Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Chiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così Nutrie, Alessandria: i cacciatori non partecipano

News Caccia

Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino


giovedì 24 agosto 2017
    

A seguito di un Ordine del giorno, che, come sappiamo (vedi nota di Anuu Migratoristi del primo agosto) ha visto il Governo (che lo ha accolto in ogni sua parte) riconoscere che l'annotazione sul tesserino deve essere effettuata dopo l'abbattimento "e ad avvenuto recupero", da più parti, in vista della nuova stagione venatoria, si sollecitano le Regioni affinché ne facciano propri i contenuti come per altro già fatto da Veneto, Liguria e Toscana.
 
A fine giugno, infatti, su richiesta della Commissione Ambiente, il Governo si è impegnato a modificare la legge 157/92, nella prima legge europea utile, specificando le modalità di segnatura, al fine di ovviare a conseguenze derivanti dalle diverse possibili interpretazioni della norma vigente e di garantire al contempo l'esigenza primaria di rendicontare con precisione il numero di capi prelevati per specie a fini statistici e gestionali.
 
Ecco il testo dell'Odg:

G/2834/3/14 (testo 2)
MIRABELLI
ACCOLTO

La Commissione,

        in sede di esame del disegno di legge «Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea – Legge di delegazione europea 2016»;

        premesso che:

            con l'articolo 31 della legge europea 2015-2016 (legge 7 luglio 2016, n. 122) è stato aggiunto l'articolo 12-bis alla legge 11 febbraio 1992, n. 157, recante norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio, al fine di chiudere la procedura di pre-infrazione relativa al caso EU Pilot 6955/14/ENVI;

            il citato articolo 12-bis prevede che "la fauna selvatica stanziale e migratoria abbattuta deve essere annotata sul tesserino venatorio di cui al comma 12 subito dopo l'abbattimento";

        considerato che:

            la locuzione di cui al citato articolo 12-bis "subito dopo l'abbattimento" ha dato adito a diverse interpretazioni e applicazioni da parte delle regioni e difficoltà oggettive e pratiche nell'adempimento da parte dei cacciatori a seconda delle diverse forme di caccia. Infatti, una sua interpretazione nel senso di dover provvedere all'annotazione ancor prima del recupero appare priva di senso, anche ai fini del controllo degli organi di vigilanza, poiché non vi sarebbe corrispondenza tra capi segnati e capi in possesso del cacciatori. D'altra parte, interpretando l'obbligo di annotazione come da effettuarsi dopo il recupero e ritenendo obbligatorio recuperare il capo subito dopo l'abbattimento, sorgono difficoltà dovute alle forme di caccia: basti pensare alla caccia agli acquatici da capanni galleggianti o ai colombacci da palchi sopraelevati sugli alberi, ove ogni spostamento comporta una percentuale di rischio che non ha senso innalzare moltiplicando le uscite per l'immediato recupero ai fini dell'annotazione sul tesserino. Inoltre, le cacce vaganti, in particolare alla migratoria, rendono di per se stesse difficoltoso estrarre ogni volta il tesserino in qualsiasi condizione meteo, con il rischio di un suo deterioramento e necessità di sostituzione alle condizioni determinate dalla legge,

        impegna il Governo:

            a valutare, alla luce del precontenzioso con la Commissione europea, la possibilità di proporre, nella prima legge europea annuale utile, una modifica normativa all'articolo 12-bis della legge 11 febbraio 1992, n. 157, recante norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio, volta a esplicitare che l'annotazione sul tesserino deve essere effettuata dopo l'abbattimento "e l'avvenuto recupero", al fine di ovviare alle predette conseguenze derivanti dalle diverse possibili interpretazioni della norma vigente e garantire al contempo l'esigenza primaria di rendicontare con precisione il numero di capi prelevati per specie a fini statistici e gestionali.  
 

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Da una ricerca che ho fatto,allo stato degli atti c'è solo un invito alle Regioni ad adeguarsi ad un ordine del giorno approvato dal governo dove viene detto che l'annotazione deve essere fatta ad avvenuto recupero. La regione Lazio ancora non lo ha recepito per cui rimane quello che c'è scritto sul calendario....subito dopo l'abbattimento. Me lo so chiarito.

da Carlo rm1 31/08/2017 10.31

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Il tutto è nato perché nelle valli venete fanno centinaia di abbattimenti e non segnano nulla

da Nicola g. 27/08/2017 16.18

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Opzione C ovviamente intendevo sparo immediato non dopo 5 minuti. Se si ha un controllo e ci trovano un capo difficile da trovare probabilmente ci va bene ma se ne trovano alcuni ti prendi il verbale . Mi riferisco sempre in E. Romagna ma anche in veneto è così

da Giulio 26/08/2017 10.41

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

L.b tu invece cosa fai per non danneggiare la categoria, fai lo splendido nascondendo la polvere sotto al tappeto? Nessuno ti ha mai spiegato che l’omertà è una piaga sociale? Se ci troviamo in questa situazione di M….è proprio grazia alla gente omertosa che invece di denunciare pubblicamente e allontanare chi delinque ci giriamo dall’altra parte. Questo è quello che fa male alla nostra categoria marchiata dalla società come una categoria di balordi inaffidabili non le verità che tutti conoscono in particolar modo i nostri detrattori. Essi bravo e prima di sparare c…. connetti il cervello alle dita.

da Bella la vita del capannaio 26/08/2017 4.19

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Caro Angelo, leggi bene la legge, ha ragione Nicola. In Veneto la segnatura avviene subito dopo l'abbattimento e l'incarnieramento. Vuol dire che ad ogni abbattimento, esci dal capanno, vai a raccogliere quello che hai abbattuto e lo annoti sul tesserino. Immagini una mattina di passaggio di bottacci?????- Speriamo facciano la modifica della 157/92 e che le regioni si adeguino.

da caffelatte 25/08/2017 22.42

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Caro Angelo, leggi bene la legge, ha ragione Nicola. In Veneto la segnatura avviene subito dopo l'abbattimento e l'incarnieramento. Vuol dire che ad ogni abbattimento, esci dal capanno, vai a raccogliere quello che hai abbattuto e lo annoti sul tesserino. Immagini una mattina di passaggio di bottacci?????- Speriamo facciano la modifica della 157/92 e che le regioni si adeguino.

da caffelatte 25/08/2017 22.40

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Giulio e chi lo stabilisce se ci sono o no altre probabilità di sparo? Altra furbata che furbata non è. E' evidente che allo spollo e rientro la possibilità di sparo quasi continuo è elevata e la "raccolta" diventa inopportuna. Qua è generica non specifica se vale solo per i capannisti o anche chi sta alla parata. Quando è passata un'oretta e non si batte chiodo alzo i tacchi e mi butto alla cerca. Se rientro me ne torno a casa.

da Opzione C 25/08/2017 22.15

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Non è proprio così in emilia romagna, puoi lasciarli li solo se hai altra possibilità di sparo,altrimenti devi raccoglierli e marcarli.

da Giulio 25/08/2017 17.18

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

X bella vita del Capannori: premetto no sono un capannista! Chi addita una categoria dei cacciatori x fare lo splendido, non fa altro che danneggiare la caccia già piena di nemici

da L.b 25/08/2017 0.50

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Una vera comodità per i cacciatori da capanno. Se ne lasciano a terra una quindicina tanto non è difficile il recupero, si spuntano, s'imboscano poi via per un'altra tornata.

da Bella la vita del capannaio 24/08/2017 18.49

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Noi in Veneto per fortuna che abbiamo Berlato e la norma prevede che la segnatura avvenga immediatamente dopo l'abbattimento e l'incarnieramento non prevedendo uno spazio di tempo tra le due azioni ma devono avvenire consecutivamente

da Nicola g. 24/08/2017 16.01

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Caro Angelo, noi in Liguria l'anno scorso abbiamo prorogato di un anno l'entrata in vigore e quest'anno la regione ha promulgato una legge che ricalca l'odg condiviso dal governo. Come vedi anche noi non dormiamo.....

da Didi59 24/08/2017 12.39

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Caro Angelo, noi in Liguria l'anno scorso abbiamo prorogato di un anno l'entrata in vigore e quest'anno la regione ha promulgato una legge che ricalca l'odg condiviso dal governo. Come vedi anche noi non dormiamo.....

da Didi59 24/08/2017 12.39

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Le leggi , secondo la Costituzione , dovrebbero essere chiare e di buon senso. Ciò però è impossibile quando sono scritte da ignoranti incompetenti che fanno solo il gioco degli Azzeccagarbugli alcuni dei quali scrivono su questo blog.

da Pasquino 1 24/08/2017 12.12

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Peccato per te !! La legge ligure non è stata impugnata! Trascorsi i termini per l'impugnazione, per te rimangono le pugnette !!

da Nicola 24/08/2017 12.10

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Nella legge statale "d avvenuto recupero""non c'è scritto da nessuna parte è così in quella europea come recepita.Va da se che regioni che hanno emesso diciture ed interpretazioni fantasiose come appunto Veneto o Liguria ,rischiano gli strali della corte costituzionale.Le diciture sono chiarissime e c'è poco da interpretare,a parte per i soliti imbonitori da cortina fumogena,e politicanti di piccolo cabotaggio.Si profilano calci nei denti nuovamente per chi tenta sistematicamente di aggirare ciò che dice la legge.

da Le parole sono quelle in nero,non quelle che non ci sono 24/08/2017 11.34

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

Invece noi chiamparino con arci.

da Lino 24/08/2017 11.19

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

sti cazzi ma li avete Berlato!!

da dardo 24/08/2017 10.38

Re:Tesserino venatorio: le Regioni si adeguino

IN REGIONE VENETO LO ABBIAMO GIA DALL'ANNO SCORSO SVEGLIA

da ANGELO 24/08/2017 10.28