Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Da Governo ok anche alla modifica la 157/92 sul controllo faunisticoSegnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischiaRichiami acquatici: ecco come vanno detenuti in Lombardia Divieti caccia con munizioni di piombo? C'è fermento in UEStrade e divieti: cacciatore vince la causa contro la ProvinciaAnuu: e le cesene si fanno attendereArcicaccia Grosseto rinnova direttivoA Brescia un partecipato convegno sulla migrazione degli uccelliLegge caccia Puglia: stretta sui cacciatori da fuori regione I giornali e le gaffe: dal mammut specie non cacciabile al cinghialino FufiSottosegretario Castiglione al M5S: "competenza Piani solo alle Regioni"In Puglia approvata la nuova legge sulla cacciaLimitazioni caccia Piemonte alla Corte costituzionale: il Tar ha decisoBrambilla contro la caccia: insorge la LegaIndovina chi viene dopo cena: ferma replica della cacciaFidc Milano: vandalismi contro auto dei cacciatoriSVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizioCCT: a proposito di Fake newsIl dopo cena di Rai 3 è anticacciaAllarme della FACE: su Pac UE non tiene conto della biodiversitàDeroga storni, la protesta degli agricoltori di BrindisiLa caccia francese vale 7 miliardi di euroSu Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della cacciaAnuu: ondata artica, passo fermoSentenza Piemonte Atc: anche la Regione canta vittoriaRegione Abruzzo eroga fondi agli AtcCampania: presentate controdeduzioni a documento contro la cacciaControllo faunistico: ok a modifica 157 in Commissione AmbienteTar Piemonte accoglie in parte ricorso di Federcaccia sugli AtcCaretta: mobilità venatoria e formazione dei cacciatori Bruzzone: grave ciò che sta accadendo sulla caccia in PiemonteRiforma caccia Sardegna, sentiti i rappresentanti dei cacciatoriCinghiale: anche funzionario Regione Abruzzo contro la braccataFidc Piemonte annuncia nuova grande manifestazione dei cacciatoriIncontro FACE - Vella: nel 2018 piano di gestione per la tortora Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione Lega Piemonte "serve norma più chiara sulla caccia"Sorrentino placa le polemiche: "la caccia al cinghiale si fa in braccata!"I rimborsi danni pagati dall'Atc violano il Diritto UE?Le emozioni di caccia di Amelie Le MeurDa cacciatori e pescatori oltre 11 mila euro ai terremotatiRoccoli sì, ma al museoIn ricordo di Pietro GerosaFidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliAnuu sul passo: turdidi al rallentatoreParte a Forlì il progetto “La biodiversità è UNA”Oltre il danno, la beffa: presidio anticaccia a TorinoPistoia: "basta con la caccia ai cacciatori nel padule di Fucecchio"Varese: chiesta sospensione caccia nelle aree incendiateBrescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e Ricordi

News Caccia

Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia


mercoledì 3 maggio 2017
    

L'assessore regionale Remaschi in seconda commissione: "Mettere i cacciatori toscani nella condizione di esercitare l'attività in maniera consapevole".

L'atto disciplina in modo unitario la materia della caccia in Toscana. L'assessore regionale all'Agricoltura Marco Remaschi, questa mattina, ha illustrato in seconda commissione, presieduta da Gianni Anselmi (Pd) il regolamento di attuazione della legge sulla caccia con riferimento anche alla legge sugli ungulati. "Veniamo – ha spiegato l'assessore- dal riordino istituzionale. La Regione ha riassunto a livello centrale tutte le funzioni amministrative in materia di caccia, prima attribuite alle Province. Sul territorio c'erano 48 regolamenti funzionanti e altri 43 in corso di approvazione, per disciplinare queste norme occorreva unificare 91 regolamenti. E' stato un percorso complesso e articolato".
 
"L'obiettivo – ha aggiunto l'assessore – è arrivare ad un regolamento unico applicabile alle nostre tradizioni, che osservi le normative regionali e nazionali e che metta i cacciatori toscani nelle condizioni di esercitare questa attività in maniera consapevole". Tra le novità, nel regolamento vengono stabilite le modalità di svolgimento delle sedute del comitato di gestione che, secondo i principi di trasparenza e pubblicità degli atti, dovranno essere pubbliche. Inoltre, per garantire un'equilibrata distribuzione dei cacciatori sul territorio regionale sono definiti la densità venatoria, le regole per l'iscrizione agli ATC e per lo svolgimento della mobilità venatoria dei cacciatori residenti, e non, in Toscana. Per realizzare le finalità ambientali proprie sia degli istituti faunistici privati che di quelli pubblici, stabiliti dalla legge, si prevedono norme per la loro costituzione e gestione. In parte, tali norme sono state riconfermate e in parte aggiornate per semplificare le procedure. In particolare, per garantire l'attuazione della pianificazione territoriale, occorre che nel rispetto del piano faunistico venatorio non siano ammesse variazioni. Il regolamento si occupa poi delle aree sottratte alla caccia programmata, individuando le regole per l'istituzione e la gestione delle zone di protezione lungo le rotte di migrazione dell'avifauna e delle oasi di protezione".
 
"Si dettagliano poi le zone di ripopolamento e cattura e le norme per la loro gestione, le zone di rispetto venatorio, i centri privati di riproduzione di fauna selvatica allo stato naturale, le aziende faunistico venatorie, le aree per l'addestramento e l'allenamento e le gare dei cani, le aree sottratte alla caccia programmata. Vengono rimodulate le distanze minime da osservare per la costruzione degli 'appostamenti' e per l'esercizio delle altre forme di caccia a tutela della sicurezza nell'esercizio venatorio".
 
"Per garantire una gestione degli allevamenti di fauna selvatica che assicuri il benessere degli animali sono riconfermate le regole di dettaglio relative al rilascio delle autorizzazioni, alle modalità gestionali, al trasporto degli animali allevati e al loro utilizzo come richiami vivi di caccia. Riguardo alla legge sugli ungulati, il regolamento, come hanno fatto presente i dirigenti della Giunta, non definisce molte specificità. In particolare, si segnalano modifiche ai calibri, verso l'alto, a garanzia di una maggiore efficacia e si dettaglia la gestione degli ungulati anche negli istituti privati. Alla fine dell'illustrazione, il presidente Anselmi ha fatto presente che "il regolamento sarà adesso oggetto, nelle prossime sedute della commissione, di una serie di audizioni". (Consiglio Regionale Toscana)

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Forse non avete capito. E non è cosa della Toscana ma di tutte le riegioni. Un assessore (o un politico in genere), a qualsiasi partito appartenga, segue le indicazioni della propria ipotetica clientela. Gli aspetti formali (almeno quelli di base: proposta in - e della - giunta) glieli scrivono i dirigenti venatori (da cui dipende elettoralmente), il resto lo fa seguire agli uffici (dove si annidano burocrati non cacciatori, e a volte quando sono cacciatori è ancora peggio, perchè ostentano anche un loro potere "politico"/burocratico). Come succede, quindi, ognuno ci mette del suo, tuitto e il contrario di tutto, a partire dalle diverse impostazioni ideologiche delle varie categorie di cacciatori. E' così. Altro che incompetenza.E' abuso di competenza spicciola...

da Troppi cuochi guastano la cucina 05/05/2017 11.32

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Grazie LB.....

da Massimiliano 05/05/2017 9.57

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

la regione toscana,non trova mai un assessore competente di caccia.Cosa triste sia in questa legislatura che nella precedente.Vedi la riforma dell'ATC scassata dal consiglio di stato.Questo con la legge 10.. un flop atomico

da martufoni 04/05/2017 20.36

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

X Massimiliano:delibera 352 del 3.4.2017 allegato 1 Saluti

da l.b. 04/05/2017 19.27

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

ok grazie l.b . Non avevo visto niente anche sul sito della Regione,ecco il motivo del chiedere. Vedremo se allegheranno qualche cosa a tal proposito... Buona giornata

da Massimiliano 04/05/2017 12.08

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

X Massimiliano: ho scaricato un pdf che era stato lanciato su questo Blog; purtroppo ora non sono al mio pc e non ricordo come si intitolava

da l.b. 04/05/2017 11.48

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

scusa L.b..chiedo..dove trovi o hai trovato cenno di ciò ?

da Massimiliano 04/05/2017 10.47

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Cinghiale cervo dal min. 7mm

da l.b.. 04/05/2017 0.00

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Per ciascuna specie sono ammessi i seguenti calibri minimi: a) capriolo calibro minimo utilizzabile 5,6 millimetri, con bossolo a vuoto di altezza non inferiore a 40 millimetri; b) muflone calibro minimo utilizzabile 6 millimetri; c) daino calibro minimo utilizzabile 6.5 millimetri;

da L.b. 03/05/2017 23.14

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Detto tanto, detto niente

da Cacc.toscano 03/05/2017 20.43

Re:Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia

Modifiche ai calibri? Chi sa dirmi qualcosa? Grazie

da 223 R 03/05/2017 20.04