HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Toscana: pubblicate le nomine dei Comitati di gestione degli Atc Enpa "controriforma Parchi mantiene la caccia nelle aree contigue" Aree contigue: "la modifica riguarda solo i Parchi nazionali" I Parchi nazionali potranno vietare la caccia nelle aree contigue Caccia stanziale Emilia Romagna: "no agli stravolgimenti radicali" Molise: sì alla caccia al cinghiale per 4 mesi, modificare la 157 Michele Serra: Berlusca e Brambilla animalisti antinaturalisti Calendario venatorio 2017 - 2018 Umbria: bocciate proposte di modifica Partito Brambilla, il programma e le adesioni L'ARIA FRITTA DELLA LIPU Legge sulla caccia in Puglia, critiche dagli ambientalisti Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale 5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana Cinghiali Marche. Coldiretti "ora piena applicazione della legge sulla caccia" La caccia dei nostri antenati a Bastia Umbra Fidc Brescia: "deroghe? Sappiamo già la risposta di Ispra" BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic

News Caccia

Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura


lunedì 10 aprile 2017
    

Valerio Verri, la guardia ambientale uccisa sabato scorso durante un servizio di vigilanza, era un cacciatore. Lo descrivono così gli amici di sempre, raggiunti dai microfoni del Tg4. L'omicidio è avvenuto durante un servizio di pattuglia antibracconaggio sulla provinciale Mondonuovo a Trava di Portomaggiore, nel Ferrarese, zona di acquitrini e pianura.
 
Il sospettato è stato fermato dalle due guardie (Verri, volontario Legambiente, si trovava insieme alla guardia provinciale Marco Ravaglia), per un abituale controllo. Non potevano immaginare di trovarsi al cospetto di Igor Vaclavic, in fuga da giorni dopo l'omicidio del barista Davide Fabbri. Un criminale violento insomma, con numerosi altri capi di imputazione alle spalle, già due volte espulso dall'Italia, dove però è rimasto per compiere i suoi delitti. L'assassino, sentitosi braccato dai due, ha disarmato la guardia provinciale ed aperto subito il fuoco, uccidendo con con la sua pistola Verri e ferendo Ravaglia.

Tutti a Portomaggiore, dice il Tg4 lo ricordano come una persona per bene, che amava la natura e per questo si è sacrificato. “Aveva la passione per la caccia, era un ambientalista” dice un amico. “Era un appassionato di caccia e faceva anche il volontario qui attorno” dice un altro. In realtà da qualche tempo non praticava più questa sua grande passione, si apprende dal Corriere della Sera, a causa di un infortunio ad un ginocchio. Non riusciva più a camminare per molte ore ed aveva così pensato di rendersi utile come guardia volontaria.
“Valerio era una persona speciale, sempre disponibile, generoso, quando poteva raccoglieva fondi per altre associazioni di volontariato” ricorda Sandro Righetti, della sezione di Federcaccia di Portomaggiore.
 
Lui, da pensionato e amante dell'ambiente, svolgeva quindi il suo servizio contro i bracconieri per passione, come fanno in tutta Italia molti altri cacciatori, contribuendo attivamente alla protezione della fauna. E' morto mentre faceva il suo dovere di cittadino impegnato.  

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

ho letto tutti i commenti...... molti a mio parere deliranti, scritti da persone che non hanno la minima idea di cosa voglia dire trovarsi in una situazione critica,... si permettono di dare giudizi solonici dall'alto della loro esperienza (maturata sul divano davanti alla tv mentre guardano il solito film americano dove il duro di turno abbatte come birilli i cattivi di turno)...pregate il padreterno che non vi capiti mai perché credo che in quel momento ....sareste voi che vorreste trovarvi davanti al caminetto

da bughiu 11/04/2017 16.32

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Condoglianze ai famigliari dela guardia uccisa. Mah questo delinquente NON ERA STATO ESPULSO???

da Il Nibbio 10/04/2017 20.38

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

pardon, il commento precedente si riferiva alla trasmissione televisiva

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/04/2017 19.07

Re:Ad "Animali come noi" si parla di caccia

Non so cosa succederà una cosa è certa ci faremmo MOLTO meno male a lanciare un mattone in aria e darci di testa

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/04/2017 18.13

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

non per essere polemico ma le armi vanno date solo a Polizia e Carabinieri che le sanno usare il resto deve stare a casa attorno al fuoco a mangiare le castagne!

da pino 10/04/2017 15.55

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

ATTIVITÀ DA FAR SVOLGERE SOLO A CHI DI PROFESSIONE HA FATTO O FA IL POLIZIOTTO CARABINIERE FINANZIERE O COMUNQUE POLIZIA GIUDIZIARIA.

da Giacomo 10/04/2017 14.28

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Cicalone 61: semplicemente dovevano essere 2 guardie provinciali, ma stiamo scherzando viene concesso di farsi accompagnare da un volontario inerme in un attivita di polizia giudiziaria solo perche non c'e' personale della ex provincia.

da Mino 51 10/04/2017 14.15

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Mino 51 se avesse avuto un arma la cosa non sarebbe poi cambiata di molto, visto che la guardia provinciale che era con lui e' stata ferita e disarmata, il fatto e' che non puoi mai essere pronto ad una aggressione a un posto di blocco, tu non sai le intenzioni di chi fermi mentre il fermato sa benissimo come comportarsi nei tuoi confronti....Onore al nostro collega ammazzato da un bastardo nell'adempimento di quello in cui credeva

da Cicalone61 10/04/2017 14.00

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

MA CHE ANDAVANO GIRANDO?MA NON SAPEVANO CHE IN CIRCOLAZIONE C'ERA UNA BELVA CHE UCCIDEVA SENZA PIETA'?E' INCREDIBILE POI CHE QUELLO CHE ERA ARMATO INVECE DI SPARARE LUI SI E' FATTO PRENDERE LA PISTOLA COSI' CHE OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA!PURTROPPO CON RISPETTO PER IL MORTO DEVO DIRE CHE LA GENTE ASSOLUTAMENTE IMPREPARATA PER CERTI SERVIZI E' MEGLIO CHE SE NE STIA A CASA ACCANTO AL FUOCO!

da mariolino 10/04/2017 13.09

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

quando ci fermano a noi li vogliamo disarmati quando fermano gli altri li vogliamo armati condoglianze alla famiglia, ma non credo che un tesserato legambiente sia stato anche cacciatore

da R.I.P. 10/04/2017 12.38

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Bios e Zero avete scritto quello che sommariamente intendevo io, condivido, li quella persona non doveva proprio esserci.

da Mino 51 10/04/2017 12.34

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Mi associo alle condoglienze, preferisco non commentare l'accaduto voglio sperare che non ci sia un'ipotetica estensione del porto d'armi ( arma corta, come in passato per guardiapesca )per i volontari ( non stò ad elencare le sigle delle associazioni protezionistiche ( de chè????) viglianza ittica/venatoria ai carabinieri - assistenza ai senza tetto o in caso di calamità ai volontari

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 10/04/2017 12.23

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

Ovviamente occorre rispetto e cordoglio assoluto di fronte a una tragedia. però la cosa da far notare a questure e prefetture credo non sia il fatto che una persona che svolga tale servizio sia disarmata, ma PERCHE' servizi così potenzialmente delicati e pericolosi sono svolti da persone non addestrate, inadeguate e senza esperienza? come fa un pensionato o un volontario qualsiasi saper gestire eventuali situazioni ad alto rischio??..quando per poter entrare in una qualunque forza dell'ordine occorrono requisiti fisici minimi, età...ecc.....come fa?? e comuqnue in questo caso era accompagnato da una guarda provinciale armata, alla quale è stata anche sottratta la pistola per sparare al malcapitato stesso a quanto pare, è un caso limite. Ma credo che questa storia del volotariato sia diventata oramai un modo per le amministrazione di risparmiare in termini di assunzioni e ci ritroviamo un essercito di volontari, con tutta la buona volontà, anche ammirevole, ma spesso assolutamente non in grado di svolgere le mansioni assegnate a meno che non sia semplice compilazione di verbali (e purtroppo a volte neanche quella)

da bios 10/04/2017 12.06

Re:Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura

NO VOGLIO COMMENTARE LA PERSONA (GUARDIA/CACCIATORE/AMBIENTALISTA) PER RISPETTO ASSOLUTO DI FRONTE ALLA MORTE.MA UNA COSA VA FATTA NOTARE ALLE NOSTRE PREFETTURE/QUESTURE:COME MAI UNA PERSONA CHE SVOLGE TALE SERVIZIO E' DISARMATA? SAREBBE IL MOMENTO DI FARE CHIAREZZA SUI COMPITI DELLE GUARDIA VOLONTARIE.CONDOGLIANZE AI FAMILIARI

da Mino 51 10/04/2017 11.40