HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Berlato: il Parco del Delta del Po deve rimanere regionale BigHunter Giovani, Giacinto Mario Fiorenza: "comunicare la caccia è nostro dovere" Fidc Brescia: come cambia la rappresentatività negli Atc lombardi Gestione, scienza e caccia: il presidente nazionale ospite di Federcaccia Roma Toscana: pubblicate le designazioni nei Comitati di gestione degli Atc Enpa "controriforma Parchi mantiene la caccia nelle aree contigue" Aree contigue: "la modifica riguarda solo i Parchi nazionali" I Parchi nazionali potranno vietare la caccia nelle aree contigue Caccia stanziale Emilia Romagna: "no agli stravolgimenti radicali" Molise: sì alla caccia al cinghiale per 4 mesi, modificare la 157 Michele Serra: Berlusca e Brambilla animalisti antinaturalisti Calendario venatorio 2017 - 2018 Umbria: bocciate proposte di modifica Partito Brambilla, il programma e le adesioni L'ARIA FRITTA DELLA LIPU Legge sulla caccia in Puglia, critiche dagli ambientalisti Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale

News Caccia

5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana


venerdì 28 aprile 2017
    

In Italia abbiamo più animalisti che ambientalisti. Già perché è la Lav, associazione che certo non spicca per la difesa dell'ambiente (basta dire che promuove la salvaguardia della nutria, uno dei principali distruttori di biodiversità), a superare ogni associazione ambientalista nelle scelte degli italiani. Almeno stando agli ultimi dati pubblicati dall'Agenzia delle Entrate sulle scelte del 5 x 1000, relative all'annata 2015 (i dati sono come di consueto arretrati di due anni).

La Lega Anti Vivisezione, come nel 2014, dalle dichiarazioni dei redditi incassa quanto e più di importanti Onlus benefiche, arrivando alla cifra 1.618.653 euro (stabile rispetto al 2014), quasi raggiunta dall''Enpa, che prende 1.598.899 euro. Più quindi, per intenderci, di realtà come l'Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma e della Lega Italiana per la lotta contro i tumori.

Gli ambientalisti del Wwf incassano “solo” 936.191 (in calo di 200 mila euro rispetto al 2014), c'è poi Greenpeace con 807.308 euro e la Lipu, con 374.290 euro, in inesorabile decrescita rispetto alle precedenti annate fiscali. A grande distanza troviamo Legambiente, con 112.427 euro. Superata quindi da realtà come la Lega nazionale per la difesa del Cane, che si porta a casa ben 427.425 euro, Oipa Italia Onlus, 412.496 euro e Save the Dogs 218.428 euro.

Clamoroso insuccesso per la Leidaa (Lega Italiana per la Difesa di Animali e Ambiente), che nonostante la ribalta mediatica data dall'esposizione su tv e giornali della sua fondatrice, l'On. Brambilla, arriva appena a 39 mila e 16 euro (meno della metà di quanto prende per esempio l'Asilo del
Lav Cane di Palazzolo Milanese). Briciole vanno alla  Lac (Lega per l'Abolizione della Caccia), 15.222 euro (più mille euro per la sezione piemontese). Poco anche agli Animalisti Italiani (8.289 euro), ad Animali e animali Onlus (3.114).

Quasi nulla per le associazioni venatorie, che probabilmente non ritengono di finanziarsi mediante questa possibilità (la maggior parte non figura nemmeno nell'elenco). Federcaccia nazionale non pervenuta, idem Libera, Anuu ecc. Urca Marche 4.300, Arci Caccia Toscana 4.300 euro, Fidc Toscana 1.921, Fidc Umbria 1.365,  l'Associazione Cacciatori Trentini 2.407.

Vai all'elenco (Agenzia delle Entrate)

Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

5 x mille legnate

da ha ah eh eh huhuhihi 01/05/2017 15.28

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Quanti soldi sprecati.... Poi ci lamentiamo se la sanità fa schifo e ci sono tempi di attesa lunghi o le scuole che sono fatiscenti o se le forze dell'ordine sono male armate o addirittura non hanno benzina per le auto.....poveri noi

da Peppino 30/04/2017 16.34

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

.......e fra qualche giorno.......articoletto strisciante ......5x1000........in Francia fanno così!!!......vero ???

da Annibale 30/04/2017 8.34

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Dovrebbero limitare le scelte del 5x1000 solo per le associazioni con scopi umanitari controllate nelle loro effettive attività.Tutte le altre associazioni invece dovrebbero arrangiarsi da sole.

da Claudio S. 29/04/2017 18.53

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta,non donna di provincie, ma bordello!

da Pointer 29/04/2017 12.55

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Per quel che mi riguarda il 5x1000 lo destino alla ricerca; es. AIRC che molto fanno per tutti i cittadini italiani e non solo. Se devo sponsorizzare le associazioni venatorie lo faccio attraverso le garette organizzate dal circolo alle quali, se non ho impegni lavorativi inderogabili, cerco di essere sempre presente. Del resto, almeno nella mia zona, le associazioni venatorie non promuovono nessun progetto al quale si possa partecipare attivamente (recupero ambientale, ecc.) per il quale si possa recuperare anche i consensi dell'intera cittadinanza! Penso che il problema della caccia oggigiorno sia anche questo! ...il vecchio che non sa vedere oltre la sua punta del naso!

da Edoardo 29/04/2017 10.47

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Invece di dare i soldi a sti Magnoni, italiani i soldi dateli per sti poveri terremotati che tanto lo stato se ne frega e passeranno altri e altri inverni sotto la neve.

da Non ve fate frega 28/04/2017 23.37

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

da qui si vede il livello di intelligenza e conoscenza degli italiani,poi magari si lamentano perché non ci sono fondi nella sanita e quindi mancano soldi x le strutture e x il personale.

da mb 28/04/2017 22.55

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Ma come mai è così conosciuta sta lav da prendere tutti questi soldi. Per passione lo dovrebbero fare ! Questi soldi servirebbero giustamente per la ricerca, la scuola, la sanità e la disoccupazione giovanile.

da jamesin 28/04/2017 20.33

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Le Aavv senza 5*1000 quanto incassano tutti gli anni da 650.000 -700.000 Cacciatori e proventi vari da immobili ??? Li usassero al meglio......chi se ne frega dei soldi degli altri !!!

da Annibale 28/04/2017 20.25

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Ma chi gli destina il 5x1000 sa chi sono veramente quelli della lav? Forse sarebbe il caso di informare la gente sulla vera identità e serietà nonchè onestà di queste associazioni che crescono numericamente come funghi , quindi rendono come e forse più della politica , speculando sulla buona fede della gente che si fida di belle parole ma non conosce la realtà dei fatti, altrimenti questi andrebbero a lavorare magari in fonderia che sarebbe il loro posto.

da bretone 28/04/2017 18.32

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

questa itaglia che ci governa ,,,,,poi c,e la poverta,,, e questi se la ridano mangiano ebevono con partiti,,pd fi,che sono compiacenti

da navy 28/04/2017 18.13

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Questi fanno gli ambientalisti solo per la vil pecunia!!!

da Il Nibbio 28/04/2017 17.26

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

Si spiegano tante cose, tra cui perché siamo nella cacca fino alla punta dei capelli.

da Venezia 28/04/2017 17.22

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

POVERI NOI.....................

da MORENO 28/04/2017 16.59

Re:5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana

è la riprova che ormai la nostra società sta degenerando. abbiamo quattro milioni e mezzo di poveri assoluti e diamo i soldi a questi che con un po' di propaganda infinocchiano la solitudine e la carenza di affetto di tanti ignari. Il distacco dalla realtà, e dalla natura, che è madre e matrigna, l'inurbamento, il populismo alimentato dai social, le tante brambille che professano un animalismo salottiero, temerari che marciano su un fatto (la vivisezione) che in Italia è è proibita da anni, fanno capire che se non ci mettiamo una pezza, presto saremo vittime, tutti, di una ideologia fasulla figlia del dio denaro.

da Turoni E. 28/04/2017 16.51