Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
BigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareAtc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Lazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismoMondo Venatorio a colloquio con Sottosegretario GavaCaccia Tortora, interrogazione Bruzzone al MinistroVandali a Clusone per la Fiera degli uccelliCia Umbra: caccia cinghiali, modificare la 157 Liguria, parte iter Parco Nazionale PortofinoDalle liguri denuncia su legge caccia Piemonte Fidc avvia collaborazione faunistica con la RomaniaCCT: si pianifichi agricoltura rispettosa della biodiversitàFedercaccia in assemblea. Chiesto confronto con CentinaioAlessandria: Tar sospende piano cinghialiCpa Sardegna: "sospenderemo volontariato dei cacciatori"Wwf Abruzzo. Danni cinghiali? Paghino gli AtcPiemonte: ok a modifiche calendario venatorioCCT: Regione Toscana approva calendario venatorio 2018 - 2019Italia, reati in calo ma...Caretta presenta alla Camera Proposta su disturbo venatorioDeroghe caccia Lombardia: Lac dichiara guerra a RolfiAppostamenti Sic e Zps: Arci Caccia Toscana scrive alla Regione Campania: eliminata inutile gabella per i cinghialaiIpotesi nuovo Parco Nazionale, il commento di Fidc MarcheCentinaio a fianco di Costa contro abbattimenti lupo?Consiglio regionale, approvate modifiche a legge sulla cacciaDisturbo venatorio: incostituzionale la legge venetaBruzzone propone Intergruppo Ambiente e attività ruraliNuovo presidente per Arci Caccia VeneziaItaliano il Progetto del mese FacePreapertura tortora: le osservazioni di Fidc alle RegioniCosta: reati bracconaggio siano delitti ambientaliParte campagna tesseramento della Fondazione UnaCalendario Venatorio Marche: ok anche a tortora in preaperturaSparvoli chiede tavolo tecnico sulla cacciaRegione Abruzzo commissaria Atc VomanoFidc Bergamo "cacciatori: non partecipate a controlli faunistici"Consiglio di Stato: i danni dei cinghiali li pagano i cacciatoriTortora: Libera Caccia invia documento tecnico alle RegioniNel weekend altre iniziative solidali dai cacciatoriSelezione ungulati: a settembre esami per Prato e PistoiaArci Caccia: no a nuovo Parco tra Marche, Umbria e ToscanaCCT chiede a Regione Toscana di riconfermare la tortoraAtc di Benevento nel caosFidc "tortora, dal Ministero posizione ambigua e contradditoria"Bruzzone su caccia alla tortoraCCT: "Intergruppo animalista? Stiamo uniti"Brescia, a processo per il controllo cinghialiRiccardo Tamburini, fotografo e cacciatore. Ecco la sua arteMai “per il controllo dei cinghiali fondamentali i cacciatori”CCT: allarme appostamenti caccia nelle aree Natura 2000Centinaio a Monteriggioni a colloquio con agricoltori e cacciatoriCacce in deroga, si riprovaBanca dati nazionale ungulati, scendono in campo i cacciatoriCalendario venatorio: Regione Basilicata perde l'appelloCinghiale, Federcaccia Umbria formalizza la settoriale Caccia, Rolfi: "Sulle deroghe inviate le controdeduzioni a Ispra"Richiami vivi acquatici, necessaria nuova derogaPontida, Salvini difende i cacciatoriSicilia: si espande il progetto lepre italicaArci Caccia Toscana: nuove nomineBRUZZONE SOSTIENE STEFANO MAIPIEMONTE: ARCICACCIA RILANCIACACCIA SOTTO ATTACCO, LA LIPU FA LA SUA MOSSALOMBARDIA: AREE IDONEE E NON IDONEE AL CINGHIALELiguria: primo anno senza tasse per i neo-cacciatoriLA CCT DI PISA PARLA DI SELVAGGINA STANZIALELOMBARDIA: La Regione contro i pareri ISPRA sulle derogheCacciatori dell’Empolese Valdelsa per AmatriceCinghiali Veneto: prorogato il regime sperimentaleColdiretti Calabria chiede aiuto dei cacciatori sui cinghialiCPA TOSCANA: OSSERVAZIONI SUL CALENDARIO VENATORIOL’ex dirigente dei Verdi lascia la BrambillaFIDC VENETO SCRIVE ALL’ASSESSORE SUL CALENDARIO VENATORIOTROPPI ORSI IN ROMANIAOSSERVAZIONI AL GOVERNO SULLA LEGGE PIEMONTESEFRANCIA. IN OCCITANIA I CACCIATORI SI ORGANIZZANOIN LIGURIA LA PERNICE STA BENEFIDC Campania pro e contro del calendario venatorio 2018-2019Grigioni caccia e tutela ungulatiLOMBARDIA. A RISCHIO LE CATTURE PER USO RICHIAMICACCIA DI SELEZIONE A LUCCA: VICINI ALLA SOLUZIONEMassimo Buconi su esternazioni ENPA sulla caccia al capriolo in UmbriaBenevento: approvato disciplinare di caccia al cinghialeSicilia: iniziato la formazione per il progetto Lepre ItalicaMalta condannata per le catture in deroga di fringuelli

News Caccia

CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”


martedì 7 novembre 2017
    

 
 
“Tutto ciò che si muove in direzione di un superamento della frammentazione, dell’arroccamento su posizioni di mera difesa corporativa e della rimessa al centro dei temi della gestione non può che essere salutato come positivo”, commenta in una nota la Confederazione Cacciatori Toscani, che però non manca di far notare alcune contraddizioni.
 
Anzitutto rispetto a quella che è sempre stata la mission della Libera Caccia “Libera caccia in libero territorio”. “Un approccio che – scrive CCT - si è articolato nel tempo in posizioni fortemente critiche nei confronti di una normativa che l’Arci Caccia avrebbe voluto ancora più cogente nel legare il cacciatore al territorio”.

Altra apparente contraddizione: la piena attuazione della legge Obbiettivo per la CCT mal si sposa con le tante assemblee, per molte delle quali la Libera Caccia ha rivendicato la paternità, che hanno preso di mira proprio quella legge. Legge che, evidenzia la Confederazione, resta per altro uno dei punti di maggiore criticità e di contenzioso con la Regione Toscana da parte della CCT.  Questo passaggio secondo CCT richiede qualche spiegazione.

“Il patto tra Arci Caccia e Libera Caccia toscane (con la benedizione dei rispettivi gruppi dirigenti nazionali, della CIA e della Regione) dà una spiegazione politica vera della fuoriuscita dell’Arci Caccia dalla CCT e dalla Fenaveri, dettata dal desiderio di dar vita ad un polo alternativo ai processi unitari già in corso sul piano nazionale e regionale. La CCT resta convinta che l’ineludibile obiettivo dell’unità del mondo venatorio debba compiersi seguendo logiche inclusive e capaci di far sintesi organica delle diverse storie. Ecco perché i firmatari del protocollo sono attesi adesso alla prova dei fatti. Con interesse vero, senza demagogia”.

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

Perché non sono nato in Francia.....

da Mauro 11/11/2017 10.14

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

Il conto alla rovescia è iniziato da tempo e adesso siamo vicini alla fine della caccia ... 10 anni al massimo e ognuno nella propria riserva privata a pagamento ...

da per me sarà un ricordo 09/11/2017 10.02

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

Più passa il tempo e più mi convinco che la caccia dei cittadini paganti tassa al governo, regione etc non durerà. Qualcuno crede di sapere quale fine farà la caccia, ma ormai noi che siamo informati lo sappiamo benissimo. Ci vorrà un bel portafoglio pieno ! La smettessero di prendere in giro.

da jamesin 08/11/2017 13.01

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

"PER UNA TESSERA IN PIU'" L'adagio ritornello di sempre.Il CCT si professa l'untore del progetto unitario insieme a quelli dell'ARCT,insieme a quelli dell'ANUU.Con tutte le balle che il suo presidente senese racconta negli incontri periferici.Liberacaccia cerca visibilità in TOSCANA visto i posti in ATC,era contro e indotto manifestazione contro la legge RENASCHI,oggi quasi quasi fanno i piacioni con la CIA per la legge.HANNO LE IDEE CONFUSE.ARCI poverini con il suo presidente che mi sembra fuori come un balcone.Ancora non si capisce quale linea vuol intrapendere in TOSCANA. DIO SALVI LA REGINA...

da MARTUFONI 08/11/2017 12.23

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

LA VERA VERGOGNA DELLA CACCIA E' ORMAI L'ARCICACCIA NAZIONALE, CHE COME DEL RESTO FA LA SINISTRA COL PD, CONTINUA IMPERTERRITA A MASSACRARE LA FEDERCACCIA, PIUTTOSTO CHE ACCETTARE QUEL RUOLO SUBALTERNO CHE GLI E' STATO ASSEGNATO DAI NUMERI. IN ITALIA L'ARCICACCIA HA MENO DI 35MILA SOCI E ADESSO NON SI PUÒ PIÙ NENACHE NASCONDERE SU IDEALI DI CACCIA MODERNA (AMBIENTALISTA), VISTO CHE SI ALLEA CON CHI HA FINO AD OGGI COMBATTUTO. IN TOSCANA, SE VA BENE, NON RAGGIUNGE I NOVEMILA SOCI, SUI 15-16MILA CHE AVEVA, GRAZIE ALL'IDEOLOGIA. SIAMO ALLA FRUTTA. POI C'ENTRA ANCHE IL BALLETTO DELLE POLTRONE, MA I SOLDI NON CI SONO PIÙ E CHI HA IL CERINO IN MANO (QUELLO STRALUNATO DI SORRENTINO, ARRIVATO IN TOSCANA DA MARTE) SICURAMENTE SI BRUCIA. FA LA FINE DI OCCHETTO. INFINE, ALLA LIBERA CACCIA MI DOVREBBERO SPIEGARE PERCHÈ IL PRESIDENTE NAZIONALE SPARVOLI DICE APPENA IERI CHE NON FARÀ ALLEANZE CON L'ARCICACCIA SE NON RINNEGHERÀ LEGAMBIENTE, E POI IN TOSCANA SUGGELLA UN PATTO ALLA PRESENZA DELLE ISTITUZIONI. VUOL DIRE CHE ARCICACCIA HA RINNEGATO LEGAMBIENTE? NON SARÀ CHE CERCANO SPAZIO E VISIBILITÀ NEGLI ATC, DOVE CON I NUMERI CHE HANNO (IN TOSCANA, INSIEME, SARANNO SI E NO SUL 10%) NON RIENTRANO NEANCHE COI BALLOTTAGGI?

da MASSIMO D'A. 08/11/2017 9.58

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

CCT FENOMENI! RISPONDONO IN TEMPO REALI AD ALTRI CACCIATORI E LASCIANO FARE GLI ANIMALISTI AI QUALI MAI REPLICANO! MA PERCHÉ ?

da ANNATEVENE ! 07/11/2017 22.05

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

Non ho mai sostenuto, come cacciatore, il CCT ma certo adesso i dirigenti di quella associazione ai loro soci, non a noi, la dovranno pur dare viste le diversità di vedute fin ora manifestate. ??????

da da Monogrillo 07/11/2017 16.58

Re:CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”

La Federcaccia Toscana (perchè di quello si parla, la CCT non è mai esistita, era solo un mezzo per cercare di far fuori l'Arci Caccia), ha veramente un bel coraggio. Il problema che agita Fidc mi sa solo che sia solo che l'aggressione pianificata da tempo all'Arci Caccia Toscana è fallita, pur potendo contare su basisti che lavoravano dall'interno.

da Resistenza 07/11/2017 15.38