Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Bergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vaganteTar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione
 Stampa   

News Caccia

Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia


martedì 14 novembre 2017
    

 
 
Come noto, dal 3 novembre fino al 30 novembre la Regione Piemonte ha sospeso la caccia in un’area di oltre 538mila ettari che si estende fra il Cuneese e il Torinese. La cosa, anche questo è risaputo da giorni, è sembrata sproporzionata non solo ai cacciatori ma anche agli agricoltori, che hanno chiesto di salvaguardare il proprio lavoro dai danni delle specie selvatiche problematiche, come il cinghiale.

Qualcosa in questi giorni si è mosso. Nei giorni scorsi, grazie ad un accordo tra il Pd e il centrodestra, la Città Metropolitana ha fatto passare una mozione che impegna la Sindaca a chiedere alla Regione la riapertura della caccia delle specie nocive per l’agricoltura, anche nelle zone colpite dall’emergenza incendi, e "in particolar modo a rivedere le decisioni assunte verso i comprensori alpini, delimitando le sole aree di esclusione, per consentire il completamento dei piani di abbattimento programmati dalla Regione e dei piani di contenimento a tutela dell’ecosistema naturale e dell’economia agricola”.

La Regione però, almeno per ora, non cede. Almeno stando a quanto riferiscono i consiglieri regionali di Sinistra Italiana e Art. 1, Accossato, Grimaldi e Ottria. – “Oggi in commissione Attività produttive l’Assessore, rispondendo alle nostre sollecitazioni, ha espresso il medesimo parere: non c’è alcuna ragione di tornare indietro e mettere nuovamente in pericolo la fauna in quei territori”, dicono i consiglieri.

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

il PD è contro la caccia , se ne ricordino tutti i cacciatori PIEMONTESI !!!!!

da LUCA 16/11/2017 13.48

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

Ma voi ancora rinnovate le licenze ??? Ma lasciate che cinghiali....nutrie....cornacchie...vermi e sorci.. si divorino tutto !!! Che paese di [email protected] è mai questo ??

da A.le 14/11/2017 18.24

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

CINQUE STALLE UGUALE ANTICACCIA!RICORDATE QUANDO LA SINDACA APPENDINO DICEVA CHE TUTTI DOBBIAMO DIVENTARE VEGETARIANI?PUSSA VIA!

da mariolino 14/11/2017 17.45

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

In questo caso il PD era solidale coi cacciatori, mentre i 5stelle resistono sulle posizioni anticaccia.

da Mac. 14/11/2017 17.14

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

Quando si dice che la politica non c'entra nulla, bravi i cinquestelle e comunisti, bravi davvero!

da arturo 14/11/2017 15.37

Re:Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la caccia

Sicuro!!! Cacciatori (..oglioni se fosse )appostati a insidiare selvaggina in fuga,politici (sicuramente )........storicamente appostati a catturare mazzette e favori quando passano, a pagliacci vi siete mangiati una Nazione.....le pensioni dei lavoratori,i nostri risparmi e il futuro dei nostri figli e nipoti e venite a predicare la morale perche forse due ..oglioni hanno sparato durante gli incendi.....ma per favore!!!

da Annibale 14/11/2017 13.58