Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a BresciaDivieto di caccia a PenneFidc Brescia: ecco perchè non apre la caccia al cinghialeIn Veneto una mostra sul bracconaggioToscana, Tar respinge sospensiva. Remaschi soddisfattoToscana, soddisfazione da CCT e Fidc per la decisione del TarBarbara Zappini “la caccia migliora le persone”Passo, è boom di colombacciBergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticaccia
 Stampa   

News Caccia

Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc


martedì 7 novembre 2017
    

Arci Caccia, Anlc e Cia alla presenza dell’Assessore Marco Remaschi, hanno firmato un protocollo d’intsa che li impegna a lavorare insieme per migliorare la gestione faunistica. Una priorità su tutte: superare l'emergenza ungulati. Primo obiettivo del documento di collaborazione è la messa in atto di tutte le azioni rivolte alla piena attuazione e monitoraggio della Legge obiettivo e gli altri provvedimenti regionali.

Si tratta del primo documento di intesa e di collaborazione fra organizzazioni agricole e associazioni venatorie. L’obiettivo dell’accordo, in sintesi, è quello di dare vita ad un reciproco patto di consultazione e collaborazione a livello regionale e nel territorio su tutti i temi connessi alla gestione faunistica; primo fra tutti la messa in atto di tutte le azioni rivolte alla piena attuazione e monitoraggio della Legge obiettivo e gli altri provvedimenti regionali. 

Il documento è stato sottoscritto dai presidenti regionali delle tre sigle, Luca Brunelli (Cia Toscana), Sergio Sorrentino (Arci Caccia, presidente nazionale e rappresentante per la Toscana) e da Alessandro Fulcheris (Libera Caccia), alla presenza dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi.

In primis l’accordo punta al perfezionamento della definizione delle aree vocate e non vocate per le diverse specie di ungulati; ad una gestione sinergica dei diversi strumenti previsti dalle norme regionali per il contenimento della presenza di ungulati affinché vengano raggiunte le densità sostenibili nelle aree vocate e l’eliminazione degli stessi nelle aree non vocate (aree agricole).

Ma anche – spiegano Cia, Arci Caccia e Libera Caccia della Toscana – alla effettiva gestione faunistica di tutto il territorio regionale attivando efficaci misure di contenimento, prelievo e di prevenzione compresi gli istituti, le aree protette, naturali ed i parchi. Inoltre si deve andare verso uno snellimento delle procedure per raggiungere gli obiettivi di controllo e riduzione dei danni alle produzioni agricole avvalendosi dei metodi già in essere e previsti dalla normativa in vigore (braccata, girata, selezione, piani di contenimento e prelievo, controllo).

Accedi su WeHunter

 

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

MA ancora MA ma il consiglio nazionale libera caccia concorda con tale accordo? se fosse così sarebbe grave perchè il presidente nazionale predica e scrive in un modo e poi in toscana si fa in un'altro modo, forse ci sono due associazioni di libera caccia in Italia? Comunque in toscana la quasi maggioranza libera caccia non credo che sia concorde con questa presa di giro.

da Libera attività venatoria Elba 09/11/2017 12.51

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Grazie REDAZIONE BIGHUNTER.IT. E' quello che riporta il sito .......tante belle parole con cui riempirsi la bocca e le pagine on line con l'unica concretezza di voler creare a tutti i costi il deserto dei Gobi in terra di Toscana. Spicciola propaganda e basta.CMQ di nuovo grazie al portale.

da Massi 08/11/2017 11.23

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Quello che ho letto dal link appena pubblicato, non è il documento, ma un comunicato, dove ognuno racconta quello che vuole. Ho provato a cercare il documento integrale sui siti appositi, ma non l'ho trovato. Per cui, prima di continuare nel dibattito, se qualcuno ha interesse alla trasparenza, ci faccia leggere il comunicato integrale. Altrimenti, io le contraddizioni ce le vedo, e grosse come una casa. Per la cronaca, in Toscana la Cia, già comunista,oggi alleata con i "padroni" della Cofagricoltura, ha scarsa rappresentanza, Le altre due associazioni messe insieme saranno si e no poco più poco meno di un decimo dei cacciatori toscani. Chi vogliono rappresentare?

da disse la pulce all'elefante 08/11/2017 11.08

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Massi, abbiamo messo il link giusto in fondo alla notizia. Nei commenti non si possono postare link perchè la funzione è stata disabilitata

da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 08/11/2017 10.56

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Puoi indicare ove consultare il testo integrale ?

da massi 07/11/2017 18.57

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Forse se cercate il testo integrale del comunicato cambierete idea. Qui ce n'è solo una minima parte

da Toscano 07/11/2017 18.50

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

A me sembra si parli di collaborazione per una buona gestione. Oltretutto nel comunicato originale si parla di molte cose: ad esempio di collaborazione per la gestione e la rinascita della stanziale e del fatto che i danni non devono pagarli più i cacciatori. Di fare proposte concrete per superare la legge obbiettivo soddisfacendo cacciatori e agricoltori.

da Per la precisione 07/11/2017 18.07

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Massi...anche se quasi impossibile, eviterei di affiancare in maniera stretta politica e caccia (anche se...purtroppo so benissimo che la prima entra in tutto...in tutto cio che ha interesse). Il momento che stiamo vivendo è "confuso" a livello politico e veramente incasinato a livello venatorio. Io, ovviamente per quelle che sono le mie visioni, se c'è una proposta seria, la valuto indipendentemente da quale parte arriva...bianca rossa o nera...se va bene...va bene!! Per farti caprire quanto è confuso in momento attuale....in tanti (non io...) reputano le squadre espressione del passato Komunista!! Tu addirittura all' opposto. Ripeto...guardiamo la sostanza, guardiamo il futuro, il resto...sono caxxate. Come detto...con Fulcheris in passato mi ci sono "scontrato"...ora, SECONDO ME, ha fatto un passo corretto.....vedrò come continuerà a camminare....ma ora posso solo dire che apprezzo quel che ha fatto. Sulla credibilità dell' associazionismo venatorio.....credo di essermi già espresso in passato.

da SPRINGER TOSCANO 07/11/2017 17.09

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Legati dal vento. Vanno in qualsiasi direzione..... ma il vento disperde!

da Etrusco Toscano 07/11/2017 17.03

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Springer..nulla di strano,si son messi insieme Komunisti e democristiani.Può farlo Fulcheris con Sorrentino (e l'assessore come testimone)...il matrimonio di interesse.Mi spiace solo che a farne le spese sono caprioli cinghiali e daini.Altrimenti mi importerebbe una bella [email protected]

da Massi 07/11/2017 16.40

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Con Fulcheris ho avuto, in passato, diversi confronti....e avevamo idee veramente diverse! Apprezzo invece questa iniziativa...per come la vedo io..indirizzata verso una collaborazione che sicuramente porterà benefici ad entrambe le parti.

da springer toscano 07/11/2017 16.06

Re:Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, Anlc

Bene a sapessi . Il nuovo fronte venatorio propenso all'eradicazione di tutto ciò che si muove a 4 zampe in terra di Toscana,si è finalmente svelato.Che il presidente campano (? che c'azzecca con noi è da capissi) dei Kompagni fosse avverso alle squadre lo si era già intuito quando,appena insediato,si era pronunciato per togliere le zone fisse assegnate.Dell'assessore nulla di nuovo,dei sindacalisti agricoli idem...Rimaniamo un pò basiti sulla mossa di Fulcheris..Penso che radio macchia mediterranea porterà lui roboanti cori di avversità.ps : fino a due giorni fà si sarebbero scannati tra di loro ARCICACCIA e ANLC....credibili come un peto vestito.

da Massi 07/11/2017 15.13