Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fidc Umbria: opportuni chiarimenti, i cacciatori non partecipino ai contenimentiCronache falconiere dall'Andalusia: Margherita SporeniRegione Umbria risponde a Wwf: il contenimento non è cacciaElezioni: ecco il manifesto del mondo venatorio alla politicaBuconi (Fidc): giù le mani, cacciatori no bracconieri!Vignale: palese incostituzionalità su legge caccia GiuntaPassione colombaccio. Federico Celsi: “il più bel ottobre di sempre”Sorrenti: la battaglia su calendari e deroghe continua in UeAddio al padre della Wildlife Economy, Bernardino RagniChiusa caccia ai turdidi in Trentino. Protestano i capannisti I boschi di Capri ripuliti dai cacciatoriRaduno internazionale falconieri in FriuliPosticipo tordi in Lazio pubblicato sul BurFvg, chiusura anticipata beccaccia: Fidc impugna il decretoElezioni: Meloni vuole candidare Berlato Fidc Brescia, "controllo cinghiali? I cacciatori non partecipino"Basilicata, Fidc: una scelta europea per le date su tordi e beccacceBasilicata: pubblicato su Bur posticipo chiusura cacciaDa Siena, Cct, Atc e agricoltori chiedono cambio passoCinghiali Sassuolo, continuano le proteste degli animalistiMigratoria e recupero habitat: A Vicenza il punto di Face Med A Hit l'assemblea del Cic ItaliaFriuli: nasce l'associazione Cacciatori FvgTesserino venatorio, in Toscana mozione per educare i controlloriDella caccia ai tordi e dell'ambientalismo che in Italia non esisteUmbria: modifiche al regolamento sugli AtcSentenza Tar su vigilanza venatoria: condannate Enpa e LacL'Anuu Reggio Calabria adotta un pezzo di verde pubblicoDalla Francia buone notizie su beccaccino e frullinoPiemonte: ok in Commissione alla nuova legge sulla cacciaAmiche di BigHunter, Martina Rebecchi "per me la caccia è vita"In Alaska la selvaggina si macella a scuolaMai: importanti novità per la caccia in LiguriaAddio a Novello NovelliVeneto: Berlato riconfermato alla guida della III CommissioneAbruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano PepeSempre più ungulati nei Parchi toscani. Ok piano a San RossoreDirettive Uccelli e Habitat: a Roma l'incontro con la Commissione UEAbilitazioni venatorie: buone notizie dal Friuli Elezioni e caccia: allarme 5 StelleCaccia tordi Lazio al 31 gennaio: Zingaretti firma il posticipoFidc Toscana: dalla Lav a lezione di violenzaArci Caccia Pistoia: in pericolo il Progetto LepreElezioni Politiche 2018. La caccia si unisce in una Cabina di regiaPasso indietro sulla caccia alla volpe in InghilterraControllo cinghiale nei Parchi: i corsi nella Provincia di ArezzoPiemonte: ecco come vanno avanti gli Atc dopo il TarItalia Nostra e Lipu Puglia criticano la nuova legge sulla caccia40 ANNI DI SHOT SHOWLUPO. IN NORVEGIA RIAPRESIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTEELEZIONI. SORRENTINO SCRIVE AI PARTITISassuolo: Controllo cinghiali, la Lav denuncerà i cacciatori Toscana: corsi ai cacciatori per il controllo nelle Aree ProtetteFidc Brescia sulle novità introdotte dalla Regione LombardiaSvizzera: diffamava i cacciatori, condannato anticacciaCinghiali, per Confagricoltura "bisogna cambiare la 157/92"Toscana: caccia cinghiale aree non vocate, il Piano per il 2018Abruzzo: nel nuovo Piano stop alle immissioni di selvaggina?Veneto: con i nuovi confini del Parco della Lessinia, più territorio cacciabileToscana, Presidenti Atc in subbuglioProroga per la caccia ai turdidi e beccaccia in BasilicataBeccaccia: il punto di vista di FidcMozione a Varese per chiudere la caccia per due anniVicopisano ringrazia i suoi cacciatoriFagiani in salsa francesePiacenza: a rischio abilitazioni venatorie nel 2018 Giovane cacciatore cade in dirupo. L'ultimo saluto a GabrieleProtocollo fra Arci Caccia e Carabinieri ForestaliCONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

News Caccia

Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate


martedì 31 ottobre 2017
    

 
La Giunta regionale, nel corso di una seduta straordinaria tenutasi il 31 ottobre al termine della seduta antimeridiana del Consiglio, ha disposto la sospensione della caccia nei comprensori alpini colpiti dagli incendi e nelle aree limitrofe.

La delibera presentata dall’assessore Giorgio Ferrero, che raccoglie le segnalazioni giunte dalla Città metropolitana di Torino e dalla Provincia di Cuneo, dispone che la sospensione durerà fino al 30 novembre, con possibilità di modifica per la situazione di rischio e l’andamento climatico, nei comprensori alpini TO1 (Valli Pellice, Chisone e Germanasca), TO3 (Bassa Valsusa e Val Sangone), TO5 (Valli Orco, Soana e Chiusella), CN2 (Valle Varaita) e CN4 (Valle Stura).

Fino al 10 novembre non si potrà cacciare nei comprensori alpini TO2 (Alta Valsusa) e TO4 (Valli di Lanzo) e gli ambiti territoriali TO1 (Eporediese), TO2 (Basso Canavese) e TO3 (Pinerolese).

Il provvedimento, che fa seguito a quello assunto venerdì scorso per fermare la caccia nel comprensorio alpino TO3 fino al 5 novembre, riguarda oltre 6.200 cacciatori, ovvero oltre un quarto di quelli piemontesi, e l’area interessata supera i 538.000 ettari.

“E’ una decisione che abbiamo voluto assumere per non intralciare il lavoro di chi opera nelle zone degli incendi e per tutelare la fauna selvatica - osserva Ferrero - Siamo convinti che l’eccezionalità della situazione, drammatica per la vasta area toccata e per le condizioni di rischio in cui si sono trovate migliaia di persone ed i loro beni, porterà tutti noi a concorrere perché le zone colpite escano il più presto possibile dalla emergenza. Per questo sarebbe utile che l’esercizio venatorio si limitasse il più possibile già da domani”.

Non appena possibile le aree bruciate saranno delimitate. Lì la caccia non si potrà praticare per i prossimi 10 anni.
(Comunicato Stampa Regione Piemonte)

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

OVVIAMENTE IL PROBLEMA NON SONO GLI INCENDI , CHE AVREBBERO DOVUTO ESSERE ADEGUATAMENTE PREVENUTI,DAL PERSONALE ADDETTO, (IL QUALE PERSONALE ANDREBBE ACCURATAMENTE MONITORATO NELLE SUE ATTIVITA' GIORNALIERE ) E CHE HANNO DISTRUTTO MIGLIAIA DI ETTARI DI BOSCO, PER I QUALI STANDO ALLE STIME DI QUALCHE "ESPERTO" , SERVIRANNO MINIMO 15 ANNI PER RITORNARE COME ERANO, MA SOSPENDERE LA CACCIA;SE QUALCUNO MI SPIEGA QUALE PUO' ESSERE QUELL'IMBECILLE CHE PUO' ANDRE A CACCIARE SU UN TERRENO RICOPERTO DI CENERE TANTO MEGLIO, MA FORSE SAREBBE MEGLIO CHIEDERLO AI VERI ANTICACCIA ANIMALARDI RACCONTABALLE CHE CON LA LORO TESTA BACATA NON PERDONO OCCASIONE PER DARE ADDOSSO ALL'UNICA CATEGORIA CHE HA A CUORE LA NATURA.

da LA PAZIENZA HA UN LIMITE . 02/11/2017 15.32

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Entro un paio di anni la vegetazione erbacea riconquisterà i territori incendiati formando ottima attrattiva per gli ungulati. Così agli innumerevoli parchi, zone protette ecc. si aggiungeranno anche quelle colpite da incendio,con sviluppo abnorme di selvatici. O mi sbaglio?

da Arrabbiato 65 02/11/2017 9.41

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

La legge dice gia' che non si puo' cacciare per 10 anni nelle zone colpite da incendio. In Piemonte sono caduti dalla padella alla brace con la fumosa gestione delle 5 stAlle. Buoni chiacchiere solanto ma incapaci di governare. Ma se il popolino e' bue si puo' fare ben poco tranne che accendere un cero alla Madonna e pregare che non facciano troppi danni....

da Flagg 01/11/2017 15.32

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Regione Piemonte, questo è il risultato della sinistroide nonchè green amministrazione che negli anni avete sempre voluto mantenere. Ora mi chiedo ma quanto si è intascato per questo?!!!

da s.g. 01/11/2017 14.00

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

E questo e quello che ci meritiamo grazie al silenzio "assenzo" delle varie associazioni venatorie. Questo è quello che accade per non aver immediatamente smentito/querelato, sputtanato, denigrato ecc ecc i vari sparafrottole che accusavano noi cacciatori di "Piromania". Che schifo di nazione che stiamo da anni preconfezionando, che pena. E si che per questo paese sono anche andato a rischiare il culo in Somalia. Che Schifo!

da MarcoC 01/11/2017 13.30

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Noi cacciatori siamo un pò masochisti perchè quando ci riducono il prelievo di una specie,quando ci riducono il calendario venatorio, NON diciamo mai niente o quasi, ma da quì a passare per dei coglioni che si evirano per fare un dispetto alla propria moglie o compagna cè una bella differenza,EMERITI DIVERSAMENTE INTELLIGENTI,delle varie sigle anticaccia, Credete che siamo noi che appicchiamo il fuoco BEN SAPENDO CHE POI NON POSSIAMO PIU'ANDARE A CACCIA SU QUEL DETERMINATO TERRITORIO PER 10 ANNI,noi cacciatori,saremo forse un pò masochisti ma NON CRETINI sino a questo punto. ANTICACCIA SVEGLIATEVI che le vostre balle non le crede piu' nessuno.

da Il Nibbio 31/10/2017 23.12

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Per i possimi dieci anni.???? Giusto!!! Trionfalisticamente....da anticaccia quali siete ....allora bisognera rivedere la % di terreno venabile cari i miei Chiampa e Ferry.........straciuppa!!!

da VITTORIO EMANUELE III 31/10/2017 18.50

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Bravo Luigino. Francamente non riesco a capire se sono più incompetenti o più stupidi. Ipocriti sicuramente

da MarioP 31/10/2017 17.54

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

e vai un 'altra vittoria per il mondo ambientalista...e noi poveri illusi a farci denigrare, speriamo almeno le nostre associazioni chiedano la restituzione di una parte delle nostre tasse.E il divieto di caccia per dieci anni nelle zone colpite e' scritto nel testo generale di legge..ma guarda un po' che coincidenza. Un immenso in bocca al lupo a tutti gli amici toccati da questi eventi

da setter '63 31/10/2017 17.53

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

ok è giusto. a quando la prossima delibera per fare in modo che i boschi siano puliti e regimati con tagli seri?

da Luigino 31/10/2017 17.22

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

SI Toni, lo sanno talmente tutti che a un telegiornale nazionale insinuano che siano proprio i cacciatori ad incendiare per stanare la fauna...POVERA...italia.

da Alessandro 31/10/2017 17.14

Re:Regione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiate

Scusate ma oggi sono un po'irritato.Ho letto l'articolo in cui il giornalista rai tira in ballo i cacciatori,Poi leggo gli interventi della presidentA boldrini sulle fake new's .poi leggo la tempestivita di questo sig Ferrero anticaccia ...lo sanno tutti che sui terreni arsi dal fuoco non si può cacciare e per dieci anni - vedi mai- .?

da toni el cacciator 31/10/2017 16.54