Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionalePiemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv VenetoCapriolo: le proposte della Libera Caccia di PistoiaTar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"Anuu, agricoltura "un modello da riformare?"Calabria: incontro sulle modifiche alla legge sulla cacciaExpoRiva Caccia Pesca Ambiente: + 5% di visitatoriFidc Pordenone presenta gli studi sulle migrazioniBraia: abbattimento cinghiali tutto l'anno è realtà in Basilicata

News Caccia

CCT: Enalcaccia si tira indietro?


venerdì 5 maggio 2017
    

Una lettera del segretario della CCT Marco Romagnoli risponde pubblicamente alla missiva inviata da Lamberto Cardia, Presidente Enalcaccia, in merito alla incompatibilità dello statuto della stessa alla partecipazione alla conferazione.  “Siamo sinceramente dispiaciuti per le argomentazioni che il testo a Sua firma propone per rigettare un decisivo passo in avanti della prospettiva di una casa comune dei cacciatori in Toscana con la partecipazione di Enalcaccia: il cortese diniego a prendere in considerazione quanto peraltro sollecitato anche da tanti cacciatori aderenti alla Sua Associazione è tutto rinviato ad una motivazione formale, ad un articolo di statuto" scrive Romagnoli.

Ma questa posizione appare del tutto nuova. "La partecipazione di Enalcaccia al C.R.A.VE.T. (Comitato delle Associazioni Regionali Venatorie Toscane), insieme a Liberacaccia e Italcaccia - sottolinea Romagnoli - non pose problemi di compatibilità statutarie. E’ evidente che il grado di coinvolgimento, la responsabilità e l’impegno implicito nell’adesione alla CCT rispetto al C.R.A.VE.T. è considerato eccessivo”.

Continua poi Romagnoli: "la citata sovrapposizione con il progetto Fenaveri, che in Toscana non esiste, appare poco fondata, essendo decisamente e radicalmente diverso per qualità e sostanza il livello di unità raggiunto dalla CCT, come testimoniano statuto, finalità e mole di attività si qui svolte. L’augurio che la Fenaveri possa compiere passi in avanti e la consapevolezza che questo sia il livello oggi possibile di unità delle Associazioni nazionali aderenti, non può e non deve rallentare il cammino di realtà che oggi si pongono ed hanno in parte raggiunto obiettivi più avanzati. Ci pare francamente  molto più in contrasto con le finalità Fenaveri il cartello costituito regionalmente con la Liberacaccia".

Secondo Romagnoli ci sono altre motivazioni, probabilmente legate ai problemi di incertezza determinati dalla recente grave spaccatura maturata all’interno di Arci Caccia. "Una situazione che preoccupa anche noi, e che si auspica possa positivamente risolversi con la permanenza di questa Associazione nella Confederazione. Questa è la ragione per la quale la CCT ha deciso di concedere all’Arci Caccia nazionale, subentrata al gruppo dirigente toscano, il tempo necessario per prendere atto e visione di tutto quanto serva ad una convinta partecipazione".

Chiude poi il segretario CCT: "Una risposta motivata da ragioni formali e contraddittorie, non basterà sicuramente a convincere i tanti cacciatori impegnati per la costruzione dell’unità del mondo venatorio e appare francamente deludente. Mentre restiamo fiduciosi in un ripensamento che valuti il merito, i fatti e l’attività svolta rispetto a considerazioni di tipo politico, le porgo i più cordiali saluti".

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro?

Anche se in ritardo, una precisazione è dovuta. La partecipazione da parte di Enalcaccia Toscana al CRAVET fu un momento necessario, 2013/2014, per rafforzare le nostre richieste di modifica alla L.R.T. Periodo e accordo che si è concluso nel 2015 quando ancora non c'era la FENAVERI. X Sbaglio: errato dire: -non certo sollecitato da Federcaccia- a meno che tu non faccia una vera distinzione fra Federcaccia e CCT. Non ci sono, credimi, problemi intrinseci al nostro interno, c'è stato un voto unanime dei Presidenti provinciali a NON far parte del CCT ed invece si ad aderire a FENAVERI. Cordilaità.

da E: Contemori Del. Reg. Enalcaccia Toscana. 07/05/2017 18.04

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro?

Anni fà Cocciante cantava "Se stiamo insieme ci sarà un perchè e vorrei scoprirlo stasera".

da Fucino Cane 07/05/2017 10.54

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro?

Per far cosa stiamo insieme? Con quale programma? A solo titolo di esempio: DEROGHE SI O NO?

da Unità si ma nella chiarezza 06/05/2017 7.12

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro?

L'Unavi fu una gran cosa. Anche in quel caso, passata la paura del referendum, ci fu chi volle strafare, cercando di annetterlo a una concezione veterocomunista e chi non aspettava altro per buttare tutto all'aria. E fu così. Adesso, con la Fenaveri, il disegno arcicaccino è lo stesso, la paura di perdere tessere per pressioni da parte di chi non ha aderito (Liberacaccia) farà il resto. Non ne parliamo neanche col CCT, dove l'Arcicaccia nazionale ha bloccato tutto per paura di perdere peso, mentre i soliti estremismi mai sopiti dall'epoca delle incursioni di Matteoli e Berlato (di qualsiasi colore associativo siano, Federcaccia non esclusa) faranno il resto. Francamente, credo che ci sia una volontà ad autocastrarsi che bene sicuramente non ci farà. Stiamo insieme!

da Stiamo insieme 05/05/2017 14.52

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro?

Amici cacciatori,"MEMENTO UNAVI"!!!!

da Il Nibbio 05/05/2017 14.22

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro

Stupito, mi stupisci. Nella CCT a quanto mi risulta, ci sono anche altre associazioni venatorie. Arcicaccia si è autosospesa (o cosa del genere) ma le ipotesi di adesione sono state sempre sostenute da chi ha voluto aderire. E rappresentanto in proporzione le forze in campo. La riprova la si trova, secondo me, nei mal di pancia di almeno una parte dei dirigenti stessi della Federcaccia Toscana, quelli che di annessioni non ne vogliono sapere. Qui si parla fra l'altro di una ipotesi di adesione di Enalcaccia Toscana, non certo sollecitata da Federcaccia, ma probabilmenti da problemi intrinseci alle fila dell'Enalcaccia stessa. Il problema è che a Roma, come al solito, cincischiano (Fenaveri), mentre i briganti sono alle porte. Sui territori, invece, si percepisce di più la necessità di fare squadra, ma viene avversata dai capibastone centrali, che vedono minati i loro seggioloni. Cardia, dio lo conservi, corre verso i novanta, Sorrentino è un paravento di Veneziano (che è l'unico che si mantiene formalmenete uno stipendio). Castellani (il più giovane dei capi centrali) ha da fare e si fa vedere poco (Bana, suo mentore, anche lui va verso i novanta). Non vedo una squadra proiettata verso il futuro. Secondo me, ci saluta prima. Prima che il futuro si palesi, voglio dire.

da Sbaglio? 05/05/2017 12.00

Re:CCT: Enalcaccia si tira indietro

Bello, la CCT è una federazione della Federcaccia che si allea con sé stessa.

da Stupito 05/05/2017 11.14