Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così Nutrie, Alessandria: i cacciatori non partecipanoPistoia: via alla caccia al cinghiale nelle aree non vocateAnuu: il tordo bottaccio ancora protagonista Richiami vivi acquatici, ora tocca al MinisteroFriuli: legittime limitazioni caccia in Piano FaunisticoLav: campagna d'odio contro i cacciatoriIn Friuli al via monitoraggio beccaccia Caccia deroga storno: Consiglio di Stato conferma stop in LiguriaCampania: definiti i comitati degli Atc Ungulati, Cia Toscana "superare le contrapposizioni"Sicilia: autorizzato prelievo sperimentale lepre italicaGrandi carnivori, UE "leggi sufficientemente flessibili per gestire i conflitti"Referendum Lombardia: Fava "ambiente sarà competenza regionale"

News Caccia

Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti


giovedì 2 novembre 2017
    

 
 
La scorsa settimana a Manila, nelle Filippine, la Federazione delle Associazioni per la caccia e la conservazione in Europa (FACE), insieme all'Associazione britannica per la conservazione (BASC) ha partecipato alla 12° Conferenza delle parti del Convenzione sulla conservazione delle specie migratorie selvatiche (CMS Cop12), intervenendo in particolare su argomenti cruciali quali: il futuro delle munizioni di piombo per la caccia, gli abbattimenti illegali di uccelli e le nuove proposte per la classificazione delle specie.

I gruppi di lavoro hanno discusso le risoluzioni, le decisioni e le proposte prima dei voti dei rappresentanti dei Governi che fanno parte della Convenzione.

Munizioni Piombo


Durante l'incontro, sia il FACE che il BASC hanno sollecitato vigorosamente le parti del CMS e gli osservatori a garantire un approccio scientifico e proporzionale alla gestione del rischio di avvelenamento da uccelli migratori da munizioni di piombo. Entrambe le organizzazioni hanno inoltre chiesto al CMS di continuare a consultare regolarmente le principali parti interessate, incluse le agenzie governative, le industrie rilevanti e le organizzazioni di caccia e pesca per quanto riguarda i rischi associati. I governi hanno votato per sostenere la creazione di un nuovo gruppo di lavoro (di cui farà parte anche la FACE) che permetta di condividere conoscenze e informazioni e di promuovere inziative di sensibilizzazione per ridurre al minimo l'avvelenamento degli uccelli migratori da fonti antropogeniche di piombo, privilegiando le munizioni e i pesi per la pesca in altri materiali.

Bracconaggio

La FACE ha accolto con favore le molte risposte pratiche di diverse Parti per promuovere il lavoro contro l'uccisione illegale, la cattura e il commercio degli uccelli migratori, con particolare attenzione alla recente Task Force rafforzata nella regione mediterranea. FACE continuerà a sostenere attivamente tali processi per dimostrare e promuovere il ruolo attivo dei sette milioni di cacciatori europei europei nel combattere l'uccisione illegale di uccelli.

Gruppo di lavoro sui mammiferi terrestri

La questione più importante e controversa è stata la proposta di inserire nella convenzione le specie leone, giraffa e leopardo. La FACE, insieme ai membri associati di FACE Safari Club International e alla Fondazione Safari Club International, ha obiettato in maniera decisa argomentando che queste non sono specie migratrici in linea con il testo della Convenzione. La FACE ritiene inoltre che le risorse limitate della Convenzione dovrebbero essere prioritarie per problemi di conservazione più urgenti.  Sudafrica, Zimbabwe, Uganda e Tanzania hanno respinto l'inserimento in elenco di queste specie. Per l'elenco dell'allegato II nell'ambito del CMS, lo stato migratorio dovrebbe essere definito in base alle caratteristiche di movimenti ciclici e prevedibili di una percentuale significativa della popolazione, in una o più frontiere nazionali. Questi paesi si sono opposti agli elenchi, poiché le proposte non sono state in grado di dimostrare in modo efficace questi criteri e hanno sottolineato che non sono in uno stato di conservazione sfavorevole in tutte le regioni dell'Africa.

È stato sottolineato che alcune specie sono in crescita anche in alcune regioni, in particolare quando sono oggetto di caccia gestita in maniera  sostenibile (ad esempio per Leone e Giraffa), mentre altre regioni hanno registrato declini notevoli. Per quanto riguarda la necessità di una cooperazione transfrontaliera, è stato chiaramente affermato che le minacce locali, regionali e / o nazionali (ad es. Degrado degli habitat, declino delle prede) dovrebbero essere affrontate sulla scala appropriata e che già esistono alcune aree di conservazione transfrontaliere ospitare la cooperazione internazionale.

Face conclude la sua nota facendo presente che per la prima volta nella storia del CMS le proposte di integrazione degli elenchi non sono state adottate dai governi. E che durante le discussioni è emerso chiaramente che la consultazione con gli stati è stata scarsa e che è stata necessaria una valutazione molto più completa del CMS Scientific Council. FACE ha sottolineato il suo pieno impegno a cooperare ulteriormente in tali discussioni.

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Se ha partecipato federcacca stiamo meglio del caxxo..... Sarà lei a chiedere qualche limitazione

da federcacca coldiretti e legambiente stessa brutta gente 04/11/2017 13.25

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Pensano al piombo delle cartucce aasurdo con tutti i veleni che ci sono...diserbanti, fabbriche, rifiuti radioattivi, fogne a cielo aperto, ma fate le persone serie e competenti

da Roby80 03/11/2017 19.00

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

la sagra..delle barzellette...

da cardellino avvelenato dal piombo 03/11/2017 14.36

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Se non si capisce che ormai tutto è circolare, tutto è planetario, tutto è globale, allora è meglio restare a letto, la mattina. Una volta laggiù, un'altra volta qui, a due passi da casa. Ma è sempre andata così, allargando il cerchio a mano a mano che si allargava l'orizzonte. E nelle relazioni umane, aldilà degli strumenti di comunicazione che si adoperano, quando internet, quando l'aereo e la stretta di mano intercontinentale, funziona sempre allo stesso modo. Si stabiliscono amicizie, legami, si indagano i tornaconti reciproci e poi, in maniera più o meno sussiegosa, tu dai una cosa a me, io do una cosa a te. Pacca sulle spalle, cin cin e via ....

da e via.... 03/11/2017 8.30

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

e cera bisogno di andare a manila? per parare di Europa? va cosi...

da gino 02/11/2017 15.17

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

In parole povere fate una conferenza del genere per la migratoria credendo di salvare le specie migratorie di uccelli, solo agendo sul piombo delle cartucce e sul bracconaggio ? E che ne parliamo a fare a perdere tempo, già qualche esperto ha detto che il piombo delle cartucce non ha nessun effetto deleterio sui selvatici. Per quanto riguarda poi la classificazione degli uccelli niente avete detto per farci sapere di cosa avete parlato. Cercate di chiarirvi nel vostro comprendorio che l'avvelenamento degli uccelli migratori avviene per i veleni che si usano in agricoltura e gli scarichi nei fiumi da parte di qualcuno. Salvate l'habitat piuttosto e proibite le stragi che si fanno dove si caccia senza una legge adeguata ! Vedasi le grandi limitazioni dei calendari venatori Italiani. Si ha bisogno di una legge venatoria E..U.. R..O..P..E.. A !! Parere personale si intende.

da jamesin 02/11/2017 15.03

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Filippine ?

da BOH. 02/11/2017 14.39

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

vorrei sapere se la specie TAPIRO E IN CRESCITA.o SE IL CUDUBUGNOLO ha cambiato sesso.Ma vadino a cagare tutti

da pierangelo 02/11/2017 14.20

Re:Specie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle parti

Quanto è costata ai cacciatori europei la vacanza a Manila ? Durerà la bella vita?

da Curioso 02/11/2017 12.50