Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Animalisti contro il Palio se la prendono con auto di cacciatoriVertice AEWA sugli uccelli acquatici. Valorizzato ruolo della cacciaMarche, sospesa di nuovo la caccia nelle Aree Natura 2000Costituito il coordinamento degli Atc toscani"In Umbria si abbattono solo 21 mila cinghiali l'anno"Ungulati Piemonte. Coldiretti chiede interventi immediatiSospensione caccia zone Pnalm, la protesta di Arci CacciaSventato tentativo di rendere vincolante parere Ispra sui calendariCCT "attenti al lupo!"In Piemonte Odg M5S e Pd chiede divieto caccia domenicaMassardi riceve minacce di morte per la legge sulla cacciaIn Svizzera respinta proposta di abolire la caccia specialeIn Emilia Romagna possibile divieto caccia in alcuni terreni agricoliSardegna, incontro pubblico sulla caccia con sen. BruzzoneFidc Bergamo "basta con la violenza animalista"Mazzali: "con mio emendamento 200 mila euro per i roccoli"Vicenza: marcia animalista chiede stop cacciaRolfi, solidarietà al cacciatore aggredito. "No a estremismo animalista"Animalisti aggrediscono cacciatore 81enne Belluno, divieto di caccia prorogato su 17 zoneIn Lombardia licenza di caccia anche a 17 anniControllo fauna Abruzzo. Illegittima partecipazione dei cacciatori Impegno congiunto da Roma a Bruxelles per la revisione dei Key ConceptsLega Umbria: "illegittimi controlli Wwf, si rimborsino i cacciatori"Acma e CCT: Continua la ricerca sul beccaccinoLegge caccia Campania, Giunta approva proposta di modifica Conferenza Bruxelles. Migratoria, i cacciatori alzano la voce Emergenza lupo. Da Bruxelles un appello per un piano di gestione europeaCaretta e Berlato assolti per i tesseramenti del 2011SCOTTA': BASTA ESTREMISMI PER LA CACCIA IN ITALIALa caccia in Europa: conferenza a Bruxelles sulle prossime sfideLombardia: ok a modifiche caccia nella legge SemplificazioneCabina regia alla Lipu: "a quando un daspo contro il terrorismo ideologico?"Marche, nuovo ricorso contro la caccia nelle aree Natura 2000Sottosegretario Morrone "la caccia va incentivata tra i giovani"Abruzzo, Giunta delibera nuovo Piano faunistico venatorioPiano faunistico Toscana, la nota della CCTCaramanica, la Lega e la Rivoluzione animalistaLazio, sospesa di nuovo caccia nelle aree esterne al PnalmRoccolo conte Ducco "non è uccellagione"Periccioli "Arci Caccia dica come la pensa"Corona "la caccia è nel mio Dna"Brambilla... Io speriamo che me la cavoAEWA: Oltre il 60% degli uccelli acquatici sono in aumentoLombardia: ok a piano di prevenzione per peste suinaArci Caccia Toscana "anche Fidc per la caccia sociale"Piacenza, chiusura caccia lepre, starna e pernice rossaSky e la caccia. Se questa è informazioneArci Caccia Marche: "No alla rotazione delle squadre"Cecchini, audizione sulle guardie venatorie rimandataRossi dice no alla privatizzazione della caccia toscanaAtc Unico Brescia, chiusa caccia alla lepreCaccia cinghiale Calabria: approvate modifiche al disciplinareCaccia, botta e risposta Stefania Craxi - Brambilla su ChiAgricoltori marchigiani in piazza "autorizzateci a sparare"Vince il sì caccia. E Sky non mostra il sondaggioVigilanza venatoria. Attenzione agli abusiCinghiale: legittimi Piani nei Parchi in assenza di regolamentoBelluno, continua il divieto di cacciaDoma le fiamme in ospedale. Eroica impresa di Nicola Micheloni, cacciatoreBrambilla dove sei?Caretta: "niente animali morti per il maltempo"Dibattito sulla caccia Su SkyTg24 con Sparvoli e PerrottiLA SELVAGGINA E LA GUIDA MICHELIN 2019Controlli illeciti Wwf? Sarà Cecchini a chiarirePolemiche in Lombardia sul contenimento della volpeBrescia, restituzione schede caccia alla lepreColdiretti Molise "la caccia di selezione non basta"Corona alla Brambilla: "perchè il pesce può essere ammazzato?"Intervista Brambilla Mattino 5. Protesta Arci CacciaTar Lazio riapre la caccia nella zona pre parcoLombardia, modifiche alla legge sulla caccia in ConsiglioEmergenza cinghiali Molise. "In primis caccia di selezione"Caccia migratoria. Sui Key Concepts un nulla di fatto?La star di Hollywood Chris Pratt è un fiero cacciatoreStorno, Toscana. Comunicare capi abbattutiMarche: ok a misure straordinarie per il cinghialeBelluno, divieto di caccia prorogato fino al 16 novembreLazio, 8 comuni per riapertura caccia in zona pre parcoLiguria, impugnate nuove norme sulla tassidermiaSanzioni ai cacciatori, la Lega convoca il presidente del WWF Perugia

News Caccia

SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE


venerdì 5 gennaio 2018
    

I responsabili  del distretto di caccia al cinghiale Val di Chiana Sud (responsabile Luca Meniconi),  "venuti a conoscenza dell’idea di qualcuno di intervenire nella riserva naturale di “Lucciola Bella” con la caccia di selezione, per di più utilizzando solamente i residenti dei comuni di Pienza e Radicofani" hanno manifestato - sembra, in particolare all'Arcicaccia - la loro contrarietà per le seguenti ragioni: Non ritengono giusto che si intraprenda la direzione di non coinvolgere le squadre che cacciano ai confini del parco stesso, quando però vengono sempre chiamate ogni volta vi sono problemi per cercare di risolverli con prevenzioni e interventi dissuasivi durante tutto l’anno. A differenza di quello che si dice - affermano -,  per risolvere il problema cinghiale tutta la società ha ancora bisogno della squadre!!
Gli stessi si domandano anche per quale motivo questi tipi di “esperimenti” alquanto discutibili vengano fatti solamente nel parco di Lucciola Bella (vedi gabbie di cattura) e non in altre zone della provincia di Siena aventi gli stessi problemi e le stesse caratteristiche di riserva naturale.
Per questo,  chiedono all’Arcicaccia di "verificare e tenerli informati della situazione, e in modo particolare di opporsi come associazione venatoria a questo altro modo" di mettere nuovamente in conflitto fra di loro le varie categorie di  cacciatori.

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Ahahahahahaha....scusa ma non mi son potuto trattenere... Non riesci proprio a scrivere evitando sarcasmo che.....fa sorridere!! Vediamo: A)..se I cinghiali non sono tuoi (e ne miei) come li cacci te....li caccio,anche io e nei limiti delle vigenti leggi scelgo la forma che piu mi piace. B)..se fino ad ora grazie a gestione e risarcimenti non ci fossero stati problemi non saremmo qui a scrivere. C)..te ad ottobre sei lassu...bene io son dietro a tordi e a quei pochi fagiano che le sturbe di cinghiali risparmiano in primavera... D)..a novembre...inizio con le beccone...sai io non sparo bene...non ho possibilita' in braccata ...ma in qualche "braccata di contenimento" me la cavo... E)...non sparo a femmine allattanti e con prole....mai!! In selezione...ci sto' attento....in braccata...non ci vado!! F)...se non sei un "ganzetto delle squadrine" non puoi aver niente da ridire circa la selezione .....le squadre cacciano altrove!! Comunque una stretta di mano. Ps ho sorvolato ancora sull' infatile linguaggio usato. PPS Massi...seriamente...risponderti e' divertente.

da Springer Toscano 08/01/2018 21.25

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

pesti ancora una bella fatta,no caro.Io inizio il 01 di novembre e prima sono lassù.Niente zone bianchencome i tuoi amici col limiere. Caro ganzo,hai toppato un'altra volta con le tue illazioni provocatorie.........

da Massi 08/01/2018 20.15

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

che ganzo che sei...davvero ganzo. Penserai mica che mi tiri dietro al percorso ? Attento a non fare il musino a bischero anche li..Certamente,confronto con voi sniper professionisti patentati dall'allegra compagine della K ,parto svantaggiato col mio 6 x fisso sui 200 mt.Pazienza,qualche mouche x sbaglio capita anche a me,anche se io più modestamente preferisco tiri normali.Sai..io sono x la normalità,a differenza di voi salvatori del mondo agricolo,che siete dei super eroi chiamati ad intervenire per le emergenze del pianeta..Di chi sono i cinghiali ? ne mia ne tua....io ne sono consapevole mentre te,abilitato con gli esami da comica,te li senti tuoi libero di abbatterli quando e come ti pare.Chi sia accolla oneri ed onori ? Fino ad adesso ci hai pensato te e i tuoi amici seleradicatori ? Bravissimo a togliere gli animali sui confini delle vocate,più nel nero che nel bianco,da guinnes dei primati andare a pescare nel posso ricco,ma incapaci totalemte di fare interventi concreti ove davvvero il cinghiale non deve essere.E non parlo delle riserve farse utili sol a voi per divertirvi coi cani il martedì e venerdi..ma intorno i paesi,lungo le strade fortemente transitate,nei pressi degli ospedali,degli asili...Lì ha un senso una carabina che preleva una o due bestie......non 1.967 . Ganzo

da Massi 08/01/2018 20.11

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Dimenticavo......Ancora non mi hai detto...di chi sono sti cinghiali? Chi si accolla, si gli onori, ma anche gli oneri? Altra cosa....le squadre PURTROPPO sono in crisi....la colpa e' dei selecontrollori o...delle famose squadrine?? Dimmi...a ottobre vai solo sul palco o...sfoltisci I branchi prima dell apertura col gruppo organizzato? In tanti so che protestano perche' cacciano piu in zone bianche che nere...(sai una squadra costa..una squadrina no)...te che fai?

da Springer Toscano 08/01/2018 19.45

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Sai che mi piacerebbe!! Indipendentemente dal risultato!! Facciamo cosi....cinghialino...bersaglio cartaceo a 200 mt....e percorso di caccia col liscio!! Ma comunque....sai che a caccia e' un altra cosa!! Ti saluto. Ps. Riesci ad evitare le comiche offese e parlare come I bimbi grandi?

da Springer Toscano 08/01/2018 19.38

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Anche se non ti ci ho mai visto (è più facile far bella figura nel tirare al balzello che in movimento ...opinione diffusa)sai bene dove trovarmi da marzo a settembre..ogni w.end riportato dal calendario . Vediamo se è aria data al cervello tramite bocca o altro . Ma poi si riporta qui.......comunque vada .

da Massi 08/01/2018 18.06

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Vedi Massi che su questo siamo daccordo!! Non mi hai risposto di chi sono allora sti cinghiali? Chi deve decidere quando e dove abbattere? Chi deve sostenere e pagare per I danni che fanno? E I danni che fanno alle altre specie (predazione di uova e cuccioli)? Riguardo ai tiri in battuta (anche a scrife piene di cinghialetti come avviene da ora in avanti!)...ne ho visti tanti cavallini correre.....ma poi si son sempre fermati (altro saggio detto toscano)!!! E.....chi non fa coi fatti, con la bocca si arrabatti! Saggi una volta eh??

da Springer Toscano 08/01/2018 17.46

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

No Angelo.E' molto ma molto più facile tirare un colpo a botta sicura e abbattere mentre mangiano o mentre allattano.Poi di aprile maggio giugno che son tranquilli e domestici come maiali.Di contro,di braccata in corsa,questa è gente fallita (venatorialmente parlando) che un chiappa una sega.Vernacolo toscano .......

da Massi 08/01/2018 16.02

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Tranquilli non si ripulira' un bel niente, saranno più le padelle che i capi abbattuti. Cmq è un bel inizio usare la nostra attività per esigenze diciamo così di pubblica utilità.

da Angelo 08/01/2018 15.50

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Intanto il giochetto sta avendo già una flessione, e in tanti si lamentano dei pochi capi abbattuti in questa stagione, e come dicono a Roma, daje e daje ti ritrovi con il cerino in mano, altri due/tre anni e il cignale sarà un sogno, così il cacciatore non servirà oiù a niente e nel frattempo abbiamo fatto un favore agni animalari ripulendo i loro bei parchetti

da leva leva rimane un [email protected]@ 08/01/2018 15.27

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Io pure .

da Massi 08/01/2018 15.00

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

O mamma!! Ma insomma....sti cinghiali di chi sono?? Quando fanno danni ....son dello stato e quindi I danni se li caricano gli agricoltori e tutti I cacciatori..... Quando invece dei danni si parla proprio del cinghiale in quanto bestia in carne ed ossa allora invece sono di una parte dei cacciatori e solo loro decidono se, quando , dove e chi li caccia!!!! Secondo il tuo modo di vedere I fatti son questi......pensi sia cosa possibile!! Via l 842 e gli ungulati che siano di proprieta del proprietario del fondo!! Io voto subito SI!

da Springer Toscano 08/01/2018 14.56

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Attenersi ai fatti : assoluta incapacità gestionale dell'attuale e forse del precedente assessorato Komunista. Voi complici e sempre pronti al "Si Buana"... se non komunisti,leccaculo o ancora peggio,incapaci di valutare (quindi o stolti e/o opportunisti di comodo) quando oltre non è moralmente lecito andare.In questo caso abbattere indiscriminatamente,senza regola alcuna ( dai sfornami le vostre nuove regole etiche da super enalotto che mi ci metto a ridere) nei luoghi di rifugio sacri ed inviolabili da che mondo è mondo.Gestire non è abbattere ..abbattere random....gestire è ben altra cosa ! Cari furbetti . Con stima buon anno

da Massi 08/01/2018 14.43

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Ovviamente sono più i vantaggi che gli svantaggi...scusate

da SPRINGER TOSCANO 08/01/2018 12.20

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Ero indeciso se dare risposta ad un simile post o meno.... Poi...mi son deciso e ti rispondo. E per farti capire che avvicinare me all' ideologia comunista è sbagliato quasi quanto le previsioni che fa Toscanello!! Parli e richiami spesso questa fantomatica ideologia comunista in contesti in cui c' entra come il cavolo a merenda e per farit capire che idea mi son fatto ti invito a riflettere su: - i danni da cinghiali li dobbiamo pagare tutti (agricoltori in primis e anche gli altri cacciatori in secundis) perchè i cinghiali sono patrimonio indisponibile dello stato. - allo stesso tempo come si evince chiaramente anche dai post qui di seguito quando invece che di danni dei cinghiali si parla appunto dei cinghiali essi "diventano" automanticamente tuoi (o meglio vostri...di proprioeta di una parte di cacciatori) e del tuo orticello.... In tutta sincerità io vedo questo tuo intendere la faccenda veramente molto vicino al "concetto" comunista che recita ...." quel che tuo è nostro e quel che è mio è mio"!! Personalmente.....per chiarire definitivamente il modo di vedere le cose.....credo che alla fine da l' abolizione del famoso 842 il mio intendere la caccia ne caverebbe molti più svantaggi che vantaggi. E intento anche ad Arezzo iniziano i corsi......

da springer toscano 08/01/2018 12.17

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Un onore essere cacciatore ambientalista e non Unno Barbaro Attila di quello che non è solo tuo.Ricordati di mettere giusta benzina alla motozappa ...

da Massi 08/01/2018 12.14

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Ambientalista Massi, ora è tutto più chiaro.Se ti vuoi allevare i cinghiali nei parchi, ben fatto, però i danni pagali tu e non pretendere di addossarli alla comunità.

da Frank 44 08/01/2018 12.08

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Il nostro orticello,negli altri paesi,è sacro ed inviolabile dai sperperatori come voi.E me lo gestisco io...se permetti. L'ideologia COMUNISTA che vi accomuna(e che ha mandanto in rovina il nostro stato) è che potete fare quello che [email protected]@o gli pare anche in casa mia,in casa di un ambientalista,in casa di chi è contrario al massacro che stupidamente andate professando come interventi necessari.I parchi sono bene comune così come la selvaggina,non è affare solo di voi nuovi eletti del signore perchè avete fatto 2 ore di corso tra sbadigli e chiacchericci continui.

da Massi 08/01/2018 8.06

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

I capi abbattuti saranno di proprieta' dell ente parco, il quale ne, riapettando le normative vigenti ne fa quel che ritiene piu opportuno (li porrebbe anche dare ai cacciatori a titolo di rimborso spese per esempio...). Io penso che sia un altro assurdo tabu' che crolla. I cinghiali (e gli ungulati in genere) vanno gestiti anche (e sopratutto) nelle aree non soggette alla caccia (per assurdo altrimenti avremmo una zrc ad indirizzo ungulati....assurdo appunto).....quindi ben venga!! Per quanto riguarda il discorso che gli interventi potranno essere fatti nei giorni feriali e basta....credo...ripeto credo, sia per evitare "interferenze" con gli altri fruitori (escursionisti ecc)...Vi rendete conto che, pur svolgendo un attivita' di pubblica utilita', anche chi ci ha autorizzato ed e' coscente della bonta' del nostro operato....preferisce "nasconderci"!! Pensate un po come e' messa la figura del cacciatore!!! Ma noi....pensiamo al nostro orticello..

da Springer Toscano 07/01/2018 23.14

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Monogrillo, forse nn hai ancora capito che si tratta di controllo. Anche se fatti dai cacciatori, i capi abbattuti, patrimonio dello stati, avranno le stesse sotto di quelli catturati: Come da normativa europea andranno in filiera

da il controllo non è caccia 07/01/2018 22.08

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Massi non è così che si va avanti e si matura.Il problema Siena, come tutti i problemi che assillano la caccia, è un problema che riguarda tutti o ti sei dimenticato che esiste una legge, se pur schifosa, nazionale. E' curando il proprio orticello, incuranti dei problemi altrui, ha portato allo sfascio la caccia. Se la caccia viene ridimensionata, limitata la "tua" Siena non resterà immune. Ps. non sono Frank 44

da Saluti 07/01/2018 15.37

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Ottima deduzione...se nn sei di Siena occupati di casa tua.Grazie.Ricambio l'augurio.

da Massi 07/01/2018 15.04

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Massi, ho capito che è tempo perso.Buona domenica.

da Frank 44 07/01/2018 13.17

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

A me vieni a dire dove vivo ? Le barzellette raccontatele in sezione...

da Massi 06/01/2018 20.33

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

ATTENZIONE! SE NON INTERVENGONO I CACCIATORI DA MAGGIO INIZIERANNO LE CATTURE, E QUESTE SARANNO DATI A COLORO CHE COMMERCIANO LE CARNI O CHI PER ESSI.

da MONOGRILLO 06/01/2018 20.31

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Massi, ma dove vivi? Forse che nelle riserve naturali non esistono attività soggette a danneggiamento? Poi come la mettiamo con i danni agli altri animali oggetto di predazione da parte dei cinghiali esempio uccelli che nidificano a terra, leprotti,piccoli di ungulati ecc. Possibile che l'ideologia vi impedisca di vedere le cose nella loro realtà?

da Frank 44 06/01/2018 19.46

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Franco 44..danni nelle riserve naturali ? Ma ci faccia il piacereeeeee...come diceva Toto'.

da Massi 06/01/2018 14.14

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

"Pier e Massi" chiaritemi una cosa: i danni inevitabili che i cinghiali faranno li pagate voi? Oppure volete tenere i cinghiali e far pagare le spese agli altri?

da Frank 44 06/01/2018 10.51

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Pier sembri uno che vive tra le nuvole. E' sbagliatissimo non controllare il cinghiale nei parchi perché il problema nasce proprio da quello. Per il resto mi sembrano le solite guerre di quartiere. Comunque sono le squadre (non tutte per carita' ma la maggiorparte sicuramente) ad aver creato il conflitto con la loro prepotenza. Adesso si lamentano....poretti.....

da Flagg 05/01/2018 22.09

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

La regione in questi corsi dovrebbe spiegare solo una cosa: Essendo controllo e non caccia i capi abbattuti sono dello stato e come tali da normativa europea e nazionale vanno inviati in filiera. Come per miracolo l interesse scemerebbe subito....

da basta una cosa x cambiare il mondo 05/01/2018 21.23

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

pier...si.Concordo con te.Almeno lì lasciamoli in pace.E invece no ??!!! Dagli addosso al cinghialone brutto e nero di Bettiniana memoria (a questi rossi gli è rimasto proprio nel DNA ..)

da Massi 05/01/2018 19.02

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Mua! Siamo sempre alle solite. Bisogna smettere di criticarci tra di noi ma risolvere. Poche chiacchere e più fatti fra tutti.

da giovane cacciatore 05/01/2018 18.48

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

niente caccia nei parchi! è giusto che i cinghiali siano protetti almeno lì.

da pier 05/01/2018 18.42

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Le squadre confinanti dovrebbero pretendere di "gestire" la "risorsa" cinghiale, in collaborazione con i cacciatori abilitati al controllo selettivo della specie. Purtroppo il passaggio del tempo ha di fatto incrementato sfiducia e disagio nei confronti dei cinghialai incontentabili, egoisti e restii alla gestione. Gli interventi e le disponibilità al contenimento delle specie in esubero, dovrebbero appartenere ad ogni singolo cacciatore, oltre naturalmente alle numerose e ben organizzate squadre di cinghialai, in maniera talmente semplice da non destare alcun clamore.L'intervento necessario e appropriato nell'arco dell'anno, dovrebbe essere inserito nello statuto di ogni squadra organizzata...alcune di esse voglio sperare già lo applicheranno da tempo. Gestire e smetterla di lamentarsi...

da Rimescolo 05/01/2018 18.31

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Sempre problemi di CICCIA.... Andate a fare la spesa alla Lidl se avete fame cicciaroli

da no ciccia no party 05/01/2018 18.17

Re:SIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTE

Se il cinghiale pesasse come un tordo tutti i problemi,fra i selettori e le squadre di caccia collettiva, si risolverebbero in un attimo.

da Frank 44 05/01/2018 16.37