HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale 5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana Cinghiali Marche. Coldiretti "ora piena applicazione della legge sulla caccia" La caccia dei nostri antenati a Bastia Umbra Fidc Brescia: "deroghe? Sappiamo già la risposta di Ispra" BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic Fauna selvatica e terremoto: Ragni "verso la Wildlife economy del cratere" Caccia, donne e Wilderness su Repubblica e Corriere CCT: rilanciare il processo unitario Intervento straordinario a Firenze contro i cinghiali Mauro Bettini nominato commissario per gli Atc pisani

News Caccia

Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps


giovedì 13 aprile 2017
    

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la mozione presentata dalla consigliera Giovanna Negro (Veneto del fare) controfirmata dai consiglieri Bassi, Casali e Conte dal titolo “Diamo priorità ai cittadini abitanti la Lessinia o agli animali cacciatori”? con la quale si impegna la Giunta regionale “a sostenere le Comunità della Lessinia e i suoi operatori economici, in particolar modo gli allevatori agricoli nel rendere veloci i rimborsi danni da lupo considerando sia il danno diretto che quello indiretto; a rinunciare alla scadenza dell’attuale progetto ‘Life Wolfalps’ all’adesione futura a qualsiasi progetto ’Life’ che non contempli la ruralità come prerogativa da tutelare; farsi parte attiva in tutti i tavoli europei, nazionali e locali affinché si dia ascolto e risposte alle preoccupazioni ed al volere dei cittadini ed operatori agricoli della Lessinia”.
 
Nel corso del dibattito, il capogruppo della Lega Nord, Nicola Finco, ha chiesto che nel dispositivo della mozione si estendesse l’impegno oltre che alla Lessinia anche all’Altipiano dei Sette Comuni (Vi), proposta che è stata accolta. Anche in questo caso la votazione della mozione è avvenuta per parti, con un voto unanime relativamente alla proposta di velocizzare i rimborsi per i danni subiti dagli allevatori, mentre le altre due parti del dispositivo che prevedevano la rinuncia alla partecipazione al progetto ‘Life Wolfalps’ e ai progetti ‘Life’ è avvenuta a maggioranza, con 30 voti a favore, 12 contrari e 2 astenuti. L’intera mozione è stata quindi approvata con 31 voti a favore, 12 contrari e 2 astenuti.

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

Finalmente qualcuno si sveglia!

da Frank 44 14/04/2017 15.06

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

In arrivo una fioccata di provvedimenti dalla comunità europea per non sostenere non 1 ma ben 3 accordi internazionali firmati e vincolanti! ...tenendo poi conto che i lupi delle alpi sono trans-frontalieri e non appartengono solo al nostro paese ma anche agli altri stati confinanti! perciò ogni tipo di gestione è applicabile unicamente in cooperazione con i vicini di casa! In più il numero di lupi sul territorio non giustifica alcun tipo di gestione.... Quando la politica si immischia, senza cognizione di causa, dove non capisce una bega iniziano i danni! Piuttosto se i politicanti facessero provvedimenti in grado di trasferire i fondi che ogni anno vanno agli animalisti, agli allevatori (che ogni giorno devono confrontarsi in alcune zone del nostro paese con i grandi carnivori) non dovremmo più sentire ogni giorno queste sciocchezze! Se poi si propinasse anche una gestione, (perchè no! anche con abbattimenti), degli ibridi cani-lupo e/o cani inselvatichiti avremmo la quadra del cerchio! P.S: Come cacciatore rispetto il lupo che considero un bene comune per tutti i cittadini del nostro paese così come gli ungulati, la tipica alpina e gli altri animali che fortunatamente possiamo ancora ammirare durante le nostre uscite di caccia e non solo. Richiederne al momento abbattimenti di lupi solo per dar contro gli animalisti o per non attuare azioni di prevenzioni nei loro confronti per una "gestione" politica che si muove come al solito di pancia e non di testa la trovo una sconfitta in primis per noi cacciatori! Se i cacciatori Veneti di selezione e non si riunissero per dare supporto agli allevatori (organizzando giornate per tirare su recinti ecc.) e i politicanti locali (pro-caccia) provvedessero a trovare i fondi per realizzali sarebbe davvero un bel modo per saldare il rapporto tra le due categorie e rilanciare la figura del Cacciatore! Fateci sapere! pronto a prender ferie per venire a dare una mano dalla Lombardia!

da Edoardo 14/04/2017 11.30

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

Per il lupo abbiamo già speso anche troppo. Basta lasciar fare alle leggi della natura, che sono - quando c'è l'uomo di mezzo - le leggi dell'economia. Oikos, in greco, significa casa, ambiente vissuto, economia, beni di famiglia, quindi anche podere, gestione del territorio, che allora era rurale e dava sostentamento alla comunità (famiglia, clan, gruppo organizzato).

da oykos 14/04/2017 9.29

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

Anche se non cambierà nulla e ne dubito, è un segnale per far capire all'animalismo imperversante che nulla èdovuto e tutto va guadagnato

da bravi, avanti così 14/04/2017 8.27

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

Dopo che la regione veneto, ha usufruito e speso i soldi dei fondi europei mesi a disposizione per il progetto Life WolfAlps, si ritira?????????? Complimenti alla coerenza.

da Il Nibbio 14/04/2017 0.14

Re:Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps

Chissà cosa cambierà ora???Tutto da ridere ovvero un bel nulla.anche perchè non partecipare al progetto wolfalps(monitoraggio e fornitura dati sul monitoraggio,allungherebbe solo i tempi di eventuali risarcimenti,perchè non avendo dati su di una spece,come fai a quantificare e sostenere che sia proprio quella specie ad averteli cagionati???Un branco di babbei 2 volte,visto che il piano di conservazione del lupo è già al vaglio del governo attraverso la conferenza stato regioni.In veneto per passare da cretini debbono avere il sigillo del consiglio regionale.

da Fatevi furbi!! 13/04/2017 15.39