Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionalePiemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv VenetoCapriolo: le proposte della Libera Caccia di Pistoia Tar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"Anuu, agricoltura "un modello da riformare?"Calabria: incontro sulle modifiche alla legge sulla cacciaExpoRiva Caccia Pesca Ambiente: + 5% di visitatoriFidc Pordenone presenta gli studi sulle migrazioniBraia: abbattimento cinghiali tutto l'anno è realtà in Basilicata

News Caccia

Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?


venerdì 10 novembre 2017
    

 

Nel 2016 sulla base della relazione di Gianfranco Brambilla presentata a Bologna duante il convegno dedicato agli Aspetti di eco patologia, biorischi e sicurezza alimentare, sono stati presentati alcuni dati sul consumo della selvaggina.

La ricerca, basata sul questionario Envifood (progetto del Ministero della Salute) ha permesso di delineare le abitudini e i consumi di selvaggina di un campione significativo di cacciatori (847 in tutta Italia).

Cinghiale e fagiani sono i più gettonati. La maggioranza  hanno consumato queste due specie; 561 cacciatori carne di cinghiale e 400 il fagiano, segue la lepre (358), il capriolo (343), la beccaccia (225), i tordi (200) il cervo (194), il colombaccio (160), la quaglia (149), il coniglio selvatico (131), la minilepre (112), la starna (100). In cima alla classifica degli acquatici più consumati c'è il germano reale (109 cacciatori). Solo 57 cacciatori hanno consumato daini e camosci. Sotto i cinquanta i cacciatori che hanno preparato piatti a base di beccaccini, storni, pernici sarde, pernici rosse e anatre diverse dal germano reale.

Risulterebbe poi che non tutti, se cacciatori, hanno consumato selvaggina. Rispetto all'avifauna, il 33% dice di consumarla tutta in famiglia, il 50% ne regala un po', il 2% la cede tutta. Il 15% ne cede fino alla metà. Tra i cacciatori di mammiferi, il 32% la consuma tutta in famiglia, il 28% ne regala anche un po' ad amici e parenti, il 3% la cede tutta, il 17% ne cede da un terzo alla metà, il 20% non risponde alla domanda.

La stragrande maggioranza degli intervistati, 83%, è consapevole dei rischi determinati da un non corretto trattamento delle carni. Il consumo medio per le tre specie più cacciate tra i mammiferi (cinghiale, lepre e capriolo) è 5,36 kg pro capite l'anno per cacciatore. Il consumo medio di selvaggina da penna è pressochè lo stesso: 5,42 kg all'anno riferito alle tre maggiori specie cacciate e consumate (beccaccia, fagiano e tordo). Menzione speciale per il consumo massimo segnalato sul tordo: un cacciatore ha dichiarato 21,6 kg in un anno.

Vai alla relazione di Gianfranco Brambilla

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

"Se vogliamo parlarne, i tordi, come tutta la piccola avifauna, sono Un concentrato di colesterolo"....in verità dipende,sicuramente non ad ottobre quando sono magrissimi per le fatiche della migrazione, di più a dicembre/gennaio.....comunque in generalela selvaggina tutta è più magra che la carne "allevata"......e sicuramente contiene meno antibiotici e rumente varie. P.S. tordi o cinghiale è sembre un gran mangiare

da Bios 13/11/2017 10.56

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

Salve, in proposito, forse non interesserà nessuno, ma io ed altri venti commensali, (famiglia e parenti) oggi, ci siamo mangiati oltre mezzo cinghiale dal sottoscritto preparato alla grande.

da Monogrillo 12/11/2017 16.23

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

Per i nostri vecchi la carne di selvaggina era l'unica fonte di proteine animale a buon mercato che si potevano permettere,io non ricordo di cacciatori morti per aver mangiato troppa carne di selvaggina. Inoltre questa è l'unica carne specialmente negli ungulati e la migratoria, esente tutt'ora da antibiotici e ormoni della crescita!!!

da Il Nibbio 11/11/2017 23.21

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

Se vogliamo parlarne, i tordi, come tutta la piccola avifauna, sono Un concentrato di colesterolo, a differenza dei quadrupedi, certo non la mangio tutti i giorni, ma di andare a comprare manzo, tacchino o maiale non mi viene neanche in mente...

da lupo69 11/11/2017 11.18

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

Male...561 carne di cinghiale...male...fa male è carne rossa, meglio i tordi.....in tutti i sensi, ovviamente.

da Massimo 10/11/2017 19.54

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

c'è gente, cinghialaia, che fra bianchi e neri ne fa qualche quintale, di questa carne. Un paio d'etti al giorno, si fa presto.Magari la porta al macellaio, ma tanta ne mangia. La gotta? Se cammini tutti i giorni nel bosco, la distruggi. Forse.

da Peppe Quintale 10/11/2017 16.58

Re:Carne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?

Praticamente io non vado più in macelleria, consumo il 100% del prelievo venatorio...

da lupo69 10/11/2017 15.28