio a colloquio con Sottosegretario GavaCaccia Tortora, interrogazione Bruzzone al MinistroVandali a Clusone per la Fiera degli uccelliCia Umbra: caccia cinghiali, modificare la 157 Liguria, parte iter Parco Nazionale PortofinoDalle liguri denuncia su legge caccia Piemonte Fidc avvia collaborazione faunistica con la RomaniaCCT: si pianifichi agricoltura rispettosa della biodiversitàFedercaccia in assemblea. Chiesto confronto con Centinaio

News Caccia

Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati


martedì 13 febbraio 2018
    

Riceviamo dalla Confederazione Cacciatori toscani il seguente appello rivolto alle forze politiche e ai candidati al Parlamento.

Le elezioni del prossimo 4 marzo rappresentano un appuntamento importante. I cittadini cacciatori parteciperanno al voto, strumento essenziale di espressione di volontà e di opinione, ossatura di democrazia.

Lo sono anche per la caccia in un momento  in cui le Istituzioni e la politica sembrano aver derubricato la nostra categoria e la gestione faunistico venatoria ad argomenti secondari e fastidiosi.

E’ tempo che politica e Istituzioni, invece,  tornino ad occuparsi di queste vicende che sono parte integrante della realtà e che hanno un’immediata ricaduta sulla vita dei cittadini sull’economia, nell’ambiente e sulla biodiversità.
E’ davvero avvilente che di questi temi, di cui l’attività venatoria è parte essenziale e ineludibile, non vi sia sostanzialmente alcuna traccia nelle attenzioni e nei programmi di tutte le formazioni politiche che si contenderanno alle urne.

La Confederazione dei Cacciatori Toscani (CCT) che confedera le associazioni Federcaccia, ANUU e ARCT rappresentando la maggioranza dei praticanti dell’attività venatoria in una regione – la Toscana – che vanta in Italia il maggior numero di cacciatori, nonché una profonda cultura e tradizione che per anni è stata riferimento nazionale, si rivolge a tutti i candidati ed alle formazioni politiche  nella verifica degli impegni che i partiti ed i candidati saranno disponibili ad assumersi per tradurre in norme e provvedimenti legislativi le riforme necessarie alla materia faunistico venatoria ormai non più rinviabili.

La Legge Quadro che governa la materia (la 157/92) è una normativa che, seppur illuminata, ha bisogno di essere attualizzata alle profonde trasformazioni ambientali e faunistiche che sono intervenute in questi ventisei anni che ci separano dalla sua approvazione. Basti pensare all’esplosione numerica degli ungulati, alle pesanti conseguenze intervenute sulla biodiversità e alla tutela delle produzioni agricole per citarne alcune; una rivisitazione pertanto necessaria pur mantenendo inalterata la proprietà pubblica della fauna selvatica, vero e proprio bene comune dell’intera collettività nazionale.

La caccia ed i cacciatori rappresentano una risorsa fondamentale per contribuire al recupero e al mantenimento degli equilibri faunistici ed alla tutela della biodiversità; la CCT chiede ai candidati di condividere l’obiettivo di affrontare nella prossima legislatura il tema dell’aggiornamento e della creazione di strumenti legislativi, normativi e regolamentari adeguati alla posta in gioco.

La CCT chiede ai candidati di pronunciarsi con chiarezza sulle posizioni animaliste e pseudo ambientaliste che, all’inseguimento del consenso, sfuggono il confronto sulle necessità reali, segnalate ripetutamente anche dal mondo agricolo, di una gestione faunistica fondata su dati scientifici, sottratta all’ideologia all’emotività.

Occorre anche un impegno a livello regionale affinché sia ripristinato il necessario confronto tra la rappresentanza venatoria e la Regione, nelle sue diverse articolazioni politiche ed istituzionali, sia per superare il forte centralismo della burocrazia regionale che vive gli Ambiti Territoriali di Caccia come uffici decentrati che devono semplicemente sottostare alle direttive impartite; per evitare la messa in crisi definitiva di un Ente gestore – l’ATC – per assicurare le competenze e le risorse necessarie per governare un fenomeno vasto e complesso come la gestione della fauna selvatica.

Deve essere promosso il pieno coinvolgimento delle associazioni venatorie, agricole ed ambientaliste ma anche degli ATC, nell’elaborazione e nella stesura del Piano faunistico Regionale. Come è anche necessario giungere al superamento della Legge Obiettivo sugli ungulati; questo provvedimento non ha funzionato, occorre tornare alla corretta applicazione della normativa precedente, a partire dalla puntuale messa in atto dell’art.37 e snellire le procedure per gli interventi di contenimento.

Infine il rilevamento dei danni deve avere un unico atto di indirizzo sui prezzi di mercato dei prodotti e le relative modalità di indennizzo e istituire un fondo regionale alimentato da risorse pubbliche.

Le forze politiche devono compiere un salto di qualità; per uscire dalla crisi di questo modello, che produce problemi, insoddisfazioni e contrasti sempre crescenti, è necessario costruire una nuova “governance” che faccia centro su due pilastri: la natura pubblicistica della fauna ed il coinvolgimento prioritario nella gestione dei veri stakeholders del territorio; gli agricoltori e i cacciatori. Su questi temi, la CCT darà conto, ai propri iscritti, delle posizioni espresse da ogni forza politica e dai relativi candidati; così come darà conto anche delle mancate risposte!

Il Segretario CCT
Marco Romagnoli



Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

E' proprio perché mi guardo intorno che vedo lo schifo che ha portato la sinistra ancor più di quello che aveva lasciato la destra che non voto per la bandiera rossa.

da Cambia mentalit 14/02/2018 15.44

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Meno squadre uguale a meno voti......

da a cuccurucù 14/02/2018 14.25

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

NON VOTATE 5 STALLE, PORTANO L'ITALIA ALLA ROVINA ED ALLA CHIUSURA DELLA CACCIA! SOLO ODIO PER LORO!

da ANTOINE64 14/02/2018 8.40

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Cari cct. Una volta per tutte, ci spiegate xchè secondo voi la legge obiettivo non funziona? Forse perché le squadre ammazzano meno cinghiali e controllano meno territorio? E perché i soldi pubblici dovrebbero coprire le spese sostenute dagli atc?

da se il futuro della caccia è questo..... 14/02/2018 8.22

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Ma chi è che non ha mandato al macello l'Italia? Berluska e le sue troie? O Fini e la casa di Montecarlo? E che dire del Trota e della family leghista? O vogliamo parlare di Maris Etruria Boschi? Ma davvero pensate di vivere in una moderna democrazia europea? Ma vi guardate intorno?

da X cambia mentalit 14/02/2018 7.59

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

A 4 botte ma che pensi che se mi indicassero di votare i comunisti per salvare la caccia e mandare al macello l'italia gli darei ascolto? Ma per favore!

da Cambia mentalit 14/02/2018 5.23

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

se le nostre aavv ci avessero difeso un pò invece di pensare a farsi la guerra tra di loro invece di pensare ad accaparrarsi tessere il loro vero intento è solo fare tessere e null altro ,noi come tanti allocchi invece di farci le assicurazioni private diamo i nostri soldi a chi non ci pensa propio.A chi votare il 4 marzo? nessuna aavv si ci indica a ci dare il nostro appoggio, se le aavv si unissero e appoggerebbero un partito alora si che il voto dei cacciatori peserebbe e si noterebbe ma invece nulla di tutto ciò.

da genny 4 bott 13/02/2018 20.28

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Arrendetevi per voi e'. La fine ! Catto communisti,avete ridotto la caccia un accumulo di macerie ,servi di partito vergognatevi!

da passatore 13/02/2018 19.53

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Arrendetevi per voi e'. La fine ! Catto communisti,avete ridotto la caccia un accumulo di macerie ,servi di partito vergognatevi!

da passatore 13/02/2018 19.51

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Su questi temi, la CCT darà conto, ai propri iscritti, delle posizioni espresse da ogni forza politica e dai relativi candidati; così come darà conto anche delle mancate risposte!>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>Siamo in attesa di vostre comunicazioni in merito. Per quanto riguarda le risposte mi sembra che è già da parecchio tempo che non ne hanno date e comunque non ci siamo mossi, cosa che si doveva fare già da allora. Queste elezioni daranno il colpo di grazia se non si prenderanno seri ed onesti provvedimenti.

da jamesin 13/02/2018 19.06

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Si vabbè mo votamo renzi pe favve contenti, arincojonitiiii, pensate che ciavemo la sveja ar collo?

da anvedi questi... 13/02/2018 18.46

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Che Geni quelli del CCT,si sono accorti anche loro che la 157/92 da come si è trasformato il mondo venatoria và rivista e modificata adeguandola ad una corretta gestione del territorio e delle specie in aumento. Noto con piacere invece che in questi anni si sono dati da fare di più a creare associazioni venatorie trasversali e litigare con le altre associazioni venatorie(riconosciute e non) Condivido con Evaristo,CHE TRISTEZZA.

da Fucino Cane 13/02/2018 17.16

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

UN OCEANO DI BANALITÀ, IL SOLITO COMUNICATO CHE NULLA COSTA, IL SOLITO APPELLO APPESO AL VUOTO. IL NULLA PIÙ ASSOLUTO DI UN GRUPPO DI ANZIANI DIRIGENTI ED EX POLITICI DEL TUTTO AUTOREFERENZIALI. Che tristezza.

da Evaristo 13/02/2018 14.55