Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Chiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così Nutrie, Alessandria: i cacciatori non partecipano

News Caccia

Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018


venerdì 7 luglio 2017
    

Su  proposta  dell'Assessore  all’agricoltura,  caccia  e pesca, Simona Caselli, la Regione Emilia Romagna ha autorizzato, al fine di prevenire i danni alle coltivazioni agricole, i prelievi della specie storno nelle stesse giornate e negli stessi orari previsti per l’esercizio venatorio e secondo periodi, luoghi e modalità specificatamente indicati nell’allegato 1 che costituisce parte integrante e sostanziale della deliberazione. Non è consentito l'uso di richiami vivi o ausili di altra natura.

In merito invece al prelievo in deroga del piccione la Regione ha rinviato ogni disposizione ad un successivo atto per poter approfondire l'istruttoria richiesta dall'ISPRA con nota protocollo PG/2017
/474813 del 27 giugno 2017 ed esprimere il parere motivato.

Consulta in allegato la delibera n° 952 e l'
Allegato 1

Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Una chicca? E che chicca!!!!

da marcus 10/07/2017 11.50

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

TREUOR66 CERTO CHE DOVE TI FAI LE CANNE GLI STORNI NON CI VENGONO!ALTRA COSA E' PER I VIGNETI GLI OLIVETI ED I FRUTTETI!

da mariolino umbro 10/07/2017 7.57

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Solite "STRONZATE" di questi ultimi anni; nella provincia di Ferrara e zone limitrofe lo Storno è presente adesso e domina su colture tipo mais o frumento...mai visti "attaccare" Frutteti o zone coltivate a Radicchio o peggio Vigneti. Come vorrei conoscere personalmente gli "Ispettori" del territorio che poi decidono per Caccie in deroga e Rimborso Danni...ridicoli. In Bocca al Lupo per la prossima Stagione a Tutti...e se dovete andare a Storni statevene a casa, siamo già abbastanza ridicoli così come siamo...un Cacciatore con TANTA Passione...

da Treuor66 09/07/2017 17.59

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Da noi in Veneto gli storni sono FORTUNATI finché l'ass Pan e Berlato gestiscono la caccia in quanto ad oggi solo parole sulle deroghe e pochi fatti

da Finchi 08/07/2017 17.25

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

PER RIMETTERE LO STORNO NEL CALENDARIO VENATORIO OCCORRE IL SI UNANIME (nemmeno uno contrario!!!) DI TUTTI E 27 GLI STATI EUROPEI. TUTTO QUESTO PERCHÉ A SUO TEMPO (anni '70) I GOVERNANTI DI ALLORA NON CAPIVANO UNA MAZZA ESATTAMENTE COME QUELLI DI ADESSO. Tutti sempre regolarmente eletti dal popolo italiano.

da CHI È CAUSA DEL SUO MAL.... 08/07/2017 14.19

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

ISPRA FAI SOLAMENTE PIETA'!QUALCHE ANNO FA' CON LO STUDIO DI RAMBOTTI AVEVI DETTO CHE LO STORNO POTEVA ESSERE RIMESSO NEL CALENDARIO VENATORIO ED ORA PER LE DEROGHE METTI PALETTI DI OGNI TIPO!VERGOGNATI COVO DI VERDASTRI ANTICACCIA!

da mariolino umbro 08/07/2017 11.02

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Siete ridicoli caccia

da Stefano 07/07/2017 22.29

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

caro GIOVANNI e solo un businnes ,serve a prendere più soldi a dividere di più i cacciatori tantomai ce ne fosse di bisogno,e'tutta una buffonata in un paese di pagliacci.

da mb 07/07/2017 15.48

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Li dovete inserire nel calendario venatorio. Possibile che ancora non lo capite. Le deroghe non le deve prendere più nessuno.

da Giovanni 07/07/2017 14.32

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Ermes i piccioni ( notoriamente stanziali) si prelevano prevalentemente nelle aie è vicino ad insediamenti rurali.Questo fa si che sia pressoché inutile usare il sistema di deroga alla lettera A durante la stagione venatoria,ma si richieda per la specie Piccione il sistema di controllo di specie invasiva secondo l'art 19 legge 157/92.questo comporta che non possano i ""cacciatori""partecipare alle battute di contenimento cosa che la legge riserva ai proprietari terrieri se muniti di PDA caccia come coadiuvanti delle polizie provinciali,che solo loro possono eseguire gli abbattimenti.ISPRA non c'entra nulla ,ma è la legge che dice tutto ed è normale che dopo anni di difformità,con le recenti sentenze della corte costituzionale,le regioni è normale che si prendano tempo per capire se è dove hanno sbagliato fino ad ora mettendosi con atti legittimi a norma di legge.

da Jure 07/07/2017 13.45

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

siamo governati proprio da incompetenti che vergogna

da lucia 07/07/2017 12.55

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Se l'ispra intervenisse sui calendari di pesca consentirebbe l'uso di canna e filo, ma senza ami e esche.

da Lorenzo 07/07/2017 12.12

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

SENZA NESSUN AUSILIO E' COME ANDARE A FOTTERE SENZA CIUFOLO!

da marietto 07/07/2017 11.56

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

SENZA GIRELLE E STAMPI ANDATECI VOI A TIRARE AGLI STORNI!INCOMPETENTI!BOBA DA PAZZI!

da mariolino umbro 07/07/2017 11.47

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Le deroghe alla lettera A della direttiva sono sempre state concesse tutti gli anni anche al di fuori dell'Emilia Romagna.poi gli atti regionali debbono rispettare certi standard ,altrimenti finisce come in Liguria,dove l'autorizzazione alla deroga,era diventato un pastrocchio fuori regola ed è normale che poi con certi presupposti qualc'uno faccia ricorso al TAR.

da Pastore 07/07/2017 11.24

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

... ecco dimostrata la inutilità e la dannosità di ISPRA: 1) per lo storno quest'anno niente "ausili di alcun tipo"; 2) per il parere sul piccione occorre invece tempo per approfondire l'istruttoria ... no comment ... Saluti

da ERMES74 07/07/2017 11.22

Re:Emilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018

Spero vivamente per l'Emilia Romagna,che qualche imbecille non si metta ancora di traverso.

da Il Nibbio 07/07/2017 11.18