Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionalePiemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv VenetoCapriolo: le proposte della Libera Caccia di PistoiaTar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"

News Caccia

Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco


venerdì 27 ottobre 2017
    

 
L'ennesima sterile polemica contro la caccia, servita sui social, viene da Tarvisio, in Friuli, dove domenica scorsa si è svolta la tradizionale messa di San Uberto. L'aver portato in chiesa un cervo abbattuto, trattato per altro con tutti gli onori della tradizione mitteleuropea, è stato l'ennesimo pretesto per fare un po' di chiasso sui giornali. Un tantino in ritardo, visto che il rito si ripete  ogni anno addirittura dal 1888, come precisa sul Messaggero Veneto Claudio Klavora, direttore della Riserva di Tarvisio-Malborghetto.

Poco importa da quanto si celebra questa messa. Gli animalisti si dicono offesi da quella salma esibita in un luogo sacro. Come Guido Iemmi, responsabile istituzionale regionale della Lav, che, sullo stesso quotidiano, si dice esterefatto "perché - dice - qui si tratta di un animale morto, che doveva essere trattato come tale, dandogli una degna sepoltura e non esposto come un trofeo, tanto meno in una chiesa”. Proprio di soggetto da trofeo trattavasi, infatti. Un ben di Dio che probabilmente sarà stato poi condiviso a tavola da commensali cacciatori e dalle loro famiglie, e che seppellire, questo sì, sarebbe stato un vero peccato.

Iemmi altro non fa che cercare di rinverdire la campagna anticaccia della Lav, lanciata in pompa magna sui social poche settimane fa sotto l'hashtag basta sparare, che proponeva una petizione per abolirla. Perchè - il concetto è stato espresso chiaramente - sparare è sparare, che sia ad un animale o ad un essere umano, è la stessa identica cosa. O quasi.

Per raggiungere lo scopo la Lav ha organizzato una due giorni non stop in molte piazze italiane al fine di raccogliere le firme, che si aggiungono a quelle raccolte on line. Come è andata ce lo dice, sempre sul Messaggero Veneto, Guido Iemmi: 600 adesioni a Pordenone e 50.000 in tutta Italia. Un numero che ricalca pari pari quello dei simpatizzanti dell'associazione, probabilmente invitati con comunicazioni dirette ad apporre la firma. Il che significa che la
la petizione anticaccia nelle piazze è stata pressochè ignorata dagli italiani. 
 
Accedi su WeHunter per parlare della tua caccia preferita

Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

La cosa da fare, importantissima, è quella di far sapere che la LAV lucra sulla creduloneria della gente, che disinformata com'è crede in Italaia ci sia ancora la vivisezione. Fatelo sapere e fate sapere che per ogni l'8%0 versato alla LAV, ne va meno a chi ha davvero bisogno.

da truffardellum 30/10/2017 14.20

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Vergognatevi con tutte le vittime umane e no

da Simonetta 29/10/2017 12.03

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Aumentare le giornate di caccia per il cinghiale e far pagare a loro i danni che recano alle coltivazioni.

da Antonio 28/10/2017 19.52

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Forse questi diversamente intelligenti della Lav,NON hanno capito il senso e lo scopo della messa di sant'Uberto. Questi non sanno che il cervo viene portato in chiesa con lo scopo di rendergli tutti gli onori,sia dai cacciatori che dalla popolazione del posto.(IGNORANTI)

da Il Nibbio 28/10/2017 15.42

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

ma lasciateli fare tanto tra poco scompariranno definitivamente ,oramai la maggior parte degli italiani l ha capito che sono un accozzaglia di dementi.

da genny 4 bott 28/10/2017 14.30

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

W LA CACCIA W LA CACCIA W LA CACCIA abbasso i LAV E TUTTI QUELLI COM E LORO.

da Luis Aulla 28/10/2017 14.21

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Per quelli che la pensano così sono i prmotori dell'alimentazione vegana i quali si sono dimostrati persone di poca cultura alimentare tanto da far soffrire di fame e poi ammalarsi anche bambini. Ma abbiate un po di buon senso.

da Antonino 28/10/2017 14.08

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

DI FAME BISOGNEREBBE FARLI MORIRE!m

da mariolino 28/10/2017 12.01

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Invece di far petizioni per abolire la caccia perché non prendete provvedimenti per tutti gli incendi dolosi che hanno distrutto mezza Italia?

da Natan 28/10/2017 11.40

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Buffoni con quello che sta passando questo paese voi continuate a remare contro con.le vostre cazzate...ma avete risolto quello che era nell'aria ovvero solo fumo

da Cicalone 27/10/2017 23.43

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

facciamo anche noi una petizione contro questi della lav sono sicuro che andrebbe in porto .w la caccia

da yana delle vedute. 27/10/2017 23.06

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Lasciateli perdere tempo..tanto sanno fare solo quello. Con gente che ha seri problemi mentali non ci può essere dialogo. Possono solo dialogare con il loto psicologo.

da Marc58 27/10/2017 21.20

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Perchè Mike,per gli animalisti,gli unici veri amanti e rispettosi della vita degli animali,uccidere un animale vuol dire togliergli brutalmente la vita.Questo quando lo fanno solo i cacciatori e in Italia;eh già,perchè quando lo fanno fuori(ma credo anche dentro)i nostri confini e gli altri stati(forse anche più brutalmente da qualsiasi oggettivo punto di vista)spesso per motivi,indiscutibili,religiosi loro cosa fanno?Silenzio!Eh già,perchè quelli due biciclette ce l'hanno sul serio....e allora,da buoni strenui difensori degli animali...."ottimo e abbondante"!

da Pietro 2 27/10/2017 20.19

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Perdonatemi, ma non riuscirò mai a capire per quale ragione una persona deve limitare la libertà di un'altra. Forse per danaro? Forse perchè le associazioni animalambientaliste percepiscono donazioni da molti simpatizzanti e qualcuno si arricchisce ? Qualcuno mi illumini !!!!! W i cacciatori e la caccia !

da Mike 27/10/2017 18.51

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

Qualcuno può dire al responsabile regionale Lav Guido Iemmi che per ONORARE un animale prelevato nell'assoluto rispetto della sostenibilità, LO SI MANGIA!

da Luigino 27/10/2017 17.49

Re:Ancora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiasco

E dal bilancio 2015-2016 si apprende che le adesioni sono scemate e i simpatizzanti contribuenti pure. Lo diceva Messner, radicaleggiare alla fine stanca gli italiani, che sono un popolo di posapiano. Sarà per questo che Felicetti ha cercato di rinverdire i fasti dell'antivivisezionismo senza la visvisezione, attaccando la caccia. Malgrado tutto, anche sulla caccia, gli italiani hanno capito che ceerti movimenti contano sull'ingenuità del popolino. Hanno fatto due più due, gli italiani. Sommando la Brambilla, miracolata per troppo tempo dal cavaliere, a dudù, simbolo non certo dell'animalismo ma del salottismo delle cene eleganti, le beghe fra squinzie, con personaggi di secondo piano, assurte ai fasti della cronaca per meriti di ottusa militanza, il devoto a pecoraro scanio che vende la strage delle zanzare come se fossero tutte cervi e caprioli, arruolati nelle schiere volatili loro malgrado.

da Carlo C. 27/10/2017 17.28