Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cacciatori gente per bene: pretendiamo rispettoFratelli d’Italia sottoscrive il programma del mondo venatorioCaccia e mondo agricolo. Un dialogo fruttuosoBruzzone: incontro sulla caccia a CagliariLa caccia italiana a colloquio con la Commissione EuropeaPd Emilia Romagna: riabilitare munizioni piomboCCT alla Regione: definire il ruolo della Polizia ProvincialeCacciatori gente per bene: dare il massimo, sempreElezioni: la Lega in Romagna sottoscrive il manifesto della cacciaFagiani Pianosa, il progetto di Fidc FirenzeSammuri risponde all'Arci Caccia "già distribuiti 600 fagiani agli Atc"Eradicazione fagiani e ibridi di pernice da Pianosa: è polemicaCacciatori gente per bene: caccia è amore per la naturaElezioni: La Lega sottoscrive i punti del mondo venatorioGiuseppe Galati (NCI): "i cacciatori vanno rappresentati e tutelati"M5S, programma animali (e caccia) non pervenutoMatteo Favero (Pd): l'Italia ha bisogno dei cacciatoriEnpa: ridurre caccia e restringere calendari venatoriCacciatori gente per bene: una risorsa per l'ambienteElezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidatiFidc Begamo: "cinghiali, i cacciatori non partecipino più ai controlli"Game Fair Grosseto si sposta a settembreCastaldi (M5S) apre alle doppiette. Poi rettifica: "la caccia non mi piace"Hit e i minori. Berlato "più rispetto per i possessori di armi"Lazio: calendario venatorio a febbraioCacciatori: persone per bene, formate ed impegnate Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT ShowSalvini e Bruzzone all'Hit ShowBrescia: ancora offese al mondo venatorioRiccardo Augusto Marchetti (Lega) “la caccia tra i miei valori”Regionali Lombardia: fermento in attesa delle listePiemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politiciCacciatori, gente per bene: ristabiliamo la veritàBruzzone "farò valere la voce dei cacciatori dove conta"Cacciatori, gente per beneSardegna: ok a nuovi piani controllo Sabato a Hit tavolo internazionale sulla cacciaLazio, elezioni regionali. I candidatiElezioni: Maura Antonella Malaspina si impegna per la cacciaVeneto: ok a proroga Piano fanistico venatorioElezioni: Noi con l’Italia – Idea Popolo e Libertà sottoscrive i punti della cacciaTar Liguria annulla la deroga allo stornoCacciatori gente per beneLa situazione della selvaggina stanziale in provincia di PisaCacciatori gente per beneMarche: Elisabetta Foschi si candida per la cacciaTOSCANA. I PUNTI DELLA CRISICaccia, Operazione verità: passa parolaTOSCANA. CONFERENZA PROGRAMMATICA.Chiude la stagione, puntuali polemiche e falsitàBrescia: su controllo cinghiali possibile autorizzare i cacciatoriBasilicata: cresce il numero dei cinghiali abbattutiPd Emilia Romagna a favore delle munizioni di piomboBrambilla, alias BerlusconiControllo faunistico: Tar Abruzzo solleva questione costituzionale Bruzzone candidato al Senato con la LegaCct: conferenza programmatica sui problemi della caccia toscanaWwf: incrementare la vigilanza venatoriaLa Meloni candida Caretta e Berlato Liberi e Uguali contro la caccia in derogaElezioni: ancora sui 5 Stelle e la cacciaArci Caccia Veneto: cabina di regia? "Bene ma non sufficiente"Fidc Marche al Tg3 “nessun allungamento della stagione di caccia”Lombardia al votoAnlc Toscana a CCT "noi critici sulla legge Obbiettivo dall'inizio"CCT: contraddizioni in Libera Caccia toscanaContenimento cinghiali: cacciatori a tutela del Padule di Fucecchio Anlc Toscana a Remaschi: un disastro la gestione della caccia Fondi antibracconaggio Veneto: istanza al Governo dagli animalisti Contenimento cinghiali: In Umbria proposta filiera carneArct: "Un gesto scellerato da condannare"Emilia Romagna: Lega dice no a modifica confini AtcAlessandria, ungulati: Cia chiede intervento dei cacciatoriPISTOIA. CINGHIALI BLOCCANO TRENOALLA UE CONSULTAZIONE SU SVILUPPO RURALEIL MONDO DELLA CACCIA SCRIVE ALLA RAI Fidc Umbria: opportuni chiarimenti, i cacciatori non partecipino ai contenimentiCronache falconiere dall'Andalusia: Margherita SporeniRegione Umbria risponde a Wwf: il contenimento non è caccia

News Caccia

Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia"


giovedì 4 maggio 2017
    

Assemblea CIC 2017 Montreaux Riceviamo e pubblichiamo:

L’impareggiabile organizzazione della Delegazione svizzera, con il suo Capo Emmanuel La Roche, ha permesso di svolgere la 64a Assemblea Generale del CIC nell’incantevole località di Montreux (26-29 aprile 2017) anche sotto un’insistente pioggia e con temperature da pieno inverno, solo nell’ultima giornata allietata dal sole che ha consentito una passeggiata tra una relazione e l’altra, perfettamente condensate nell’articolato e interessante programma che ben poco spazio lasciava ai piccoli intrattenimenti fuori assemblea.

Innanzitutto preme evidenziare che, al di là della riconferma alla Presidenza per i prossimi tre anni (2017-2020) dello svizzero George Aman, l’Italia ha mantenuto la Vice Presidenza internazionale nella persona del dott. Massimo Marracci e la carica di Auditor nella persona del dott. Vittorio Scoccini, entrambi da tutti apprezzati per la loro concretezza a livello dei vari settori di competenza.

Ma vi è di più: dopo anni di assenza del Gruppo di Lavoro “Uccelli Migratori” sono ritornate prepotentemente all’attenzione degli 81 Stati membri nei cinque Continenti le problematiche connesse alla gestione degli uccelli migratori, legate alle sue complesse e articolate riflessioni sulla ruralità e sulla biodiversità, così variegata nei singoli Paesi, grazie all’impulso del nostro Capo Delegazione, avv. Giovanni Bana, dopo la 61a Assemblea Generale di Milano del 2014, e riprese successivamente a Pravets, a Budapest e a Bruxelles lo scorso anno.

Assemblea CIC 2017 MontreauxNella lunga sessione all’uopo dedicata di Montreux è emerso, fra l’altro, che la moltitudine dei dati portati all’attenzione da parte dei relatori Evgeny Syroechkovskiy dell’Università di Mosca, David Scallan dell’Ufficio Studi Scientifici FACE, nonché dall’OMPO (Oiseaux Migrateurs du Paléarctique Occidental) con Alexandre Czajkowski e dalla FEIN (Fondazione Europea Il Nibbio) con il suo Presidente, avv. Giovanni Bana, ha reso ben chiaro come si debba riservare il massimo interesse alle problematiche gestionali degli uccelli migratori per un corretto, coordinato e programmato prelievo. Ne è stato un esempio la particolare situazione creatasi lo scorso inverno nel Bacino del Mediterraneo, con specifico riferimento al sud della penisola italiana a causa dell’ondata di gelo (vague de froid) tra dicembre e gennaio.

In questo contesto i molti punti del ricco programma (dalla Riunione degli Stati membri a cui ha partecipato, in rappresentanza dell’Italia, Stefano D’Ambrosi,  funzionario del Ministero delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali, alla Riunione del Consiglio, alle varie sessioni sulla Falconeria, sulla gestione della fauna selvatica, sulla natura, alle Riunioni dei Gruppi di Lavoro Artemis e Young Opinion, ecc.) hanno resa importante questa Assemblea internazionale nel solco di quella di Milano, da tutti ricordata come quella della svolta della nostra organizzazione internazionale. È stato confermato, a chiare lettere, che il mondo venatorio, se ben condotto e ben coordinato e in continuo dialogo aperto con tutti i vari “attori” dei differenti comparti, può dire veramente la sua di fronte alle esagerate affermazioni dell’animalismo e di certo ambientalismo, totalmente distaccati dalla realtà.

Il mondo venatorio, per sua disattenzione divenuto capro espiatorio di tutti i mali dell’ambiente, allorchè rappresenta, solo in Europa, oltre 7 milioni di cittadini, deve finalmente prendere coscienza del proprio ruolo di protagonista sul e per il territorio. Ovviamente, i valori della cultura ambientale devono essere maggiormente implementati fin da giovani, rifuggendo dalla visione disneyana del mondo che ci circonda, troppo legata alla sola, idealizzata emotività. Il CIC da Montreux lancia questo messaggio con articolati programmi condotti dai suoi uomini migliori, coordinati dal Direttore Generale Tamás Marghescu.

Assemblea CIC 2017 MontreauxPer l’Italia erano pure presenti Gian Luca Dall’Olio e Marco Ramanzini per la FIdC, i soci Luigi Checchi, Luigi Garsi, Carlo Alberto Pejrone, Giovanni Pejrone, Roberto Regnoli, il giovane Nicola Dal Martello in rappresentanza dell’organizzazione di HIT Show e il giornalista con responsabilità giuridiche, Benedikt Terzer, dell’Associazione Cacciatori Alto Adige, con il periodico “Giornale del Cacciatore”. All’italiano avv. Enrico Adriano Raffaelli, fedele socio del CIC dal 1992, è stata conferita la medaglia per il Premio Loyalty to CIC, per la fedeltà verso la nostra organizzazione internazionale, tanto quanto al dott. Giovanni Pejrone è stata consegnata dal CIC una magnifica medaglia ricordo per la lunga presenza ai vertici dell’organizzazione, prima nel Gruppo di Lavoro Young Opinion e poi nella Vice presidenza internazionale. La prossima 65a Assemblea Generale si terrà a Madrid dal 19 al 21 aprile 2018.  (CIC Italia Stampa)
 

Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia"

Ma mandare dei rappresentanti italiani che se ne intendono di caccia NOOO!!!

da Fucino Cane 05/05/2017 14.49