Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Chiusa caccia ai turdidi in Trentino. Protestano i capannisti I boschi di Capri ripuliti dai cacciatoriRaduno internazionale falconieri in FriuliPosticipo tordi in Lazio pubblicato sul BurFvg, chiusura anticipata beccaccia: Fidc impugna il decretoElezioni: Meloni vuole candidare Berlato Fidc Brescia, "controllo cinghiali? I cacciatori non partecipino"Basilicata, Fidc: una scelta europea per le date su tordi e beccacceBasilicata: pubblicato su Bur posticipo chiusura cacciaDa Siena, Cct, Atc e agricoltori chiedono cambio passoCinghiali Sassuolo, continuano le proteste degli animalistiMigratoria e recupero habitat: A Vicenza il punto di Face Med A Hit l'assemblea del Cic ItaliaFriuli: nasce l'associazione Cacciatori FvgTesserino venatorio, in Toscana mozione per educare i controlloriDella caccia ai tordi e dell'ambientalismo che in Italia non esisteUmbria: modifiche al regolamento sugli AtcSentenza Tar su vigilanza venatoria: condannate Enpa e LacL'Anuu Reggio Calabria adotta un pezzo di verde pubblicoDalla Francia buone notizie su beccaccino e frullinoPiemonte: ok in Commissione alla nuova legge sulla cacciaAmiche di BigHunter, Martina Rebecchi "per me la caccia è vita"In Alaska la selvaggina si macella a scuolaMai: importanti novità per la caccia in LiguriaAddio a Novello NovelliVeneto: Berlato riconfermato alla guida della III CommissioneAbruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano PepeSempre più ungulati nei Parchi toscani. Ok piano a San RossoreDirettive Uccelli e Habitat: a Roma l'incontro con la Commissione UEAbilitazioni venatorie: buone notizie dal Friuli Elezioni e caccia: allarme 5 StelleCaccia tordi Lazio al 31 gennaio: Zingaretti firma il posticipoFidc Toscana: dalla Lav a lezione di violenzaArci Caccia Pistoia: in pericolo il Progetto LepreElezioni Politiche 2018. La caccia si unisce in una Cabina di regiaPasso indietro sulla caccia alla volpe in InghilterraControllo cinghiale nei Parchi: i corsi nella Provincia di ArezzoPiemonte: ecco come vanno avanti gli Atc dopo il TarItalia Nostra e Lipu Puglia criticano la nuova legge sulla caccia40 ANNI DI SHOT SHOWLUPO. IN NORVEGIA RIAPRESIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTEELEZIONI. SORRENTINO SCRIVE AI PARTITISassuolo: Controllo cinghiali, la Lav denuncerà i cacciatori Toscana: corsi ai cacciatori per il controllo nelle Aree ProtetteFidc Brescia sulle novità introdotte dalla Regione LombardiaSvizzera: diffamava i cacciatori, condannato anticacciaCinghiali, per Confagricoltura "bisogna cambiare la 157/92"Toscana: caccia cinghiale aree non vocate, il Piano per il 2018Abruzzo: nel nuovo Piano stop alle immissioni di selvaggina?Veneto: con i nuovi confini del Parco della Lessinia, più territorio cacciabileToscana, Presidenti Atc in subbuglioProroga per la caccia ai turdidi e beccaccia in BasilicataBeccaccia: il punto di vista di FidcMozione a Varese per chiudere la caccia per due anniVicopisano ringrazia i suoi cacciatoriFagiani in salsa francesePiacenza: a rischio abilitazioni venatorie nel 2018 Giovane cacciatore cade in dirupo. L'ultimo saluto a GabrieleProtocollo fra Arci Caccia e Carabinieri ForestaliCONFAVI. ARCICACCIA RISPONDETAR VENETO BOCCIA ARCICACCIAFEDERPARCHI. UN VIDEO DI CINQUE MINUTI SULLA GESTIONE DEL CINGHIALEBASILICATA. VERSO IL CONTROLLO DEI CINGHIALIPan: Veneto promuove modello di gestione delle tasse dei cacciatoriLa gestione della fauna selvatica ostaggio di pregiudizi animalistiLa differenza fra gestione faunistica e caccia selvaggia spiegata ai Verdi e al GovernoLiguria: ok a emendamento Piana su vigilanza venatoriaLombardia, Sala: annotazione tesserino solo a capo accertatoVeneto: sui fondi alle associazioni venatorie la Lega è divisaLombardia: ok a emendamenti su tesserino venatorio e addestramento caniPericcioli (Fidc Toscana) risponde a SorrentinoMolise: ok al prelievo selettivo degli ungulatiMattia Siri e l'impegno di unire i giovani cacciatoriLa Rai e la caccia: il mondo venatorio scrive alla politicaSorrentino “Fidc vuole privatizzare la caccia”Regione Veneto autorizza corsi per 50 guardie venatorie volontarieIl Pd ritira gli emendamenti di modifica della 157/92Assemblea Straordinaria Federcaccia: "Una visione condivisa da cui ripartire"Misteriosa scomparsa delle specie invasiveStefania Craxi difende la caccia ad Uno MattinaDonazzan "soldi alla caccia? Servono per le crisi aziendali"Atc Umbria: le proposte della Federcaccia regionaleI cacciatori savonesi al lavoro contro i disagi del geloIl prete cacciatore “la caccia è sanità di mente e corpo”

News Caccia

Abruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano Pepe


mercoledì 10 gennaio 2018
    

I Presidenti delle Sezioni regionali abruzzesi delle Associazioni venatorie Arcicaccia, Eps, Libera Caccia hanno incontrato l’assessore Regionale con delega alla caccia Dino Pepe riportando le istanze e gli obiettivi che hanno costituito l’oggetto dell’intesa programmatica stilata in data 11 novembre 2017.

I presidenti si dichiarano soddisfatti dell’incontro ed auspicano una fattiva collaborazione ed interlocuzione sui processi in corso, avviati dalla Regione, in particolare per quanto attiene alla
stesura del Piano faunistico e alla riscrittura della legge regionale n. 10/2004.

"Il territorio abruzzese non è affatto omogeneo - spiegano - e così le determinanti del mondo venatorio, molto diverse fra loro. Per questo è necessario che le scelte tecniche siano verificate e ponderate con attenzione, interloquendo con tutti coloro che ne posseggono un’adeguata conoscenza. Siamo a disposizione degli uffici affinché possano compiere al meglio il loro lavoro", aggiungono.

"Allo stato, il Piano faunistico e la legge regionale rappresentano l’oggettività dell’azione più immediata, ma non è assolutamente secondario ritornare sugli argomenti della stesura dei calendari venatori, della gestione dei cervidi, oggi sottoposti soltanto ad una inimmaginabile pressione di caccia illecita, e della non più rinviabile costituzione di un Osservatorio faunistico regionale, che possa acquisire e collazionare i dati indispensabili per la conoscenza e la gestione della fauna selvatica insistente sul territorio regionale, migratrice e no". Le tre associazioni fanno sapere che congiuntamente saranno intraprese "a
ltre attività anche formative".

Leggi tutte le news

0 commenti finora...