HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: Licenziate in commissione le modifiche alla legge regionale sulla cacciaIn Uk le cacciatrici si spogliano per la ricerca sul cancroSpagna, morte cacciatrice: la RFEC denuncia "terrorismo animalista"Caccia occasionale al cinghiale in Campania: richieste linee guidaCinghiale: Tar Abruzzo rigetta ricorso degli Atc teramaniSardegna: approvato il Calendario venatorio 2017 - 2018Muore Mel Capitan, famosa cacciatrice spagnolaCinghiali Veneto, parziale revisione del Piano triennnale Segnatura ad abbattimento accertato anche in Toscana?Eps Campania "cacciatori, la sicurezza non è mai troppa!"Libera Caccia Grosseto: la pazienza dei cacciatori è finitaBerlato risponde sulla mobilità a Fidc VenetoParere Ispra sul calendario venatorio sicilianoLipu, "incendi e siccità posticipare l'apertura della caccia"Atc, Arcicaccia Pistoia torna sulla questioneAnuu Migratoristi: "il non parere di Ispra non copre la Regione"Ok in Commissione a riforma caccia in PugliaToscana: ok a nuova legge su esigenze venatorie del territorioBigHunter Giovani, Mirco Cerretti "caccia è avventura, dedizione e sacrificio"Fidc Veneto: su mobilità Berlato copi dalle altre RegioniColdiretti Grosseto: emergenza cinghiali? Cambiare la braccataLa figura del cacciatore vista dai bambini, indagine sociologicaDi Pietro tira dritto su calendario e caccia di selezione: "Pareri non vincolanti"Valle d'Aosta: ok a Calendario venatorio 2017 - 2018Fidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliCaos cinghiali Teramo: Coldiretti ritira 4 rappresentanti negli Atc CCT convoca i cacciatori in assemblea pubblica a GrossetoDi Pietro: a settembre in Molise i corsi per la selezione al cinghialeFidc Brescia: un altro importante progetto di educazione nelle scuoleCalendario Venatorio Lazio: in arrivo aggiustamenti Young Hunters, conferenza a Bruxelles: la FACE punta sui giovaniLa Lombardia autorizza la caccia in deroga allo stornoBerlato: Riformuleremo la mobilità venatoriaFidc Calabria: nessun posticipo della stagione venatoriaFallimento legge Obbiettivo. Da Futurcaccia e CCT nuove proposteFerrero "il calendario venatorio del Piemonte è legittimo"Siccità e incendi: animalisti campani chiedono sospensione della cacciaIncostituzionale la mobilità venatoria del VenetoFidc Brescia, Zone ripopolamento: un errore la petizioneFondazione UNA, cinghiali: Lombardia modello da seguire Brambilla e i 50 progetti di legge riciclatiCinghialai uniti per un gesto solidale: 10 mila euro a Luca, malato di SlaBozza Calendario Venatorio Basilicata: le osservazioni FidcPiemonte: sui divieti imposti deciderà la Corte CostituzionaleSorrentino: liste brambilla? A caccia di voti e magari finanziamentiOk in Lombardia a legge sulla gestione del cinghialeCacciatori bellunesi sul piede di guerraBruzzone "abbattimento accertato su tesserino, un'altra vittoria ligure"Fidc Pistoia risponde all'Arci Caccia su questione AtcOk in Veneto alla mozione Berlato sulla caccia in derogaArci Caccia: il problema Atc PistoiaVignale: al via discussione proposte di legge sulla cacciaPiemonte: Tar rimanda ancora le decisioni sulla cacciaLombardia, Anuu "sui roccoli la Regione soccombe ad assurdo parere"Anuu: l'insolita primavera, una strana risalita migratoria e il caldo africanoCCT: legge Aree Protette, evitare il peggioRoberto Ditri Gentiluomo cacciatore 2017A Verona assemblea straordinaria della FedercacciaColdiretti Molise "su caccia di selezione occorre solo volontà politica"Udc Sardegna chiede la cancellazione degli ATCMolise, emergenza cinghiali. Riunione in PrefetturaIn Toscana polemiche per una pubblicità anticaccia CCT Grosseto: su Legge obiettivo, aree vocate, Atc buone prospettiveAbruzzo. Lettera aperta di Pepe al mondo venatorioColdiretti Ascoli-Fermo. Troppi danni da cinghiali, bene anticipo apertura cacciaEmilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018Veneto. Aumentato prelievo di cinghiali nel Parco Colli EuganeiFulco Pratesi: “Gli animali hanno un'anima”Marche. Approvato il calendario venatorio 2017/2018FIdC Reggio Calabria. Primo Trofeo Gennaro GiuffréCPA Sardegna. Al via petizione contro ATCA Sigonella, festa della caccia 2017Anuu. Pubblicati i dati monitoraggio avifauna nidificante in Lombardia dal 1992 al 2016Capalbio (GR). L'ex sindaco Franci disapprova la legge ObiettivoA Bruxelles una conferenza sui prelievi illegali di fauna e il ruolo dei cacciatoriLombardia. Regione rettifica i quiz per esami licenza di cacciaTar Abruzzo: sospesa delibera sui cinghialiFIdC Grosseto. Cinghiali: un flopPolemica Toscana. Interviene il CCTFedercaccia Toscana scrive a RossiFriuli Venezia Giulia. Approvato in Consiglio regionale il ddl 220 Svizzera. Dal Cantone dei Grigioni novità per la cacciaLombardia. Cinghiali: pochi giorni all'approvazione della nuova leggeNasce la polizza che tutela i capanniAnimalisti contro caccia a FirenzeC.P.A. Sardegna: incontro per attuare protesta contro RegioneANLC Toscana rispondePer qualche tessera in piùFIdC Friuli Venezia Giulia: al via discussione ddl attività venatoriaVeneto: Presentato progetto di legge per attivare la caccia in derogaLa CCT invita i cacciatori toscani alla mobilitazioneEnpa, Lac, Lav, Lipu e Wwf "no al contenimento affidato ai cacciatori"Amiche di BigHunter, Gianna Deserra: “mia figlia a caccia con me”Sicilia: aperta selezione cacciatori per progetto lepreMolise, voto negativo in Commissione su calendario e selezioneVeneto, Piano faunistico: illustrata proposta di adeguamento leggeBracconaggio? La caccia legale è parte della soluzioneFava: abbattimento cinghiali su tutto il territorio regionaleLa Regione Lazio presenta il Calendario venatorio 2017 - 2018Arrivano gli Atc anche in Sardegna, piovono criticheCaccia tordo a fine gennaio. Sorrenti sulla novità sarda (e non solo)Molise, ok da Ispra sui corsi per la caccia di selezioneEsposto in Sicilia “basta con le vessazioni dei guardiacaccia”Puglia, approvati altri articoli sulla cacciaMozione Berlato si oppone a no Ispra sulla caccia in derogaAnuu: "Europa chiama Regione, da Brescia un appello alla concretezza"Arcicaccia Veneto: "luci e ombre sul calendario venatorio 2017 - 2018"Sciacallo dorato in Lombardia, la prima prova viene dai cacciatoriPiacenza: scene di isteria per un cinghialeCONTROLLO FAUNISTICO: CONFERENZA REGIONI CHIEDE MODIFICA 157/92Lazio: firmato il Calendario Venatorio 2017 - 2018Ispra, muflone all'Elba: nessuna alternativa all'abbattimentoCCT: sul fronte cinghiali la protesta continuaRapporto Italiani Coop. La Toscana va matta per la selvaggina Cpa Sardegna chiede modifica del calendario venatorioCct, Romagnoli spiega le ragioni della sospensione di Arcicaccia

News Caccia

Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018


martedì 2 maggio 2017
    

In data 26 aprile la Giunta regionale della Liguria ha approvato il calendario venatorio 2017 – 2018.  Ecco i periodi approvati nel documento, che sarà pubblicato nel prossimo bollettino ufficiale della Regione.

Lepre comune, coniglio selvatico: dalla terza domenica di settembre al 30 novembre.

Quaglia, tortora
: dalla terza domenica di settembre al 31 ottobre; per la tortora da appostamento solo fino al 30 settembre.

Pernice rossa e starna:
dal 17 settembre al 30 novembre sulla base di piani di prelievo, redatti dagli Atc e Ca, commisurati alla dinamica delle popolazioni, che prevedano meccanismi di controllo del prelievo.
Fagiano: 17 settembre – 30 novembre; dal primo dicembre al 31 gennaio sulla base dei piani di prelievo di gestione.

Beccaccia: dal primo ottobre al 31 dicembre; dal primo al 20 gennaio in due giornate settimanali a scelta del cacciatore, con prelievo massimo di un capo al giorno. Nel mese di gennaio può essere esercitata in forma solo esclusiva. Il che significa che il cacciatore all'inizio della giornata dovrà annerire il rettangolo posto a fianco della forma di caccia “beccaccia a gennaio” sulla pagina del tesserino venatorio.

Merlo, allodola: dal primo ottobre al 31 dicembre; per il merlo dalla terza domenica di settembre al 30 settembre solo d'appostamento, con un massimo di 5 capi al giorno per cacciatore.

Colombaccio: dal primo ottobre al 31 dicembre; nei periodi: dalla terza domenica di settembre al 30 settembre e dall'11 gennaio al 10 febbraio, esclusivamente da appostamento. Dal primo al 10 febbraio il carniere massimo giornaliero per cacciatore è limitato a 5 capi al giorno.

Tordo bottaccio
: dal 1° ottobre al 31 dicembre; dalla terza domenica di settembre al 30 settembre solo da appostamento raggiunto e lasciato con fucile in custodia e cane al guinzaglio; dal 1° al 31 gennaio due giornate settimanali in forma vagante e/o d'appostamento con un prelievo massimo di 10 capi al giorno.

Tordo sassello:  dal 1° ottobre al 31 dicembre; dal 1° al 31 gennaio due giornate settimanali in forma vagante e/o d'appostamento con un prelievo massimo di 10 capi al giorno.

Cesena: dal 1° ottobre al 31 dicembre; dal 1° al 31 gennaio due giornate settimanali in forma vagante e/o d'appostamento con un prelievo massimo di 10 capi al giorno.

Germano reale, gallinella d'acqua, folaga, alzavola, codone, fischione, mestolone, moriglione, marzaiola, canapiglia, frullino, pavoncella e beccaccino: dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio.

Porciglione: dal 1° ottobre al 31 gennaio.

Moretta: dal 1° novembre al 31 gennaio.

Cornacchia nera, cornacchia grigia, gazza: dalla terza domenica di settembre al 31 dicembre e dall'11 gennaio al 10 febbraio.

Fagiano di monte: dal 1° ottobre al 30 novembre (limitatamente ai soggetti maschi); la Regione determina, sulla base di appositi censimenti, il contingente del fagiano di monte che può essere abbattuto in relazione alla consistenza faunistica censita sul territorio e determina le modalità di denunzia dei capi abbattuti ai fini della sospensione del prelievo.

Caccia alla volpe: consentita ai singoli cacciatori dal 1° ottobre al 30 novembre per non più di tre giornate alla settimana. Nel periodo compreso tra il 1° ottobre ed il 31 gennaio può essere consentita la caccia a squadre, previa costituzione delle stesse all'interno delle singole squadre da cinghiale operanti sul territorio . L'Atc comunica alla Regione squadre e componenti. Durante la caccia è vietato detenere munizioni a palla e a pallettoni.

Specie vietate per insufficiente o non dimostrata consistenza faunistica: pernice bianca, lepre bianca, coturnice, cervo, daino e camoscio, ad esclusione per il daino della Città metropolitana di Genova e della provincia di Savona e per il camoscio della provincia di Imperia.

Prelievo venatorio del cinghiale: consentito fino all'esaurimento dei contingenti di abbattimento stabiliti dal 17 settembre al 17 dicembre.

Il prelievo degli ungulati in forma selettiva è autorizzato secondo i piani annuali di abbattimento distinti per sesso e classi d'età e indicati i periodi di prelievo nel rispetto delle norme vigenti.

Vai al testo per le altre disposizioni

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Bios continui a menare il can per l'aia, poche idee e confuse. Lo Stato Italiano può chiedere quello che vuole e lo ha chiesto per lo storno, il problema è che al momento di aprire gli allegati non se ne parla, e tra l'altro aprire la discussione potrebbe anche portare a perdere di più di quanto guadagneremmo. Forse, ripeto, forse, il nuovo Piano d'Azione per l'implementazione delle direttive recentemente uscito potrà portare qualche novità favorevole. IL calendario venatorio ligure 10 anni fa era piuttosto penalizzante, e intervenivano sempre ricorsi perché non era sostenuto da dati scientifici nelle parti di discostamento dal parere ISPRA. Successivamente i lavori scientifici sul tordo e le argomentazioni per le parti che non seguivano il parere ISPRA sono migliorate, anche grazie alla collaborazione di associazioni venatorie, e i ricorsi sono stati vinti. Nel CV ligure il tordo al 31 gennaio è ormai una certezza e da quest'anno anche la cesena (che gli anni prima chiudeva al 20) inoltre sono stati riaggiustati i carnieri di varie specie (es. prima si potevano abbattere 5 beccaccini all'anno). Quindi nel corso di 10 anni il CV ligure è stato modificato in meglio in modo importante. Io scrivo su questo blog perché credo che sia giusto per esporre i concetti e le realtà dei fatti al mondo dei cacciatori, che, per fortuna, non sono tutti come vari personaggi che scrivono frequentemente.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 05/05/2017 22.32

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

bios sei stato anche troppo signore a rispondere pacatamente e con equilibrio stai scacciando un mercante dal tempio senza peraltro prenderlo fisicamente a vergate! Siamo un'esercito di straccioni orgogliosi della nostra dignità magari scriviamo male e sgrammaticato travolti da un novello STURM UND DRANG MA SAPPIAMO LEGGERE MENIMBELINO SE SAPPIAMO LEGGERE!

da ZERO ASASOLUTO + breton INOX 05/05/2017 21.34

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Sorrenti, lei è di un'arroganza scoraggiante, riesce a scrivere un commento senza voler rimarcare una sua presunta (sottolineo presunta) superiorità? io non ho parlato di deroghe, ho portato l'esempio della deroga-storno in liguria a titolo di esempio per chiarire quale sia la qualità dei dati a disposizione di ispra (dati che servirebbero per le famose modifiche di allegati)...sto semplificando.......la materia la consco abbastanza, è lei che non segue i ragionamenti e fa confusione, se ad uno stato importa rendere cacciabile una specie, che sia già cacciabile in altri stati ue in quanto inserita in allegati...etc..(non il picchio verde per intenderci)....deve fornire dati e relazioni e fare pressione affinchè si apra a modificare gli allegati (ovviamente ci sono passaggi e tempi burocratici). Mi può elencare quali SOSTANZIALI differenze sono state apportate al calendario ligure negli ultimi 10 anni? (le rammento che pochi anni fa addirittura ci siamo ritrovati la caccia chiusa ad ottobre in liguria)....anche perchè un tecnico faunistico non può conoscere l'evoluzione in dettaglio di tutti i CV italiani negli ultimi 10 anni.....per quanto lei si sopravvaluti non potrebbe farcela!...io la materia la conosco abbastanza, specie da un punto di vista scientifico ma ovviamente posso anche sbagliare qualcosa, si figuri se mi sento superiore! e comunque ho oramai constatato che ogni volta che mi reco in uffici vari (regione, provincia, fidc, enal...etc), che si tratti di caccia o di pesca o cumnque di gestione territoriale regna un'incompetenza scoraggiante, e le confido un segreto: saper interloquire con gli stake holders è un aspetto primario in ambito gestionale, e su questo le consiglio di studiare un pò. Le ricordo che qui vige anche un limite al numero di caratteri negli interventi e che non è che si possono fare relazioni dettagliate, e poi se lei è così preparato, lungimirante etc....perchè viene amischiarsicon la plebe su questo forum?

da bios 05/05/2017 17.30

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Bios hai scritto parole in libertà facendo una gran confusione fra specie cacciabili legalmente, deroghe, allegati, Unione Europea e Stati Membri, dimostrando di non sapere di cosa scrivi. Le affermazioni poi sul calendario venatorio ligure che sarebbe uguale da 10 anni sono la ciliegina sulla torta della tua non conoscenza delle vicende venatorie. Per quanto mi riguarda non ti chiederei mai una consulenza ma se trovi qualcuno fallo, forse a pagamento deciderai di approfondire un poco la materia, dimostrando che fino adesso hai scritto baggianate.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 05/05/2017 15.34

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Non merita nemmeno risposta, chi ha gli occhi veda i V.S. risultati.

da Venezia 05/05/2017 11.33

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Anni9bale ....... vacci piano !!!!!!!!!!! Questi pur di farti un torto mettono nelle speci cacciabili l'elefante! E poi con cosa le attraversi le alpi flullini e canapiglie non sopportano i pesi delle salmerie del tuo esercito. Ciao bello venimi a trovare!

da zero assoluto + BRETON inox 05/05/2017 10.24

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Sig.Sorrenti, se lei pensa che avete molti iscritti perche condividono la vosta politica venatoria mi creda è e siete fuori strada,(vede qua che accoglienza.....calorosa... e poi chieda in giro quanti son contenti ) ogni Cacciatore sta con una Aavv per comodita del servizio per amicizia , rinnovo e quan t altro pochi per convinzione . Se, e ripeto se.......invece di vivere nella vostra bolla riusciste solo a capire in quale frustrazione e insicurezza avete gettato i Cacciatori Italiani odierni (le ricordo eravamo 2.500.000......un esercito !! )trovereste il pudore tutte indistintamente di riconoscere i vostri gravissimi errori passati ed odierni.(Legambiente p.e.)....voluti o indotti invece di nascondersi dietro Europe,Ispre....e Regioni.....poche musse....lei fa bene a difendere il suo operato ..ma... .siete in diffetto e ci dovete materialmente .... restituire tanto . Numericamente ,vostro vanto, ne avete l onere.......per l onore........il tempo è galantuomo,in quanto a noi italiani ........fessi si!!!.....scemi nn proprio......la storia insegna.....ne son caduti (partiti,istituzioni,personaggi)dei piu grossi ,con dubbi risultati.....è vero ,il peggio è sempre dietro l angolo .......ma son caduti e scomparsi dalla vita pubblica , una piccola soddisfazione del Popolo Sovrano (sic!) .....a voi la palla !!!Cordialita

da Annibale 05/05/2017 9.00

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

L'unione europea riapre gli allegati se lo stato in questione fa pressione, l'ue in questi casi semplicemente segue le regole. Per lo storno ad esempio non è proprio così, le relazioni fidc e ispra si trovano online e da una parte è vero che sono favorevoli alla messa in calendario ma mancano i "soliti" dati, per fare un esempio l anno scorso la deroga storno per danni alle olive in liguria prevedeva 12 capi abbattibili da cacciatore in tutta la stagione (stando ai dati ispra). La battaglia che andrebbe affrontata è quella di togliere a ispra "l'esclusiva" sul tema caccia, e rendere utilizzabili tutti i dati di enti scientifici riconosciuti (ne gioverebbe anke.la gestione faunistica in sè). Per quanto concerne il calendario ligure io non mi lamento del calendario in se, solo mi rendo benissimo conto che 2/3 delle prescrizioni sono completamente inutili se non "dannose" ed è da 10 anni almeno.che è sempre uguale ed il poco che è cambiato sono state quasi sempre limitazioni. Infine faccio una precisazione: io qua scrivo per passarmi il tempo ogni tanto e scambiate due opinioni con "malati" di questa.passione.come me, non faccio relazioni tecniche dettagliate, non sto a riportare.ogni riferimento normativo, scientifico,etc......mi sto passando qualke minuto e basta, altrimenti.se qualcuno a bisogno di una relazione dettagliata mi può contattare e gli faccio un prezzo, gli dico il tempo che serve e gliela fornirò volentieri!

da Bios 04/05/2017 22.42

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

ahahahah ho scritto " peripateche "belin volevo scrivere "PERIPATETICHE" dopotutto sono zero e dovete prendermi così.

da zero assoluto + BRETON inox 04/05/2017 18.25

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Belin che delirio!!!!!!!!!!!!!! Chi è che non fa' finire la caccia a peripateche??????? le AAVV??? meglio avere a che fare con un nemico ( lo tratterai sempre da nemico ) che con un pazzo ( Oggi è bravo domani è cattivo dopodomani mette in calendario venatorio quello che non cè!!! )

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 04/05/2017 18.20

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

La caccia non sta finendo a puttane grazie a chi lavora nelle associazioni venatorie e grazie a regioni italiane come la Liguria che emanano calendari come questo, senza compromessi perdenti. Se non segui le vicende da vicino è ovvio che scrivi concetti fuori luogo e assurdi. Venezia con il tuo logorio ai fianchi non fai nemmeno il sollletico e le baggianate che scrivi sono occasioni di risate.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 04/05/2017 14.23

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Ma se esisti tu con Tutte le tue certezze perche la caccia giorno dopo giorno finisce a PU----NE???????? BIOS HA UN APPROCCIO MISURATO E COMPETENTE , VENEZIA ED ALTRI SONO DEGLI APPASSIONATI DELUSI ED AFFRANTI DALLA NOSTRA REALTA'io sono naif ma dico pane al pane ( stantio ) e vivo al vino (annacquato) prima mi prebdi in giro dicendo che sono il messia, poi fai una paginata di europa articolo c e 157 , la verità sta in meszzo e tu il mezzo lo salt5i a pieppari, comunque se a mio nonno dicevo - sono andato a caccia a Tiglieto e ho preso una canapaiglia, lui mi avrebbe risposto TE L'AVEVIO DETTO DI METTERTI LA SCIARPA CHE TI PIGLIAVI QUALCOSA!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 04/05/2017 13.50

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Bios, è inutile tentare un approccio costruttivo, vanno logorati ai fianchi mostrando ai Cacciatori la verità e convincendoli ad abbandonare per associazioni che difendano veramente la Caccia.

da Venezia 04/05/2017 12.16

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Bios gli allegati li cambia l'Unione Europea non l'Italia. Purtroppo scrivi senza sapere. L'Italia ha già chiesto di inserire lo storno e c'è anche il parere favorevole dell'Ispra. Ma se l'Unione non riapre gli allegati non se ne fa niente. Non sei così preparato come dici di essere

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 04/05/2017 11.13

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Caro sorrenti di certo non brilli per modestia e sagacia. Ho dettp che storno e altri sono cacciabili a livello europeo, non è l europa che non vuole che siano caccoati, ma è l italia che non modifica gli allegati perkè non ne ha volontà. Storno e company sono cacciabili a livello europeo e lo sarebbero anche in italia se ve ne fosse la volontà. Per il studiare probabilmente ho un curriculum migliore del suo in hestione ambientale, ma non sono solito vantarmene ne rimarcarlo. E poi visto che ci siamo, ma se non riuscite neanche a gornire i dati per rendere cacciabile lo storno (ve ne sono milioni e qualunque scienziato onesto lo sà) quali sarebbero le altte campagne per tutelate la caccia?...tra 10 anni ci rivediamo e se il trend negativo di licenze sarà rallentato aveva ragione lei, e comunque le consiglio di lasciare perdere l atteggiamento di superiorità che contraddistingue spesso i suoi commmenti, questò è un "luogo" dove gli appassionati scambiano chiacchiere e idee, giuste e sbagliate in un clima di possibile "amicizia".....i "soloni strafottenti" stonano con lo spirito dell iniziativa e sicuramente non aiutano la causa

da Bios 04/05/2017 11.02

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Caro INOX, io sono un Veneto che vive in Liguria, a casa mia grazie alla ottusità FIDC ce poco da cacciare, anche i cinghiali e caprioli sono diminuiti drasticamente ben prima dell'arrivo del lupo; difatti anche se il calendario fa schifo io caccio da anni in Piemonte.

da Venezia 04/05/2017 9.27

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Bío s'devi studiare ancora un po' prima di buttarti a scrivere lo storno e nell'allegato 2B dove vi sono le specie cacciabili nei singoli Stati membri dell'Unione Europea in questi non c'è l'Italia bensì la Francia e tanti altri paesi mediterranei . Quindi bisogna cambiare questo allegato prima di inserirlo nelle specie cacciabili in Italia . Svegliarsi e studiare.

da Michele Sorrenti ufficio avifauna migratoria Fidc 04/05/2017 9.22

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

in verità il fringuello è escluso (come tutti i fringillidi) a livello europeo, lo storno non è escluso dalle specie cacciabili a livello europeo, come non lo sono la tordela, la colombella, il piccione selvatico, alcune oche, la tortora domestica. a riprova di ciò basta guadare il c.v. francese del comparto alpi marittime o dei dipartimenti corsica nord e sud, per favore non aggiungiamo disinformazione su disinformazione. la strategia giusta sarebbe ad esempio fare pressione per fare in modo che ispra non sia più l'unico ente scientifico riconosciuto in materia di caccia, ma che possano essere ammesse anche università, cnr,..etc. parlo di enti riconosciuti, le associazioni venatorie non potranno mai pensare di sostituirsi a questi enti nel fornire dati e sopratutto interpretarli poichè nessun politico si prenderà mai la patata bollente di schierarsi apertamente con i cacciatori (senza contare che chiunque lavori in ambito scientifico sà che i dati derivanti da cacciatori, pescatori, etc...presentano intrinsecamente un bias esagerato e che difficilmente possono essere considerati come dati di buon livello). Io non so se va bene barattare o no, o bho...però sicuramente se sui giornali uscisse che i cacciatori liguri si prodigano a proteggere il coniglio selvatico, la tortora o il moriglione (con una strategia di marketing vera e propria) potrebbero fare una bella figura spendibile poi per ottenere altro e togliere consensi ai nostri avversari. e comunque i cacciatori continuano a diminuire quindi non credo che le attuali strategie siano così risolutive. che poi quali sarebbero gli esempi di baratto di specie? è dal 92 che le specie cacciabili sono sempre le stesse.....bho Infine sono d'accordo comunque sul fatto che in liguria gli anatidi debbano rimanere anche cacciabili (per la migratoria sarebbe auspicabile un calendario nazionale). Ma il coniglio selvatico, la tortora selvatica, la minilepre...e altro, sono inguardabili in calendario

da bios 04/05/2017 0.12

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Zero assoluto il baratto di specie è la strategia perdente di anni e anni indietro che ha portato la caccia italiana alla situazione odierna. Per questo il baratto di specie NON E' UNA STRATEGIA DI FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA. Davvero spiacevole, sconcertante, deludente, incredibile che tale sconsiderata proposta venga fuori da un cacciatore quale lei si definisce essere, e non da ex dirigentucoli venatori per fortuna quasi scomparsi, grazie al nuovo corso di FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA E UFFICIO AVIFAUNA MIGRATORIA FIDC. Ma purtroppo si constata che tali ridicoli baratti vengono proposti senza conoscere le leggi e gli ordinamenti europei e italiani. Lo storno e il fringuello sono esclusi dalle specie tacciabili italiane ed europee, per cacciarli bisogna modificare gli allegati della direttiva e al momento di questo non si parla. Le deroghe secondo lettera C piccola quantità sono nella situazione di stallo imposta da ISPRA che non fornisce i dati. Ogni Regione Italiana che difende la caccia a tutte le specie è un tassello in più per la legittimazione della caccia per lo Stato Italiano. SI informi comunque sia i pallidi che gli anatidi vengono abbattuti in Liguria, in parte nella provincia di La Spezia e qua e là anche in altre province. Evidentemente per lei gli abbattimenti dei cacciatori suo conterranei su queste specie non contano niente. Un bell'esempio di ampie vedute. Rifletta, se ha capito qualcosa.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 03/05/2017 22.47

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

leggasi : MEDIA WORLD ed ovviamente ZERO ASSOLUTO. un saluto a VENEZIA ED OCCHIO CHE PER VENIRE A CASA TUA NON METTANO IN FUNZIONE IL CONTAPERSONE!!! Ciao bello

da breton INOX 03/05/2017 21.37

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

OSO DIRE : le seguenti speci: Folaga alzavola codone fischione canapiglia moriglione marzaiola pavoncella beccaccino sono una CA--TA PAZZESCA ( INSERITE NEL C.V. DELLE LIGURIA ) come direbbe il conterraneo Villaggio, il frullino nò perchè da MEDIA WOLD alla fiumara ce ne sono tantissimi. Perchè questo mucchio di pennuti SCONOSCIUTI non vengono barattati con storni e fringuelli?

da ZERIO ASSOLUTO + breton INOX 03/05/2017 20.27

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Ce poco da scherzare, Sig. Sorrenti in ogni dove in risposta alle critiche dite che voi siete la associazione maggioritaria, io vedo Amici Cacciatori costretti ad andare all'estero per poter fare qualche giorno di Caccia decente e non solo alla migratoria, se siete i maggiori e comandate Voi la colpa non è di Zero Assoluto, del Sottoscritto che nulla vuole avere a che fare con FIDC in quanto non mi vendo agli animalisti ma combatto la loro disinformazione contro la Caccia e di tanti altri stufi di subire sperando non picchino troppo forte.

da Venezia 03/05/2017 15.30

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Zero assoluto ti ringrazio nuovamente per illuminare tutti noi con la Tua Sapienza. Senza di Te saremmo perduti.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 03/05/2017 14.46

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Non è mai troppo tardi ( RIP M° Manzi ) meno male che caro Sorrenti lo hai capito! Ma ma ma ma se il tuo commento è ironico allora fai ironia su come cacciano in grecia,francia,spagna..... no sui quattro zombi di cacciatori italiani che sperano ancora in Godot, comunque mi farò preparare tipici piatti liguri , tipo cima di marzaiola,gnocchi al pesto con fagiolini e fegatini di canapiglia, cappon magro di codone e pandolce con pinoli uvetta e petto di moriglione, ma va là

da zero assoluto + BRETON inox 03/05/2017 12.28

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

hai ragione venezia, però oramai mi sono convinto di una cosa: grandi associazioni potrebbero muovere qualcosa, ma sono politicizzate. le piccole associazioni sono sicuramente più trasparenti ed efficenti nel piccolo, ma hanno potere pari a zero e quando crescono si politicizzano tanto quanto federcaccia, enalcaccia...ecc...servirebbe un'associazione sola grande e non politicizzata. (questo ragionamento non vale solo per la caccia)

da bios 03/05/2017 12.13

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

bios, peccato siano l'80%, non ce alcuna trasparenza; io vedo con il circolo dove sono ora, non fidc, ci convocano e si discute il bilancio si fanno proposte e si dipanano i problemi; prima in fidc tutto silenzio in stile KGB nessuno deve sapere nulla se non nel cerchio magico, con questi presupposti non puoi fare il bene della Caccia se hai paura dei tuoi iscritti e li tieni all'oscuro di tutto.

da Venezia 03/05/2017 11.29

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

il problema non è la federcaccia, ma certi personaggi che ne fanno parte

da bios 03/05/2017 10.45

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

ZERO ASSOLUTO + breton INOX, con ironia ma hai ragione, poi il colmo sono certi regolamenti liguri che sembrano fatti apposta per creare guerra tra i Cacciatori. Dio se ha a cuore i Cacciatori ci liberi dalla federcaccia.

da Venezia 03/05/2017 10.35

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Zero assoluto sei un genio, purtroppo non me ne sono accorto prima. Che il Signore illumini la tua strada. Amen

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 03/05/2017 10.01

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Sorrenti ....... un pò di fantasia nei commenti.......... hai ricopiato ( pappagallescamnte visto che parliamo di pennuti ) il ci sei o ci fai che ti ho scritto su un altro post!!!! HO CAPITO BE3LLO LA CACCIA IN ITALIA SI SALVA METTENDO LE SPECI NON PRESENTI SUI CALENDARI VENATORI!!!!! allora alèèèèèèè Beccaccini e marzaiole in alto adige free tutto l'anno e marmotte in puglia, ma fammi il piacere!!!!!!!!!! Gli anatidi del calendario venatorio in Liguria sono un'offesa per quel che resta dei cacciatori!!!!

da zero assoluto + BRETON inox 03/05/2017 8.52

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

In liguria la caccia è: migratoria (turdidi, colombaccio), beccaccia, qualche lepre, ungulati stop. Il resto è propaganda trovare acquatici, conigli, tortore e quaglie (nei periodi concessi) é come pensare di pescare un branzino in piemonte

da Bios 03/05/2017 2.46

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Paragonato a quello piemontese è lolimpo della caccia.

da Lino 03/05/2017 0.02

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

ZERO ASSOLUTO ci sei o ci fai? No perché se ci sei così è molto grave. Vuol dire che non hai capito nulla di come si salva la caccia in Italia.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 02/05/2017 22.03

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Belin Zero non vorrai dirmi che non vai per conigli selvatici....che cacciatore sei :D anzi ora invece che un setter mi prendo un furetto!

da Bios 02/05/2017 21.32

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

battite il belino che c'è sempre la folaga, gallinela mestolone moriglione marzaiola canapiglia ......, ma metteci anche l'ornitorinco ed il serpente mocassino !!!!!!! non si la mentano i vari liliput e wweffi che ci sono tutte queste speci ben presenti sui monti liguri

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 02/05/2017 19.30

Re:Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018

Unico appunto, le squadre per la volpe non dovrebbero essere organizzate tra chi caccia lepri, fagiani, pernici ecc? Ai cinghialisti giustamente della volpe non frega un tubo dato che non fa danni al cinghiale.

da Venezia 02/05/2017 16.56