HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Toscana: pubblicate le nomine dei Comitati di gestione degli Atc Enpa "controriforma Parchi mantiene la caccia nelle aree contigue" Aree contigue: "la modifica riguarda solo i Parchi nazionali" I Parchi nazionali potranno vietare la caccia nelle aree contigue Caccia stanziale Emilia Romagna: "no agli stravolgimenti radicali" Molise: sì alla caccia al cinghiale per 4 mesi, modificare la 157 Michele Serra: Berlusca e Brambilla animalisti antinaturalisti Calendario venatorio 2017 - 2018 Umbria: bocciate proposte di modifica Partito Brambilla, il programma e le adesioni L'ARIA FRITTA DELLA LIPU Legge sulla caccia in Puglia, critiche dagli ambientalisti Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale 5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana Cinghiali Marche. Coldiretti "ora piena applicazione della legge sulla caccia" La caccia dei nostri antenati a Bastia Umbra Fidc Brescia: "deroghe? Sappiamo già la risposta di Ispra" BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic

News Caccia

BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili"


venerdì 7 aprile 2017
    

Francesco Pucci studia veterinaria presso l'Università Statale di Milano, dove si è trasferito da Cirò Marina, in Calabria. La sua passione per la caccia e per i cani è tale che, a soli 22 anni gestisce già un allevamento di setter inglesi.

“Per me – dice – è una cosa indescrivibile ed è ciò che auguro a tutti i ragazzini. Se la incontri ti fa diventare più responsabile e determinato nella vita. Quando si ha una passione simile non si pensa neanche lontanamente alle cattive abitudini. Vissuta  poi nel modo in cui l'ho vissuta io, si apprezza tutto ciò che si trova in natura, rispettando il selvatico abbattuto e amando il bosco e il suo circondario”. “Ma le associazioni venatorie -  dice -, dovrebbero fare di più per incentivare i giovani, a cominciare dal lasciargli maggiori spazi”.

Fin da bambino, passo dopo passo

“Premetto che mio padre non è cacciatore, dunque potrei sfatare il mito che solo i figli dei cacciatori seguano questa passione. All'età di 5 anni mio zio ha iniziato a portarmi a caccia, a quei tempi era un assiduo frequentante della caccia al tordo, mi divertiva molto uscire con lui. E' stato capace avvicinarmi a questo mondo misterioso, passo dopo passo, senza mai annoiarmi. Ho vissuto nuove ed entusiasmanti esperienze ad ogni uscita. Poi verso l'età di 14 anni ho iniziato a seguire mio nonno, il quale frequentava una caccia più "nobile ": la caccia alla Beccaccia! Da quel momento ho iniziato a frequentare solo ed esclusivamente questo tipo di caccia , in cui l'amore per il cane ed il rispetto per questo misterioso selvatico mi hanno fatto diventare ad oggi un grande appassionato in questo campo”.

A caccia anche con la fidanzata
 
“Ho una fidanzata di nome Dora, all'inizio ho cercato di spiegarle teoricamente il modo in cui vivevo il mondo della caccia, devo dire che non ha mai esplicitato un minimo disprezzo in nessun modo, anzi! Le ho fatto capire sin da subito il concetto di 'Caccia nobile ed elegante' . Certo , il fatto che anche lei sia cresciuta tra la natura e gli animali mi ha agevolato. Mi fa molto piacere quando viene a caccia, e infatti in questa stagione venatoria è venuta varie volte. Devo dire che spara anche molto bene, non immaginavo fosse così predisposta per il tiro”.

L'allevamento ereditato dal nonno

“Il mio sogno – ci spiega -  é appunto continuare nel mio allevamento di setter inglese, affidatomi da mio nonno (il quale ha proclamato un suo setter campione italiano di lavoro e campione riproduttore). Quindi cercherò di formare un cane con questi titoli giusto per cercare di somigliare in tutti i modi a lui. Ho sempre amato viaggiare con i miei setter, e lavorare viaggiando e cacciando é un qualcosa che mi ispira molto, un mix perfetto direi”.

Il problema del degrado ambientale

"Non credo si possa parlare di salvaguardia dell'ambiente proprio in Italia - dice un po' scoraggiato questo giovane cacciatore -, posto in cui l'abusivismo é alle stelle: boschi  contaminati, disboscamento di alberi secolari, esportazione di selvaggina protetta, bracconaggio
. In questo senso l'Italia é vista più o meno come il paese dei balocchi, non so più se i miei figli in futuro potranno andare a caccia. Anche l'estero è un fattore negativo per me, non é possibile che in Romania si possa cacciare le quaglie senza nessun limite di carniere nel mese di agosto. O in Lituania per quanto riguardale beccacce; e così via per Lettonia, Crimea, Macedonia ecc".

Una giornata speciale

“Ricordo di un giorno pieno di neve, il nonno mi disse di scendere in una vallata e io pensai che stessi solo perdendo tempo. Ma ecco che all’improvviso i 4 cani che erano con me trovarono diverse beccacce, ognuno in un posto differente. Mi sentivo al settimo cielo e capii quanto "la pratica rompe la grammatica”. Avevo letto libri e visto video di ogni genere sull’argomento ma nella caccia alla beccaccia non esiste teoria, bisogna soprattutto viverla assiduamente con amore e con rispetto, soprattutto per questo esemplare unico, la regina del bosco”.


 

 

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili"

e bravo ragazzo...io anche ho setter( tre femmine) ina ora in pensione data l'età, Le altre due sorelle fanno tre anni adesso...splendide a caccia, in casa dolci giocherellone,come devono essre i setter. Vai avanti cosi in bocca al lupo. Ciao

da setter' 63 08/04/2017 8.18

Re:BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili"

GENTE SANA, RAGAZZI SPLENDIDI. METTETELI A GOVERNARE LA CACCIA. NE AVREMO SICURI VANTAGGI. A LETTO I PARRUCCONI CHE ORMAI DEI PROBLEMI DELLA CACCIA E DELLA SOCIETA' CONTEMPORANEA NON NE CAPISCONO UN PIFFERO E CONTINUANO A SPROLOQUIARE COME SE FOSSERO IL SEGRETARIO GENERALE DELL'ONU.I

da B. KIM 07/04/2017 17.36