Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieLa Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vaganteTar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidenteStagione venatoria 2018 - 2019 al viaDa Regione Toscana circolare su annotazione forma di cacciaMarche, respinto ricorso Wwf e LacTar Abruzzo fa slittare apertura caccia lepreLa Lombardia tira dritto sulla caccia in derogaRegione Sardegna annuncia ricorso al Consiglio di StatoAtc Piemonte, aggiornamenti sull'appello Fidc Fidc, valutazione complessivamente positiva sul Decreto ArmiSardegna, il Tar dà ragione agli animalistiCCT "No alle trasformazioni a tavolino delle ZRC"Caccia cinghiale Umbria, no ai nuovi balzelliSiena, vigne ormai danneggiate dai caprioliCastellani "e quasi ci siamo..."Remaschi "ordinanza Tar dimostra correttezza Piano caccia capriolo"A Macerata processione dei cacciatoriApertura caccia: il punto del Sen. BruzzoneArci Caccia Toscana, Legge Obbiettivo da rivedereA Pesaro un progetto per la starnaCapriolo Toscana, Tar respinge sospensiva di UrcaI primi tordiItalia ostaggio dei cinghiali. Coldiretti "sono oltre un milione" Caccia selezione Toscana, problemi e nuove prospettiveMolise, proposti 15 giorni in più per la caccia al cinghialeVeneto, ok uso richiami vivi caccia acquaticiAbruzzo, mercoledì 12 la decisione del Tar sulla sospensivaCaccia cinghiale Umbria: Fidc chiede chiarimentiFidc: preapertura, tradizione sostenibileCecchini, Consiglio di Stato conferma validità preaperturaConvegno Anlc sul rilancio della caccia PiemonteseCCT a Grosseto. "Solo l'unità dei cacciatori potrà salvare la caccia"Fidc Umbria: Consiglio di Stato conferma sospensione ungulatiConfagricoltura Cosenza "rivitalizzare ruolo Atc"Utr Brescia approva Piano abbattimento lepreAnuu: migrazione ostacolata dalle temperatureTorbjörn Larsson nuovo Presidente FACEToscana, piano di prelievo Daino e MufloneToscana, accordi reciprocità caccia con Umbria e LazioDisturbo Venatorio: Mazzali si rivolge alle PrefettureProposta Piano Faunistico, audizione in Emilia RomagnaRegione Sardegna: bene anticipo dibattimento TarTar Sardegna accorda anticipo udienza su calendarioElba vocata al cinghiale. Coldiretti si defilaAbruzzo, modifiche al Calendario Venatorio Umbria, Wwf: su caccia Cecchini lasciata sola Lai: dimostrata tutela pernice e lepre sarde dai cacciatoriPernice e lepre sarda, censimenti favorevoli alla cacciaVignale "in Piemonte un'altra occasione persa sulla caccia"Richiami acquatici, nuovo dispositivo dal MinisteroGoverno impugna legge Puglia su controllo fauna selvaticaCinghiali Grosseto. Arci Caccia chiede l'intervento della RegioneAbruzzo, sarà estesa la caccia cinghiale in braccata Benevento: assegnate aree caccia cinghialeFidc Sardegna sul ricorso Elisa Picci: "è ora di un riconoscimento alle cacciatrici"Preapertura: caccia chiusa a Zeri e MulazzoArcicaccia Abruzzo: "approvare nuovo Piano faunistico"Marchetti (FI): In Toscana avvio caccia tra mille incogniteSardegna: sospesa caccia lepre e pernice sardeDisturbo caccia, Bertacchi allerta le Forze dell'OrdinePreapertura il 2 e 9 settembre: Fidc Umbra soddisfattaPreapertura caccia 2018: dove quando comePreapertura caccia Umbria: la Regione confermaDeroghe Lombardia, due Progetti di legge per autorizzarleToscana, nuove procedure per appostamenti in aree Natura 2000Cacciatrici, meeting internazionale contro gli stereotipi CCT: positivo incontro sulla caccia con il Presidente RossiCacciatori abruzzesi in piazza il 6 settembreGeorge alla sua prima battuta di cacciaCaprioli Toscana, precisazione da Urca – UncaaPreapertura caccia salva in SiciliaSpagna: primo studio su importanza economica della cacciaPiemonte, Proroga per i commissari degli AtcPreapertura caccia Umbria: convocata Consulta venatoriaMolise: ecco il calendario venatorio 2018 – 2019Urca, i motivi del ricorso sul capriolo in ToscanaPiemonte: modificate date caccia corvidiPreapertura caccia Toscana 1 e 2 settembreCaccia, fermento in vista dell'aperturaAbruzzo, calendario venatorio sotto attaccoArcicaccia su piccione e tortora dal collare in Toscana Cecina vieta caccia in preapertura sul litorale
 Stampa   

News Caccia

Misteriosa scomparsa delle specie invasive


martedì 19 dicembre 2017
    

 
Un marziano appena arrivato sulla terra, che si ponesse il quesito di come sta la storia delle cosiddette specie invasive in Italia, e volesse approfondire in base ai pareri espressi dagli organi competenti in questi ultimi due mesi, si troverebbe a concludere che quella categoria faunistica è come per incanto scomparsa.

Lasciamo stare la vicenda del lupo, che finirà appeso sempre più spesso ai crocevia delle strade e nelle piazze, a dimostrazione che il problema non esiste.
Veniamo invece a quella che molti, agricoltori in testa, avevano definita la piaga dei danni. Nutrie che distruggono gli argini dei fiumi e altre specie alloctone che si fanno largo a scapito delle specie indigene (autoctone). La "preziosa" biodiversità. Ma anche ungulati, che "untochables" all'interno dei parchi, scorrazzano liberamente in melighe e vigneti, alla faccia di coloro che pervicacemente insistono a tutelarne il perpetuarsi del danno.

Niente di tutto questo appare all'orizzonte, se come sembra, dopo gli impegni in Conferenza Stato-Regioni, smentiti come al solito da successivi voltafaccia del Ministero Ambiente (con Ispra che nega se stessa, con pareri autolesionistici), dopo le proteste  della Conferenza delle Regioni (comunicato del 24/11/2017) inopinatamente ritrovatasi in brache di tela, dopo il "recupero" del serafico Galletti che all'11 dicembre dà la lieta novella che con un emendamento il CDM ha invece riaccolto le suddette istanze, con conseguente corsa ad attribuirsene i meriti, e garanzia gratuita del solito ingiustificato allarme rosso di tutte le associazioni animaliste, dopo tutti questi rimpalli, lo stesso marziano,  ignaro ma cocciuto, si arrende, incapace di trovare traccia di una qualsiasi minimamente decorosa pezza d'appoggio, nell'imminenza dell'approvazione definitiva di quella legge di "instabilità", che sembra ormai da anni l'unico provvedimento col quale si possano ottenere disposizioni che abbiano un minimo di efficiacia in questo sciagurato paese.

Dove fra rimpalli di responsabilità, omuncoli di qualsiasi ordine e grado che s'impegnano ormai esclusivamente per salvare  il proprio scranno in Parlamento, bande di irresponsabili che continuano battaglie di retroguardia pur di procrastinare sine die la propria ineluttabile scomparsa dal novero dei presenti, vince chi urla di più e perde di solito chi ha e sostiene idee e principi ragionevoli.

Insomma,  quel solito marziano, persa ogni speranza di capire, si sta preparando alla nuova ma immancabile sorpresa che lo renderà irrecuperabilmente sconcertato, quando, fra pochi giorni, fra poche settimane, i soliti impuniti si troveranno a protestare per danni alle colture, invasioni bibliche di specie invasive, gente furiosa e disgustata.

La misura, purtroppo per lui, sarà colma quando per l'ennesima volta ci sarà qualcuno che lo vorrà convincere che la colpa è dei cacciatori.

 

Leggi anche:

Controllo faunistico. Alcune precisazioni sulle modifiche alla 157/92

Governo approva regolamento sulle specie invasive

 

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

Non penso che andrò a votare, ma non solo per la caccia. Gli dei accecano coloro che vogliono perdere. Non contate sulla Lega, dove comanda non ha fatto nulla per la caccia, anzi Zaia in Veneto è ambientalista, vedasi i poveri cervi Bambi in Cansiglio, o le mancate deroghe in Lombardia.

da vecchio cedro 20/12/2017 9.31

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

FORZA SALVINI!m

da mariolino umbro 19/12/2017 21.11

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

pd=coldiretti=legambiente Niente di nuovo sotto questo sole

da sono la rovina del paese 19/12/2017 19.43

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

le specie invasive, è vero, sono miracolosamente scomparse, fino almeno ai primi di marzo, ma le teste di piffero crescono come fuunghi. Non ci si salva più da queste zecche parassite e farisee. E purtoppo non si può fare distinzioni, anche chi dice di darci una mano, fomenta i nostri peggiori istinti, col risultato che ce ne accorgeremo poi, a giochi fatti

da Ahi ahi, ballerina di siviglia... 19/12/2017 17.58

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

Visto il voltafaccia del PD, ormai siamo alla frittata. Ci vogliamo una buona volta chiedere se abbiamo sbagliato qualcosa? Come al solito, succederà che anche i coglio..i faranno di totto per far credere che quei cosi lì ce li hanno duri. Ma valà valà valà...

da coconesss 19/12/2017 16.58

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

Se tutto sto carrozzone riuscisse a far rifunzionare le ZRC saremmo oltre meta dell opera......o no ???

da Annibale 19/12/2017 16.28

Re:Misteriosa scomparsa delle specie invasive

Adesso Coldiretti, Confagricoltura e compagnia cantando sanno da chi andare a chiedere rimborsi....

da Flagg 19/12/2017 15.41