Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Caccia deroga storno: Consiglio di Stato conferma stop in LiguriaCampania: definiti i comitati degli Atc Ungulati, Cia Toscana "superare le contrapposizioni"Sicilia: autorizzato prelievo sperimentale lepre italicaGrandi carnivori, UE "leggi sufficientemente flessibili per gestire i conflitti"Referendum Lombardia: Fava "ambiente sarà competenza regionale"Belluno, i cacciatori voteranno sì all'autonomiaReferendum Lombardia, in gioco anche la competenza ambientale?Dino De Fabrizio: Amare la caccia è anche rispettare la legge Il Movimento animalista (Brambilla) perde colpi ogni lunedìCaccia cinghiale: a Trento primo sì per modifica leggeCCT: processo "fagiani d'oro", tutti assoltiAcma: divieto richiami acquatici, qualche segnale positivoLAZIO. OLIVE A RISCHIO: ARRIVANO GLI STORNIMESSNER: IL FONDAMENTALISMO AFFONDA I VERDIAbruzzo: la regione condannata per i sinistri provocati dalla fauna selvaticaCommissariamento Atc Calabria: salgono le protesteSardegna: nessun passo indietro sull'istituzione degli AtcLombardia: M5S sollecita erogazione contributi ai Cras, risponde SalaAnuu- Fein: il Columbus Day del tordoAllodola: Nuova pubblicazione scientifica da studio Fidc - GilNuove modalità di accesso in Atc Lazio per i cacciatori toscaniCinghiali Toscana, Coldiretti "nelle aree non vocate non devono esserci"Orso e lupo: Trentino apre il dialogo con BruxellesCaccia e Aree contigue Parchi: Cct ottiene l'impegno di quattro senatoriAlto Adige: minacce di morte ai cacciatoriCaccia, Anuu: bene monitoraggio carnieri migratori in ToscanaCaccia: Regione Toscana sospende accordi reciprocità con il LazioParchi: tentativo incostituzionale di estromettere i cacciatoriPiemonte, proposta chiusura caccia domenica e festiviLa caccia e i titoli fuorviantiLegambiente: esposto alle prefetture campane contro la cacciaLav lancia nuova campagna contro la cacciaNacque oggi Giuseppe Verdi: era un appassionato di caccia“Cinghiali, il problema sono i Parchi”. Pepe annuncia le novità per la cacciaVeneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico Parco Gran Sasso autorizza i cacciatori ad abbattere i cinghialiAnuu: le alternanze della migrazione ottobrinaCaccia e richiami vivi: Borghesi (Lega Nord) interroga la LorenzinRemaschi replica a M5S: "Sulla caccia nessun vuoto normativo"La scomparsa di Franco NobileCaccia Abruzzo, ancora critiche a PepeGestione ungulati in Toscana: la parola ai tecniciSardegna: Fidc chiede il recupero delle giornate di caccia perseAnuu: spazio alle proposte delle cacciatriciPuglia: caccia in deroga allo storno fino al 14 gennaioI cinghialai aretini rispondono agli agricoltoriEcco il lupo!Torino a Cinque Stelle salva le nutrieTrento: decisa caccia a 75 cormoraniPicco di tordi in migrazione: il passo entra nel vivoFidc al Convegno nazionale Ornitologia con tre lavoriCpa Sardegna chiede le dimissioni dell'assessore alla cacciaMolise: novità per la caccia come da Piano faunistico venatorioA Torino anche il M5S farà abbattere le nutrieCaccia Migratoria Lombardia: ok a giornate aggiuntive in appostamentoCinghiali Arezzo: agricoltori uniti lamentano inefficacia controlliVeneto conferma divieto richiami vivi acquatici fino al 31 ottobreSardegna: interrogazione sulla caccia dopo il TarMuflone: al via la caccia anche nel Parco dell'Arcipelago ToscanoCaccia Emilia Romagna: ecco i piani per starna e pernice rossaCaccia cinghiale Sardegna: si avvicina il termine per le richiestePartito animalista Brambilla, sondaggio La7: 1,4%Passo in movimento Coldiretti Calabria: la Regione può già intervenire sui cinghialiDa Acma chiarimenti su divieto richiami acquaticiRiforma della caccia: Panontin, via libera del governoLiguria: Tar sospende caccia in deroga allo storno

News Caccia

Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"


lunedì 10 aprile 2017
    

"Fauna selvatica in aumento, serve insegnare la caccia già a partire dalle scuole"

Francesco Bruzzone, Consigliere Regionale e cacciatore, interviene in merito alla emergenza cinghiali che negli ultimi tempi ha colpito il territorio ligure. "È ormai un dato di fatto che la fauna selvatica sia in aumento, un fenomeno che si è verificato negli ultimi anni di pari passo con i mutamenti subiti dal nostro territorio", afferma Bruzzone. "L'Appennino Ligure è ricchissimo di questa fauna ed è destinato, d'ora in avanti, ad arricchirsi ancora di più di ungulati, che potrebbero essere individuati anche come risorsa alimentare, dal momento che in Liguria la quantità di carne di ungulati selvatici supera quella presente negli allevamenti".

"Le cronache delle ultime settimane parlano di cinghiali nei centri cittadini, sulle autostrade e anche nei cortili degli ospedali. A fronte dell'aumento della fauna selvatica, si sta registrando in maniera inversamente proporzionale una diminuzione di coloro che, più di ogni altro, provvedono al controllo della fauna, ovvero i cacciatori. E senza cacciatori, il fenomeno, non si può contrastare", prosegue.

"Per questo motivo, è necessario cominciare a spiegare bene ai giovani, fin dalle scuole, l'importanza della caccia, l'utilità del prelievo venatorio. Senza pregiudizi né luoghi comuni, senza falsi ambientalismi di facciata che tanti danni hanno creato negli ultimi decenni, occorre trasmettere alle nuove generazioni la purezza di una passione e di una tradizione del territorio che, di per sé, esclude ogni tipo di abitudine malsana. Il mio è un appello al mondo politico e istituzionale, naturalmente, ma anche a quello della scuola e dei provveditorati agli studi. Introduciamo la caccia come argomento da trattare a scuola, nell'ambito della tutela dell'ambiente: in questo modo, cominciando a fare opera di educazione a partire dalle scuole, sarà possibile dare vita a una politica di aumento del numero di cacciatori, per contrastare un'emergenza che è ormai fuori controllo", conclude Francesco Bruzzone, Consigliere Regionale e cacciatore. 

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

GRAZIE Bruzzone, GRAZIE Lega !!

da GRIGUA 11/04/2017 22.04

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

italo c., all'epoca avevamo vinto due referendum, la 157 è stata voluta dalla FIDC per governare la Caccia con i tragici risultati che se non si è venduti è palese constatarli; nocivi a iosa, cinghiali e caprioli e basta, presidenti di ATC nominati e itrallazzatori peggio di mafia capitale, tecnici faunistici a dir poco imbarazzanti ecc.

da Venezia 11/04/2017 17.50

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Quando dico alla pari, ovviamente intendo alla pari come importanza. Solo chi ha gli occhi foderati di prosciutto (di cinghiale) può leggere altrimenti. Quanto alla posizione di Legambiente, lasciate perdere, non siete a misura. Magari, prima di replicare, leggetevi Sun Zu, o Von Klausewitz. Poi ne riparliamo. Per i più volenterosi posso suggerire anche Peter Drucker. E la 157, come tutte le leggi di questo mondo, in regimi di cosiddetta democrazia, è il frutto di compromessi. O inciuci. Ma non cambia molto. Per convincersene, basta chiedere a chi c'era: scartare ch anche allora aveva il prosciutto di cinghiale sugli occhi,

da italo c. 11/04/2017 15.45

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

proposta interessante,peraltro già in essere nella civilissima UK e in Austria,probabilmente avvicinerebbe i ragazzi,alla vera natura e non a quella Disneyana,proposta che però nel breve ,non risolve il problema che è causato dalla Parcomania,e dal' aver portato i confini dei parchi ,attaccati alle mura della città,senza lasciare una fascia di un paio di km,che sarebbe servita da zona cuscinetto,e che anche con le varie attività di caccia,avrebbe contribuito a tener distanti i cinghiali,se poi a questo aggiungiamo che spesso lungo la rete autostradale,dalla quale già bisogna mantenere le distanze prescritte per legge,si aggiungono i confini di Oasi,Rifugio,Parchi urbani,regionali,zrc,che creano delle vere e proprie zone franche,dove i cinghiali e altre specie proliferano indisturbate!!

da Marcello.M 11/04/2017 14.24

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Italo c.:Io rispetto sempre le idee di tutti, la tua non la condivido ma conta poco, il fatto che mi sembra che ti contradici: prima dici che e' la prima della classe poi che ha rutti i crismi per essere ALLA PARI CON LE ALTRO ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE.Hai per caso sbagliato blog?

da Mino 51 11/04/2017 11.42

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Si legambiente è a favore della Caccia come Trump e omosessuale, basta arrampicarsi sugli specchi in italia le associazioni animaliste non sono in grado di essere utili all'ambiente e di dialogare positivamente con i Cacciatori e Pescatori, e che qualcuno cerca di arginare l'emorragia di tessere rendendo più o meno pubblico il passaggio con il nemico avvenuto con la 157/92.

da Venezia 11/04/2017 10.09

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Ricordatevi che Legambiente, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla. E' l'unica associazione ambientalista, fra quelle che hanno più seguito, che si pone criticamente nei confronti delle altre, quelle animaliste in particolare, è l'unica che dialoga positivamente con i cacciaatori, è l'unica che ha un progetto di ambientalismo pragmatico. Averci a che fare, condividere alcuni progetti, è - purtroppo - l'implicita conferma di aver fallito sull'unico fronte che è quello che ci dovrebbe stare a cuore. Ovvero quello della protezione dell'ambiente. C'era addirittura un'associazione venaatoria nata negli anni 80-90 che aveva come slogan: se non c'è ambiente non c'è fauna, se non c'è fauna non c'è caccia. Esempio eclatante di qeusto fallimento è l'(unico) utilizzo strumentale che viene fatto dell'Ekoclub. Non capire che questa associazione ha tutti i crismi per stare al pari con le altre associazioni ambientaliste, significa che dobbiamo ancora farne di strada per portare in salvo la nostra passione....

da italo c. 11/04/2017 9.30

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

A parte l'aumento dei cacciatori che vista la piega che si è presa tra un pò anni con l'eta media che abbiamo ne rimarranno quattro gatti. Allora si che per far fronte all'emergenza visto che i giovani non lavorano hanno costi alti e difficoltà per prendere un porto d'armi, dovranno chiamare l'esercito. Si parla tanto di come di chi sono le colpe e come fare per risolvere questo problema non ho mai sentito la parola PARCHI, è li il vero vivaio nazionale dei cinghiali, si rifugiano, prolificano s'ingrassano in quei luoghi ed escono indisturbati di notte a fare danni. A mio avviso soltanto un'azione seria all'interno di queste oasi di sicurezza potrà risolvere il problema cinghiale.

da un cacciatore 11/04/2017 8.48

Re:Ad "Animali come noi" si parla di caccia

Attendiamo di vedere cosa ci propina questa anticaccia, vedremo che filmati proporrà visto che ha girato parecchio materiale all'Hit Show di Vicenza nel 2016.Qualcuno si è meravigliato perchè ha intervistato la M.C.Caretta Confavi, una AV non riconosciuta. La risposta, almeno questa Dirigente venatoria è una cacciatrice,mentre altri non vanno a caccia (dichiarazioni fatte a porta a porta )

da Bekea 10/04/2017 18.24

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Aumentiamo ancora qualcosa a quello che i cacciatori già pagano tra tasse e ambito e vedrete come aumentano

da pallino 55 10/04/2017 15.21

Re:Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori"

Bene ma quando la presunta maggior associazione venatoria fa accordi con legambiente il peggior nemico della caccia dopo la federcaccia stessa, caro Bruzzone cosa vuole insegnare ai bambini prima vanno eradicate le mele marce dalla Caccia.

da Venezia 10/04/2017 15.10