Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vaganteTar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidente
 Stampa   

News Caccia

Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti


giovedì 2 novembre 2017
    

 
 
La scorsa settimana a Manila, nelle Filippine, la Federazione delle Associazioni per la caccia e la conservazione in Europa (FACE), insieme all'Associazione britannica per la conservazione (BASC) ha partecipato alla 12° Conferenza delle parti del Convenzione sulla conservazione delle specie migratorie selvatiche (CMS Cop12), intervenendo in particolare su argomenti cruciali quali: il futuro delle munizioni di piombo per la caccia, gli abbattimenti illegali di uccelli e le nuove proposte per la classificazione delle specie.

I gruppi di lavoro hanno discusso le risoluzioni, le decisioni e le proposte prima dei voti dei rappresentanti dei Governi che fanno parte della Convenzione.

Munizioni Piombo


Durante l'incontro, sia il FACE che il BASC hanno sollecitato vigorosamente le parti del CMS e gli osservatori a garantire un approccio scientifico e proporzionale alla gestione del rischio di avvelenamento da uccelli migratori da munizioni di piombo. Entrambe le organizzazioni hanno inoltre chiesto al CMS di continuare a consultare regolarmente le principali parti interessate, incluse le agenzie governative, le industrie rilevanti e le organizzazioni di caccia e pesca per quanto riguarda i rischi associati. I governi hanno votato per sostenere la creazione di un nuovo gruppo di lavoro (di cui farà parte anche la FACE) che permetta di condividere conoscenze e informazioni e di promuovere inziative di sensibilizzazione per ridurre al minimo l'avvelenamento degli uccelli migratori da fonti antropogeniche di piombo, privilegiando le munizioni e i pesi per la pesca in altri materiali.

Bracconaggio

La FACE ha accolto con favore le molte risposte pratiche di diverse Parti per promuovere il lavoro contro l'uccisione illegale, la cattura e il commercio degli uccelli migratori, con particolare attenzione alla recente Task Force rafforzata nella regione mediterranea. FACE continuerà a sostenere attivamente tali processi per dimostrare e promuovere il ruolo attivo dei sette milioni di cacciatori europei europei nel combattere l'uccisione illegale di uccelli.

Gruppo di lavoro sui mammiferi terrestri

La questione più importante e controversa è stata la proposta di inserire nella convenzione le specie leone, giraffa e leopardo. La FACE, insieme ai membri associati di FACE Safari Club International e alla Fondazione Safari Club International, ha obiettato in maniera decisa argomentando che queste non sono specie migratrici in linea con il testo della Convenzione. La FACE ritiene inoltre che le risorse limitate della Convenzione dovrebbero essere prioritarie per problemi di conservazione più urgenti.  Sudafrica, Zimbabwe, Uganda e Tanzania hanno respinto l'inserimento in elenco di queste specie. Per l'elenco dell'allegato II nell'ambito del CMS, lo stato migratorio dovrebbe essere definito in base alle caratteristiche di movimenti ciclici e prevedibili di una percentuale significativa della popolazione, in una o più frontiere nazionali. Questi paesi si sono opposti agli elenchi, poiché le proposte non sono state in grado di dimostrare in modo efficace questi criteri e hanno sottolineato che non sono in uno stato di conservazione sfavorevole in tutte le regioni dell'Africa.

È stato sottolineato che alcune specie sono in crescita anche in alcune regioni, in particolare quando sono oggetto di caccia gestita in maniera  sostenibile (ad esempio per Leone e Giraffa), mentre altre regioni hanno registrato declini notevoli. Per quanto riguarda la necessità di una cooperazione transfrontaliera, è stato chiaramente affermato che le minacce locali, regionali e / o nazionali (ad es. Degrado degli habitat, declino delle prede) dovrebbero essere affrontate sulla scala appropriata e che già esistono alcune aree di conservazione transfrontaliere ospitare la cooperazione internazionale.

Face conclude la sua nota facendo presente che per la prima volta nella storia del CMS le proposte di integrazione degli elenchi non sono state adottate dai governi. E che durante le discussioni è emerso chiaramente che la consultazione con gli stati è stata scarsa e che è stata necessaria una valutazione molto più completa del CMS Scientific Council. FACE ha sottolineato il suo pieno impegno a cooperare ulteriormente in tali discussioni.

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Se ha partecipato federcacca stiamo meglio del caxxo..... Sarà lei a chiedere qualche limitazione

da federcacca coldiretti e legambiente stessa brutta gente 04/11/2017 13.25

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Pensano al piombo delle cartucce aasurdo con tutti i veleni che ci sono...diserbanti, fabbriche, rifiuti radioattivi, fogne a cielo aperto, ma fate le persone serie e competenti

da Roby80 03/11/2017 19.00

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

la sagra..delle barzellette...

da cardellino avvelenato dal piombo 03/11/2017 14.36

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Se non si capisce che ormai tutto è circolare, tutto è planetario, tutto è globale, allora è meglio restare a letto, la mattina. Una volta laggiù, un'altra volta qui, a due passi da casa. Ma è sempre andata così, allargando il cerchio a mano a mano che si allargava l'orizzonte. E nelle relazioni umane, aldilà degli strumenti di comunicazione che si adoperano, quando internet, quando l'aereo e la stretta di mano intercontinentale, funziona sempre allo stesso modo. Si stabiliscono amicizie, legami, si indagano i tornaconti reciproci e poi, in maniera più o meno sussiegosa, tu dai una cosa a me, io do una cosa a te. Pacca sulle spalle, cin cin e via ....

da e via.... 03/11/2017 8.30

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

e cera bisogno di andare a manila? per parare di Europa? va cosi...

da gino 02/11/2017 15.17

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

In parole povere fate una conferenza del genere per la migratoria credendo di salvare le specie migratorie di uccelli, solo agendo sul piombo delle cartucce e sul bracconaggio ? E che ne parliamo a fare a perdere tempo, già qualche esperto ha detto che il piombo delle cartucce non ha nessun effetto deleterio sui selvatici. Per quanto riguarda poi la classificazione degli uccelli niente avete detto per farci sapere di cosa avete parlato. Cercate di chiarirvi nel vostro comprendorio che l'avvelenamento degli uccelli migratori avviene per i veleni che si usano in agricoltura e gli scarichi nei fiumi da parte di qualcuno. Salvate l'habitat piuttosto e proibite le stragi che si fanno dove si caccia senza una legge adeguata ! Vedasi le grandi limitazioni dei calendari venatori Italiani. Si ha bisogno di una legge venatoria E..U.. R..O..P..E.. A !! Parere personale si intende.

da jamesin 02/11/2017 15.03

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Filippine ?

da BOH. 02/11/2017 14.39

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

vorrei sapere se la specie TAPIRO E IN CRESCITA.o SE IL CUDUBUGNOLO ha cambiato sesso.Ma vadino a cagare tutti

da pierangelo 02/11/2017 14.20

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Quanto è costata ai cacciatori europei la vacanza a Manila ? Durerà la bella vita?

da Curioso 02/11/2017 12.50