Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionalePiemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv VenetoCapriolo: le proposte della Libera Caccia di PistoiaTar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"Anuu, agricoltura "un modello da riformare?"Calabria: incontro sulle modifiche alla legge sulla caccia

News Caccia

"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"


lunedì 19 giugno 2017
    

Riceviamo e pubblichiamo:


La sentenza animalista della Corte Costituzionale pone fine alla gestione della biodiversità Per fare un dispetto ai cacciatori distrutto il lavoro di 20 Regioni italiane

Con tutti i problemi che abbiamo in Italia, da oggi le nostre forze dell’ordine dovranno anche occuparsi del contenimento delle cornacchie e dei cinghiali. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale della Repubblica Italiana, con apposita sentenza che accoglie il ricorso, presentato da Wwf Italia e altre associazioni animaliste, che riconosce l’illegittimità di ogni legge regionale sulla caccia e, contestualmente, vieta ogni forma di prelievo al di fuori dei limiti temporali stabiliti dalla legge quadro 157/92. Il che, tradotto, vuol dire che dalla cornacchia al cinghiale non si potranno più svolgere interventi di contenimento a caccia chiusa; o meglio, potranno effettuarli solamente gli agenti di pubblica sicurezza, ex corpo forestale dello Stato, polizia provinciale e altri pubblici ufficiali. I quali, come noto, sono già sottodimensionati e pressati da incombenze di ben altro carattere. Quindi, il risultato di questa sentenza è un ulteriore attacco al mondo venatorio ma anche a quello agricolo, dato che da oggi non si potranno più svolgere attività concrete di prevenzione dei danni alle colture; ma anche il mondo ambientalista avrà poco da ridere, dato che la Corte Costituzionale ha conferito, di fatto, alle cornacchie il diritto di cibarsi di milioni di uova e uccellini nei nidi.

Come associazione venatoria ci chiediamo: a chi giova una sentenza del genere? Le regioni italiane, tramite gli Atc attivi sul territorio, hanno tutte provveduto a formare ed esaminare selettori e coadiutori scegliendoli fra i cacciatori più corretti ed istruiti. Di più: questi cacciatori, per poter essere abilitati ad intervenire sulle varie specie problematiche, hanno pagato di tasca propria i vari corsi organizzati dagli Atc e dalle Regioni, animati dalla volontà di contribuire alla corretta gestione degli equilibri ambientali e da uno spirito di servizio esemplare. Oggi, grazie alla sentenza di un magistrato che dà adito e spazio ad un manipolo di animalisti, le varie disposizioni regionali calibrate sulle differenti realtà territoriali, dunque specifiche e funzionali ad ogni singolo territorio, cessano di avere vigore lasciando, di fatto, tutta la gestione alla malora.

Infine, una riflessione sulle condizioni pietose nelle quali versa l’ambientalismo italiano, di cui il Wwf porta la triste bandiera. Una realtà, quella del Wwf, che a livello internazionale interviene al fianco dei cacciatori con il suo direttore generale del Wwf International, Marco Lambertini, mentre in Italia firma ricorsi incredibili insieme ad associazioni animaliste che sono ideologicamente anticaccia, quali la Lac (Lega per l’abolizione della caccia), la Lipu (Lega italiana protezione uccelli) e altre.

Federcaccia è già al lavoro con il proprio ufficio legale per cercare la migliore soluzione possibile a questa sentenza che, di fatto, non fa il bene di nessuno, in quanto mina le attività legislative di 20 Regioni italiane, crea danni alle colture su tutto il territorio nazionale e riduce la biodiversità, lasciando mano libera a tutte le specie opportuniste che, prive di controllo e contenimento, sono padrone di imperversare. E tutto per fare un dispetto a noi cacciatori…?

Se l’ambientalismo italiano è questo non è un caso che l’Italia sia uno dei Paesi più cementificati del Mondo.

Ufficio Stampa Federcaccia Umbra – per la Sezione Comunale di Spoleto

Leggi tutte le news

49 commenti finora...

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

A questa gente si devono chiedere il risarcimento dei danni che gli ungulati fanno e che li paghino se non li pagano si dovrebbe andare a confiscargli i loro beni!!!

da Graziano Picchi Acqualagna (PU) 21/06/2017 18.23

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Passatore passatore,tutti i corsi di cui parli non valgono un bel nulla,e hanno valore zero perché la 157/92 art 19 dice chiaramente che le azioni di contenimento sono di competenza esclusiva delle polizie provinciali e i coadiuvatori possono solo essere i forestali o le guardie locali ,se munite di PDA caccia oppure dai proprietari agricoli o conduttori dei fondi muniti di PDA caccia.nessunaltra figura è prevista ,e gli abbattimenti possono farli materialmente solo le guardie provinciali.Quindi quei corsi oltre che inutili sono pure illegali rispetto alla legge venatoria vigente......Io di fare le corse per finire nei guai mi ci guarderei bene....

da Jure 20/06/2017 18.33

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

E alla cornacchia brambilla?

da Hahuhg 20/06/2017 12.02

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Certo wp, e se non avessero pagato loro gli avvocati anche per te, a quest'ora tu la caccia, la tua, la facevi in Francia, o in Albania. Continua così, che vai bene...

da autolesionismo fai da te 20/06/2017 11.38

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Apposto allora...ci pensano la fidc e il suo ufficio legale...daltronde con tutti i soldi delle tessere che gli date, avranno i migliori avvocati del mondo!

da wp 20/06/2017 8.53

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

diceva bene qualcuno, sti giudici so tutti di sinistra

da skippy 20/06/2017 2.33

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Tardi, è arrivata tardi, comunque era ora che finiva la babilonia di FIDC

da era ora 20/06/2017 2.02

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

X Mauro 68, guarda che le guardie dell'Enpa, sono polizia giudiziaria solo nel caso che maltratti o prendi a calci il DUDU' del berlusca, sulla caccia se dicono di essere agenti di polizia giudiziaria, DENUNCIATELI per abuso di titolo e di autorità. Quando verranno candannati e saranno condannati, vedrete che non ve lo diranno più,DURA LEX SED LEX.

da Il Nibbio 19/06/2017 22.27

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Non ci trovo niente di scandaloso in questa sentenza aspettiamo fiduciosi il tempo e' dalla nostra parte ,in Emilia Romagna per poter fare i contenimenti devi essere iscritto già da almeno un anno in una squadra poi fai il corso da coadiuvatone paghi e vai con le guardie a fare il faraone,e la gente fa le corse a fare i fenomeni!

da passatorepassatore 19/06/2017 21.37

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Il problema non è dei cacciatori ma degli agricoltori che non ci amano tanto...che se lo risolvano loro ...noi accontentiamoci della stagione normale ove troveremo più animali almeno cinghiali e altri nocivi

da Paolo 19/06/2017 20.33

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Buonasera,considerando che in italia rispetto agli altri paesi abbiamo il maggior numero di corpi di polizia la sentenza credo possa essere condivisa.Mi verrà da ridere quando e come questo esercizio verrà applicato!!! vorrei sperare che da questo momento in poi qualsiasi responsabilità civile e penale ricada sulle istituzioni in quanto gli animali sono di proprietà dello stato e vengono gestiti in questo modo da chi rappresenta lo stato.Dunque ricapitolando: in base alle ultime sentenze i danni che vengono fatti dagli animali che escono dai parchi verranno risarciti dai parchi stessi e tutti gli animali invasivi che creeranno problemi verranno risarciti dallo stato.Noi credo siamo tutelati sotto questo aspetto perchè dovremo solo(a caccia chiusa) guardare e aspettare che vengano risolti i problemi e sarà molto semplice individuare le lacune laddove ce ne fossero.Finalmente si è risolto un problema che negli ultimi tempi ha creato dei pericoli anche per l'integrità dei cittadini e purtroppo anche la morte per alcuni di essi.Noi siamo solo dei poveri cacciatori che nessuno vuole tra i piedi......Saluti

da ettore1158 19/06/2017 18.12

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

bene con tutti i problemi che hanno sulla sicurezza dovranno anche rincorrere cinghiali e cornacchie povera italia

da pisa 55 19/06/2017 17.16

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Oppure ci facciano giurare come Pulizia giudiziaria . Come le guardie del ENPA . Almeno noi facciamo un servizio senza essere PAGATI

da Mauro68 19/06/2017 17.05

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

A mio modestissimo avviso, piaccia o non piaccia, la sentenza è giuridicamente ineccepibile. Si modifichi d'urgenza l'art. 19.

da vecchio cedro 19/06/2017 16.41

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Di che vi preoccupate? Essendo la selvaggina patrimonio indisponibile dello Stato é giusto che ci pensi lui a contenere i selvatici ed a pagare i danni utilizzando i soldi di tutti,anche degli animalisti/ambientalisti. Mentre ora li pagavano gli ATC con i soldi dei soli cacciatori.

da Frank 44 19/06/2017 16.39

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Altra federazione comunista .lega salvini UNICI per la caccia

da Marco Toscana 19/06/2017 16.29

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Grazie Pietro no FIDC

da Mauro68 19/06/2017 16.07

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

da anonimo 19/06/2017 16.06

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Enzo cambia spacciatore!! Il referendum del 1990 fu vanificato da 2.200.000 astensionisti militanti che andarono casa X casa a portare il verbo dei cacciatori. Al contrario delle cazzate che dici l'industria armiera italiana ci abbandonò al nostro destino. Solo la grande passione di quei 2.200.000 salvò la caccia che fu svenduta dal tradimento di 2 anni dopo. Io feci parte di quei 2.200.000 astensionisti militanti ma mi resi conto gia con la 157 di essere stato tradito. Vogliono abolire l'842? Si accomodino!! Nessuno pagherà abbastanza per rendere remunerativa la caccia a pagamento in Italia.

da Tommaso 19/06/2017 15.35

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Si continua a fare della storia una barzelletta. La 157 è il frutto del referendum. Scritta prima delle consultazioni, e varata dopo, solo perchè le forze che sostennero il referendum, voluto soprattutto da Brescia, terra patria di Rosini, capitale europea e mondiale delle armi leggere (sportive da caccia e da difesa), avevano chiesto questo in cambio per dare una mano. I cacciatori da soli non ce l'avrebbero mai fatta, lo volete capire o no? La 157 ha consentito a tutti noi di praticare per altri 25anni una caccia al riparo della privatizzazione (era questo che volevano i referendari mascherati da anticaccia). In questi 25 anni, se avete un po' di cervello, c'hanno riprovato a più riprese a privatizzarla, minacciando altri referendum, e proponendo "riforme" (anche pseudo, come quella denominata Berlato) tutte sponsorizzate dai berloscones (Balducci, Orsi, tanto per fare un paio di nomi); riforme che sotto-sotto puntavano alla destatalizzazione del patrimonio faunistico selvatico. Se avessimo perso il referendum, la 157 non ci sarebbe stata. Siete ancora in tempo a recuperare il dettato referendario di allora e mettervi finalmente l'animo in pace.

da Enzo M. 19/06/2017 15.25

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

La sentenza è di grandissimo ( e insperato) aiuto. Vediamo cosa succede quando i cinghiali invaderanno definitivamente le zone urbane.

da Arrabbiato 64 19/06/2017 15.15

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

X Mauro68, la Corte Costituzionale si esprime, come in questo caso, su una norma Regionale che cozza (va oltre quanto previsto) contro la legge nazionale quadro 157.92. Chiaramente la sentenza pur indirizzata a quella norma Regionale è valida per tutte le Regioni che non devono andare oltre il limite stabilito dalla norma nazionale.-

da Pietro No FIDC 19/06/2017 15.14

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

io nel dubbio non rischio

da marco 19/06/2017 14.50

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Mi sapete dire se questa sentenza è valida a nazionale ? . Perché se così e molto grave . Chi caccia in questo momento sarebbe fuori legge . In caso di incidente ,nessuna assicurazione Ci copre .

da Mauro68 19/06/2017 14.44

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Caro PIETRO NO FIDC Ti faccio i miei complimenti dopo 40 anni di FIDC non posso che dire che hai ragione , hai centrato il problema ed hai coraggiosamente citato la realtà , difatti non dimentichiamo che la 157 fu partorita con il compiacimento del Fù Presidente Riosini all'ultima ora della legislatura dopo aver superato un penoso referendum cosa che ci avrebbe consentito di diritto di mantenere la allora Legge 968 .

da Geo 60 19/06/2017 14.42

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

VA CAMBIATA LA LEGGE 157 BASTA CON LA CACCIA DEI RACCOMANDATI DELLE VARIE CONVENTICOLE!!! SENTENZA OTTIMA ...MI TOCCA RINGRAZIARE ANCHE IL WWF!!

da Plinio il vecchio 19/06/2017 14.40

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Come al solito ad essere accondiscendenti si prende nel didietro , ora fermi tutti e lasciate i fucili e carabine chiuse , la caccia apre la 3 domenica di settembre quindi invito tutti cacciatori a rispettare tale data , e se un giorno chiederanno il nostro intervento , lo faremo o sotto compenso o altro metodo altrimenti nulla.

da cacciatore Toscano 19/06/2017 14.23

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

parte il concorso: "inventa una barzelletta a tema carabinieri vs cinghiali"

da bios 19/06/2017 14.23

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Scusate cari LUMINARI della Fidc, sono un cacciatore Italiano e da Italiano ho visto come è cambiata la caccia da prima della 157 al dopo. Alla 157 avete lavorato anche voi della FIDC in primis, correndo contro il tempo in quel febbraio del 1992 altrimenti sarebbe partito il semestre bianco della Legislatura. Lo dice in un'intervista il Signor Hebner, allora alto esponente FIDC. Questi cari Federnonsocosa sono fatti. Con la 157 avete contribuito a creare limiti temporali dalla 3^ di settembre al 31 gennaio... Avete creato gli atc con tutto ciò che ne consegue. Con gli atc, grande invenzione, si consente a chi ha più soldi di praticare il turismo venatorio.- Avete creato la scelta del tipo di caccia da praticarsi per pagare più tasse. Da 2 milioni siamo oggi 700.000 in calo. Adesso è noto il fatto che si sta creando la filiera della selvaggina in favore non certo dei cacciatori che pagano più tasse i quali hanno (abbiamo) sempre meno territorio cacciabile e sono (SIAMO) considerati una categoria sovrumana (solo in Italia). Quindi Federnonsocosa, i primi ad aver creato questa situazione siete voi con le vostre idee strampalate. Il tutto per pagare più tasse !!! Ora che la Corte Costituzionale ha finalmente messo fine a questa ricerca di carne "autorizzata" voi protestate. Forse sarebbe stato più serio vedere un vostro comunicato nel quale chiedete scusa per le linee d’azione che fino ad oggi avevate cavalcato. Il bene per l'ambiente, per una caccia sostenibile e al passo coi tempi è tutt'altra cosa!

da Pietro No FIDC 19/06/2017 14.13

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Però...diciamoci la verità...quanto era incisiva questa caccia di contenimento. Era forse possibile dire che grazie a questa azione i cinghiali venivano contenuti? Sicuramente no. Non si è percepita, da nessuno, questa azione , è solo servita per far dire ai nostri detrattori che era un escamotage per continuare ad andare a caccia anche dopo la chiusura. Questo frulla ed è frullato nella testa dei ricorrenti e dei giudici della Consulta. Ci penseranno i CC , li arresteranno , gli faranno il cartellino segnaletico , gli daranno una diffida a circolare in città e li riaccompagneranno nella macchia. State tranquilli.

da Carlo rm1 19/06/2017 13.41

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Finalmente una cosa giusta. Adesso spariscono gli ATC e la caccia di selezione. Ci pensa lo stato a risolvere tutto..................

da Giovanni 19/06/2017 13.39

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

X Alessadro...guarda bene che io ho scritto di ""FERMARE LA CACCIA AL CINGHIALE"".......il resto sono pagliacciate e marchette che nn portano nulla di buono.......dicasi contenimenti, interventi in Parchi comunali ecc, ecc.....questa NN E CACCIA...... è lo strumento per essere denigrati dal momento che la fanno passare per tale........QUINDI FERMIAMO TUTTO......e palla al centro !!!

da Annibale 19/06/2017 13.22

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Sono contento, finalmente se ne renderanno conto. Non sparate, non sparate, non sparate.......saranno presto in ginocchio. Fermate le carabine, fermate le braccate, fermate tutto, ci sarà presto da ridere.

da La spina nel fianco 19/06/2017 13.08

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Va bene così, va bene così ! Adesso voglio vedere quando sarà il momento che manderanno SOS ai cacciatori quanti lecca,lecca correranno a quattro gambe.

da jamesin 19/06/2017 12.55

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Arrestate tutti e tutte,il dentone martina e il quaqqua' ambiente.La politica e' demente.

da Pietro,schiappaHunter FR. 19/06/2017 12.48

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

CAPITANO CI DIA IL PIANO DI INTERVENTO DI QUESTA MATTINA PER FAVORE:SI SI PROVVEDO SUBITO!ALLORA EQUIPAGGIO GAZZELLA 1 ADDETTO ALL'ABBATTIMENTO DI STORNI E NUTRIE,EQUIPAGGIO GAZZELLA 2 CINGHIALI E CORNACCHIE!MA CAPITANO ABBIAMO ANCHE LA GAZZELLA 3 !BE' QUELLA E' ADDETTA AD ARRESTARE TUTTI GLI ITALIANI CHE SI SBELLICANO DALLE RISATE ALLA BARBA NOSTRA MA CHE NON SI SAPPIA IN GIRO!

da mariolino umbro 19/06/2017 12.34

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

QUI MOBILE A CENTRALE!QUANTE RAPINE QUESTA MATTINA?A CINQUE E DUE FURTI CON SCASSO?VA BE'INTANTO NOI ABBIAMO PRESO 15 STORNI ED UNA CORNACCHIA!

da mariolino umbro 19/06/2017 12.18

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

... la predazione di corvidi, volpi e cinghiali ci riguarda ... come pure ci riguardano i rimborsi danni ... Saluti

da ERMES74 19/06/2017 12.03

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Esatto xxx, gli animalisti sono talmente cretini che togliendo ai cacciatori la possibilia' di fare controllo vanno solo a danneggiare il resto della popolazione (agricolutura, pubblica sicurezza etc..) perche' la selvaggina sara' piu' abbondante durante la stagione venatoria.....Non ne fanno una giusta. Il punto e' che proprio perche' il danno e' carico dei cittadini comuni bisognare metterlo in evidenza in modo da fargli conoscere chi sono questi malati di mente piantagrane, fannulloni e falliti.

da Flagg 19/06/2017 11.55

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Bene se per il contenimento di Cinghiali e Cornacchie deve pensarci lo stato??? Che questi provveda anche a risarcire gli agricoltori dei danni da questi provocati.

da Il Nibbio 19/06/2017 11.52

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Questo e' un problema dello stato che se ne deve fare carico che trovassero una soluzione, e i cacciatori se sono tali non devono muovere un dito,invece voi vi preoccupate di un qualcosa che come categoria non ci riguarda.

da xxx 19/06/2017 11.39

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

E poi il Wwf vorrebbe collaborare con i cacciatori. Devono scomparire altro che collaborare! E' solo gentaglia che non capisce un tubo, malata di mente e che crea problemi a TUTTI in qualunque maniera possibile. Oltre a questo sono pure maleducati e violenti: la feccia della feccia. Per quanto riguarda la giustizia (minuscolo) italiana e' arcinoto che non funziona. Va riformata perche' ha troppo potere e spesso decide di cose su cui non ha competenze REALI. Prendono decisioni in base a leggi senza alcun senso logico e pratico. Dinosauri da esporre al museo...

da Flagg 19/06/2017 11.03

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Ma che vi aspettavate...ma che avevate dubbi? Ormai è così e sarà sempre peggio....io non mi sorprendo più di niente. Poi dice che c'è l'ho con le nostre organizzazioni....è Fidc ? Continuate...continuate con i progetti, le campagne di sensibilizzazione...andate avanti ...ecco i risultati, non ci si filano proprio. Ma quando vi levate quelle fette di prosciutto dagli occhi.

da Carlo rm1 19/06/2017 10.56

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Questo paese è allo sbando. E questa sentenza lo certifica. Se avessi qualche anno in meno me ne andrei di corsa... La barca affonda !!

da A.le 19/06/2017 10.51

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

P.S. Se ben sfruttata e propagandata, questa vicenda produrrà degli innegabili vantaggi: torcendosi contro un certo mondo ambientalista/animalista, isolandolo a minarne la credibilità istituzionale, e avvicinando i cacciatori agli agricoltori ... Saluti

da ERMES74 19/06/2017 10.21

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

.. forse questa sentenza può muovere l'impensabile (?): un emendamento (d'urgenza) a carico del vetusto art. 19, L. 157/92, a risolvere la cosa (integrazione delle figure addette al controllo che contempli i coadiutori) ... con buona pace degli animalisiti che così si troverebbero tra le mani una vittoria di Pirro ... anzi peggio .... Saluti

da ERMES74 19/06/2017 10.11

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Ora gli atc devono smettere immediatamente di liquidare danni che non possono gestire. Che ci vada coldiretti a ragionare col WWF e compagnia cantante.

da mustang 19/06/2017 10.09

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Annibale, se la sentenza ha valenza nazionale, cosa che NON credo, avverrà già quanto affermi...se il controllo è consentito soltanto ai 4 gatti degli organi di vigilanza...auguri

da Alessandro 19/06/2017 9.56

Re:"Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri"

Va bene cara Federcaccia paladina a tuo dire della maggioranza dei Cacciatori ,facciamocelo noi un bel dispetto........fermate la caccia al cinghiale in tutta Italia poi vediamo come va a finire........fatti nn parole,comunicati roboanti ed inconcludenti........fuori le palle !!!

da Annibale 19/06/2017 9.51