Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a BresciaDivieto di caccia a PenneFidc Brescia: ecco perchè non apre la caccia al cinghialeIn Veneto una mostra sul bracconaggioToscana, Tar respinge sospensiva. Remaschi soddisfattoToscana, soddisfazione da CCT e Fidc per la decisione del TarBarbara Zappini “la caccia migliora le persone”Passo, è boom di colombacciBergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"
 Stampa   

News Caccia

Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici


venerdì 9 febbraio 2018
    

In occasione della ripresa della discussione della legge sulla caccia in Piemonte, Anlc regionale ha scritto ai consiglieri regionali.
 
"Alcuni articoli - si legge nella lettera - potrebbero penalizzare fortemente l'attività venatoria, imponendo limiti e divieti che non sono assolutamente contemplati dalla 157/92, legge nazionale con cui ogni legislazione regionale deve necessariamente conformarsi, agendo quest'ultima come vera e propria legge quadro". Evidenziando il contrasto con la Costituzione, come già sostenuto dal Tar Piemonte, Anlc fa notare che già le leggi regionali in vigore hanno di fatto aggirato precedenti sentenze del Tar che avevano dato ragione al mondo venatorio, costringendo la Giunta a modificare i calendari approvati.
 
"Non si capisce dunque quale possa essere l'utilità d'accellerare l'esame di un provvedimento così importante, senza prima attendere l'esito fondamentale della Consulta, acuendo la tensione già esistente tra il mondo venatorio piemontese e chi dovrebbe gestirne l'attività".

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Per MIOCARDIO. Il quesito posto alla Consulta verte propri sulla questione di quanto le regioni , legiferando , possono discostarsi da quanto stabilito dalla legge quadro nazionale 157 che comunque è in vigore e non può essere stravolta dalle leggi regionali. Le regioni possono limitare , motivandolo , i periodi di caccia alle specie previste cacciabili dalla 157 , è da stabilire se possono stravolgere detto elenco dichiarando non cacciabili alcune specie in esso contenute , in contraddizione con la legge 157 stessa( ad esempio MERLO in Piemonte) Attendiamo fiduciosi....

da Pasquino 1 10/02/2018 6.29

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Inox mi fà notare che ho scritto SERO ASSOLUTO ( si vede che vado a caccia in Piemonte, sbaglio anche il mio nome !!!)

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.52

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Poi noi a farci le " pulci" uno con l'altro , e belin il comma due dice, l'artico l786 non consente...... SIAMO CIRCONDATI ( DA SEMPRE ) e siamo sempre lì a pettinare bambole; un Sindaco può vietare la balneazione in mare se le analisi dell'acqua contengono carica batterica superiore a tot, ma non possono vietare la balneazione a chi ha il costume a righe o a pallini ( come succede per la caccia in particolare in Piemonte )

da SERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.48

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Oh belli!! Ormai lo sappiamo Tutti che la 157 è " legge quadro" e pertanto tutto quello che uno si può inventare non può uscire dai paletti sia temporali , speci......... La belinata è che il Piemonte nelle sue restrizioni non motiva sufficientemente le regole che vuole adottare , e belin il merlo no perchè ha il becco gialletto, la pavoncella no perchè il ciuuffetto è carino,la folaga invece ha qul bel scudetto bianco sulla fronte......... devo continuare?

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/02/2018 4.41

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

intanto la giunta fa alti e bassi infischiandone di tutto e di tutti...non riusciamo a mandarli a casa? ...sta a vedere che sentono puzza delle elezioni allora sbattendosi di sentenze ecc. eec decidono tutto loro.Ma la domanda è: siamo ancora in democrazia? Qualcuno attento e pratico di legislazione mi sa dare una spegazione? Grazie, un saluto amici

da setter '63 10/02/2018 0.54

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

No pasquino la consulta è stata interessata da un quesito....La nuova legge regionale,non è interessata da nulla,anche perché non c'è ancora ....Una volta che ci sarà una legge ,questa potrà essere attenzionata nei suoi aspetti e nel caso potrà essere interessata la corte costituzionale se vengono sollevati dubbi di costituzionalità .Questa cosa l'abbiamo già vista per il Veneto che sulle modifiche palesemente incostituzionali (perché più estensive) ha cassato la legge,che ha dovuto essere radicalmente modificata.

da Miocardio 09/02/2018 20.57

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Chi ha torto e chi ha ragione lo stabilirà la Consulta che è l' unico soggetto che ha i titoli per farlo

da Pasquino 1 09/02/2018 19.38

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

La caccia, come qualsiasi altra puttanata della odierna vita civile è soggetta agli umori della politica. Oggi più che mai. Mi meraviglio che ci sia ancora qualcuno che se ne sorprende. Il Piemonte, per dirla con Di Battista (absit iniuria verbi, per qualsiasi altra supposizione, nel senso che per me il rincoglionito è lui con tutti quelli che gli vanno dietro), è pieno di rincoglioniti che fra una seduta spiritica e un grappino di ginepro sono convinti dal tempo di Garibaldi che sono il buco del c. del mondo, che sono i predestinaati a fare la storia, che sono intelligentoni. Hanno voluto fare l'Italia, e l'hanno fatta così bene che se arriva un marziano e pensa di capire qualcosa in fatto di leggi, ci capisce quanto ci può capire un beota pàpua. I piemontesi sono bacchettoni, nella caccia e nella vita, di una ipocrisia infingarda. I cacciatori, dal loro punto di vista, non so fino a quanto non siano consenzienti di questa situazione, che deriva anche dalle diverse collocazioni territoriali, dalle cime alle risaie. Raccomanderei una riflessione corale sulla limitatezza di visuale e - per i cacciatori, non solo piemontesi - una riparamentrazione dei valori, anteponendo l'impegno per la tutela del patrimonio naturale alll'elenco delle specie cacciabili.

da Cotarella M. 09/02/2018 15.57

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Come cacciatore sono certamente dispiaciuto, ma purtroppo Miocardio ha ragione.

da Frank 44 09/02/2018 15.55

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Senza voler contraddire gli insigni giuristi che frequentano questo blog (infartuati?) penso che sia il caso di attendere la pronuncia della Consulta visto che insigni giuristi autentici (Consiglio di Stato) hanno ritenuto che la questione delle potestà legislative in materia di caccia delle regioni in rapporto alla legge157 fosse un tantino più complessa di quanto pensa Miocardio ,tanto da scomodare i supremi giudici dell'Alta Corte.

da Pasquino 1 09/02/2018 15.09

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

IO NON SO SE POSSONO O NON POSSONO MA è MAI POSSIBILE CHE QUANDO QUALCUNO PRENDE POSIZIONE A FAVORE NOSTRO SALTANO FUORI GIURISTI AVVOCATI CHE BASTA DARE CONTRO A CHI NEL BENE E NEL MALE CERCA DI FARE QUALCOSA PENSO CHE COME CACCIATORE DELLA REGIONE PIEMONTE FORSE UN POCHINO MI PRUDE PER TUTTO QUELLO CHE QUALSIASI GIUNTA DX E SX HA FATTO IN TUTTI GLI ANNI QUINDI SE QUALCUNO è IN GRADO DI MIGLIORARE LE SITUAZIONE LO FACCIA SENZA STARE A BATTERE SULLA TASTIERA O DIA LE SOLUZIONI A CHI NE COMPETE

da GIGI 09/02/2018 13.58

Re:Piemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politici

Non è affatto vero ciò che afferma ANLC.le regioni legiferando possono essere più restrittive della legge nazionale,in quanto dal legislatore la legge nazionale è il minimo esigibile...I legislatore regionale non può legiferare in maniera più estensiva,ma in maniera paritaria o più restrittiva altro che si...

da Miocardio 09/02/2018 13.30