Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
 Accedi
Regioni chiedono deroghe per orsi e lupiTrento: controllo cinghiale affidato ai cacciatoriFirenze: indagine per truffa per i rimborsi alle colturePistoia: Arcicacia e Anlc contro l'AtcVeneto: competenze caccia torneranno alla RegioneZannier nuovo Assessore alla Caccia in FriuliAccordo M5S - Lega, si parla anche di animaliLa Liguria incentiva i giovani cacciatoriFerrando: in Liguria due giorni in più alla migratoriaM5S, è guerra alla caccia anche in LiguriaEuropa deferisce l'Austria per caccia primaverile alla beccacciaIl mondo venatorio a colloquio con la LegaCCT: corsi di formazione per Guardie venatoriePiemonte: prosegue l'esame della legge sulla cacciaAnuu: da animalisti dati senza alcun fondamentoPreapertura caccia Umbria: 2 e 9 settembreCpa Sardegna agli animalisti: gli Atc comporterebbero più abbattimentiStefano Borghesi. "Presenterò in Senato una legge di riforma della 157"Caccia da re in UKRolfi scrive ai Parlamentari: urgente cambiare norme nazionali su fauna selvaticaEps Campania: chiarezza sull'esclusione del moriglioneMolise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro JrFidc "Bracconaggio. Tra verità e ideologia anticaccia"Ungulati Toscana: le nuove proposte della Libera CacciaValle D'Aosta: ok a calendario venatorio 2018 - 2019Chianti: Quintali di rifiuti raccolti dai cacciatoriGippoliti, conservazionista IUCN: "se la caccia non è apprezzata è colpa di Bambi"Il mondo venatorio incontra la Senatrice BerniniLega: Regolamento armi penalizza cacciatoriAlzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione A Caccia Village focus sul ruolo della caccia in UmbriaCampania: Fidc protesta per l'esclusione del moriglioneLazio: dai 5 Stelle no alla preapertura della cacciaSegno positivo per Caccia Village 2018Toscana, Marchetti (FI): "No alle funzioni risarcitorie degli Atc"Condannato il leader di 100% animalisti per offese a BerlatoFilippo Gallinella (M5S): "Rivedere la normativa sulla caccia"Cinghiale, Fidc Brescia: si attende chiarezza sul ruolo dei cacciatoriPuglia: ok dalle Commissioni a Pdl sui danni della fauna selvaticaAbruzzo: Tar scioglie Commissione d'esame caccia di ChietiConvenzione CCT salva centro inanellamento Porto allo StilloTorino: Piano cinghiali bis si affida di nuovo ai cacciatoriCaccia Village: i cacciatori chiamati a raccoltaTrento: la caccia quest'anno apre il 2 settembrePiemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabiliPiemonte: il gallo forcello rimane in Calendario VenatorioRovigo eradicherà la minilepreCaccia Migratoria fino al 20 febbraio in FranciaSardegna: peste suina nel cinghiale ridotta del 64%Campania: Regione esclude moriglione dal Calendario Venatorio?Fidc Pistoia: incontro tra cacciatori e rappresentanti dell'AtcLa CCT sostiene e rafforza il monitoraggio dei Columbidi nidificantiIl Cervo, una nuova realtà sul CarsoRiccardo Augusto Marchetti (Lega). "Per la caccia io ci sono"Wilbur Smith, l'ultimo libro è un inno alla cacciaLucca: dalla Lega pieno appoggio alla cacciaToscana: nessun riconoscimento per le associazioni venatorie regionaliIn Sudtirolo la caccia è un'avventura per bambiniEmilia Romagna: avviso contributi per utilizzo rustici a cacciaCCT firma nuova convenzione per lo studio della migratoriaFidc Piemonte “la difesa della caccia non si è mai addormentata”Sparvoli invita i cacciatori in piazzaLe cacce tradizionali in esposizione al Parlamento UEFrancesco Argiolas, 19 anni. "La fortuna di essere cacciatori"Bracconaggio. Lipu raccontaAnlc Umbria critica il nuovo calendario venatorio Rolfi: "Schizofrenia Pd. Le nutrie non vanno mangiate, ma eliminate"Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”Giuliano Milana: artista, cacciatore, tecnico faunistaTesserino venatorio, Regione Toscana accoglie ricorso di FidcLa marcia in più delle cacciatriciPiano di abbattimento cinghiali, a Cuneo poche adesioniCinghiale e danni, ancora polemiche in ToscanaConfagricoltura Toscana striglia la Regione "intervenire subito sugli ungulati""Milioni di uccelli uccisi illegalmente": Mamone Capria al Tg1 L'Emilia Romagna riabilita le munizioni di piomboLa Fidc presente al 5° Simposio Pan Europeo sulle anatre selvaticheBruzzone: in Piemonte si discutono incomprensibili restrizioni sulla cacciaUmbria: sospese autorizzazioni nuovi appostamenti di cacciaFamiglia anticaccia denunciata per le aggressioni a cacciatoriSardegna, proposta caccia tordi e beccaccia fino a fine febbraioCCT: risarcimento danni agli automobilisti, qualcosa si muoveUccelli in declino, nuovo rapporto BirdlifeCabina regia mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politicaIl clima minaccia la pernice bianca, ma Lipu pensa alla cacciaRiforma caccia Piemonte, sintesi del dibattito in aulaVigilanza venatoria. Fidc Bs "Veneto un esempio da seguire"“Quando Baggio andò a caccia di anatre alle 3 del mattino”Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Piemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperte

News Caccia

A Fano il convegno Caccia, presente e futuro


mercoledì 6 settembre 2017
    

Organizzato dalla locale sezione comunale Federcaccia si è tenuto a Fano Giovedì 31 Agosto il convegno dal titolo “La Caccia presente e futuro”. Alla serata, che ha visto la presenza di oltre 500 cacciatori, sono intervenute molte autorità fra cui il Sindaco di Fano Massimo Seri, il Vice Presidente del Consiglio Regionale Renato Minardi, il consigliere Regionale Federico Talè, i vertici di Federcaccia Marche e tantissimi Presidenti Comunali provenienti da tutta la regione.

Dopo il saluto delle autorità presenti, ha introdotto i lavori l’Assessore alla Caccia Moreno Pieroni, rassicurando prima di tutto i presenti sulla conferma della preapertura nelle Marche, sulla quale a quella data c’erano ancora dubbi. Dopo aver ribadito la bontà del calendario venatorio regionale, ritenuto da molti il migliore d’Italia, l’Assessore ha approfondito le problematiche scaturite dal passaggio di competenze fra le Provincie e la Regione e i progetti in itinere, fra i quali la stesura del nuovo piano Faunistico e lo statuto tipo per gli ATC.

Apprezzatissima  ed altrettanto applaudita la relazione del dottor Michele Sorrenti, che con l’aiuto di filmati e schede tecniche ha esposto il lavoro dell’Ufficio avifauna migratoria con dettagliate relazioni sui dati raccolti, l’importanza degli stessi e il contributo che i cacciatori possono prestare. Sono state sottolineate in particolare le partecipazioni dell’Ufficio ai Piani di Gestione di varie specie in Europa e in Italia. Prendendo la parola, il presidente regionale Federcaccia Antognoni ha ricordato il percorso del calendario venatorio 2016/17 concluso con la prestigiosa vittoria di Federcaccia, unica Associazione che si è costituita in giudizio presso il Tar Marche. Antognoni ha illustrato inoltre le novità sul calendario 2017 e sulle deroghe, entrambi migliorati anche quest’anno.

La serata si era aperta con una cena preparata dagli amici cacciatori della Coop. Tre Ponti di Fano.

(Federcaccia)
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:A Fano il convegno Caccia, presente e futuro

Futuro è quello di scendere in politiche per sederci in parlamento chiaro!!! Basta parole... andiamo ai fatti

da Il cacciatore libero domocratico puglirse 07/09/2017 16.12

Re:A Fano il convegno Caccia, presente e futuro

Io vorrei applaudire a qualcuno, vorrei essere contento per un passo in avanti....qui invece ogni anno si perde qualche pezzo tra restrizioni varie, allora a chi devo ringraziare essere grato...a nessuno quindi sono inutili tutte queste chiacchiere, riunioni, tavole rotonde se non portano a risultati positivi, solo una perdita di tempo che serve solo a qualcuno per mettersi in mostra per ambire a qualche incarico pure remunerato bene . Vorrei vedere del volontariato, questi signori che si impegnano a gratis , male che va non abbiamo speso soldi e restiamo come stiamo . Questo è il ns futuro.

da Carlo rm1 07/09/2017 8.55

Re:A Fano il convegno Caccia, presente e futuro

Presente disastroso,futuro incerto.Questa è la realtà...ora chiacchierate pure.

da Carlo rm1 07/09/2017 6.36

Re:A Fano il convegno Caccia, presente e futuro

Cari sig. della fidc sarebbe più onesto iniziare dal passato. Degli sbagli e obrobi che avete partorito negli ultimi 25 anni e gli inciuci programmati al tavolo degli anticaccia. Ammettere i propri errori non è sintomo do debolezza ,al contrario, è di onestà intellettuale e rispetto verso una classe che vi mantiene. Il presente è ricco di degrado a 360°, non c’è altro da aggiungere. Il futuro? L'unica sana iniziativa ma che lascia il tempo che trova è l'ufficio avifauna che viene vanificato grazia alla vostra inconsistenza gestionale e contrattuale. Il futuro va dimostrato con i fatti, le parole da oltre 25 anni se le porta via il vento è questo il vero vostro problema. Tante parole, un’infinità di convegni, tavoli di trattative di rilancio, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti quelli che hanno occhi per vedere. Se solo avreste dedicato un quarto del tempo che avete sprecato per convincere gente del vostro “venatoriamente corretto” l’avreste dedicato al fare, la caccia sarebbe a ben altri livelli come anche la vs credibilità .

da Alvaro 07/09/2017 5.10

Re:A Fano il convegno Caccia, presente e futuro

Che sia il calendario migliore d'Italia non ci sono dubbi secondo il mio punto di vista, ma ciò non significa che sia adeguato al 100x100 alle esigenza dei cacciatori in special modo migratoristi, vedasi i KC degli altri paesi Europei. Un cordiale saluto

da jamesin 06/09/2017 20.35