Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Approvato il calendario provinciale di BellunoLegge sulla caccia. UNCEM Piemonte: Noi andiamo avantiPuglia. Approvato calendario venatorio 2018/2019Lazio. Consentita preapertura nei giorni 1 e 2 settembre 2018Puglia. Modifiche alla legge regionale 59/2017Trento. Obbligo di scelta se caccia in forma vagante o capannoUmbria. Sospensione caccia selezione capriolo e dainoCCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale Enalcaccia Arezzo chiede annullamento delibera regionale n. 634Benevento. Approvata cartografia aree vocate caccia cinghialeAssemblea Guardie Venatorie Volontarie Federcaccia MacerataDall'Olio ringrazia il Ministro StefaniLe nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un misteroAnlc Toscana avanza richieste sulla preaperturaAllodola: in Toscana chiesti carnieri differenziati per gli specialistiBrescia: preapertura caccia tortora e corvidiImpugnativa legge caccia Piemonte, il commento di FedercacciaBruzzone soddisfatto: "palese l'incostituzionalità della legge piemontese""Consiglio dei Ministri impugna legge caccia PiemonteVignale: ora Regione modifichi legge e calendarioSardegna: nuove regole per le zone di caccia autogestiteCommissariato Atc Unico di BresciaIntegrazione Marche caccia in deroga allo stornoLinda, dalla passione per i setter alla licenza di cacciaLiguria: nuovo testo unico per gli esami di cacciaApprovato Calendario Venatorio CalabriaPescia: prima fiera canora della stagioneDeroghe caccia, intervento Caretta alla Camera dei DeputatiSicilia, approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Presentato ricorso contro Calendario Venatorio LiguriaCentinaio al lavoro su disciplina caccia ungulatiVeneto, Pan su nuovo Piano faunistico venatorio 2019 - 2024Toscana: Piano prelievo cervo aree non vocateLombardia: approvate integrazioni calendario venatorio 2018 - 2019Umbria: confermata regolarità della preperturaPreapertura Umbria, "sospesa solo selezione daino e capriolo"Bruzzone: bene agenda trasparente Ministro CostaRevisione KC: La cabina di regia risponde al Ministero dell'AmbientePuglia, dopo due anni riprendono le abilitazioni venatorieAppostamenti in siti toscani Natura 2000, procedure semplificateOpzioni caccia, Tar Trento solleva questione legittimitàVeneto, Giunta adotta proposta Piano faunisticoFidc, pubblicati atti studio sulla lepre italicaPepe a Ministeri: "ampliare caccia a specie dannose"Piano faunistico Emilia Romagna. Le osservazioniVeneto: approvato riordino competenze cacciaAppostamenti caccia siti Natura 2000. Soluzione in vistaCCT: Consiglio regionale approva perimetrazione aree cinghialeUmbria ricorre al Consiglio di Stato per preapertura cacciaLiguria: ok tesserino gratis per primo anno di cacciaModifica Key Concepts. Anlc pubblica la sua relazione tecnicaSicilia, Calendario Venatorio in arrivo"Guardie Wwf non autorizzate" Libera Caccia chiede verificheMarche: approvazione definitiva del calendario venatorioBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2018 2019Il Giornale e la doppia poltrona di Mamone Capria Fidc: la Lipu e il ballo dei numeriAlla Lipu quasi due milioni dal GovernoDa Aavv sannite un appello agli agricoltoriCecchini, "Regione ricorrerà al Consiglio di Stato"Animalisti, "Zingaretti non autorizzerà alcuna preapertura"Proposta 5 Stelle, "in Molise si cacci solo il cinghiale"Pepe "con tutti gli altri assessori chiesta modifica della 157"Al Gaslini più di 100 mila euro in 15 anni dai cacciatoriUmbria: Fidc pronta ad entrare in giudizioUmbria, Assessore Cecchini convoca consulta su decisione TarSardegna: pubblicato Calendario Venatorio Danni ungulati: diffida di Confagricoltura UmbriaUmbria: Tar sospende disposizioni del calendario venatorioLegge caccia Piemonte: il documento della Libera CacciaToscana caccia cinghiale: ok nuove aree vocateLegge caccia Piemonte al vaglio dei ministeriPuglia, abilitazioni caccia ferme da due anniCorpo giovane disperso trovato grazie a cacciatoreFidc Bergamo: deroghe, 3 passi avantiToscana: revisione aree vocate al cinghiale in ConsiglioAnimalisti anche alla fiera degli Uccelli di PontidaArci Caccia Lazio: "dal calendario sparita preapertura"Chieti: abilitazioni caccia bloccateCaccia storno: Deroga Lombardia sfida Ispra Sardegna: annunciato ricorso su calendario venatorioWwf contro calendario venatorio AbruzzoCaccia cinghiale Sardegna: domande fino al 31 agostoFidc e Acma: sui richiami acquatici uno spiraglio dall'EuropaSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareBigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Atc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoLazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismoMondo Venatorio a colloquio con Sottosegretario GavaCaccia Tortora, interrogazione Bruzzone al MinistroVandali a Clusone per la Fiera degli uccelliCia Umbra: caccia cinghiali, modificare la 157 Liguria, parte iter Parco Nazionale PortofinoDalle liguri denuncia su legge caccia Piemonte Fidc avvia collaborazione faunistica con la RomaniaCCT: si pianifichi agricoltura rispettosa della biodiversitàFedercaccia in assemblea. Chiesto confronto con Centinaio

News Caccia

Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show


lunedì 12 febbraio 2018
    

 
La lotta ai pregiudizi sulla gestione ambientale e faunistica e l’immobilismo causato dall’ideologia del NO sono stati gli argomenti al centro degli eventi organizzati a Vicenza dalla Fondazione UNA Onlus all’interno di HIT Show.

Si è partiti dall’incontro “A caccia di pregiudizi” a cui hanno partecipato Giuseppe Cruciani, giornalista e conduttore della famosa trasmissione “La Zanzara” e Ettore Prandini, vice presidente nazionale Coldiretti.

I pregiudizi affrontati durante la discussione sono quelli raccontati da Cruciani all’interno del suo libro “I fasciovegani”, dedicato agli eccessi ideologici del veganesimo, diventata secondo l’autore una vera e propria religione. “Io sono per la libertà individuale – ha commentato Cruciani all’interno di una HIT arena stracolma in ogni ordine di posto – ma non tollero che i vegani diano dell’assassino a chiunque scelga liberamente di mangiare carne. La carne fa parte della dieta mediterranea che è comunemente considerata come la più sana al mondo – ha replicato Ettore Prandini – come Coldiretti siamo orgogliosi dei nostri allevatori che producono cibi di origine animale che rappresentano un’eccellenza alimentare, così come lo è la carne di selvaggina”.

Su questo tema e sul ruolo dei cacciatori nella gestione ambientale e faunistica, molto sentito dalla platea di HIT Show, Giuseppe Cruciani è stato molto chiaro: “i cacciatori sono i più attenti all’ambiente, perché vivono la natura e la difendono. Quella dell’ambientalismo da salotto è una bufala, c’è gente che porta i cani nella spa, compra i cappottini per animali e si scandalizza se si mangia un coniglio. I cani dei cacciatori, invece, vivono liberi in natura”.

Ma la gestione della fauna è uno degli argomenti di punta di Coldiretti: “le nostre colture agricole subiscono danni ingenti ogni anno a causa di specie in sovrannumero, per esempio i cinghiali – ha dichiarato Ettore Prandini – tale emergenza va certamente gestita anche con il supporto dei cacciatori, che sono le prime sentinelle dell’ambiente”.

Il no indiscriminato ed ideologico a tutto è stato, invece, al centro dell’incontro successivo che ha visto protagonista Chicco Testa, autore del libro “Troppo facile dire di no”. “L’astensione e l’inattività totale sono il modo peggiore per mantenere un giusto equilibrio ambientale – ha dichiarato Testa – esiste un ambientalismo di pancia, che dice no a tutto, in nome di una verginità della natura ormai inesistente, e poi c’è un ambientalismo razionale che si basa su criteri scientifici. Anche l’uomo deve compartecipare all’equilibrio ambientale – ha concluso Testa – per esempio attraverso la caccia attuata nel rispetto dei criteri di legalità, con l’importante contributo delle associazioni venatorie”.
 


 
Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Giacomo Mancini chi??? è per caso parente di quel senatore Mancini socialista, che in Calabria assegnava gli appalti della Salerno Reggio Calabria, solo ed esclusivamente ai suoi famigliari o parenti???

da Fucino Cane 15/02/2018 17.17

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Attenzione agli inciuci Elezioni, in Parlamento col Pd e in Regione con Forza Italia: in Calabria il candidato è bipartisan Proveniente da una delle storiche famiglie del socialismo italiano, Giacomo Mancini è il candidato del Pd nel collegio uninominale di Cosenza alla Camera. Ma è anche il primo dei non eletti in Regione Calabria per Forza Italia dopo le elezioni del 2014. Così, il prossimo 4 marzo Mancini potrebbe ritrovarsi deputato con Matteo Renzi o consigliere regionale con Silvio Berlusconi, prendendo il posto dell'ex compagno di partito Fausto Orsomarso, oggi capolista per Fratelli d'Italia: una situazione decisamente paradossale. "Io sono socialista da sempre e punto a vincere il mio collegio per il Parlamento. Faccio parte del centrosinistra e lì resterò: anche se per caso dovessi entrare in Regione come membro di FI, passerei al centrosinistra", spiega Mancini. Nonostante la candidatura col Pd, però, il suo nome è ancora presente sul sito ufficiale di Forza Italia, dove figura nel comitato di presidenza in Calabria addirittura col compito di "Consigliere per la campagna elettorale": "Sono solo fake news", commenta Mancini. Che però alla fine promette: "Cambiare partito? Non lo farò più". di Antonio Nasso

da Inciucio 13/02/2018 9.39

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

grande cruciani spessoascolto la zanzara e i commenti di quei naziwegani .....sei un grande

da pisa55 12/02/2018 18.34

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

chicco testa parla perche al culo coperto in piu prende anche soldi dai politicanti specie quelli del pd pd pd

da pd 12/02/2018 17.56

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Chi non ha un minimo di mente aperta, è bene che si astenga. Qui si gioca anche il suo futuro, malgrado lui.

da Fabio P. 12/02/2018 17.28

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Invece il "tutore va sempre a pesca nel mar rosso"

da Povera caccia 12/02/2018 14.58

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Fino che esistono personaggi come Chicco TESTA, PD, la caccia può soltanto peggiorare. Grande Cruciani ci difende sempre.

da Giovanni 12/02/2018 14.08

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Già fino al tempo delle elezioni, poi cambiare opinione, rivedere certezze..fa parte del loro essere uomini "per tutte le stagioni".

da Amen 12/02/2018 13.31

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Si quello che una volta era antinuclearista ed adesso è a favore, sarebbe da fargli pagare i danni per la mancata Centrale nucleare di Montalto di Castro, che ha rallentato lo sviluppo del Paese. In quanto a Cruciani è uno giornalista tosto fuori dal coro e dai libri paga in cui versa il giornalismo.

da giusva 12/02/2018 13.30

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

L'unica nota stonata di quel gruppo è Chicco Testa. Ambientalista Anticaccia dell'ultima ora, adesso è alla ricerca disperata di visibilità e perciò partecipa alle fiere dei cacciatori!!!

da Il Nibbio 12/02/2018 13.25

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Bisogna far conoscere la caccia ed i modi in cui viene praticata in modo visibile e questo può essere solo se si va sulle varie TV, basterebbe un programma di un'ora a settimana, lo stiamo dicendo da anni. Alla trasmissione naturalistica ambientale GEO, su RAI 3, potrebbe essere abbinata la caccia. FORZA CRUCIANI TI SEGUO DA QUALCHE ANNO ALLA TRASMISSIONE SERALE SU RADIO-24 ALLE ORE 18, MI FAI DIVERTIRE MOLTISSIMO QUANDO PARLI AGLI ANIMALISTI ED AI VEGANI. BRAVOOOOOOO !!! Un cordiale saluto.

da jamesin 12/02/2018 13.13

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Non possiamo purtroppo fare gli schizzinosi oggi abbiamo bisogno anche dei Testa. Questo lo dobbiamo ai nazi/fascio/vegani che ci costringono a difenderci con ogni mezzo.

da Salvare la caccia il resto poi 12/02/2018 11.58

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Cambiare opinione, rivedere certezze ... fa parte del nostro essere uomini. Noto con piacere che da nemico sfegatato della caccia il "nostro" Testa ha cambiato testa ed esprime concetti condivisibili. Non l'avrei mai immaginato, ma bene così!

da Rinaldo Bucchi 12/02/2018 11.56

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Cruciani sei un grande continua a sostenerci...

da willy 12/02/2018 11.56

Re:Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT Show

Chicco Testa chi? Quello che ha collaborato attivamente alla fondazione di Legambiente? Candidato Pci- Psi? Quello che ha trasferito la Forestale al Ministero dall’ambiente? Presidente dell’Acea Roma? Presidente di commissione Eni? Quello di mostri ecologici eolici attraverso la Word Energy Council sponsorizzata da Esso petroli? Promotore del ritorno al nucleare italiano con il Forum Nucleare fondato da Eni ed Edf? Presidente dalla Sorgenia? Attualmente è Managing Director di Rothschild. La Coldiretti? Dovrebbe risarcire tutti gli italiani per il grave disastro ambietale che con i loro prodotti hanno causato. Ma dove li trova questo grande stratega!!!!

da Annemo bene!!!! 12/02/2018 10.52