Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Divieti caccia con munizioni di piombo? C'è fermento in UECaccia, l'attività umana fra le più sicure in assolutoStrade e divieti: cacciatore vince la causa contro la ProvinciaAnuu: e le cesene si fanno attendereArcicaccia Grosseto rinnova direttivoA Brescia un partecipato convegno sulla migrazione degli uccelliLegge caccia Puglia: stretta sui cacciatori da fuori regioneI giornali e le gaffe: dal mammut specie non cacciabile al cinghialino FufiSottosegretario Castiglione al M5S: "competenza Piani solo alle Regioni"In Puglia approvata la nuova legge sulla cacciaLimitazioni caccia Piemonte alla Corte costituzionale: il Tar ha decisoBrambilla contro la caccia: insorge la LegaIndovina chi viene dopo cena: ferma replica della cacciaFidc Milano: vandalismi contro auto dei cacciatoriSVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizioCCT: a proposito di Fake newsIl dopo cena di Rai 3 è anticacciaAllarme della FACE: su Pac UE non tiene conto della biodiversitàDeroga storni, la protesta degli agricoltori di BrindisiLa caccia francese vale 7 miliardi di euroSu Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della cacciaAnuu: ondata artica, passo fermoSentenza Piemonte Atc: anche la Regione canta vittoriaRegione Abruzzo eroga fondi agli AtcCampania: presentate controdeduzioni a documento contro la cacciaControllo faunistico: ok a modifica 157 in Commissione AmbienteTar Piemonte accoglie in parte ricorso di Federcaccia sugli AtcCaretta: mobilità venatoria e formazione dei cacciatori Bruzzone: grave ciò che sta accadendo sulla caccia in PiemonteRiforma caccia Sardegna, sentiti i rappresentanti dei cacciatoriCinghiale: anche funzionario Regione Abruzzo contro la braccataFidc Piemonte annuncia nuova grande manifestazione dei cacciatoriIncontro FACE - Vella: nel 2018 piano di gestione per la tortora Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione Lega Piemonte "serve norma più chiara sulla caccia"Sorrentino placa le polemiche: "la caccia al cinghiale si fa in braccata!"I rimborsi danni pagati dall'Atc violano il Diritto UE?Le emozioni di caccia di Amelie Le MeurDa cacciatori e pescatori oltre 11 mila euro ai terremotatiRoccoli sì, ma al museoIn ricordo di Pietro GerosaFidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliAnuu sul passo: turdidi al rallentatoreParte a Forlì il progetto “La biodiversità è UNA”Oltre il danno, la beffa: presidio anticaccia a TorinoPistoia: "basta con la caccia ai cacciatori nel padule di Fucecchio"Varese: chiesta sospensione caccia nelle aree incendiateBrescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in Lazio

News Caccia

Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani


giovedì 6 aprile 2017
    

La consigliera Bergamasca Lara Magoni ha depositato un emendamento alla Legge di Semplificazione 2017, in discussione al Consiglio regionale lombardo che mira a modificare la legge regionale sulla caccia consentendo l'addestramento dei cani "durante durante l’intera stagione venatoria per cinque giornate settimanali con eccezione del martedì e del venerdì e della zona di maggior tutela dei comprensori alpini.”

 
"Stante quanto già previsto dall’art. 20 del Regolamento Regionale n. 16/2003, però la disciplina di cui alla L.R. n. 26/1993 - precisa la consigliera della Lega - nulla dispone circa l’addestramento e l’allenamento dei cani da caccia durante la stagione venatoria: cioè fino al 31 dicembre nei Comprensori Alpini di Caccia e fino al 31 gennaio negli Ambiti Territoriali di Caccia, garantendo comunque le giornate di quiete alla fauna date dal silenzio venatorio (martedì e venerdì)".

"Questo emendamento - continua la consigliera regionale  -  si rende necessario al fine di integrare questa carenza normativa e per chiarezza sia per coloro che praticano l’attività cinofila (che non causa alcun danno alla selvaggina, è indiscutibile che sia meglio un cane, che un fucile) sia per gli Enti deputati alla gestione faunistico venatoria".
 
 
Il testo dell'emendamento:

 Dopo l'art. 2 (modifiche dell'articolo 30della lgge 26/93 e norme di prima applicazione) è aggiunto il seguente articolo 2-bis- (Modifiche all'art. 40, comma 12 della l.r. 26/93)

“L’allenamento e l’addestramento dei cani durante l’intera stagione venatoria è consentito per cinque giornate settimanali con eccezione del martedì e del venerdì e della zona di maggior tutela dei comprensori alpini.”

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

I cuccioli devono stare a casa perché i BRACCONIERI possano agire liberamente, diciamo le cose come stanno, se noi Cacciatori usciamo con i cuccioli (che in periodo giusto non danno nessun danno) i BRACCONIERI sarebbero disturbati.

da Venezia 09/04/2017 10.02

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Nuova legge sulla salute dei cani che non consente più ai veterinari di dare farmaci per uso umano, bisogna dare solo medicine per uso veterinario che costano un sacco di soldi.Le multe sono salatissime per i veterinari che non rispettano la legge. Fino ad ora i cani sono stati curati con prodotti farmaceutici ad uso umano e i cani sono stati sempre bene. Ogni due mesi ne viene fuori una nuova che deve rompere i .......

da jamesin 08/04/2017 13.11

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

concordo pienamente con Willy i cuccioli devono stare a casa dobbiamo finirla con la scusa dei cuccioli per addestrare anche i grandi e distruggere il poco che abbiamo sul territorio...o almeno fare verbali da 500 euro per fermare i disonesti e sono tanti vi assicuro

da marco 08/04/2017 13.09

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Questa capisce di caccia esattamente come la Comi,la Mazzali,o le altre "vallette"della pletora politicante italiota!!

da Munch 07/04/2017 15.21

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Jamesin hai centrato il problema, i campi addestramento sono in mano a certa gente; io da anni ogni tanto esco con il cane, se la selvaggina è in salute non ha mai fatto danni; pertanto Sig. Wylly la smetta di dire cavolate, naturalmente i periodi di riproduzione vanno salvaguardati ma se ci sono i cani in giro c'è selvaggina perché i nocivi sopratutto quelli a due gambe sono disturbati.

da Venezia 07/04/2017 9.49

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Qualcuno spieghi alla Magoni che il piu delle volte il cane viene usato dai soliti noti per abbattere selvaggina quando i piani di prelievo delle varie specie sono chiusi per raggiungimento del numero di capi abbattibili. Se lo faccia spiegare da un segugista/lepraiolo, in camera caritatis, come funziona, ovvero cosa succede quando uno esce col cane e fa finta di addestrare mentre i "compagni di merende" sono appostati nei passaggi obbligati per mettere in terra tutto quello che passa il convento .... Naturalmente chi addestra non conosce nessuno .....

da La Magoni fa venire il magone 06/04/2017 22.51

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

La campionessa, notoriamente esperta di caccia (???), quando manipola la materia caccia fa piu danni della gramigna ..... lasci stare che è meglio .... Si occupi del comparto sciistico lombardo che è in stato comatoso .... e lasci l'argomento caccia in mano a chi di competenza. E, soprattutto, non abbocchi alle cicliche lamentele dei soliti noti che hanno solo interesse a commercializzare/valorizzare/esporre cani e che non frega una cippa della poca fauna selvatica veramente tale sopravvissuta alla stagione venatoria !!!

da Segulius 06/04/2017 22.45

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Jamesin mi sa che hai fatto centro

da Mino 51 06/04/2017 20.26

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Si potrebbe benissimo fare fino alla fine di Marzo e poi dal primo giorno di luglio fino all'apertura della caccia, senza nessun guasto ne per il periodo di riproduzione ne per la prole. Solo che gli brucia a chi tiene le zone addestramento cani a pagamento, che sappiamo chi sono.

da jamesin 06/04/2017 20.15

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

ADDESTRAMENTO CUCCIOLI DEVE SPARIRE CI DONO TANTE ZONE ADDESTRAMENTO NON SERVE TERRITORIO LIBERO PER DISTRUGGERE I POCHI ANIMALI CHE LANCIAMO PER RIPRODUZIONE...ABOLIRE DEL TUTTO ADDESTRAMENTO CUCCIOLI...ALTRO CHE TRE GIORNATE FISSE FINO A MEZZOGIORNO COME HANNO DECISO I NOSTRI SCIENZIATI DELL ATC UNICOBS

da WILLY 06/04/2017 19.28

Re:Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani

Anche qui ci deve pensare un politico e guarda caso sempre gli stessi a dare una mano a chi ha passione per l'addestramento dei cani da caccia,salvaguardando naturalamente il periodo di riproduzione.

da Mino 51 06/04/2017 17.37