Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionalePiemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv Veneto Capriolo: le proposte della Libera Caccia di PistoiaTar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"Anuu, agricoltura "un modello da riformare?"Calabria: incontro sulle modifiche alla legge sulla cacciaExpoRiva Caccia Pesca Ambiente: + 5% di visitatoriFidc Pordenone presenta gli studi sulle migrazioniBraia: abbattimento cinghiali tutto l'anno è realtà in Basilicata

News Caccia

Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga


martedì 2 maggio 2017
    

Sergio BerlatoIn data odierna il Presidente della Terza Commissione consiliare permanente Sergio Berlato ha presentato una mozione in Consiglio regionale per per l’applicazione del regime di deroga in Veneto per la stagione venatoria 2017 - 2018.
 
"L’articolo 9 della Direttiva 2009/147/CE prevede esplicitamente la possibilità per tutti gli stati membri dell’Unione europea di poter applicare il regime di deroga, previsione comunitaria recepita dall’articolo 19 bis della legge statale 157/1992 - ha commentato il Presidente Sergio Berlato - Pertanto se le cacce in deroga sono un'opportunità prevista dalle normative vigenti, sia comunitarie che statali, riteniamo che questa opportunità debba essere garantita ai cacciatori del Veneto".
 
"La Giunta regionale ha puntualmente presentato, entro il 30 aprile u.s., regolare domanda di applicazione del regime di deroga all'ISPRA ed al Governo nazionale per la stagione venatoria 2017/2018, nel rispetto di quanto previsto dall'art. 19bis della l.s. 157/92 - ha ricordato Sergio Berlato - spetta adesso al Governo nazionale convocare la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano per effettuare la ripartizione, tra le regioni interessate, del numero di capi prelevabili per ciascuna specie-".
 
La mozione presentata da Berlato in sostanza  impegna la Giunta regionale del Veneto a sollecitare il Governo a convocare la Conferenza Stato Regioni affinché provveda celermente alla ripartizione tra le regioni, che per legge deve essere fatta entro il 10 giugno 2017.

Leggi tutte le news

20 commenti finora...

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Tutti hanno a cuore le deroghe. Il piano faunistico invece, che è scaduto 5 anni fa e che è atto obbligatorio e fondamentale per poter andare a caccia, pare non rivesta interesse per nessuno. Aspettiamo fine legislatura per farlo o lasciamo il compito alla prossima giunta?

da Inforziato 05/05/2017 15.35

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Portare a casa un impegno della giunta veneta a sollecitare il governo è una cosa, portare a casa le deroghe è tutt'altro paio di maniche. Praticamente nel comunicato si sta dicendo che le deroghe non si avranno neppure quest'anno dato che non sono attuabili direttamente dalla regione veneto, anche se i soliti illusi continuano a sostenere che quest'anno finalmente cacceremo in deroga...

da Inforziato 05/05/2017 15.23

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

In merito alla caccia in deroga di alcune specie, La legge europea le vieta e l'italia è stata sanzionata più volte dall'europa, sanzione che purtroppo hanno contribuito al pagamento tutti gli italiani. Un vecchio proverbio dice che: NON CE' PIU' SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE, E PIU' CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE. FATEVENE UNA RAGIONE PURTROPPO DURA LEX SED LEX

da Il Nibbio 04/05/2017 20.55

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Esulta esulta S.g..........Fidati che arrivano anche le sentenze della corte costituzionale,poi si ride tutti insieme,mentre tu le deroghe continuerai a sognartele!!!

da Alex.C 04/05/2017 8.15

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

1,10,100,1000 e più di BERLATO Sergio in ogni regione dell'Italia!

da s.g. 03/05/2017 21.02

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Bekea...Vatti a fare un giretto qui i leccapiedi non servonone tantomeno gli arrampicatori sui vetri..L’UE per sanare le famose sentenze di condanna sulla mancata vigilanza dell'italia sulle proprie regioni(sentenza del 15 luglio 2010 nella causa C-573/08, sentenza dell'11 novembre 2010 nella causa C-164/09 e sentenza del 15 maggio 2008 nella causa C-503/06), in particolare per il mancato rispetto di tutte le condizioni stabilite dall'articolo 9 della direttiva Uccelli.

da rondò veneziano 03/05/2017 19.05

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

x brustolon ealtri. Quanta ipocrisia nei vostri interventi. Inveite contro Berlato reo di illudere i cacciatori per avere più tessere, ma la realtà è che per merito di Berlato abbiamo cacciato in deroga TUTTI I CACCIATORI di TUTTE LE AV del Veneto e nessuno si è RIFIUTATO. E allora per onestà dovreste tacere, e ricordare che le conquiste sono per TUTTI non solo per alcuni che danno fiducia a Berlato. Per questo certi commenti sono ideologicamente ipocriti.

da Bekea 03/05/2017 17.45

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

L'art 19/bis è stato creato per sanare le SENTENZE della corte europea "non le chiacchere" sulle cacce in deroga, che hanno viste CONDANNATE Lombardia ,Veneto,liguria ed Emilia romagna.Di quale solidarietà vorresti godere s.g???Il vostro operare in difformità delle regole ci ha regalato il 19/bis.....Cosa dovremmo ??anche ringraziarvi???Fatevi un giretto,vhe ci fate più bella figura

da Brustolon A. 03/05/2017 13.34

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

brustolon A. 03/05/2017 12.57: Scusi, mi consenta ma lei dove vive? Personalmente sulla terra spero. Mi domando una semplice cosa, ma i vostri dirigenti venatori vi imboccano cose del genere, tali da negare anche l'evvidenza più pura? Mi consenta, da quello che lei e compari avete quì scritto mi sembrano vere bugie,alle quali voi siete maestri nel distribuirle e raccontandole ai vostri associati. Si ricordi che l'Italia per la caccia "NON E'IN MORA CON NESSUNO"! Cerchiamo di vendere solide realtà alla caccia e non bugie!!!

da s.g. 03/05/2017 13.20

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Berlato ,ma chi pensi di imbambolare???Gli altri stati hanno leggi proprie sulla caccia e sottostanno anche loro alle direttive europee.Da noi per avere le deroghe bisogna sottostare all'art 19/bis della 157/92 e non serve che citi leggine nel 2002 ormai defunte e soppiantate da altre leggi che sono state create per evitare sanzioni dovute a sentenze europee sull'argomento che ci avevano messo in mora.Sentenze a lombardia veneto,liguria ed emilia romagna.Berlato siamo nel 2017 te ne sei accorto??Come scrive giusto qualc'uno le bugie hanno le gambine corte.Parlaci delle deroghe che col tuo avvento avresti ottenuto,al netto di svelare i pareri ispra vincolanti di diniego giusto con qualche mese di ritardo.Prima c'era la scusa che ti sei insediato dopo aprile,poi lo scorso anno nisba,e adesso la nuova panzana.....Qui ti si conosce,e bene al netto della clack

da brustolon A. 03/05/2017 12.57

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Le cornacchie del malaugurio ed i dirigenti venatori venduti al nemico dicevano le stesse cose che leggo anche in qualche commento a questo post. Eppure in Veneto abbiamo cacciato in deroga per tanti anni nonostante le cornacchie del malaugurio. Eppure nelle altre regioni italiane che lo,hanno voluto, si è potuto cacciare in deroga per effetto della legge statale n. 221/2002 che noi abbiamo voluto e che era stata osteggiata dal documento del settembr 2002 a firma congiunta dei dirigenti UNAVI e dei dirigenti delle maggiori associazioni anti caccia italiane. Mentre qualcuno nel mondo venatorio si è già arreso e qualcun altro gioisce nella speranza che le cacce in deroga non possano più essere applicate in Italia, come invece avviene nel resto d'Europa, noi continuiamo a combattere ad a credere che si possa ancora cacciare in deroga nel rispetto della Direttiva 2009/147/CE e dell'art. 19bis della l.s. 157/92.

da SERGIO BERLATO 03/05/2017 12.23

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

i cacciatori sono speciali per CONTINUARE a farsi prendere in giro

da vecchio cedro 03/05/2017 9.12

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Raccontaci di quelle che ci avevi promesso l'anno scorso, piuttoasto che far finta di nulla. Mi sembri quella di via col vento: domani è un altro giorno... ma ieri? dimmi Berlato, ieri?....

da Dimmi di ieri 03/05/2017 9.04

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Quando le deroghe non verranno concesse (perchè e la legge europea che non le consente) come è già succeso negli passati.Voglio vedere questi Soloni che predicano l'apertura in deroga a peppole e fringuelli, quale storia racconteranno questa volta ai propri associati; Ho a chi per l'ennesima volta daranno la colpa della NON CONCESSIONE DELLE CACCE IN DEROGA??? SVEGLIATEVI CHE E'ORA,GUARDATE CHE BABBO NATALE NON ESISTE!!!

da Il Nibbio 02/05/2017 23.59

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Le solite panzane di berlato,e c'e pure ancora chi gli batte le mani.Stessa storia della lombardia.Per legge come già riscontrato dall'avvocatura regionale lombarda ,sull'art 19/bis il parere di Ispra è vincolante.Lo stato non deve ripartire proprio nulla nella conferenza stato regioni.Le deroghe sono una possibilità,non certo un obbligo,e sono una possibilità se si rispettano le prescrizioni di legge.Quindi devono essere messi in atto i sistemi alternativi per scongiurare le deroghe stesse,cosa mai fatta dalle regioni che le ruchiedono sia per la lettera A e tantomeno alla letteraC della direttiva comunitari.Insomma aspettaevi l'ennesimo diniego per inadempienza della legge 157/92.Mi raccomando questa volta fatelo sapere subito ai cacciatori,non come lo scorso anno che il diniego di ispra l'avete tenuto in un cassetto fino ad ottobre.

da Amen 02/05/2017 22.25

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Abolitele queste deroghe e inseriteli nel calendario venatorio, come una volta. Fate le cose semplici, non ci complicate ancora di più la vita.

da Giovanni 02/05/2017 22.22

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Grande SERGIO BERLATO. Vada come vada,ma a questo giro più di qualcuno si dovrà ricredere!!! Ps: sempre avanti così!

da s.g. 02/05/2017 21.41

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Ma Fucino o cane come ti chiami ,non seiu buono a dare un giudizio sull'argomento ,invecedi fare come come tanti idioti la storia delle tessere Stai sull'argomento almeno Berlato ci prova

da Gigio 02/05/2017 20.23

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Ma il Veneto e ancora italiana si potrebbe fare in tutta l Italia visto che pagano ugualmente come in Veneto

da Un cacciatore lombardo 02/05/2017 18.08

Re:Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga

Questo si chiama illudere per l'ennesima volta i cacciatori creduloni, solo per qualche tessera in più.

da Fucino Cane 02/05/2017 17.24