Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
 Accedi
Marche, polemiche per nuove aree protetteColline livornesi: da riserva provinciale a parco regionale?Calendario venatorio Liguria 2018 - 2019: ecco le novitàPuglia: ok della Giunta a Piano FaunisticoDue cacciatrici in campo per le comunaliMatteo Luigi Bianchi (Lega). "Aggiorniamo la 157, evitando la rissa"Fidc Piemonte: "la vera battaglia per la caccia si combatte nei tribunali"Emilia Romagna: Ok in Commissione al Calendario Venatorio 2018 - 2019Interrogazione Caretta sul Piano LupoFano Geo: 400 bambini allo stand di FedercacciaEmilia Romagna: Approvato il piano regionale di controllo degli storniPISTOIA. CONTROLLO UNGULATI. IL PARERE DELLA CCTIL CHIOCCOLO A SCUOLARegioni chiedono deroghe per orsi e lupiTrento: controllo cinghiale affidato ai cacciatoriFirenze: indagine per truffa per i rimborsi alle colturePistoia: Arcicaccia e Anlc contro l'AtcVeneto: competenze caccia torneranno alla RegioneZannier nuovo Assessore alla Caccia in FriuliAccordo M5S - Lega, si parla anche di animaliLa Liguria incentiva i giovani cacciatoriFerrando: in Liguria due giorni in più alla migratoriaM5S, è guerra alla caccia anche in LiguriaEuropa deferisce l'Austria per caccia primaverile alla beccacciaIl mondo venatorio a colloquio con la LegaCCT: corsi di formazione per Guardie venatoriePiemonte: prosegue l'esame della legge sulla cacciaAnuu: da animalisti dati senza alcun fondamentoPreapertura caccia Umbria: 2 e 9 settembreCpa Sardegna agli animalisti: gli Atc comporterebbero più abbattimentiStefano Borghesi. "Presenterò in Senato una legge di riforma della 157"Caccia da re in UKRolfi scrive ai Parlamentari: urgente cambiare norme nazionali su fauna selvaticaEps Campania: chiarezza sull'esclusione del moriglioneMolise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro JrFidc "Bracconaggio. Tra verità e ideologia anticaccia"Ungulati Toscana: le nuove proposte della Libera CacciaValle D'Aosta: ok a calendario venatorio 2018 - 2019Chianti: Quintali di rifiuti raccolti dai cacciatoriGippoliti, conservazionista IUCN: "se la caccia non è apprezzata è colpa di Bambi"Il mondo venatorio incontra la Senatrice BerniniLega: Regolamento armi penalizza cacciatoriAlzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione A Caccia Village focus sul ruolo della caccia in UmbriaCampania: Fidc protesta per l'esclusione del moriglioneLazio: dai 5 Stelle no alla preapertura della cacciaSegno positivo per Caccia Village 2018Toscana, Marchetti (FI): "No alle funzioni risarcitorie degli Atc"Condannato il leader di 100% animalisti per offese a BerlatoFilippo Gallinella (M5S): "Rivedere la normativa sulla caccia"Cinghiale, Fidc Brescia: si attende chiarezza sul ruolo dei cacciatoriPuglia: ok dalle Commissioni a Pdl sui danni della fauna selvaticaAbruzzo: Tar scioglie Commissione d'esame caccia di ChietiConvenzione CCT salva centro inanellamento Porto allo StilloTorino: Piano cinghiali bis si affida di nuovo ai cacciatoriCaccia Village: i cacciatori chiamati a raccoltaTrento: la caccia quest'anno apre il 2 settembrePiemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabiliPiemonte: il gallo forcello rimane in Calendario VenatorioRovigo eradicherà la minilepreCaccia Migratoria fino al 20 febbraio in FranciaSardegna: peste suina nel cinghiale ridotta del 64%Campania: Regione esclude moriglione dal Calendario Venatorio?Fidc Pistoia: incontro tra cacciatori e rappresentanti dell'AtcLa CCT sostiene e rafforza il monitoraggio dei Columbidi nidificantiIl Cervo, una nuova realtà sul CarsoRiccardo Augusto Marchetti (Lega). "Per la caccia io ci sono"Wilbur Smith, l'ultimo libro è un inno alla cacciaLucca: dalla Lega pieno appoggio alla cacciaToscana: nessun riconoscimento per le associazioni venatorie regionaliIn Sudtirolo la caccia è un'avventura per bambiniEmilia Romagna: avviso contributi per utilizzo rustici a cacciaCCT firma nuova convenzione per lo studio della migratoriaFidc Piemonte “la difesa della caccia non si è mai addormentata”Sparvoli invita i cacciatori in piazzaLe cacce tradizionali in esposizione al Parlamento UEFrancesco Argiolas, 19 anni. "La fortuna di essere cacciatori"Bracconaggio. Lipu raccontaAnlc Umbria critica il nuovo calendario venatorio Rolfi: "Schizofrenia Pd. Le nutrie non vanno mangiate, ma eliminate"Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”Giuliano Milana: artista, cacciatore, tecnico faunistaTesserino venatorio, Regione Toscana accoglie ricorso di FidcLa marcia in più delle cacciatriciPiano di abbattimento cinghiali, a Cuneo poche adesioniCinghiale e danni, ancora polemiche in ToscanaConfagricoltura Toscana striglia la Regione "intervenire subito sugli ungulati""Milioni di uccelli uccisi illegalmente": Mamone Capria al Tg1 L'Emilia Romagna riabilita le munizioni di piomboLa Fidc presente al 5° Simposio Pan Europeo sulle anatre selvaticheBruzzone: in Piemonte si discutono incomprensibili restrizioni sulla cacciaUmbria: sospese autorizzazioni nuovi appostamenti di cacciaFamiglia anticaccia denunciata per le aggressioni a cacciatoriSardegna, proposta caccia tordi e beccaccia fino a fine febbraioCCT: risarcimento danni agli automobilisti, qualcosa si muoveUccelli in declino, nuovo rapporto BirdlifeCabina regia mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politicaIl clima minaccia la pernice bianca, ma Lipu pensa alla cacciaRiforma caccia Piemonte, sintesi del dibattito in aulaVigilanza venatoria. Fidc Bs "Veneto un esempio da seguire"“Quando Baggio andò a caccia di anatre alle 3 del mattino”

News Caccia

Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici


venerdì 9 febbraio 2018
    

In occasione della ripresa della discussione della legge sulla caccia in Piemonte, Anlc regionale ha scritto ai consiglieri regionali.
 
"Alcuni articoli - si legge nella lettera - potrebbero penalizzare fortemente l'attività venatoria, imponendo limiti e divieti che non sono assolutamente contemplati dalla 157/92, legge nazionale con cui ogni legislazione regionale deve necessariamente conformarsi, agendo quest'ultima come vera e propria legge quadro". Evidenziando il contrasto con la Costituzione, come già sostenuto dal Tar Piemonte, Anlc fa notare che già le leggi regionali in vigore hanno di fatto aggirato precedenti sentenze del Tar che avevano dato ragione al mondo venatorio, costringendo la Giunta a modificare i calendari approvati.
 
"Non si capisce dunque quale possa essere l'utilità d'accellerare l'esame di un provvedimento così importante, senza prima attendere l'esito fondamentale della Consulta, acuendo la tensione già esistente tra il mondo venatorio piemontese e chi dovrebbe gestirne l'attività".

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Per MIOCARDIO. Il quesito posto alla Consulta verte propri sulla questione di quanto le regioni , legiferando , possono discostarsi da quanto stabilito dalla legge quadro nazionale 157 che comunque è in vigore e non può essere stravolta dalle leggi regionali. Le regioni possono limitare , motivandolo , i periodi di caccia alle specie previste cacciabili dalla 157 , è da stabilire se possono stravolgere detto elenco dichiarando non cacciabili alcune specie in esso contenute , in contraddizione con la legge 157 stessa( ad esempio MERLO in Piemonte) Attendiamo fiduciosi....

da Pasquino 1 10/02/2018 6.29

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Inox mi fà notare che ho scritto SERO ASSOLUTO ( si vede che vado a caccia in Piemonte, sbaglio anche il mio nome !!!)

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.52

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Poi noi a farci le " pulci" uno con l'altro , e belin il comma due dice, l'artico l786 non consente...... SIAMO CIRCONDATI ( DA SEMPRE ) e siamo sempre lì a pettinare bambole; un Sindaco può vietare la balneazione in mare se le analisi dell'acqua contengono carica batterica superiore a tot, ma non possono vietare la balneazione a chi ha il costume a righe o a pallini ( come succede per la caccia in particolare in Piemonte )

da SERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.48

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Oh belli!! Ormai lo sappiamo Tutti che la 157 è " legge quadro" e pertanto tutto quello che uno si può inventare non può uscire dai paletti sia temporali , speci......... La belinata è che il Piemonte nelle sue restrizioni non motiva sufficientemente le regole che vuole adottare , e belin il merlo no perchè ha il becco gialletto, la pavoncella no perchè il ciuuffetto è carino,la folaga invece ha qul bel scudetto bianco sulla fronte......... devo continuare?

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.41

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

intanto la giunta fa alti e bassi infischiandone di tutto e di tutti...non riusciamo a mandarli a casa? ...sta a vedere che sentono puzza delle elezioni allora sbattendosi di sentenze ecc. eec decidono tutto loro.Ma la domanda è: siamo ancora in democrazia? Qualcuno attento e pratico di legislazione mi sa dare una spegazione? Grazie, un saluto amici

da setter '63 10/02/2018 0.54

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

No pasquino la consulta è stata interessata da un quesito....La nuova legge regionale,non è interessata da nulla,anche perché non c'è ancora ....Una volta che ci sarà una legge ,questa potrà essere attenzionata nei suoi aspetti e nel caso potrà essere interessata la corte costituzionale se vengono sollevati dubbi di costituzionalità .Questa cosa l'abbiamo già vista per il Veneto che sulle modifiche palesemente incostituzionali (perché più estensive) ha cassato la legge,che ha dovuto essere radicalmente modificata.

da Miocardio 09/02/2018 20.57

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Chi ha torto e chi ha ragione lo stabilirà la Consulta che è l' unico soggetto che ha i titoli per farlo

da Pasquino 1 09/02/2018 19.38

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

La caccia, come qualsiasi altra puttanata della odierna vita civile è soggetta agli umori della politica. Oggi più che mai. Mi meraviglio che ci sia ancora qualcuno che se ne sorprende. Il Piemonte, per dirla con Di Battista (absit iniuria verbi, per qualsiasi altra supposizione, nel senso che per me il rincoglionito è lui con tutti quelli che gli vanno dietro), è pieno di rincoglioniti che fra una seduta spiritica e un grappino di ginepro sono convinti dal tempo di Garibaldi che sono il buco del c. del mondo, che sono i predestinaati a fare la storia, che sono intelligentoni. Hanno voluto fare l'Italia, e l'hanno fatta così bene che se arriva un marziano e pensa di capire qualcosa in fatto di leggi, ci capisce quanto ci può capire un beota pàpua. I piemontesi sono bacchettoni, nella caccia e nella vita, di una ipocrisia infingarda. I cacciatori, dal loro punto di vista, non so fino a quanto non siano consenzienti di questa situazione, che deriva anche dalle diverse collocazioni territoriali, dalle cime alle risaie. Raccomanderei una riflessione corale sulla limitatezza di visuale e - per i cacciatori, non solo piemontesi - una riparamentrazione dei valori, anteponendo l'impegno per la tutela del patrimonio naturale alll'elenco delle specie cacciabili.

da Cotarella M. 09/02/2018 15.57

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Come cacciatore sono certamente dispiaciuto, ma purtroppo Miocardio ha ragione.

da Frank 44 09/02/2018 15.55

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Senza voler contraddire gli insigni giuristi che frequentano questo blog (infartuati?) penso che sia il caso di attendere la pronuncia della Consulta visto che insigni giuristi autentici (Consiglio di Stato) hanno ritenuto che la questione delle potestà legislative in materia di caccia delle regioni in rapporto alla legge157 fosse un tantino più complessa di quanto pensa Miocardio ,tanto da scomodare i supremi giudici dell'Alta Corte.

da Pasquino 1 09/02/2018 15.09

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

IO NON SO SE POSSONO O NON POSSONO MA è MAI POSSIBILE CHE QUANDO QUALCUNO PRENDE POSIZIONE A FAVORE NOSTRO SALTANO FUORI GIURISTI AVVOCATI CHE BASTA DARE CONTRO A CHI NEL BENE E NEL MALE CERCA DI FARE QUALCOSA PENSO CHE COME CACCIATORE DELLA REGIONE PIEMONTE FORSE UN POCHINO MI PRUDE PER TUTTO QUELLO CHE QUALSIASI GIUNTA DX E SX HA FATTO IN TUTTI GLI ANNI QUINDI SE QUALCUNO è IN GRADO DI MIGLIORARE LE SITUAZIONE LO FACCIA SENZA STARE A BATTERE SULLA TASTIERA O DIA LE SOLUZIONI A CHI NE COMPETE

da GIGI 09/02/2018 13.58

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Non è affatto vero ciò che afferma ANLC.le regioni legiferando possono essere più restrittive della legge nazionale,in quanto dal legislatore la legge nazionale è il minimo esigibile...I legislatore regionale non può legiferare in maniera più estensiva,ma in maniera paritaria o più restrittiva altro che si...

da Miocardio 09/02/2018 13.30