Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Chiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così Nutrie, Alessandria: i cacciatori non partecipano

News Caccia

Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità


mercoledì 6 settembre 2017
    

Emilia Romagna possibile rinvio caccia
 
Se le piogge non arriveranno copiose nei prossimi giorni (intanto dalle previsioni meteo sembra che dovrebbe piovere già domenica) la Regione Emilia Romagna potrebbe rimandare l'apertura della caccia. Lo ha fatto sapere nelle ultime ore l'assessore regionale all’Agricoltura e caccia, Simona Caselli.
 
“Stiamo monitorando attentamente la situazione in vista dell’apertura generale della caccia - ha dichiarato - e non escludiamo di rinviare l’inizio della stagione venatoria 2017-2018 o di adottare precise limitazioni per alcune specie di selvaggina stanziale per le quali gli stessi cacciatori hanno segnalato situazioni di difficoltà per il caldo estremo, gli incendi e la siccità di questa estate”, come lepre, fagiano, pernice, starna ed altre ancora.

Una risposta agli appelli ambientalisti e di Ispra

 
Se non sono state prese decisioni sulla preapertura, si affretta a precisare la Caselli, è perchè la stessa è comunque avvenuta in un contesto di limitazioni alla caccia unico e molto restrittivo rispetto a quello di altre regioni. “Non è vero- prosegue Caselli- che ignoriamo gli appelli delle associazioni ambientaliste o i pareri scientifici dell’Ispra e non sottovalutiamo il problema dello stress causato alla fauna selvatica dalle eccezionali condizioni climatiche dei mesi scorsi, in particolare la siccità, ma abbiamo ritenuto di non intervenire con modifiche sulla pre-apertura in quanto il nostro calendario venatorio già stabilisce norme più restrittive di quelle in vigore in altre regioni e poste proprio a tutela della fauna selvatica”.

Ad esempio, in Emilia-Romagna in pre-apertura si possono cacciare solo certi volatili di specie opportuniste ed esclusivamente nelle giornate di giovedì e domenica fino alle ore 13 e non si può praticare l’attività venatoria nelle zone di protezione speciale (Zps). Inoltre, ci sono precise limitazioni sui carnieri, cioè il numero massimo giornaliero di capi che ciascun cacciatore può abbattere. In più, in preapertura è vietato cacciare gli uccelli acquatici.

Al lavoro per capire come intervenire

“In Emilia-Romagna- conclude Caselli- regole e limitazioni all’attività venatoria già in essere rappresentano dunque una garanzia importante per la tutela della fauna; siamo ora al lavoro per capire come intervenire al meglio in vista dell'apertura della stagione di caccia vera e propria, monitorando anche l'andamento delle precipitazioni. Un rinvio o precise limitazioni all'attività venatoria non sono pertanto da escludere, per tutelare la fauna nelle situazioni in cui sia necessario farlo, però va considerato il fatto che in Emilia-Romagna le norme adottate sono più rigorose rispetto alle altre regioni”. Infatti, nel calendario attuale, dal 17 al 30 settembre si potrà andare a caccia solo per 4 giorni - il 17, 21, 24 e 28 - fino alle ore 13 in forma vagante e fino al tramonto per la sola caccia da appostamento alla migratoria. Per gli uccelli acquatici, poi, il divieto di caccia antecedente al 1^ ottobre è già in vigore in più del 95% delle zone umide regionali".

Leggi tutte le news

29 commenti finora...

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Beato te che le hai viste le tortore...

da jo 07/09/2017 12.48

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Caro BRIGANTE , per fortuna che sai sempre tutto tu..... Comunque la si voglia mettere , nonostante le sparate catastrofiste agostane il 2 settembre abbiamo sparato.....e le tortore erano presenti in buon numero , soprattutto i nuovi nati. Il lato positivo della vicenda delle preaperture ( che poi di pre non hanno nulla ma sono aperture per specie al tempo giusto) è che si è palesato l'animo animalista e anticaccia di ISPRA al punto che nessuna regione ha seguito i suoi dettami e da più parti viene messo im discussione il suo ruolo "super partes". Era ora ! Ora speriamo che seguano i fatti....

da TSO 07/09/2017 10.48

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

E' stata chiusa o posticipata la pesca nei fiumi perchè sono scarsi d'acqua o in secca? Mi pare di nò e allora perchè la sio continua a menare sul ritardare l'apertura della caccia alla stanziale?Non vorrei fosse perchè ormai da qualche anno la lobbi dei segugisti spinge per l'apertura in ottobre. Se così fosse i colleghi segugisti se ne stiano a casa fino ad ottobre e per favore abbandonate la caccia con le mute alla lepre sul territorio di pi8anura emiliano romagnolo dove tale caccia non ha senso e neanche tradizioni.

da bretone 07/09/2017 9.14

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

TSO no non è come dici tu in nord africa la caccia è aperta da giugno/luglio a fine agosto ma già da metà agosto le tortore anche quelle che si sono riprodotte in nord africa migrano verso sud nella fascia sub sahariana comprese quelle provenienti dall'europa. ci sono limiti di orari e di carnieri poi se non vengono rispettati è un altro discorso che anche noi in italia conosciamo bene. se oggi continuiamo a cacciarla è grazie alla consistenza numerica internazionale(decisamente in calo) se fosse per la consistenza europea era già fuori dalla lista delle specie cacciabili da qualche anno.

da il brigante Mammone 07/09/2017 8.42

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Caro BRIGANTE MAMMONE , proteggere la tortora in Italia non serve a nulla , quelle non abbattute da noi migrano in nord Africa dove finiscono fucilate senza alcun limite di carniere o di orari. I PROGETTI DI PROTEZIONE DELLA SELVAGGINA MIGRATORIA SE NON CONCORDATI A LIVELLO INTERNAZIONALE SONO PERFETTAMENTE INUTILI.

da TSO 07/09/2017 7.08

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Brava Caselli, poi vieni in riunione con tecnici faunistici dagli atc e dichiara che bisogna trovare licenza nuove ,che la regione non paga più i danni della selvaggina..........brava se questo e lo spirito per nuovi cacciatori auguri (incompetente)

da giorgio 07/09/2017 6.26

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Si noti che: 1) sono stati i cacciatori a muovere la questione; 2) le limitazioni riguarderebbero al momento solo la piccola selvaggina stanziale; 3) che il ricorso al "pronto caccia" in Regione è ina politica venatoria in via di abbandono in gran parte degli ATC e del redigendo nuovo PFV regionale; 4) che chi conosce il nostro territorio sa bene che in moltissime zone collinari e montane non c'è un rigagnolo d'acqua... ad eccezione di quelle zone di pianura ove ancora è possibile ricorrere all'irrigazione artificiale (es. irrigazione a goccia in frutteti) ... Saluti

da Ermes74 07/09/2017 5.40

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

A netto del pollame da sparargli con tenerezza caro Ermes74 quando si chiederà qualche concessione saremmo ripagati con una bella pernacchia e qualche ulteriore limitazione. Si nota che ancora non conosci la polita, l'animalismo e tantomeno le aaw

da Babbo natale non esiste 07/09/2017 4.30

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Caro ERMES , credo la tua sia SPERANZA VANA ! Ridimensionare il ruolo di ISPRA , questa è l'unica speranza per il futuro.

da TSO 07/09/2017 1.26

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Nel comunicato si legge "...adottare precise limitazioni per alcune specie di selvaggina stanziale per le quali gli stessi cacciatori hanno segnalato situazioni di difficoltà per il caldo estremo, gli incendi e la siccità di questa estate...”. Dunque gli stessi stanzialisti emiliano-romagnoli chiedono rinvii o limitazioni... è questo un bel contropiede per chi ci accusa di spirito predatorio...si dimostra invece che il cacciatore è figura responsabile in grado di gestire al meglio la fauna, effettuando prelievi sostenibili ..questo non può che aumentare la nostra credibilità, sia a livello politico istituzionale, che sociale...quando poi si chiederà qualche concessione nessuno potrà poi dire "eccoli qua! i soliti sparatutto!...". Saluti

da Ermes74 06/09/2017 21.55

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Assessore Caselli ciò che scrive e' in parte condivisibile e i cacciatori lo sapevano ma la sicita non e' arrivata ieri, l impressione e' che, come spesso fanno u suoi colleghi politici, sia saltata sul carro che va per la maggiore (ISPRA e animalisti).ci sappia dire con urgenza le Vs. Decisioni in modo da poter chiedere il rimborso dell Atc visto che il balzello pagato e' tutto altro che irrilevante.Grazie

da Mino 51 06/09/2017 18.42

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Ma ragazzi se stanziale autoctona nidifica in presenza di acqua perenne ,nel caso si sposta........oppure solo polli che hanno problemi con situazioni favorevoli e schiattano con il caldo??????ma almeno mettete abbeverate come si fa per il bestiame??? Allora sta gestione dove è'???????

da Lisandru 06/09/2017 16.33

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Che lo dica la regione rossa queste idiozie d'accordo ma che le dica un cacciatoree fate rabbrividire.Pioverà ed anche tanto e tutto verrà finalmente messo a tacere,che tristezza che siete.

da max 06/09/2017 16.31

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

TSO non sono saccente io ho spiegato come stanno alcune cose che riguardano la tortora... sono gli altri a dire cose errate saluti

da il brigante Mammone 06/09/2017 16.23

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

speriamo che apra in ottobre ...

da Gianni 06/09/2017 16.02

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Ci hanno mandati. Perché così non possiamo fare ricorso ma già si sapeva che se perdura la siccità a caccia ci mandano ad ottobre ,con la felicità di alcuni cacciatori

da passatore 06/09/2017 15.45

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Ricomincia il valzer ! Con tanto di Briganti saccenti che danno il tempo ! In bocca al lupo intanto per domenica 10/09/2017 con buona pace dei sapientoni che dicevano che non si sarebbe aperto prima del 1 ottobre.

da TSO 06/09/2017 15.31

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

per me non si va... quando la regione rossa preannuncia una cosa la fa nel 1005 dei casi ! a parte questo che senso ha andare a caccia con sto caldo del menga specialmente agli acquatici !

da Paolo 06/09/2017 15.04

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Si ma le 170 euro che si prendono per l'atc come sono buone, se vi piace posticipare, posticipate la chiusura.

da arturo 06/09/2017 14.38

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

questa mattina sono stato ad addestrare in provincia di Piacenza e' un deserto i cani non sentono nulla e non si trova una goccia d'acqua nemmeno a pagarla, aprire alla stanziale in queste condizioni non ha senso (posso capire i migratoristi) ma per noi stanzialisti non cambia nulla.

da LUCA BG 06/09/2017 14.26

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Quoto Brigante al 100%

da Lisandru 06/09/2017 13.52

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

e basta con questa storia della siccità nel nord africa ogni giorno c è qualche sapientone che lo scrive in riferimento alla tortora. nel nord africa in primavera si riproducono milioni di esemplari di tortora proprio perché ci sono condizioni ottimali per questa specie. Immense distese di grano e una rete immensa di irrigazione vecchia di 5000 anni sistemi di irrigazione franco italiani dai primi del 900 e sempre per l’irrigazione di impianti di desalinizzazione di ultima generazione che noi ci sogniamo. Da oltre 50 anni la siccità non è più un loro problema ecco perché nel nord africa in primavera si riproducono tortore quaglie e in autunno quei terreni accolgono migliaia di tordi.

da il brigante Mammone 06/09/2017 13.00

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Sentire cacciatori che si vanno in cxxxxx da soli, mi fa veramente pena.

da Skippy 06/09/2017 12.14

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Come sempre ci si scaglia contro i cacciatori..animali che non vedono nemmeno la luce del sole rinchiusi in gabbie per la vita intera..uccisi per mano di altri a causa del consumismo...prendete carta e penna e abolite come cibo la carne in generale ..solo così il discorso ha senso..

da Marco 06/09/2017 11.54

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Vorrei ricordare che i froccoloni che vanno a trucidare centinaia di volatili in Marocco o in altri posti "desertici" dove non piove quasi mai, i problemi della siccità non se li pongono mai. Controllateli al loro rientro se proprio ci tenete alla selvaggina migratoria e poi vedrete se non vi farete un "bel carniere di soldi"

da Cacciatore arrabbbbiato 06/09/2017 11.48

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Luca quindi volete una norma favorevole al cacciatore e cani ,mica alla selvaggina che,se Vera ,saprà superare tali periodi che ciclicamente si manifestano???? Capisco i ns nemici che,fanno il loro lavoro ma noi che ci tiriamo la zappa sui piedi!!!!!!!!

da Lisandru 06/09/2017 11.30

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

per me comunque ha senso....almeno alla stanziale.io con questo caldo e secco in ogni caso non avrei mai aperto.in giro c'è poco e niente e i cani dopo 30 minuti sono cotti. Penso che posticipare di una o due settimane non sarebbe una cattiva idea, tanto alla fine si perderebbero solo 4 mezze giornate di caccia. Ho parlato con molti cacciatori che la pensano allo stesso modo

da luca da modena 06/09/2017 11.23

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Avete rotto le pa@@e con questa tarantella. RIDICOLI!

da MarcoC 06/09/2017 10.32

Re:Caccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccità

Pochi mesi e ci daranno scheda elettorale e matita....quello sarà il momento in cui ci vendicheremo .....

da Modena 06/09/2017 9.59