HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA Svizzera. Stop alla caccia nelle tane FIdC Brescia. Rinnovo dei comitati di gestione Arezzo. Corso per iscrizione albo regionale caccia al cinghiale Abruzzo. Pronto il nuovo regolamento prelievo ungulati Il coraggio dell'avventura FIdC Siena. Al via nuovi corsi rivolti ai cacciatori Molise. Di Pietro, incontro con i Presidenti ATC Grosseto. Nuove procedure per l'iscrizione all'Atc Valle D'Aosta. Elezioni per il Comitato regionale gestione venatoria Francia. Firmato accordo tra Oise e cacciatori CIC International. Simposio internazionale della caccia a Montreux Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati Veneto. Guardie zoofile non possono esercitare vigilanza venatoria con solo decreto prefettizio Perugia. L'Atc 2 porta gli alunni delle scuole sulle tracce della fauna selvatica Atc RA3 dona ad Accumuli 1.500 euro Anuu: “Il buon senso arriva dall’Europa” Amiche di BigHunter, Eleonora Peruzzi: “la caccia e il cane, una cosa sola” Fidc Umbria: il futuro delle specie selvatiche passa anche dall’attività venatoria Calendario venatorio Emilia Romagna: tordi fino al 31 gennaio Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps Nulla di fatto sulla caccia in deroga in Lombardia Bruzzone su Radio 24: "Spiegare la caccia nelle scuole in maniera onesta" Molise: Giunta istituisce la caccia di selezione Obbligo segnatura tesserino migratoria, Commissione UE: Diritto UE non lo prevede Caccia argomento didattico? Bruzzone a Radio 24 Piemonte: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Animalisti e caccia: in tv la Innocenzi non soddisfa le attese CONGRESSO IUGB. ACCETTATI DUE LAVORI DELL’UFFICIO AVIFAUNA FIDC Briano e l'Intergruppo presentano risoluzione su Piano d'azione delle Direttive Natura Fidc Rieti rilancia dopo le difficoltà post terremoto Molise: da Consulta venatoria ok a calendario venatorio 2017 - 2018 Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori" Ad "Animali come noi" si parla di caccia Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura Sammuri, testo della Legge 394 esce ulteriormente migliorato SIFaP-FederFauna, Bonciolini: ''Basta diffamare la Falconeria'', esposto in Procura Regione Toscana: approvato nuovo regolamento caccia BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili" Tordi, Libera Caccia: "nulla di nuovo sui pareri Ispra" FIDC: TAR MARCHE RIGETTA IN TOTO IL RICORSO AL CV REGIONALE Rappresentanti cacciatori negli Atc: diffida alla dirigente Bonomo Sicilia. Buone prospettive per il calendario venatorio Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani In Inghilterra una scuola insegna a sparare e scuoiare animali ai bambini Genova, i cinghiali catturati scappano dal Cras dell'Enpa: “non siamo noi la soluzione” Coldiretti: in Italia oltre un milione di cinghiali Dieci giorni in più per la caccia ai tordi Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App Caccia e bracconaggio, Fidc: l'accostamento è improprio Lega Nord Emilia Romagna: ora posticipare chiusura caccia al tordo Acma: chiarimenti dal Ministero sui richiami vivi Dopo due anni la Regione rinnova le Commissioni d'esame in Campania Arci Caccia pubblica il nuovo statuto della CCT APPROVATO IN CONFERENZA STATO REGIONI PIANO ANTI BRACCONAGGIO "Troppo pochi i cinghiali abbattuti": Biella rimprovera i propri selettori Lombardia: stagione a rischio per gli aspiranti nuovi cacciatori Atc Brescia: limite di tre giorni per la stanziale, "ecco perchè è sbagliato" A Spoleto un dibattito sulla selvaggina nobile stanziale Pisa: Atc bloccato dalle dimissioni del Comitato di Gestione Toscana: in Consiglio regionale una mozione sugli storni Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere In Puglia ambientalisti chiedono commissariamento Atc DATE DI MIGRAZIONE DEI TURDIDI. ISPRA MODIFICA LA SUA VALUTAZIONE Ispra nega ancora le deroghe per storno, fringuello e peppola Virgilio Bertagnoli "la pirografia e la beccaccia le mie passioni" Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018 Veneto: no alla conversione in Parco delle aree Natura 2000 Caccia cinghiale Umbria: confermato divieto di iscrivere nuove squadre Sabatini: "Calendario Lazio affronti emergenza cinghiali" Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni In Toscana nasce la Consulta del Padule di Fucecchio In Piemonte Vivifauna promuove caccia, turismo e prodotti locali L'essenza della caccia nel racconto di un alunno di terza media La Fenaveri alla Fiera della Caccia di Ariano Irpino Tempo d'esami per i cacciatori toscani Nuovo statuto per la Libera Caccia LEGGE PARCHI E AREE CONTIGUE. Da Realacci ai Cinque Stelle Amiche di BigHunter, Maria Nagy “a caccia con etica” Basilicata: ok al Piano di controllo per la Provincia di Matera Parco Colli, la Regione "incrementeremo gli abbattimenti reclutando cacciatori" L'AIW sempre in più Atc a tutela anche dei diritti di caccia Campania: sancita unità e proposta condivisa Calendario venatorio Confavi "ribelliamoci allo scempio della Riforma sulle Aree Protette" LEGGE SUI PARCHI. INGLOBATE LE AREE CONTIGUE Chiude in positivo ExpoRiva Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App


mercoledì 5 aprile 2017
    

Arcicaccia in una nota fa sapere che lunedì 3 Aprile, davanti a una folta platea ed all’assessore Remaschi, è stata presentata agli addetti ai lavori l’applicazione in grado di trasformare ogni smartphone in un tesserino venatorio. La sperimentazione del progetto sarà avviata durante le prossima annata venatoria ed il progetto potrà entrare a regime a partire dall'annata 2018 - 2019.
 
Non si tratta comunque di un obbligo, precisa Arcicaccia, almeno non subito. "Anche quando sarà disponibile per tutti, non sarà immediatamente obbligatoria ma continuerà a coabitare con il tradizionale tesserino cartaceo. Certo - osserva l'associazione venatoria - la speranza è comunque che al più presto i cacciatori optino per questo nuovo strumento dalle notevoli potenzialità, che oltre a eliminare la burocrazia necessaria per il rilascio e il ritiro dei tesserini e a eliminare i costi di stampa, potrà essere usato per una moltitudine di altri usi. Infatti, oltre a fare da tesserino, permettendo di segnare giorno, ATC e capi abbattuti, consentirà di inviare informazioni in tempo reale ai cacciatori e supporterà gli utenti con un’assistenza continua sulla compilazione. Potrà riunire in un unico strumento i registri per tutte le forme di caccia e permetterà di monitorare costantemente i piani di prelievo, ad esempio degli ungulati o dello storno. Questo, si spera, invoglierà i cacciatori ad una compilazione più sollecita e puntuale, perché questo strumento, potendo comunicare in tempo reale il raggiungimento delle quote abbattibili, potenzierà le possibilità di applicare le deroghe e sicuramente permetterà una gestione più puntuale ed efficace".

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Anche per me è un'ottima idea. Non credo sia obbligatorio. Chi vuole lo utilizza, chi non lo vuole o non può, farà come prima. Credo che sia giunto il momento di smetterla con la caccia come attività residuale (leggi vecchi sempre più rincoglioniti). Giovani li vogliamo, e li vogliamo nelle poltrone che contano. Dice, ma non ce ne sono, e quelli che ci sono non capiscono un'acca. Lo dite voi! Io credo che comunque se non ci si dà da fare per favorire l'accesso a nuovi cacciatori, giovani e donne, presto non ce ne sarà più neanche per le quote d'argento.

da Sansone e dalila 07/04/2017 15.58

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

dal prossimo anno tutta la migratoria andrà segnata ad ogni esemplare catturato, quindi vorrebbe dire avere una app che funzioni in qualunque momento e luogo di caccia, e senza internet questo è impossibile (e internet per monti e fossi non cè). per la selezione è diverso, in quanto la "prenotazione" non devi farla nel bosco, ma prima e poi una volta abbattuto l'animale si mette il "bracciale".....dire che funzionerà per tordi, beccacce...ecc.....è ben diverso....e comuqnue NO INTERNET - NO APP, da li non si scappa

da bios 06/04/2017 16.55

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

In provincia di Pisa usiamo la teleprenotazione per la caccia al capriolo.. All' inizio qualche problemino vi è stato ma......ora grandi e piccini si giovano dei miglioramenti apportati...che sono notevolissimi!! Se fatto e studiato bene....per me può andare benissimo l' importante è dare la possibilità anche a chi non vuole o non lo può usare di fare diversamente...anche se vedrete che poi tutti utilizzeranno il telefono

da SPRINGER TOSCANO 06/04/2017 16.18

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

In provincia di Pisa usiamo la teleprenotazione per la caccia al capriolo.. All' inizio qualche problemino vi è stato ma......ora grandi e piccini si giovano dei miglioramenti apportati...che sono notevolissimi!! Se fatto e studiato bene....per me può andare benissimo l' importante è dare la possibilità anche a chi non vuole o non lo può usare di fare diversamente...anche se vedrete che poi tutti utilizzeranno il telefono

da SPRINGER TOSCANO 06/04/2017 16.18

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Ma le persone anziane non anno difficoltà con smartphone a segnare i capi abbattuti mi pare di sentire le 5 stelle che fanno tutto col computer e gli anziani restano tagliati fuori

da Un anziano di 85 anni 06/04/2017 14.22

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Sono totalmente favorevole. Ottima idea.

da little john 06/04/2017 13.32

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

così si agganciano al gps dello smartphone e sanno anche quando ti fermi a fare la ca..a..

da lui 06/04/2017 11.48

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

CARI CACCIATORI VI VOLEVO AVVISARE CHE L'ITALIA E' L'UNICO PAESE AL MONDO DOVE SI SEGNANO I CAPI ABBATTUTI...............CHE SCHIFO DI PAESE.... APPENA POSSO DEVO SPARIRE DA QUESTO PAESE FATTO DI CARTE..........................

da MORENO 06/04/2017 10.14

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Si ma le pubbliche amministrazioni sono in centro città e c è la connessione internet, non mi risulta che l'appennino e le alpi siano coperti da rete internet, in liguria manco nei paesi dell entroterra va internet....ma di che patliamo?

da Bios 06/04/2017 9.29

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Secondo me tutti e due i sistemi possono coabitare, se cè libera scelta ognuno sceglie il sistema che vuole ed il problema non esiste, d'altronde nella pubblica amministrazione stanno togliendo il cartaceo per il digitale, ci adegueremo, i problemi sono altri per i cacciatori.

da giusva 06/04/2017 7.32

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Dove caccio io nkn c'e' connessione. Che faccio pago la multa? Ma per piacere

da carlo arcangeli 06/04/2017 6.15

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Devo dire che nella Regione Toscana è governata da dei Pico della Mirandola. MASSA DI INCOMPETENTI per non dire peggio, i vecchi cacciatori che non sanno usare uno smartphone,cosa faranno non andranno più a caccia???? Certo che in Toscana governata dal PD,per complicare le cose ai cacciatori sono fatti apposta.

da Il Nibbio 05/04/2017 21.10

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Ottimo! I vecchi sono andati in pensione a 50 anni, avevano la scala mobile e ora siamo costretti a pagargli la pensione!! Che smettano di romperci le P...e almeno a caccia!!!

da Giovanotto 05/04/2017 21.01

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Mi sembra una minchiata, così uno non segna nulla e se vede una guardia può tranquillamente segnare al momento armeggiando sul telefonino e al massimo potrà dore che stava solo controllando i messaggi.....mha...

da Bios 05/04/2017 20.30

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Il tesserino va eliminato. Con il risparmio dei soldi ci fate i ripopolamenti. Certo che L'Arci caccia fa di tutto per far chiudere la caccia. FATE LE COSE SEMPLICI CON MENO BUROCRAZIE. SI DEVE RITORNARE AI VECCHI TEMPI.

da Giovanni 05/04/2017 18.57

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Io non vedo tutto questo dramma.....anzi per me è una facilitazione ( e non sono un fenomeno col telefono è) vedi segnare la sekvaggina dopo l' abbattimento, e comunque lo dice e ripete dovra' comunque essere affiancato dal solito tesserino cartaceo per "gli anziani" che non usano lo smartphone...vedo che quelli che scrivano potrebbero essere facilitati....o no...

da Alpigino 05/04/2017 18.51

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

LO SMARTPHONE LO DA GRATUITAMENTE ATC..VERGOGNATEVI NON SAPETE PIU COSA COMBINARE PER FAR SMETTERE DI ANDARE A CACCIA...SIAMO UNICI AL MONDO CHE HANNO TESSERINO PER ANDARE A CACCIA ...

da MATTEO 05/04/2017 18.41

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Venezia, cosa dici? l' eta media nazionale dei cacciatori, secondo arci caccia è tra i 22 e 30 anni; sono tutti impiegati, dottori, avvocati ed hanno tutti in dotazione almeno uno Smartphone- E pensare che in Emilia i cellulari in attività di caccia sono vietati.

da mirco 05/04/2017 17.50

Re:Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App

Ma i Cacciatori anziani? Smettono smettetela di creare cavilli e spese inutili siete peggio degli animalisti.

da Venezia 05/04/2017 17.38